Sergi Roberto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Sergi Roberto
Sergi Roberto 2019 03 17 1.jpg
Sergi Roberto con la maglia del Barcellona nel 2019
Nazionalità Spagna Spagna
Altezza 178[1] cm
Peso 68[1] kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista, difensore
Squadra Barcellona
Carriera
Giovanili
2000-2004non conosciuta Santes Creus
2004-2006Gimnàstic
2006-2009Barcellona
Squadre di club1
2009-2013Barcellona B106 (7)
2010-Barcellona167 (1)
Nazionale
2008-2009Spagna Spagna U-1711 (3)
2010-2011Spagna Spagna U-199 (0)
2011Spagna Spagna U-205 (1)
2011-2014Spagna Spagna U-2114 (2)
2016-Spagna Spagna7 (1)
Palmarès
Transparent.png Mondiali di calcio Under-17
Bronzo Nigeria 2009
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 27 agosto 2019

Sergi Roberto Carnicer, meglio noto come Sergi Roberto (Reus, 7 febbraio 1992), è un calciatore spagnolo, centrocampista o difensore del Barcellona e della nazionale spagnola.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Considerato tra i più promettenti centrocampisti europei della sua generazione,[2] è un calciatore rapido che grazie ad un'intelligenza tattica non comune riesce a condurre abilmente le manovre offensive della propria squadra, mandando in porta i compagni con grandi passaggi; spicca altresì per forza fisica e tenacia. È attualmente titolare al Barcellona nel ruolo di terzino destro.[1]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

All'età di quattordici anni, Sergi Roberto arriva nella cantera del Barcellona dalle giovanili del Gimnàstic di Tarragona.[3] Nella stagione 2009-2010, a diciassette anni, fa il suo debutto con il Barcellona B, contribuendo con 29 partite giocate al ritorno nella Segunda División spagnola della formazione catalana dopo undici anni.

Il 10 novembre 2010 debutta col Barcellona giocando il secondo tempo della partita di Coppa del Re contro l'AD Ceuta: l'incontro finirà 5-1 per la formazione blaugrana.[4] Il 27 aprile 2011 debutta in Champions League nella semifinale di andata vinta per 2-0 in trasferta contro il Real Madrid, subentrando al 90' a David Villa. Il 21 maggio 2011 gioca da titolare nell'ultima gara di campionato contro il Málaga, vinta per 1-3; il calciatore resta in campo per tutti i 90 minuti di gioco.[5] Il 6 dicembre 2011 gioca da titolare nell'ultima partita del girone di Champions League contro il Bate Borisov, segnando anche un gol.[6]

L'8 marzo 2017, nella gara di ritorno degli ottavi di Champions League contro il Paris Saint-Germain, segna nell'ultimo minuto di recupero il gol del definitivo 6-1 che completa la rimonta della propria squadra dopo che la stessa aveva perso all'andata per 4-0, permettendo così l'accesso ai quarti di finale ai catalani.[7][8] Il 19 gennaio 2018 rinnova fino al 2022, inserendo nel contratto una clausola rescissoria da 500 milioni di euro.[9]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Nell'ottobre 2009, poco dopo il suo esordio con il Barcellona B, viene convocato dalla Nazionale di calcio della Spagna Under-17 per i Mondiali di categoria del 2009. Il 5 novembre mette a segno una tripletta contro il Burkina Faso all'Abacha Stadium di Kano, prima di essere sostituito da Javier Espinosa.[10] La Spagna vince la medaglia di bronzo del torneo, battendo la Colombia nella finale per il terzo e quarto posto.

Nel 2011 viene convocato dalla Nazionale Under-20 per prendere parte ai Mondiali di categoria. L'esordio avviene il 31 luglio in Costa Rica-Spagna (1-4).[11] Il 6 agosto nell'ultima partita del girone segna un gol nella partita vinta 5-1 contro l'Australia.

Nel marzo del 2016 viene convocato per la prima volta in Nazionale maggiore dal CT Vicente del Bosque.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 1° dicembre 2019.

Stagione Squadra Campionato Coppa nazionale Coppe europee Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2009-2010 Spagna Barcellona B SDB 23+6[12] 0 - - - - - - - - - 29 0
2010-2011 SD 26 2 - - - - - - - - - 26 2
2011-2012 SD 28 4 - - - - - - - - - 28 4
2012-2013 SD 23 1 - - - - - - - - - 23 1
Totale Barcellona B 100+6 7 - - - - - - 106 7
2010-2011 Spagna Barcellona PD 1 0 CR 1 0 UCL 1 0 SS 0 0 3 0
2011-2012 PD 1 0 CR 2 1 UCL 1 1 SS+SU+Cmc 0+0+0 0+0+0 4 2
2012-2013 PD 1 0 CR 3 0 UCL 1 0 SS 0 0 5 0
2013-2014 PD 17 0 CR 6 0 UCL 4 0 SS 0 0 27 0
2014-2015 PD 12 0 CR 4 2 UCL 2 0 - - - 18 2
2015-2016 PD 31 0 CR 6 0 UCL 8 1 SU+SS+Cmc 1+1+2 0 49 1
2016-2017 PD 32 0 CR 6 0 UCL 8 1 SS 1 0 47 1
2017-2018 PD 30 1 CR 8 0 UCL 8 0 SS 2 0 48 1
2018-2019 PD 29 0 CR 6 1 UCL 9 0 SS 0 0 44 1
2019-2020 PD 13 0 CR 0 0 UCL 4 0 SS 0 0 17 0
Totale Barcellona 167 1 42 4 48 3 7 0 263 8
Totale carriera 275 8 42 4 48 3 7 0 369 15

Cronologia di presenze e gol in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Spagna
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
27-3-2016 Cluj-Napoca Romania Romania 0 – 0 Spagna Spagna Amichevole - Uscita al 60’ 60’
1-9-2016 Bruxelles Belgio Belgio 0 – 2 Spagna Spagna Amichevole - Ingresso al 85’ 85’
5-9-2016 León Spagna Spagna 8 – 0 Liechtenstein Liechtenstein Qual. Mondiali 2018 1
8-9-2018 Londra Inghilterra Inghilterra 1 – 2 Spagna Spagna UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno - Ingresso al 80’ 80’
15-11-2018 Zagabria Croazia Croazia 3 – 2 Spagna Spagna UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno -
26-3-2019 Ta' Qali Malta Malta 0 – 2 Spagna Spagna Qual. Euro 2020 -
7-6-2019 Tórshavn Fær Øer Fær Øer 1 – 4 Spagna Spagna Qual. Euro 2020 -
Totale Presenze 7 Reti 1

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Barcellona: 2010-2011, 2012-2013, 2014-2015, 2015-2016, 2017-2018, 2018-2019
Barcellona: 2010, 2013, 2016
Barcellona: 2011-2012, 2014-2015, 2015-2016, 2016-2017, 2017-2018

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Barcellona: 2010-2011, 2014-2015
Barcellona: 2011, 2015
Barcellona: 2011, 2015

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Sergi Roberto, fcbarcelona.com, 8 aogosto 2017.
  2. ^ Sergi Roberto, l'eroe silenzioso del Barcellona, su it.uefa.com.
  3. ^ Youth: Sergi Roberto aims to make a future at Barca, Total Barca, 21 marzo 2010 (archiviato dall'url originale il 24 aprile 2010).
  4. ^ The Result: FC Barcelona 5 – 1 AD Ceuta, Total Barca, 11 novembre 2010 (archiviato dall'url originale il 22 novembre 2010).
  5. ^ Malaga 1-3 Barcellona, totalbarca.com, 21 maggio 2011. URL consultato il 27 febbraio 2014 (archiviato dall'url originale l'11 settembre 2011).
  6. ^ Messi porta il Barça in pole, it.uefa.com, 27 aprile 2011. URL consultato il 27 febbraio 2014.
  7. ^ Adriano Seu, Barcellona-Psg 6-1, irreale rimonta all'ultimo assalto. Decide Sergi Roberto, su La Gazzetta dello Sport, 8 marzo 2017. URL consultato il 9 marzo 2017.
  8. ^ Redazione, L'euforia di Sergi Roberto: "Dopo Parigi eravamo fot***i, ma siamo costruiti per questo", su GianlucaDiMarzio.com, 8 marzo 2017. URL consultato il 9 marzo 2017.
  9. ^ Sergi Roberto and FC Barcelona agree contract renewal through to 2022 fcbarcelona.com
  10. ^ Match 41 Kano - Sani Abacha Stadium, Fifa.com, 5 novembre 2010.
  11. ^ (EN) Costarica-Spagna 1-4 Fifa.com
  12. ^ Play-off.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]