Football League Cup 2002-2003

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Football League Cup 2002-2003
The Worthington Cup 2002-2003
Competizione Football League Cup
Sport Calcio
Edizione 43º
Organizzatore Football League
Date dal 20 agosto 2002
al 2 marzo 2003
Luogo Bandiera dell'Inghilterra Inghilterra
Bandiera del Galles Galles
Partecipanti 92
Formula Eliminazione diretta
Risultati
Vincitore Liverpool
(7º titolo)
Secondo Manchester Utd
Semi-finalisti Blackburn
Sheffield Utd
Statistiche
Miglior marcatore Bandiera dell'Inghilterra Nathan Ellington (5)
Cronologia della competizione
2001-2002 2003-2004

La Football League Cup 2002-2003, conosciuta anche con il nome di Worthington Cup per motivi di sponsorizzazione, è stata la 43ª edizione del terzo torneo calcistico più importante del calcio inglese, la 37ª in finale unica. La manifestazione, ebbe inizio il 20 agosto 2002 e si concluse il 2 marzo 2003 con la finale del Millennium Stadium di Cardiff, sede scelta per ospitare l'evento, in attesa della conclusione dei lavori di ristrutturazione del nuovo Wembley.

Il trofeo fu vinto dal Liverpool, che nell'atto conclusivo si impose sul Manchester United con il punteggio di 2-0.

Formula[modifica | modifica wikitesto]

La Football League Cup era riservata alle 20 squadre della Premier League e alle 72 della Football League. Ogni turno della competizione è composto da scontri ad eliminazione diretta, ad esclusione delle semifinali che si compongono di due match dove la squadra con il miglior risultato combinato accede in finale. Se al termine di ogni partita o se il risultato combinato delle semifinali è identico, vengono giocati i tempi supplementari. Se anche al termine dei tempi supplementari il punteggio è ancora in parità, si passa ai calci di rigore.

Squadre che entrano in questo turno Squadre qualificate dal turno precedente
Turno preliminare
(2 squadre)
Primo turno
(70 squadre)
  • 1 squadra vincitrice del turno preliminare
Secondo turno
(48 squadre)
  • 35 squadre vincitrici del primo turno
Terzo turno
(32 squadre)
  • 24 squadre vincitrici del secondo turno
Quarto turno
(16 squadre)
  • 16 squadre vincitrici del terzo turno
Quarti di finale
(8 squadre)
  • 8 squadre vincitrici del quarto turno
Semifinali
(4 squadre)
  • 4 squadre vincitrici dei quarti di finale
Finale
(2 squadre)
  • 2 squadre vincitrici delle semifinali

Turno preliminare[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Risultato Squadra 2
20 agosto 2002
Bristol Rovers 0 - 2 Boston Utd

Primo turno[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Risultato Squadra 2
10 settembre 2002
Bournemouth 3 - 3 (2-4 dtr) Brentford
Bristol City 0 - 1 Oxford Utd
Burnley 3 - 0 Blackpool
Bury 1 - 0 Stoke City
Crystal Palace 2 - 1 (d.t.s.) Plymouth
Cambridge Utd 3 - 1 Reading
Grimsby Town 0 - 1 Chesterfield
Hartlepool Utd 1 - 2 Tranmere
Huddersfield Town 2 - 0 Darlington
Hull City 2 - 4 (d.t.s.) Leicester City
Leyton Orient 3 - 2 QPR
Lincoln City 1 - 3 Stockport County
Mansfield Town 1 - 3 Derby County
Northampton Town 0 - 1 Wigan
Norwich City 0 - 3 Cheltenham Town
Oldham Athletic 3 - 2 Notts County
Port Vale 0 - 2 Crewe Alexandra
Portsmouth 2 - 0 Peterborough Utd
Rotherham Utd 3 - 1 Carlisle Utd
Rushden 0 - 0 (5-3 dtr) Millwall
Sheffield Utd 1 - 0 York City
Southend Utd 1 - 4 Wimbledon FC
Torquay Utd 0 - 1 Colchester Utd
Walsall 1 - 0 Shrewsbury Town
Watford 1 - 2 Luton Town
Wrexham 2 - 1 Bradford City
11 settembre 2002
Boston Utd 1 - 5 Cardiff City
Brighton 2 - 1 (d.t.s.) Exeter City
Coventry City 3 - 0 Colchester Utd
Macclesfield Town 4 - 1 (d.t.s.) Barnsley
Nottingham Forest 4 - 0 Kidderminster
Preston N.E. 2 - 1 (d.t.s.) Scunthorpe Utd
Sheffield Wednesday 1 - 0 Rochdale
Swansea City 2 - 3 Wolverhampton
Swindon Town 1 - 2 (d.t.s.) Wycombe

Secondo turno[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Risultato Squadra 2
24 settembre 2002
Ipswich Town 3 - 1 Brighton
1 ottobre 2002
Brentford 1 - 4 Middlesbrough
Cambridge Utd 0 - 7 Sunderland
Charlton 0 - 0 (5-6 dtr) Oxford Utd
Chesterfield 1 - 1 (4-5 dtr) West Ham Utd
Huddersfield Town 0 - 1 Burnley
Macclesfield Town 1 - 2 Preston N.E.
Manchester City 3 - 2 Crewe Alexandra
Portsmouth 1 - 3 Wimbledon FC
Rotherham Utd 4 - 4 (4-2 dtr) Wolverhampton
Sheffield Utd 4 - 1 Wycombe
Stockport County 1 - 2 (d.t.s.) Gillingham
Tottenham 1 - 0 Exeter City
Wrexham 0 - 3 Everton
2 ottobre 2002
Aston Villa 3 - 0 Luton Town
Bolton 0 - 1 Bury
Crystal Palace 7 - 0 Cheltenham Town
Coventry City 8 - 0 Rushden
Derby County 1 - 2 (d.t.s.) Oldham Athletic
Leyton Orient 2 - 3 Birmingham City
Nottingham Forest 1 - 2 Walsall
Sheffield Wednesday 1 - 2 (d.t.s.) Leicester City
Southampton 6 - 1 Tranmere
Wigan 3 - 1 West Bromwich

Terzo turno[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Risultato Squadra 2
5 novembre 2002
Birmingham City 0 - 2 Preston N.E.
Manchester Utd 2 - 0 Leicester City
Wigan 1 - 0 Manchester City
Wimbledon FC 1 - 3 Rotherham Utd
6 novembre 2002
Arsenal 2 - 3 Sunderland
Blackburn 2 - 2 (5-4 dtr) Walsall
Burnley 2 - 1 Tottenham
Crystal Palace 3 - 0 Coventry City
Chelsea 2 - 1 Gillingham
Fulham 3 - 1 Bury
Ipswich Town 3 - 1 Middlesbrough
Liverpool 3 - 1 Southampton
Newcastle Utd 3 - 3 (2-3 dtr) Everton
Oxford Utd 0 - 3 Aston Villa
Sheffield Utd 2 - 1 Leeds Utd
West Ham Utd 0 - 1 Oldham Athletic

Quarto turno[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Risultato Squadra 2
3 dicembre 2002
Burnley 0 - 2 Manchester Utd
Crystal Palace 2 - 0 Oldham Athletic
Sheffield Utd 2 - 0 Sunderland
4 dicembre 2002
Aston Villa 5 - 0 Preston N.E.
Blackburn 4 - 0 Rotherham Utd
Chelsea 4 - 1 Everton
Liverpool 1 - 1 (5-4 dtr) Ipswich Town
Wigan 2 - 1 Fulham

Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Risultato Squadra 2
17 dicembre 2002
Manchester Utd 1 - 0 Chelsea
Sheffield Utd 3 - 1 Crystal Palace
Wigan 0 - 2 Blackburn
18 dicembre 2002
Aston Villa 3 - 4 Liverpool

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Totale Squadra 2 Andata Ritorno
7 gennaio 2003 22 gennaio 2003
Manchester Utd 4 - 2 Blackburn 1 - 1 3 - 1
8 gennaio 2003 21 gennaio 2003
Sheffield Utd 2 - 3 Liverpool 2 - 1 0 - 2 (d.t.s.)

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Cardiff
2 marzo 2003, ore 14:00
Liverpool 2 – 0
referto
Manchester UtdMillennium Stadium (74.500 spett.)
Arbitro: Bandiera dell'Inghilterra Paul Durkin

Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Liverpool
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Manchester United
LIVERPOOL
P 1 Bandiera della Polonia Jerzy Dudek
D 23 Bandiera dell'Inghilterra Jamie Carragher
D 2 Bandiera della Svizzera Stéphane Henchoz Ammonizione
D 4 Bandiera della Finlandia Sami Hyypiä (C)
D 18 Bandiera della Norvegia John Arne Riise
C 9 Bandiera del Senegal El Hadji Diouf Uscita al 90’ 90’
C 16 Bandiera della Germania Dietmar Hamann
C 17 Bandiera dell'Inghilterra Steven Gerrard
C 13 Bandiera dell'Inghilterra Danny Murphy
A 10 Bandiera dell'Inghilterra Michael Owen
A 8 Bandiera dell'Inghilterra Emile Heskey Uscita al 61’ 61’
A disposizione:
P 19 Bandiera della Francia Pegguy Arphexad
D 30 Bandiera del Mali Djimi Traoré
C 7 Bandiera della Rep. Ceca Vladimír Šmicer Ingresso al 89’ 89’
C 25 Bandiera della Croazia Igor Bišćan Ingresso al 90’ 90’
A 5 Bandiera della Rep. Ceca Milan Baroš Ingresso al 61’ 61’ Uscita al 89’ 89’
Manager:
Bandiera della Francia Gérard Houllier
MANCHESTER UNITED
P 1 Bandiera della Francia Fabien Barthez
D 2 Bandiera dell'Inghilterra Gary Neville
D 24 Bandiera dell'Inghilterra Wes Brown Uscita al 74’ 74’
D 6 Bandiera dell'Inghilterra Rio Ferdinand
D 27 Bandiera della Francia Mikaël Silvestre
C 7 Bandiera dell'Inghilterra David Beckham
C 16 Bandiera dell'Irlanda Roy Keane (C)
C 4 Bandiera dell'Argentina Juan Sebastián Verón
C 11 Bandiera del Galles Ryan Giggs
C 18 Bandiera dell'Inghilterra Paul Scholes
A 10 Bandiera dei Paesi Bassi Ruud van Nistelrooy
A disposizione:
P 13 Bandiera dell'Irlanda del Nord Roy Carroll
D 3 Bandiera dell'Inghilterra Phil Neville
C 8 Bandiera dell'Inghilterra Nicky Butt
C 22 Bandiera dell'Irlanda John O'Shea
A 20 Bandiera della Norvegia Ole Gunnar Solskjær Ingresso al 74’ 74’
Manager:
Bandiera della Scozia Sir Alex Ferguson

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Si tratta dell'Ipswich Town, retrocesso dalla Premier League nella stagione precedente ed ammesso al primo turno della Coppa UEFA 2002-2003, grazie al UEFA Fair Play ranking.
  2. ^ Inclusa l'Aston Villa, eliminata nel secondo turno della Coppa Intertoto UEFA 2002.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio