Divizia Națională 2015-2016

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Divizia Națională 2015-2016
Competizione Divizia Națională
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 25ª
Organizzatore FMF
Date dal 25 luglio 2015
al 29 maggio 2016
Luogo Moldavia Moldavia
Partecipanti 10
Risultati
Vincitore Sheriff Tiraspol
(14º titolo)
Secondo Dacia Chișinău
Terzo Zimbru Chișinău
Statistiche
Miglior marcatore Svizzera Subotić (12)
Incontri disputati 135
Gol segnati 308 (2,28 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2014-2015 2016-2017 Right arrow.svg

La Divizia Națională 2015-2016 è stata la 25ª edizione della massima serie del campionato di calcio moldavo. La stagione è iniziata il 25 luglio 2015 e si è conclusa il 29 maggio 2016. Lo Sheriff Tiraspol ha vinto il campionato dopo aver vinto lo spareggio contro il Dacia Chișinău, avendo terminato il campionato a pari punti.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Novità[modifica | modifica wikitesto]

Al termine della stagione 2014-2015 l'Olimpia Bălți è stato retrocesso in Divizia A. Il Costuleni e il Veris Chișinău si sono ritirati a campionato in corso, mentre il Tiraspol si è ritirato al termine del campionato. Dalla Divizia A 2014-2015 sono stati promossi in Divizia Națională il Petrocub Hîncești, secondo classificato, e lo Speranța Nisporeni, terzo classificato.

Formato[modifica | modifica wikitesto]

Le 10 squadre si affrontano in gironi di andata-ritorno-andata, per un totale di 27 giornate. La squadra campione di Moldavia si qualifica al secondo turno della UEFA Champions League 2016-2017, la seconda e la terza classificata si qualificano al primo turno della UEFA Europa League 2016-2017, mentre l'ultima classificata retrocede direttamente in Divizia A.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Città Stadio Stagione 2014-2015
Academia Chișinău Chișinău Stadio CPSN 7º posto in Divizia Națională
Dacia Chișinău Chișinău Stadio Moldova 2º posto in Divizia Națională
Dinamo-Auto Tiraspol Dinamo-Auto Stadia 8º posto in Divizia Națională
Milsami Orhei Orhei Stadio CSR Orhei Campione di Moldavia
Zaria Bălți Bălți Stadio Olimpia Bălți 9º posto in Divizia Națională
Petrocub Hîncești Hîncești Stadio Orăşenesc Hîncești 2º posto in Divizia A
Saxan Gagauz Yeri Ceadîr-Lunga Stadio Zentral Ceadir-Lunga 5º posto in Divizia Națională
Sheriff Tiraspol Tiraspol Sheriff Stadium 3º posto in Divizia Națională
Speranța Nisporeni Nisporeni Stadio Orăşenesc Nisporeni 3º posto in Divizia A
Zimbru Chișinău Chișinău Zimbru Stadium 6º posto in Divizia Națională

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
Scudetto Moldova.svg Coppacampioni.png 1. Sheriff Tiraspol[1] 65 27 20 5 2 50 11 +39
Coppauefa.png 2. Dacia Chișinău 65 27 20 5 2 44 12 +32
Coppauefa.png 3. Zimbru Chișinău 49 27 15 4 8 42 26 +16
Coppauefa.png 4. Zaria Bălți 42 27 12 6 9 36 29 +7
5. Dinamo-Auto 41 27 12 5 10 33 34 -1
6. Milsami Orhei 36 27 10 6 11 33 23 +10
7. Speranța Nisporeni 31 27 8 7 12 24 36 -12
8. Petrocub Hîncești 21 27 6 3 18 21 53 -32
9. Academia Chișinău 21 27 5 6 16 18 42 -24
10. Saxan Gagauz Yeri 8 27 1 5 21 10 45 -35

Legenda:

      Campione di Moldavia e ammessa alla UEFA Champions League 2016-2017
      Ammesse alla UEFA Europa League 2016-2017
      Retrocesse in Divizia A 2016-2017

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Prima fase[modifica | modifica wikitesto]

  Aca Dac DiA Mil Zar Sax She Tir Zim Pet
Academia UTM ––– 0-2 1-3 0-2 0-2 1-1 0-3 2-3 1-5 0-0
Dacia Chișinău 1-0 ––– 4-0 1-0 1-1 2-1 0-0 1-1 0-0 2-0
Dinamo-Auto 1-0 0-2 ––– 1-2 0-0 0-0 0-0 3-1 0-4 2-0
Milsami Orhei 0-0 0-1 0-0 ––– 3-0 4-1 0-1 5-0 0-2 2-2
Zaria Bălți 0-1 0-2 3-1 0-0 ––– 2-1 1-1 0-0 0-1 5-1
Saxan Gagauz Yeri 0-3 1-3 0-1 0-0 1-3 ––– 1-2 0-0 1-2 0-1
Sheriff Tiraspol 3-1 0-0 1-1 3-0 1-0 2-0 ––– 2-1 4-1 4-0
Speranța Nisporeni 2-0 0-1 3-2 1-0 0-2 0-0 1-0 ––– 0-0 1-1
Zimbru Chișinău 0-0 3-0 1-2 2-1 3-0 4-0 1-2 0-1 ––– 3-0
Petrocub Sărata-Galbenă 0-0 1-2 2-1 1-0 0-2 1-0 0-3 0-4 1-2 –––

Seconda fase[modifica | modifica wikitesto]

  Aca Dac DiA Mil Zar Sax She Tir Zim Pet
Academia UTM ––– 0-3 1-0 0-2 0-0
Dacia Chișinău ––– 4-1 2-0 1-1 2-0 3-0
Dinamo-Auto 3-1 ––– 1-0 0-1 2-1
Milsami Orhei 2-0 ––– 1-1 4-1 2-1
Zaria Bălți 0-1 0-2 ––– 2-0 4-2 4-2
Saxan Gagauz Yeri 0-3 0-1 0-1 ––– 2-0
Sheriff Tiraspol 2-0 2-0 3-0 2-0 ––– 2-0
Speranța Nisporeni 0-0 0-4 1-2 1-4 –––
Zimbru Chișinău 0-2 2-1 1-0 1-0 ––– 1-0
Petrocub Sărata-Galbenă 4-2 1-4 2-0 0-1 0-2 –––

Spareggio[modifica | modifica wikitesto]

Risultati Luogo e data
Sheriff Tiraspol 1 - 0 Dacia Chișinău Chișinău, 29 maggio 2016

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

Gol Giocatore Squadra
12 Svizzera Danijel Subotić Sheriff Tiraspol
11 Moldavia Andrei Bugneac Dinamo-Auto
10 Moldavia Gheorghe Boghiu Zaria Bălți
10 Ucraina Serhij Zahinajlov Dacia Chișinău
9 Portogallo Rui Miguel Zimbru Chișinău

Verdetti finali[modifica | modifica wikitesto]

  • Sheriff Tiraspol (1º classificato) Campione di Moldavia e qualificato alla UEFA Champions League 2016-2017.
  • Dacia Chișinău (2º classificato), Zimbru Chișinău (3º classificato) e Zaria Bălți (4º classificato) qualificati alla UEFA Europa League 2016-2017.
  • Academia UTM (9º classificato) e Saxan Gagauz Yeri (10º classificato) retrocessi in Divizia A.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Sheriff Tiraspol Campione di Moldavia dopo aver vinto lo spareggio contro il Dacia Chișinău.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]