Kubok Rossii 2015-2016

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Kubok Rossii 2015-2016
Кубок России 2015-2016
Competizione Kubok Rossii
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 24ª
Organizzatore RFS
Date dal 15 luglio 2015
al 2 maggio 2016
Luogo Russia Russia
Partecipanti 97
Formula Torneo a eliminazione diretta
Risultati
Vincitore Zenit S. Pietroburgo
(3º titolo)
Secondo CSKA Mosca
Semi-finalisti Amkar Perm'
Krasnodar
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2014-2015 2016-2017 Right arrow.svg

La Coppa di Russia 2015-2016 (in russo: Кубок России?, traslitterato: Kubok Rossii) è stata la 24ª edizione della coppa nazionale del calcio russo. Il torneo è iniziato il 15 luglio 2015 ed è terminato il 2 maggio 2016. Lo Zenit S. Pietroburgo è la squadra vincitrice del trofeo.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Al torneo partecipano 97 squadre provenienti dai primi quattro livelli del campionato russo di calcio:

Non partecipano al torneo le squadre riserva.

Primo turno[modifica | modifica wikitesto]

Zona Ovest[modifica | modifica wikitesto]

[1]

Squadra 1 Ris. Squadra 2
15 luglio 2015
Solaris Nero e Giallo (Quadrati).svg 0 – 1 Torpedo Vladimir
16 luglio 2015
Karelija Petrozavodsk 0 – 0 (d.t.s.)
(3-2 d.t.r.)
Dinamo S. Pietroburgo
Zvezda San Pietroburgo 600px vertical HEX-B70038 White.svg 1 – 2 Pskov-747
Tekstilščik Ivanovo 2 - 2 (d.t.s.)
(1-4 d.t.r.)
Volga Tver'
Dinamo Kostroma 0 – 2 Spartak Kostroma
Strogino Mosca 600px vertical HEX-F7F700 HEX-0536B0 HEX-F7F700.svg 0 – 0 (d.t.s.)
(7-8 d.t.r.)
Domodedovo
Znamja Truda 1 – 3 Dolgoprudnyj
Chimki 2 – 0 FK Kolomna

Zona Centro[modifica | modifica wikitesto]

[2]

Squadra 1 Ris. Squadra 2
15 luglio 2015
Chertanovo Bianco e Azzurro.svg 4 – 0 Kaluga
16 luglio 2015
Zenit Penza 0 – 2 Bisection vertical White HEX-FF0000.svg Tambov
Lokomotiv Liski 0 – 0 (d.t.s.)
(3-2 d.t.r.)
Energomaš
Avangard Kursk 2 – 0 Orël
Dinamo Brjansk 2 – 0 Dnepr Smolensk
Vitjaz' Podol'sk 0 – 1 Torpedo Mosca

Zona Sud[modifica | modifica wikitesto]

[3]

Squadra 1 Ris. Squadra 2
15 luglio 2015
Družba Majkop 1 – 2 Biolog-Novokubansk Progress
MITOS Novočerkassk 3 – 4 SKA Rostov
Angušt Nazran' 3 – 1 Mašuk-KMV Pjatigorsk
Alanija Vladikavkaz 0 – 1 Dinamo Stavropol'

Zona Urali-Volga[modifica | modifica wikitesto]

[4]

Squadra 1 Ris. Squadra 2
16 luglio 2015
Metallurg Asha 600px bisection vertical HEX-FF0000 White.svg 1 – 2 Čeljabinsk

Zona Est[modifica | modifica wikitesto]

[5]

Per la Zona Est non è prevista nessuna partita al primo turno.

Secondo turno[modifica | modifica wikitesto]

Zona Ovest[modifica | modifica wikitesto]

[1]

Squadra 1 Ris. Squadra 2
24 luglio 2015
Pskov-747 2 – 0 Karelija Petrozavodsk
Volga Tver' 1 – 0 Spartak Kostroma
Torpedo Vladimir 1 – 2 Domodedovo
31 luglio 2015
Dolgoprudnyj 1 – 5 Chimki

Zona Centro[modifica | modifica wikitesto]

[2]

Squadra 1 Ris. Squadra 2
24 luglio 2015
Tambov Bisection vertical White HEX-FF0000.svg 2 – 0 Zvezda Rjazan'
Avangard Kursk 0 – 3 Lokomotiv Liski
Torpedo Mosca 0 – 0 (d.t.s.)
(2-3 d.t.r.)
Dinamo Brjansk
Metallurg Lipeck 5 – 1 Bianco e Azzurro.svg Chertanovo

Zona Sud[modifica | modifica wikitesto]

[3]

Squadra 1 Ris. Squadra 2
24 luglio 2015
Afips Bianco e Azzurro.svg 1 – 0 Černomorec Novorossijsk
Spartak-Nal'čik 2 – 2 (d.t.s.)
(8-7 d.t.r.)
Angušt Nazran'
Biolog-Novokubansk Progress 0 – 1 SKA Rostov
Dinamo Stavropol' 0 – 0 (d.t.s.)
(5-4 d.t.r.)
Astrachan'

Zona Urali-Volga[modifica | modifica wikitesto]

[4]

Squadra 1 Ris. Squadra 2
24 luglio 2015
Neftechimik 2 – 1 Volga Ul'janovsk
Zenit-Iževsk 1 – 0 Dinamo Kirov
Shakhtar Peshelan Arancione Internazionale e Nero.svg 1 – 1 (d.t.s.)
(4-3 d.t.r.)
Volga-Olimpiec
Syzran-2003 0 – 1 (d.t.s.) Lada-Togliatti
Čeljabinsk 0 – 1 Nosta Novotroick

Zona Est[modifica | modifica wikitesto]

[5]

Squadra 1 Ris. Squadra 2
26 luglio 2015
Belogorsk 600px White diagonal divided right HEX-09872C HEX-011BC2.svg 1 – 0 Jakutija Jakutsk
Irtyš Omsk 1 – 2 (d.t.s.) Dinamo Barnaul
Restavracija Krasnojarsk 1 – 2 Metallurg Novokuzneck

Terzo turno[modifica | modifica wikitesto]

Zona Ovest[modifica | modifica wikitesto]

[1]

Squadra 1 Ris. Squadra 2
8 agosto 2015
Volga Tver' 1 – 1 (d.t.s.)
(4-3 d.t.r.)
Pskov-747
Domodedovo 1 – 1 (d.t.s.)
(6-7 d.t.r.)
Chimki

Zona Centro[modifica | modifica wikitesto]

[2]

Squadra 1 Ris. Squadra 2
7 agosto 2015
Lokomotiv Liski 1 – 3 Bisection vertical White HEX-FF0000.svg Tambov
Dinamo Brjansk 0 – 1 Metallurg Lipeck

Zona Sud[modifica | modifica wikitesto]

[3]

Squadra 1 Ris. Squadra 2
8 agosto 2015
Afips Bianco e Azzurro.svg 0 – 3 SKA Rostov
Dinamo Stavropol' 0 – 3 Spartak-Nal'čik

Zona Urali-Volga[modifica | modifica wikitesto]

[4]

Squadra 1 Ris. Squadra 2
7 agosto 2015
Zenit-Iževsk 3 – 1 Neftechimik
Khimik Dzerzhinsk 0 – 1 Arancione Internazionale e Nero.svg Shakhtar Peshelan
Lada-Togliatti 0 – 2 Nosta Novotroick

Zona Est[modifica | modifica wikitesto]

[5]

Squadra 1 Ris. Squadra 2
6 agosto 2015
Smena K.N.A. 0 – 2 Sachalin
Belogorsk 600px White diagonal divided right HEX-09872C HEX-011BC2.svg 1 – 1 (d.t.s.)
(4-1 d.t.r.)
Čita
Dinamo Barnaul 4 – 1 Metallurg Novokuzneck

Spareggi[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Ris. Squadra 2
14 agosto 2015
Dinamo Brjansk 0 – 1 Lokomotiv Liski
15 agosto 2015
Pskov-747 2 – 1 Domodedovo

Quarto turno[modifica | modifica wikitesto]

[6]

Squadra 1 Ris. Squadra 2
26 agosto 2015
Volga Tver' 1 – 0 Baltika
Lokomotiv Liski 3 – 1 Fakel Voronež
Tambov Bisection vertical White HEX-FF0000.svg 1 – 0 Arsenal Tula
Spartak-Nal'čik 2 – 2 (d.t.s.)
(5-4 d.t.r.)
Volgar' Astrachan'
Zenit-Iževsk 3 – 0 KAMAZ
Sokol Saratov 1 – 0 Gazovik Orenburg
Nosta Novotroick 2 – 1 (d.t.s.) Sibir'
Dinamo Barnaul 1 – 3 Enisej
Sachalin 1 – 0 Luč-Ėnergija
27 agosto 2015
Pskov-747 0 – 1 Tosno
Metallurg Lipeck 0 – 2 Volga Nižnij Novgorod
SKA Rostov 0 – 2 Torpedo Armavir
Chimki 3 – 0 Tjumen'
Bajkal Irkutsk 3 – 2 Tom' Tomsk
Belogorsk 600px White diagonal divided right HEX-09872C HEX-011BC2.svg 0 – 4 SKA-Ėnergija
11 settembre 2015
Shakhtar Peshelan Arancione Internazionale e Nero.svg 2 – 3 (d.t.s.) Šinnik

Sedicesimi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Ris. Squadra 2
23 settembre 2015
Volga Tver' 0 – 3 (d.t.s.) Zenit S. Pietroburgo
Volga Nižnij Novgorod 0 – 7 Spartak Mosca
Šinnik 1 – 2 Kuban'
Tambov Bisection vertical White HEX-FF0000.svg 2 – 3 Kryl'ja Sovetov
Torpedo Armavir 0 – 1 Lokomotiv Mosca
Sokol Saratov 2 – 4 Anži
Nosta Novotroick 0 – 2 Terek Groznyj
Bajkal Irkutsk 1 – 2 (d.t.s.) CSKA Mosca
Sachalin 0 – 4 Ufa
24 settembre 2015
Tosno 1 – 0 (d.t.s.) Rostov
Lokomotiv Liski 0 – 2 Dinamo Mosca
Spartak-Nal'čik 0 – 2 Amkar Perm'
Zenit-Iževsk 0 – 1 Krasnodar
Chimki 1 – 0 Mordovija
Enisej 1 – 2 Ural
SKA-Ėnergija 2 – 0 Rubin Kazan'

Ottavi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Ris. Squadra 2
28 ottobre 2015
CSKA Mosca 2 - 1 Ural
Zenit S. Pietroburgo 5 - 0 Tosno
Ufa 1 - 0 SKA-Ėnergija
Kuban' 1 - 0 Spartak Mosca
Terek Groznyj 2 - 1 d.t.s. Chimki
29 ottobre 2015
Kryl'ja Sovetov 0 - 1 Dinamo Mosca
Lokomotiv Mosca 0 - 1 Amkar Perm'
Krasnodar 3 - 1 Anži

Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Ris. Squadra 2
28 febbraio 2016
Zenit S. Pietroburgo 1 - 0 (d.t.s.) Kuban'
1º marzo 2016
Ufa 0 - 2 CSKA Mosca
Krasnodar 1 - 0 (d.t.s.) Terek Groznyj
2 marzo 2016
Amkar Perm' 3 - 1 Dinamo Mosca

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Ris. Squadra 2
20 aprile 2016
Amkar Perm' 1 - 1 (3-4 d.t.r.) Zenit S. Pietroburgo
CSKA Mosca 3 - 1 Krasnodar

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Kazan'
2 maggio 2016, ore 15:00 UTC+3
CSKA Mosca1 – 4
referto
Zenit S. PietroburgoStadio Centrale di Kazan'
Arbitro: Russia Aleksandr Egorov

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (RU) Zona Ovest (XLS), RFS (archiviato dall'url originale l'11 luglio 2015).
  2. ^ a b c (RU) Zona Centro (XLS), RFS (archiviato dall'url originale l'11 luglio 2015).
  3. ^ a b c (RU) Zona Sud (XLS), RFS (archiviato dall'url originale l'11 luglio 2015).
  4. ^ a b c (RU) Zona Sud (XLS), RFS (archiviato dall'url originale l'11 luglio 2015).
  5. ^ a b c (RU) Zona Est (XLS), RFS (archiviato dall'url originale l'11 luglio 2015).
  6. ^ (RU) Quarto turno (XLS), RFS.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]