El Hadji Diouf

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
El Hadji Diouf
El Hadji Diouf.jpg
Diouf con la maglia dei Rangers
Nazionalità Senegal Senegal
Altezza 182 cm
Peso 74 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Termine carriera 2015
Carriera
Squadre di club1
1998-1999Sochaux16 (0)
1999-2000Rennes28 (1)
2000-2002Lens55 (18)
2002-2004Liverpool58 (3)
2004-2008Bolton114 (21)
2008-2009Sunderland14 (0)
2009-2011Blackburn60 (4)
2011Rangers15 (1)
2011-2012Doncaster22 (6)
2012-2014Leeds Utd42 (5)
2014-2015Sabah10 (4)
Nazionale
2000-2008Senegal Senegal70 (24)
Palmarès
Coppa Africa.svg Coppa d'Africa
Argento Mali 2002
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 20 febbraio 2015

El-Hadji Ousseynou Diouf (in arabo الحج ديوف; Dakar, 15 gennaio 1981) è un ex calciatore senegalese, di ruolo attaccante.

Considerato da molti il miglior calciatore senegalese della storia[1][2] e uno dei migliori calciatori africani di tutti i tempi,[2] è il primatista di reti con la casacca del Bolton nelle competizioni calcistiche europee.[3]

È stato nominato Calciatore africano dell'anno due volte,[4] rispettivamente nel 2001 e nel 2002, anno in cui ha vinto anche il premio BBC African Footballer of the Year,[5] assegnato dalla BBC Radio.

Nel marzo del 2004 è stato inserito da Pelé all'interno del FIFA 100, la particolare classifica che include i più grandi calciatori a quel tempo viventi.

Dal 2015 è membro dell'associazione African Fashion Gate.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Dakar, da padre guineano e madre senegalese a 8 anni il padre lo abbandonò. insieme alla mamma a 14 anni si trasferì in Francia.[2]

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Diouf era un'ala dotata di buona tecnica e abile in dribbling.[6][7]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Inizi in Francia[modifica | modifica wikitesto]

Quando era ancora in fasce la sua famiglia si trasferì in Francia: fu qui che Diouf ebbe la possibilità di esordire nel calcio professionistico, poiché il Sochaux lo fece esordire in prima squadra nella stagione 1998-1999. La stagione non fu positiva (15 presenze senza mai segnare) e l'anno successivo il senegalese preferì trasferirsi al Rennes.[8]

Con la nuova squadra, anch'essa militante in Ligue 1, le cose andarono leggermente meglio (28 partite, un goal) e nel 2000 venne anche convocato per la nazionale del suo paese.[8]

Passò poi al Lens, squadra di maggiore ambizione (vinse infatti uno scudetto) con cui rimase due annate, collezionando 18 reti in 54 sfide ufficiali in campionato.[9]

Liverpool[modifica | modifica wikitesto]

Poco dopo il Liverpool, che già aveva fatto delle offerte al giocatore, lo acquistò per 10 milioni di sterline.[10]

Le partenze di Robbie Fowler, Nicolas Anelka e soprattutto di Michael Owen gli permisero di giocare molte partite, senza però mai raggiungere i livelli sperati (nella stagione 2003-2004 non segnò neanche una volta in 26 partite),[11] complici anche problemi in spogliatoio con leader della squadra come Steven Gerrard e Jamie Carragher.[12]

Dopo l'esonero di Gérard Houllier e l'arrivo dell'allenatore Rafael Benítez, che gli preferiva in un primo momento Milan Baroš, Diouf si trasferì al Bolton Wanderers, non prima però di una controversia burocratica che coinvolse club, manager ed allenatori.[11]

Bolton, Sunderland e Blackburn[modifica | modifica wikitesto]

Con il Bolton Diouf è tornato ad essere un giocatore competitivo: è stato titolare durante la stagione 2004-2005 (è sceso in campo 27 volte), ed ha trovato più facilmente la via del gol (9 centri in totale). Con il suo nuovo club, con cui ha raggiunto l'obiettivo della salvezza, ha firmato un contratto che lo lega fino al 2009.[13]

Il 28 luglio 2008 passa al Sunderland sulla base di più di 3 milioni di euro, che andranno ad arricchire le casse del Bolton.[14] Dopo le tre stagioni passate al Blackburn viene ceduto in prestito ai Rangers.

Rangers[modifica | modifica wikitesto]

Il 2 febbraio 2011 fa il suo esordio nella partita vinta per 1 a 0 contro gli Hearts. Il 24 febbraio 2011 realizza il suo primo gol con la maglia dei Rangers nella partita di Europa League valida per l'accesso agli ottavi di finale (2-2). Il 13 marzo 2011 realizza il suo primo gol in campionato nella partita vinta per 2 a 1 contro il Kilmarnock. Il 20 marzo 2011 vince la Scottish League Cup, con la nuova maglia, battendo in finale il Celtic per 2 a 1.[15] Nella stessa stagione arriva anche il suo secondo trofeo scozzese vincendo la Scottish Premier League.[16]

Championship: Doncaster e Leeds[modifica | modifica wikitesto]

A fine stagione viene svincolato e il 31 ottobre 2011 firma un contratto di tre mesi con il Doncaster, squadra che milita nella Football League Championship.[17] Il 1º novembre 2011 fa il suo debutto con la nuova maglia nella sconfitta casalinga contro il Middlesbrough per 1 a 3. I primi gol arrivano il 5 novembre 2011 dove segna una doppietta nella vittoria esterna contro l'Ipswich (2-3).[18] Dopo aver firmato un contratto di soli tre mesi, decide di rinnovarlo il 23 dicembre 2011, quando si lega al club inglese fino a fine stagione.[19]

L'11 luglio 2012 si lega al Leeds United senza un contratto vero e proprio.[20] Il 18 agosto debutta con la nuova maglia nella vittoria casalinga per 1-0 contro il Wolverhampton e il 1º settembre realizza il primo gol con la maglia del Leeds nel pareggio contro il Blackburn (3-3).

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Il suo esordio con il Senegal avvenne nell'aprile del 2000 con il Benin, e da allora Diouf divenne la stella calcistica principale di questa nazione. Con la nazionale senegalese Diouf ha giocato la Coppa d'Africa del 2002, persa in finale ai rigori contro il Camerun. Nello stesso anno è stato nominato miglior calciatore africano dell'anno, mettendo in luce i progressi del calcio senegalese.

Nel Campionato mondiale di calcio 2002 si rende decisivo realizzando prestazioni di grande livello come la storica vittoria e la successiva eliminazione della Francia, partita in cui venne nominato migliore in campo.[21] Dopo lo straordinario mondiale Diouf viene inserito nella All Star Team del mondiale, ovvero la speciale selezione dei migliori 23 giocatori che hanno partecipato alla fase finale della Coppa del Mondo.[22] Con 21 reti in 69 partite, Diouf è il secondo miglior realizzatore della propria nazionale.[2]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 21 novembre 2013.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe europee Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
1998-1999 Francia Sochaux L1 16 0 CF+CdL 0+0 0+0 - - - - - - 16 0
1999-2000 Francia Rennes L1 28 1 CF+CdL 1+0 0+0 - - - - - - 29 1
2000-2001 Francia Lens L1 28 8 CF+CdL 0+0 0+0 - - - - - - 28 8
2001-2002 L1 26 10 CF+CdL 0+0 0+0 - - - - - - 26 10
Totale Lens 54 18 0 0 54 18
2002-2003 Inghilterra Liverpool PL 29 3 FACup+CdL 3+5 0+3 UCL+CU 5+4 0+0 CS 1 0 47 6
2003-2004 PL 26 0 FACup+CdL 1+2 0+0 CU 4 0 - - - 33 0
Totale Liverpool 55 3 11 3 13 0 1 0 80 6
2004-2005 Inghilterra Bolton PL 27 9 FACup+CdL 3+2 0+0 - - - - - - 32 9
2005-2006 PL 20 3 FACup+CdL 0+1 0+0 CU 6 1 - - - 27 4
2006-2007 PL 33 5 FACup+CdL 1+1 0+0 - - - - - - 35 5
2007-2008 PL 34 4 FACup+CdL 1+1 0+0 CU 6 2 - - - 42 6
Totale Bolton 114 21 10 0 12 3 136 24
2008-2009 Inghilterra Sunderland PL 14 0 FACup+CdL 1+1 0+0 - - - - - - 16 0
gen.-giu. 2009 Inghilterra Blackburn PL 14 1 FACup+CdL 0+0 0+0 - - - - - - 14 1
2009-2010 PL 26 3 FACup+CdL 1+0 0+0 - - - - - - 27 3
2010-2011 PL 20 0 FACup+CdL 1+0 0+0 - - - - - - 21 0
Totale Blackburn 60 4 2 0 62 4
gen.-giu. 2011 Scozia Rangers SPL 15 1 SC+SLC 2+1 0+0 UEL 4 1 - - - 22 2
ott. 2011-2012 Inghilterra Doncaster FLC 22 6 FACup+CdL 1+0 0+0 - - - - - - 23 6
2012-2013 Inghilterra Leeds FLC 36 5 FACup+CdL 4+5 1+1 - - - - - - 45 7
2013-2014 FLC 4 0 FACup+CdL 0+1 0+0 - - - - - - 5 0
Totale Leeds 40 5 10 2 50 7
Totale carriera 418 59 40 5 29 4 1 0 488 68

Cronologia presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Senegal
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
23-4-2000 Dakar Senegal Senegal 1 – 0 Benin Benin Qual. Mondiali 2002 - Uscita al 88’ 88’
16-6-2000 Annaba Algeria Algeria 1 – 1 Senegal Senegal Qual. Mondiali 2002 -
9-7-2000 Dakar Senegal Senegal 0 – 0 Egitto Egitto Qual. Mondiali 2002 -
24-2-2001 Rabat Marocco Marocco 0 – 0 Senegal Senegal Qual. Mondiali 2002 - Ammonizione al 84’ 84’
10-3-2001 Dakar Senegal Senegal 4 – 0 Namibia Namibia Qual. Mondiali 2002 3
24-3-2001 Dakar Senegal Senegal 3 – 0 Uganda Uganda Qual. Mondiali 2002 2 Uscita al 87’ 87’
21-4-2001 Dakar Senegal Senegal 3 – 0 Algeria Algeria Qual. Mondiali 2002 3
6-5-2001 Il Cairo Egitto Egitto 1 – 0 Senegal Senegal Qual. Mondiali 2002 -
14-7-2001 Dakar Senegal Senegal 1 – 0 Marocco Marocco Qual. Mondiali 2002 1
21-7-2001 Windhoek Namibia Namibia 0 – 5 Senegal Senegal Qual. Mondiali 2002 1
4-10-2001 Lens Senegal Senegal 2 – 0 Giappone Giappone Amichevole 1
8-11-2001 Jeonju Corea del Sud Corea del Sud 0 – 1 Senegal Senegal Amichevole - Ammonizione
30-12-2001 Dakar Senegal Senegal 1 – 0 Algeria Algeria Amichevole - Uscita al 87’ 87’
20-1-2002 Bamako Egitto Egitto 0 – 1 Senegal Senegal Coppa d'Africa 2002 - 1º turno -
26-1-2002 Bamako Zambia Zambia 0 – 1 Senegal Senegal Coppa d'Africa 2002 - 1º turno -
31-1-2002 Kayes Tunisia Tunisia 0 – 0 Senegal Senegal Coppa d'Africa 2002 - 1º turno - Ingresso al 66’ 66’ Ammonizione al 90+2’ 90+2’
4-2-2002 Bamako Senegal Senegal 2 – 0 RD del Congo RD del Congo Coppa d'Africa 2002 - Quarti di finale 1
7-2-2002 Bamako Nigeria Nigeria 2 – 1 dts Senegal Senegal Coppa d'Africa 2002 - Semifinale - Ammonizione al 103’ 103’
10-2-2002 Bamako Senegal Senegal 0 – 0 dts
(2 – 3 dcr)
Camerun Camerun Coppa d'Africa 2002 - Finale - Ammonizione al 90+2’ 90+2’
27-3-2002 Dakar Senegal Senegal 2 – 1 Bolivia Bolivia Amichevole - Uscita al 89’ 89’
14-5-2002 Riyad Arabia Saudita Arabia Saudita 3 – 2 Senegal Senegal Amichevole 1 Uscita al 60’ 60’
23-5-2002 Tottori Senegal Senegal 1 – 0 Ecuador Ecuador Amichevole -
31-5-2002 Seul Senegal Senegal 1 – 0 Francia Francia Mondiali 2002 - 1º turno -
6-6-2002 Taegu Senegal Senegal 1 – 1 Danimarca Danimarca Mondiali 2002 - 1º turno -
11-6-2002 Suwon Senegal Senegal 3 – 3 Uruguay Uruguay Mondiali 2002 - 1º turno - Ammonizione al 82’ 82’
16-6-2002 Ōita Svezia Svezia 1 – 2 gg Senegal Senegal Mondiali 2002 - Ottavi di finale -
22-6-2002 Osaka Senegal Senegal 0 – 1 gg Turchia Turchia Mondiali 2002 - Quarti di finale -
12-10-2002 Dakar Senegal Senegal 2 – 2 Nigeria Nigeria Amichevole - Uscita
12-2-2003 Parigi Marocco Marocco 1 – 0 Senegal Senegal Amichevole - Uscita al 65’ 65’
30-3-2003 Banjul Gambia Gambia 0 – 0 Senegal Senegal Qual. Coppa d'Africa 2004 - Ammonizione al 69’ 69’
30-4-2003 Gafsa Tunisia Tunisia 1 – 0 Senegal Senegal Amichevole -
31-5-2003 Dakar Senegal Senegal 2 – 1 Capo Verde Capo Verde Amichevole - Uscita
7-6-2003 Dakar Senegal Senegal 3 – 1 Gambia Gambia Qual. Coppa d'Africa 2004 1
14-6-2003 Dakar Senegal Senegal 3 – 0 Lesotho Lesotho Qual. Coppa d'Africa 2004 1
10-10-2003 Il Cairo Egitto Egitto 1 – 0 Senegal Senegal Amichevole -
15-11-2003 Dakar Senegal Senegal 1 – 0 Costa d'Avorio Costa d'Avorio Amichevole 1 Ammonizione al 84’ 84’
18-1-2004 Dakar Senegal Senegal 2 – 1 Sudafrica Sudafrica Amichevole -
26-1-2004 Tunisi Senegal Senegal 0 – 0 Burkina Faso Burkina Faso Coppa d'Africa 2004 - 1º turno -
30-1-2004 Bizerte Senegal Senegal 3 – 0 Kenya Kenya Coppa d'Africa 2004 - 1º turno - Uscita al 69’ 69’
2-2-2004 Tunisi Senegal Senegal 1 – 1 Mali Mali Coppa d'Africa 2004 - 1º turno -
7-2-2004 Radès Tunisia Tunisia 1 – 0 Senegal Senegal Coppa d'Africa 2004 - Quarti di finale - Ammonizione al 90+6’ 90+6’
17-11-2004 Tolone Algeria Algeria 1 – 2 Senegal Senegal Amichevole - Uscita al 77’ 77’
9-2-2005 Créteil Camerun Camerun 1 – 0 Senegal Senegal Amichevole - Uscita al 68’ 68’
26-3-2005 Dakar Senegal Senegal 6 – 1 Liberia Liberia Qual. Mondiali 2006 2 Ammonizione al 33’ 33’
5-6-2005 Brazzaville Rep. del Congo Rep. del Congo 0 – 0 Senegal Senegal Qual. Mondiali 2006 -
18-6-2005 Dakar Senegal Senegal 2 – 2 Togo Togo Qual. Mondiali 2006 -
17-8-2005 Brentford Senegal Senegal 0 – 0 Ghana Ghana Amichevole - Ammonizione
3-9-2005 Chililabombwe Zambia Zambia 0 – 1 Senegal Senegal Qual. Mondiali 2006 1 Uscita al 86’ 86’
8-10-2005 Dakar Senegal Senegal 3 – 0 Mali Mali Qual. Mondiali 2006 1 Ammonizione al 23’ 23’ Uscita al 75’ 75’
14-1-2006 Dakar Senegal Senegal 0 – 0 RD del Congo RD del Congo Amichevole - Uscita al 65’ 65’
23-1-2006 Porto Said Zimbabwe Zimbabwe 0 – 2 Senegal Senegal Coppa d'Africa 2006 - 1º turno - Uscita al 79’ 79’
27-1-2006 Porto Said Ghana Ghana 0 – 1 Senegal Senegal Coppa d'Africa 2006 - 1º turno - Uscita al 66’ 66’
31-1-2006 Porto Said Nigeria Nigeria 2 – 1 Senegal Senegal Coppa d'Africa 2006 - 1º turno -
7-2-2006 Il Cairo Egitto Egitto 2 – 1 Senegal Senegal Coppa d'Africa 2006 - Semifinale - Ingresso al 66’ 66’
2-9-2006 Dakar Senegal Senegal 2 – 0 Mozambico Mozambico Qual. Coppa d'Africa 2008 -
7-10-2006 Ouagadougou Burkina Faso Burkina Faso 1 – 0 Senegal Senegal Qual. Coppa d'Africa 2008 -
24-3-2007 Dakar Senegal Senegal 4 – 0 Tanzania Tanzania Qual. Coppa d'Africa 2008 - Uscita al 84’ 84’
21-8-2007 Londra Ghana Ghana 1 – 1 Senegal Senegal Amichevole 1
8-9-2007 Dakar Senegal Senegal 5 – 1 Burkina Faso Burkina Faso Qual. Coppa d'Africa 2008 1
12-1-2008 Dakar Senegal Senegal 3 – 1 Namibia Namibia Amichevole - Uscita al 46’ 46’
16-1-2008 Ouagadougou Benin Benin 1 – 2 Senegal Senegal Amichevole - Uscita al 46’ 46’
23-1-2008 Tamale Tunisia Tunisia 2 – 2 Senegal Senegal Coppa d'Africa 2008 - 1º turno -
27-1-2008 Tamale Senegal Senegal 1 – 3 Angola Angola Coppa d'Africa 2008 - 1º turno -
31-5-2008 Dakar Senegal Senegal 1 – 0 Algeria Algeria Qual. Mondiali 2010 - Uscita al 63’ 63’
8-6-2008 Banjul Gambia Gambia 0 – 0 Senegal Senegal Qual. Mondiali 2010 - Ammonizione al 38’ 38’
15-6-2008 Paynesville Liberia Liberia 2 – 2 Senegal Senegal Qual. Mondiali 2010 1
21-6-2008 Dakar Senegal Senegal 3 – 1 Liberia Liberia Qual. Mondiali 2010 1
20-8-2008 Tripoli Libia Libia 0 – 0 Senegal Senegal Amichevole - Uscita al 66’ 66’
5-9-2008 Blida Algeria Algeria 3 – 2 Senegal Senegal Qual. Mondiali 2010 -
11-10-2008 Dakar Senegal Senegal 1 – 1 Gambia Gambia Qual. Mondiali 2010 -
Totale Presenze (8º posto) 70 Reti (2º posto) 24

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Liverpool: 2002-2003
Rangers: 2010-2011
Rangers: 2010-2011

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

2002
2001, 2002
2002

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) El Hadji Diouf - LFCHistory.net, su lfchistory.net.
  2. ^ a b c d (EN) Glenn Moore, Leeds United striker El Hadji Diouf: 'You can hate me but still love my football', su independent.co.uk, 29 ottobre 2012.
  3. ^ Bolton, su uefa.com. URL consultato il 10 febbraio 2014.
  4. ^ Diouf voted Africa's best (BBC), su camfoot.com.
  5. ^ (EN) Diouf scoops award, su news.bbc.co.uk, 4 ottobre 2003.
  6. ^ (EN) Henry Winter, On the spot: El-Hadji Diouf, 3 ottobre 2003. URL consultato il 28 marzo 2020.
  7. ^ (EN) James Copnall, Don't expect too much of El Hadji Diouf, in The Guardian, 23 giugno 2002. URL consultato il 28 marzo 2020.
  8. ^ a b El-Hadji Diouf - Fiche et statistiques - Stade Rennais Online, su stade-rennais-online.com.
  9. ^ Ligue1.com - Player profile Elhadji DIOUF (RC Lens), su ligue1.com (archiviato dall'url originale il 17 dicembre 2014).
  10. ^ Mersey World Cup memories: Diouf sends Anfield into a summer frenzy, su liverpoolecho.co.uk.
  11. ^ a b (EN) Former Liverpool winger El Hadji Diouf joins Malaysian club Sabah FA, su espnfc.com, 15 novembre 2014.
  12. ^ Liverpool, ancora Diouf contro Carragher: "Destro con due piedi sinistri"Liverpool, ancora Diouf contro Carragher: "Destro con due piedi sinistri", su foxsports.it, 11 maggio 2019. URL consultato il 28 marzo 2020.
  13. ^ Leeds United's El-Hadji Diouf returns to haunt Bolton but 'outstanding' Kevin Davies has last word, su mirror.co.uk.
  14. ^ UFFICIALE: Sunderland, colpo Diouf, Tuttomercatoweb.com, 28.07.08. URL consultato il 28.07.08.
  15. ^ (EN) Celtic 1 - 2 Rangers, BBC sport, 20.04.11.
  16. ^ Festa Rangers numero 54, Uefa.com, 15-05-11.
  17. ^ UFFICIALE: Doncaster, arriva Diouf, Tuttomercatoweb.com, 31-10-11.
  18. ^ (EN) Ipswich 2 Doncaster 3: Diouf double fires Rovers to vital away win, Mail Online, 5 novembre 2011.
  19. ^ UFFICIALE: Doncaster Rovers, rinnova Diouf, Tuttomercatoweb.com, 23 dicembre 2011.
  20. ^ UFFICIALE: Leeds, arriva Diouf, Tuttomercatoweb.com, 11 agosto 2012.
  21. ^ La vendetta di Diouf: «Noi abbiamo l'Africa dentro», Il Corriere della Sera, 1º giugno 2002 (archiviato dall'url originale il 17 dicembre 2014).
  22. ^ All Star Team[collegamento interrotto], ABC News Online, 29 giugno 2002.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]