Virslīga 1997

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Virslīga 1997
Competizione Virslīga
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 23ª
Organizzatore LFF
Date dal 12 aprile 1997
all'8 novembre 1997
Luogo Lettonia Lettonia
Partecipanti 9
Formula Girone all'italiana
Risultati
Vincitore Skonto
(6º titolo)
Retrocessioni Rēzekne
Statistiche
Miglior marcatore Georgia Davit Chaladze (25)
Incontri disputati 108
Gol segnati 313 (2,9 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1996 1998 Right arrow.svg

L'edizione 1997 della Virslīga fu la 6ª del massimo campionato lettone di calcio dalla ritrovata indipendenza e la 23ª con questa denominazione; vide la vittoria finale dello Skonto Rīga, giunto al suo sesto titolo.

Capocannoniere del torneo fu Davit Chaladze (Skonto Rīga), con 25 reti.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Novità[modifica | modifica wikitesto]

Le retrocesse Skonto/Metāls Rīga e Jūrnieks, oltre alla non iscritta Starts, dovevano essere sostituite dalle neopromosse Valmiera e Vecriga, ma mentre il Valmiera si iscrisse regolarmente il Vecriga rinunciò. Il suo posto fu preso dal Ventspils, club di nuova fondazione nato dalla fusione tra due squadre della 1. Līga 1996: Venta e Nafta. Dato che il posto dello Starts non fu occupato il numero di squadre scese.

Altra fusione ci fu tra il Vairogs e il Kolons (squadra anch'essa di 1. Līga) per dar vita al Rezekne.

Formula[modifica | modifica wikitesto]

La formula del campionato cambiò rispetto a quella delle due stagioni precedenti: vi presero parte nove squadre anziché dieci. Il campionato tornò a disputarsi in un girone unico con una sola fase in cui le squadre si incontrarono in due turni di andata e uno di ritorno un totale di 24 incontri. Erano assegnati tre punti alla vittoria, un punto al pareggio e zero per la sconfitta.

La squadra ultima classificata retrocedeva in 1. Līga.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Mappa di localizzazione: Lettonia
Valmiera
Valmiera
Ventspils
Ventspils
Lokomotive DaugavpilsDinaburg
Lokomotive Daugavpils
Dinaburg
Universitāte
Universitāte
Metalurgs Liepaja
Metalurgs Liepaja
Rezekne
Rezekne
Riga
Riga
Ubicazione delle squadre della Virslīga 1997
Club Città Stagione precedente
LU/Daugava Riga Riga 2° in Virslīga
Dinaburg Daugavpils 3° in Virslīga
Lokomotīve Daugavpils Daugavpils 7° in Virslīga
Metalurgs Liepāja Liepaja 5° in Virslīga[1]
Rēzekne[2] Rezekne 8° in Virslīga[3]
Skonto Riga Campione lettone
Universitāte Rīga Jelgava 4° in Virslīga
Valmiera Valmiera 2° in 1. Līga, vince i play-off, promosso
Ventspils[4] Ventspils 4° in 1. Līga come Nafta, 7° in 1. Līga come Venta

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
Lettonia Coppacampioni.png 1. Skonto 64 24 20 4 0 89 8 +81
Coppauefa.png 2. LU/Daugava Riga[5] 43 24 13 4 7 35 27 +8
3. Dinaburg 42 24 12 6 6 37 19 +16
4. Ventspils[6] 42 24 12 6 6 32 21 +11
Coppacoppe.png 5. Metalurgs Liepāja[7] 31 24 9 4 11 27 32 -5
Nuvola actions cancel.png 6. Universitāte Rīga[8] 29 24 8 5 11 25 42 -17
7. Valmiera 28 24 8 4 12 29 43 -14
Nuvola actions cancel.png 8. Lokomotīve Daugavpils[9] 17 24 5 2 17 29 52 -23
1downarrow red.svg 9. Rēzekne[10][11] 8 24 1 5 18 10 69 -59

Verdetti[modifica | modifica wikitesto]

  • Skonto Rīga Campione di Lettonia 1997 e ammesso al primo turno preliminare di Champions League.
  • Metalurgs ammesso al turno preliminare di Coppa delle Coppe come finalista di Coppa di Lettonia 1998.
  • Daugava Riga ammesso al turno preliminare di Coppa UEFA.
  • Dinaburg ammesso al primo turno della Coppa Intertoto 1998.
  • Rēzekne retrocesso in 1. Līga 1998, ma in seguito ripescato.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

Gol Giocatore Squadra
25 Georgia Davit Chaladze Skonto
14 Lettonia Mihails Miholaps Skonto
11 Russia Sergey Solovjov Skonto
10 Lettonia Juris Karašausks Dinaburg

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Col nome di Baltika Liepaja.
  2. ^ Nato dalla fusione tra Vairogs e Kolons, che aveva terminato la stagione 7° in 1. Līga.
  3. ^ Col nome di Vairogs.
  4. ^ Nato dalla fusione tra Venta e Nafta.
  5. ^ A fine stagione cambiò nome in LU-Daugava.
  6. ^ Nato dalla fusione tra Vante e Nafta, fu ripescato al posto del Vecriga Riga.
  7. ^ Nel corso della stagione cambiò nome prima in Baltika / Metalurgs e poi in Metalurgs.
  8. ^ A fine campionato decise di iscriversi all'1. Līga.
  9. ^ Ritirato a fine campionato.
  10. ^ Precedentemente noto come Vairogs, così ridenominato dopo fusione con il Kolons.
  11. ^ Retrocesso, ma ripescato in seguito alle mancate iscrizioni di Lokomotīve Daugavpils e Universitāte.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]