Sociedad Deportiva Ponferradina

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Sociedad Deportiva Ponferradina SAD
Calcio Football pictogram.svg
SD Ponferradina.png
La Ponfe, La Deportiva
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali 600px Bianco e Blu a Strisce-Flag.svg Bianco, blu
Inno Adelante y arriba
Brindis Morán (1986)
Dati societari
Città Escudo de El Bierzo.svg Ponferrada
Nazione Spagna Spagna
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Spain.svg RFEF
Campionato Segunda División B
Fondazione 1922
Presidente Spagna José Fernández Nieto
Allenatore Spagna Bolo
Stadio Estadio El Toralín
(8.800 posti)
Sito web www.sdponferradina.com
Palmarès
Si invita a seguire il modello di voce

La Sociedad Deportiva Ponferradina, o più semplicemente Ponferradina, è una squadra di calcio spagnola che milita attualmente nella Segunda División B, la terza serie del campionato spagnolo di calcio. La squadra ha sede nella città di Ponferrada, nella Provincia di León (Castiglia e León) e gioca le partite casalinghe all'Estadio El Toralín. Nel 2009 è diventata sociedad anónima deportiva.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il club fu fondato il 7 giugno 1922 e il suo primo presidente fu Rogelio López Boto, nel 1934-35 vinse il campionato regionale ma solo otto anni dopo venne promosso in Tercera División, nel 1967 ha ottenuto una storica vittoria per 6-1 contro il Real Madrid. La squadra ha sempre militato in divisioni inferiori fino alla prima storica promozione in Segunda División nella stagione 2005-06 dalla quale è retrocessa l'anno dopo. Nel 2004-05 vince per la prima volta il Gruppo II della Segunda División B, risultato bissato nella stagione 2007-08 con l'allenatore David Amaral, ha anche vinto tre campionati di Tercera División nel 195758, 196566, 198687. Le rivalità più accese sono quelle con Burgos e León.

Stadio[modifica | modifica wikitesto]

L'Estadio El Toralín è stato inaugurato il 5 settembre 2000 in occasione di un incontro amichevole contro il Celta Vigo. Inizialmente aveva una capienza di 6.123 posti, portati a 8.300 nel 2006. Nel 2011, è stato ulteriormente ampliato a 8.800 posti, quelli attuali, in occasione della partita di Coppa del Re giocata contro il Real Madrid CF il 20 dicembre e terminata 5-1 per i 'Blancos'. Le sue dimensioni sono di 105 x 70 m e sostituisce il vecchio stadio Estadio Fuentesnuevas (1975-2000) e l'Estadio Santa Marta (1923-1975). Il campo d'allenamento è Estadio Municipal Colomán Trabado.

Storia nella Liga[modifica | modifica wikitesto]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

2004-2005, 2007-2008, 2009-2010

Altri piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Secondo posto: 2011-2012 (gruppo II)
Terzo posto: 2008-2009 (gruppo I), 2018-2019 (gruppo 1)

Calciatori celebri[modifica | modifica wikitesto]

Arrows-folder-categorize.svg Le singole voci sono elencate nella Categoria:Calciatori della S.D. Ponferradina
Lo stadio El Toralín di Ponferrada

Rosa attuale[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
1 Romania P Dinu Moldovan
2 Spagna D Diego Seoane
3 Francia D Samuel Camille
4 Albania C Vullnet Basha
5 Spagna C Sergio Aguza
6 Spagna D Jorge Casado
7 Liberia A William Jebor
8 Spagna A Gonzalo Melero
9 Spagna A Jesús Berrocal
10 Canada A Iain Hume
11 Ucraina C Dmytro Khomchenovsky
12 Spagna C Adán Gurdiel
13 Spagna P Roberto Santamaría
N. Ruolo Giocatore
14 Spagna C Jonathan Ruiz
15 Spagna C Alan Baró
16 Spagna C Acorán Barrera
17 Spagna C Andy
18 Portogallo C David Caiado
19 Montenegro A Luka Đorđević
20 Spagna C Álvaro Antón
21 Spagna C Pablo Infante
22 Spagna D Manuel Pavón
23 Spagna D Ignasi Miquel
24 Spagna D Antonio Raíllo
25 Spagna P Alberto Domínguez

Presidenti[modifica | modifica wikitesto]

I Tifosi del Ponferradina

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]