Unión Deportiva Almería 2013-2014

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow.pngVoce principale: Unión Deportiva Almería.

Unión Deportiva Almería
Stagione 2013-2014
Allenatore Spagna Francisco Javier Rodríguez Vílchez
All. in seconda Spagna Pepe Morales
SpagnaIbán Andrés Carmona
Presidente Spagna Alfonso García Gabarrón
Liga 18º posto (in corso)
Coppa del Re da disputare
Maggiori presenze Campionato: 10 giocatori (4)
Totale: 10 giocatori (4)
Miglior marcatore Campionato: Rodri (4)
Totale: Rodri (4)
Stadio Estadio de los Juegos Mediterráneos (15 050)
Maggior numero di spettatori 10 036 vs Villarreal (19 agosto 2013)
Minor numero di spettatori 9 781 vs Elche (30 agosto 2013)
Media spettatori 9 908

Questa voce raccoglie le informazioni dell'Unión Deportiva Almería nelle competizioni ufficiali della stagione 2013-2014.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

La squadra andalusa torna in Primera División ufficialmente il 22 giugno 2013,[1] dopo due stagioni trascorse nella seconda divisione spagnola.[1]

Al ritorno l'Almería affronta un'altra neopromossa, il Villarreal, e dopo essere stato due volte in vantaggio subisce due gol negli ultimi sette minuti, perdendo così 3-2 un incontro giocato anche meglio degli avversari.[2] Anche nella seconda giornata i rojiblancos sono avanti, grazie anche al terzo gol in due partite di Rodri, venendo raggiunti nelle battute finali con un rigore di Diego Castro.[3][4]

Nella terza giornata, dopo essere stata in vantaggio due volte, l'Almería vede sfumare la vittoria all'ultimo minuto regolamentare,[5] rimanendo così senza vittorie nella Liga. Il successo continua a mancare anche dopo il quarto turno, quando viene disputato l'incontro al Vicente Calderón dell'Atlético Madrid i padroni di casa si impongono per 4-2. Segna anche in questa sconfitta Rodri, che raggiunge quota quattro reti in quattro partite.[6]

Maglie e sponsor[modifica | modifica wikitesto]

Ecco le maglie usate dall'Almería nella stagione 2013-2014.

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Terza maglia

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Dati ricavati dal sito ufficiale dell'Almería.[7]

Area direttiva

  • Presidente: Alfonso García Gabarrón
  • Vicepresidente esecutivo: Ricardo Martínez López
  • Vicepresidente economico: José Juan Bonillo Medina
  • Vicepresidente istituzionale: Manuel García García
  • Amministratore delegato: José Juan Bonillo Medina
  • Amministratori: Luis Guillén Pérez, Onofre Díaz Hernández, Jesús Verdejo Vivas, Ramón Navarro García e Juan Carrillo Martínez

Area organizzativa

  • Segretario generale: Mariano Blanco Lao
  • Direttore dell'amministrazione: Rosa Mar Barea Puertas
  • Direttore dell'amministrazione sportiva: Pedro Moreno Gómez

Area comunicazione

  • Direttore comunicazione e ufficio stampa: Juanjo Moreno Millán

Area marketing

  • Direttore marketing, commercio e pubblicità: Juan Carrillo Martínez
  • Addetto agli abbonamenti e alla biglietteria: Jorge León Ayala

Area tecnica

  • Direttore sportivo: Alberto Benito Castañeda
  • Allenatore: Francisco Javier Rodríguez Vílchez
  • Allenatori in seconda: Pepe Morales e Ibán Andrés Carmona[8]
  • Preparatore dei portieri: Ángel Francisco Ferez Crespo[8]

Area sanitaria

  • Responsabile settore medico: Pedro Luis Ripoll
  • Terapista della riabilitazione: José Antonio Molina[8]

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

Rosa aggiornata al 3 settembre 2013.[9]

N. Ruolo Giocatore
1 Spagna P Esteban Suárez
2 Argentina D Marco Torsiglieri
3 Uruguay D Marcelo Silva
4 Argentina D Hernán Pellerano
5 Spagna D Ángel Trujillo
6 Spagna C Marcos Tébar
7 Spagna C José Antonio Verza
8 Spagna C Aleix Vidal
9 Spagna A Óscar Díaz
10 Spagna A Rodri
11 Portogallo C Hélder Barbosa[10]
11 Spagna C Abel Molinero[11]
N. Ruolo Giocatore Strisce Rosso e Bianche con sommità Bianco-Blu.svg
12 Nigeria C Ramón Azeez
14 Spagna D Raúl García Carnero
15 Spagna C Corona (capitano)
16 Argentina C Sebastián Dubarbier
17 Spagna C Suso
18 Spagna D Christian Fernández
20 Spagna D Rafita
21 Spagna C Rubén Suárez[11]
22 Portogallo D Nélson
23 Spagna C Fernando Soriano
25 Argentina P Óscar Ustari
29 Corea del Sud C Young Gyu Kim[12]
33 Burkina Faso A Jonathan Zongo

Calciomercato[modifica | modifica wikitesto]

Sessione estiva (dall'1/7 al 2/9)[modifica | modifica wikitesto]

In questa sessione di mercato viene ceduto il capocannoniere della passata stagione di Segunda División[13] Charles, che passa al Celta Vigo per un milione di euro.[14]

Acquisti
R. Nome da Modalità
C Hernán Bernardello Colon Colón fine prestito[15]
C Sebastián Dubarbier Cordoba Córdoba definitivo (?)[16][17]
C Óscar Díaz González svincolato[18]
C Marcos Tébar svincolato[19]
A Rodri Barcellona B Barcellona B prestito[20]
C Suso Liverpool prestito[21]
P Óscar Ustari svincolato[22]
D Nélson Palermo Palermo prestito[23]
D Marco Torsiglieri Metalist Metalist prestito[24]
C Hélder Barbosa Braga Braga prestito[25]
Cessioni
R. Nome a Modalità
C Miguel Pallardó Levante Levante fine prestito[26]
C Iago Falqué Tottenham Tottenham fine prestito[27]
D Adrián Gunino Fenix Fénix fine prestito[28]
A Charles Dias de Oliveira Celta Vigo Celta Vigo definitivo (1 mln €)[29]
P Diego García Bravo svincolato[30][31]
C Hernán Bernardello Montreal Impact Montréal Impact definitivo (?)[32]
C Carlos Calvo svincolato[33][34]
D Álvaro Mejía Pérez svincolato[35][36]
A Rubén Suárez svincolato[34][37]
C Abel Molinero svincolato[38][39]

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Primera División[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Primera División 2013-2014 (Spagna).

Girone d'andata[modifica | modifica wikitesto]

Almería
19 agosto 2013, ore 22:00 CEST
1ª giornata
Almería Almeria 2 – 3
referto
Villarreal Villarreal Estadio de los Juegos Mediterráneos (10.036[2] spett.)
Arbitro Alberto Undiano Mallenco (Comitato navarro)

Getafe
23 agosto 2013, ore 20:00 CEST
2ª giornata
Getafe Getafe 2 – 2
referto
Almeria Almería Coliseum Alfonso Pérez (4.000[40] spett.)
Arbitro Alejandro Hernández Hernández (Comitato di Las Palmas)

Almería
30 agosto 2013, ore 23:00 CEST
3ª giornata
Almería Almeria 2 – 2
referto
Elche Elche Estadio de los Juegos Mediterráneos (9.781[5] spett.)
Arbitro Alfonso Javier Alvarez Izquierdo (Comitato catalano)

Madrid
14 settembre 2013, ore 16:00 CEST
4ª giornata
Atlético Madrid Atletico Madrid 4 – 2
referto
Almeria Almería Vicente Calderón (45.000[41] spett.)
Arbitro José Luis González González (Comitato castiglianoleonese)

Almeria
22 settembre 2013
5ª giornata
Almería Almeria  –  Levante Levante Estadio de los Juegos Mediterráneos

Málaga
25 settembre 2013
6ª giornata
Málaga Malaga  –  Almeria Almería La Rosaleda

Coppa del Re[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Coppa del Re 2013-2014.

Sedicesimi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Almería
ottobre 2013
Terzo turno
Almería Almeria  –  Estadio de los Juegos Mediterráneos

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Tutte le statistiche aggiornate al 16 settembre 2013.

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Liga.png Primera División 2 2 0 1 1 4 5 2 0 1 1 4 6 4 0 2 2 8 11 -3
RFEF - Copa del Rey.svg Coppa del Re - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Totale - 2 0 1 1 4 5 2 0 1 1 4 6 4 0 2 2 8 11 -3

Statistiche dei giocatori[modifica | modifica wikitesto]

In corsivo i giocatori che hanno lasciato la squadra a stagione già iniziata.[42]

Giocatore Primera División Coppa di Spagna Totale
Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni
Azeez, R. R. Azeez 1 0 0 0 - - - - 1 0 0 0
Barbosa, H. H. Barbosa 1 0 0 0 - - - - 1 0 0 0
Corona, Corona 3 0 0 0 - - - - 3 0 0 0
Díaz, Ó. Ó. Díaz 3 0 0 0 - - - - 3 0 0 0
Dubarbier, S. S. Dubarbier 3 0 2 1 - - - - 3 0 2 1
Fernández, C. C. Fernández 1 0 0 0 - - - - 1 0 0 0
García, R. R. García - - - - - - - - - - - -
Kim, Y. Y. Kim 2 0 0 0 - - - - 2 0 0 0
Molinero, A. A. Molinero - - - - - - - - - - - -
Nélson, Nélson 0 0 0 0 - - - - 0 0 0 0
Pellerano, H. H. Pellerano 4 0 3 0 - - - - 4 0 3 0
Rafita, Rafita 4 0 1 0 - - - - 4 0 1 0
Rodri, Rodri 4 4 0 0 - - - - 4 4 0 0
Silva, M. M. Silva 1 0 0 0 - - - - 1 0 0 0
Soriano, F. F. Soriano 4 2 0 0 - - - - 4 2 0 0
Suárez, E. E. Suárez 4 -11 0 0 - - - - 4 -11 0 0
Suárez, R. R. Suárez 1 0 0 0 - - - - 1 0 0 0
Suso, Suso 4 0 3 0 - - - - 4 0 3 0
Tébar, M. M. Tébar 4 0 1 0 - - - - 4 0 1 0
Torsiglieri, M. M. Torsiglieri - - - - - - - - - - - -
Trujillo, Á. Á. Trujillo 4 0 1 0 - - - - 4 0 1 0
Ustari, Ó. Ó. Ustari 0 -0 0 0 - - - - 0 -0 0 0
Verza, Verza 4 1 1 0 - - - - 4 1 1 0
Vidal, A. A. Vidal 4 1 0 0 - - - - 4 1 0 0

Giovanili[modifica | modifica wikitesto]

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Area direttiva

  • Responsabile settore giovanile: Alfonso García Piñero[7]

Piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

  • Juvenil A:
    • Campionato:
  • Juvenil B:
    • Campionato:
  • Cadete A:
    • Campionato:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (ES) De nuevo en Primera División, udalmeriasad.com, 16 agosto 2011. URL consultato il 27 luglio 2013.
  2. ^ a b (ES) 2-3: El Almería juega mejor, pero el partido lo gana el Villarreal, mundodeportivo.com, 20 agosto 2013. URL consultato il 22 agosto 2013.
  3. ^ Liga, Getafe-Almeria 2-2: ospiti beffati da Castro, calciomercato.it, 23 agosto 2013. URL consultato il 25 agosto 2013.
  4. ^ (EN) Almeria pay penalty in Getafe draw, espnfc.com, 23 agosto 2013. URL consultato il 25 agosto 2013.
  5. ^ a b (ES) Al Almería se le van otra vez los puntos cuando tenía la victoria, mundodeportivo.com, 31 agosto 2013. URL consultato il 31 agosto 2013.
  6. ^ (ES) Joseph Wilson, Atletico Madrid beats Almeria 4-2 to stay perfect through 4 rounds in Spain, nanaimodailynews.com, 14 settembre 2013. URL consultato il 18 settembre 2013.
  7. ^ a b (ES) Consejo de Administración y Áreas, udalmeriasad.com. URL consultato l'11 settembre 2013.
  8. ^ a b c Staff tecnico, transfermarkt.it. URL consultato il 27 luglio 2013.
  9. ^ (ES) Plantilla UD Almeria, udalmeriasad.com. URL consultato l'11 settembre 2013.
  10. ^ Acquistato durante la sessione estiva di calciomercato ma a stagione già cominciata (dopo la seconda giornata di campionato)
  11. ^ a b Ceduto durante la sessione estiva di calciomercato ma a stagione già cominciata (dopo la terza giornata di campionato)
  12. ^ Aggregato dall'Almería B
  13. ^ La classifica marcatori, it.eurosport.yahoo.com.
  14. ^ Celta Vigo, altro colpo per Luis Enrique: ecco Charles dall'Almeria, tuttomercatoweb.com, 25 giugno 2013. URL consultato il 27 luglio 2013.
  15. ^ Bernardello, transfermarkt.it, 30 giugno 2013. URL consultato il 27 luglio 2013.
  16. ^ Dubarbier, transfermarkt.it, 1º luglio 2013. URL consultato il 27 luglio 2013.
  17. ^ UFFICIALE: Almeria, arriva Dubarbier, europacalcio.it, 28 giugno 2013. URL consultato il 27 luglio 2013.
  18. ^ Díaz, transfermarkt.it, 1º luglio 2013. URL consultato il 27 luglio 2013.
  19. ^ Tébar, transfermarkt.it, 9 luglio 2013. URL consultato il 27 luglio 2013.
  20. ^ Rodri, transfermarkt.it, 11 luglio 2013. URL consultato il 27 luglio 2013.
  21. ^ Suso, transfermarkt.it, 12 luglio 2013. URL consultato il 27 luglio 2013.
  22. ^ Ustari, transfermarkt.it, 18 luglio 2013. URL consultato il 27 luglio 2013.
  23. ^ Nélson, transfermarkt.it, 30 luglio 2013. URL consultato il 25 agosto 2013.
  24. ^ Torsiglieri, transfermarkt.it, 5 agosto 2013. URL consultato il 25 agosto 2013.
  25. ^ Barbosa, transfermarkt.it, 28 agosto 2013. URL consultato l'11 settembre 2013.
  26. ^ Pallardó, transfermarkt.it, 30 giugno 2013. URL consultato il 27 luglio 2013.
  27. ^ Falqué, transfermarkt.it, 30 giugno 2013. URL consultato l'11 settembre 2013.
  28. ^ Gunino, transfermarkt.it, 30 giugno 2013. URL consultato il 27 luglio 2013.
  29. ^ Charles, transfermarkt.it, 1º luglio 2013. URL consultato il 27 luglio 2013.
  30. ^ García, transfermarkt.it, 5 luglio 2013. URL consultato il 27 luglio 2013.
  31. ^ Passato al Ponferradina Ponferradina nella stessa sessione di calciomercato.
  32. ^ Bernardello, transfermarkt.it, 23 luglio 2013. URL consultato il 27 luglio 2013.
  33. ^ Calvo, transfermarkt.it, 31 luglio 2013. URL consultato il 2 agosto 2013.
  34. ^ a b Passato al Xanthi Xanthi nella stessa sessione di calciomercato.
  35. ^ Mejía Pérez, transfermarkt.it, 27 agosto 2013. URL consultato l'11 settembre 2013.
  36. ^ Passato all'Ergotelis Ergotelis nella stessa sessione di calciomercato.
  37. ^ Rubén Suárez, transfermarkt.it, 31 agosto 2013. URL consultato l'11 settembre 2013.
  38. ^ Molinero, transfermarkt.it, 2 settembre. URL consultato l'11 settembre 2013.
  39. ^ Passato al Real Jaen Real Jaén nella stessa sessione di calciomercato.
  40. ^ (ES) 2-2: El Getafe sale airoso de un partido errático, mundodeportivo.com, 24 agosto 2013. URL consultato il 24 agosto 2013.
  41. ^ (ES) 4-2: El Atleti no entiende de siestas, mundodeportivo.com, 15 settembre 2013. URL consultato il 18 settembre 2013.
  42. ^ Ovvero dopo la prima partita ufficiale della squadra, svoltasi il 19 agosto 2013 contro il Villarreal.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio