Nwankwo Kanu

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nwankwo Kanu
Kanu.jpg
Kanu al Portsmouth nel 2007
Nome Nwankwo Christian Kanu
Nazionalità Nigeria Nigeria
Altezza 197 cm
Peso 90 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Ritirato 2012 - giocatore
Carriera
Squadre di club1
1991-1992 non conosciuta Fed Works 35 (20)
1992-1993 Iwuanyanwu 25 (15)
1993-1996 Ajax 54 (25)
1996-1999 Inter 12 (1)
1999-2004 Arsenal 119 (35)
2004-2006 West Bromwich 53 (7)
2006-2012 Portsmouth 143 (20)
Nazionale
1994-2011 Nigeria Nigeria 87 (13)
Palmarès
Olympic flag.svg Olimpiadi
Oro Atlanta 1996
Coppa Africa.svg Coppa d'Africa
Argento Ghana-Nigeria 2000
Bronzo Mali 2002
Bronzo Tunisia 2004
Bronzo Egitto 2006
Bronzo Angola 2010
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 17 luglio 2012

Nwankwo Christian Kanu (Owerri, 1º agosto 1976) è un ex calciatore nigeriano.

Con la Nazionale Nigeriana ha vinto la medaglia d'oro alle Olimpiadi 1996; è stato inoltre nominato due volte Calciatore africano dell'anno, nel 1996 e nel 1999.

Nel 1997 e nel 1999 ha vinto il premio BBC African Footballer of the Year, assegnato dalla BBC Radio.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Dopo gli esordi in Nigeria, in giovane età passò nel 1993 all'Ajax, dopo l'ottimo mondiale Under-17. Con i lancieri vinse una Champions League e tre campionati nazionali. Nel 1996 fu capitano della nazionale nigeriana alle Olimpiadi di Atlanta che vinse la medaglia d'oro, subito dopo passò all'Inter per 8 miliardi di lire.[1]

Ancor prima di vestire la maglia nerazzurra la visita medica di routine gli diagnosticò una disfunzione cardiaca congenita: la sua carriera sembrava volta al termine. L'Inter avrebbe potuto risolvere il contratto del nigeriano per inadempienza dovuta al fatto che l'Ajax non aveva informato la società delle condizioni del giocatore, ma il presidente Massimo Moratti si occupò personalmente della vicenda pagando di tasca propria il delicato intervento chirurgico per la sostituzione di una valvola aortica.[2]

Kanu (in piedi, primo da destra) all'Ajax nella stagione 1995-1996

Tornò a calcare i campi da gioco agli inizi del 1998: il 15 marzo in occasione dell'incontro di campionato Inter-Atalanta segnò la sua unica rete con il club milanese (la partita terminò 4-0 per l'Inter), e a maggio vinse la Coppa UEFA (pur non scendendo in campo nella finale). Nel gennaio del 1999 passò all'Arsenal. Con la squadra londinese si mise in luce segnando gol spettacolari, anche se spesso fu costretto a partire dalla panchina, subentrando a Nicolas Anelka prima e a Thierry Henry poi. Nel 2004 il suo contratto con i Gunners volse al termine e, dopo aver vinto due Premier League e due FA Cup, passò a titolo gratuito al West Bromwich Albion. Il primo anno fu molto positivo per la squadra che, ultima a Natale, riuscì a salvarsi, per poi retrocedere l'anno successivo.

Nel 2006 è passato al Portsmouth. Il 17 maggio 2008 ha segnato il goal che ha permesso di battere per 1 a 0 il Cardiff City nella finale di FA Cup regalando così al club la sua seconda vittoria in questa manifestazione a distanza di 69 anni dalla prima.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Con la sua nazionale, dopo la vittoria mondiale con l'Under-17 nel 1993, esordì nel 1994, vincendo le Olimpiadi nel 1996 e partecipando ai mondiali del 1998, del 2002 e del 2010.

L'11 giugno 2011 ha dato l'addio alla nazionale nell'incontro disputato al Teslim Balogun Stadium di Lagos tra un selezione di calciatori africani chiamata "Friends of Kanu Nwankwo" e la "Super Eagles All Stars"[3] composta da attuali ed ex componenti della nazionale nigeriana. Quando giocava con la nazionale il suo numero di maglia era il 4.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 30 giugno 2012.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
1993-1994 Paesi Bassi Ajax ED 5 2 CO 1 0 - - - - - - 6 2
1994-1995 Paesi Bassi Ajax ED 18 10 CO 1 1 UCL 7 1 - - - 26 12
1995-1996 Paesi Bassi Ajax ED 30 13 CO 1 0 UCL 9 0 SU+CI 1+1 0 42 13
Totale Ajax 53 25 3 1 - - - - 56 26
1996-1997 Italia Inter A 0 0 CI 0 0 - - - - - - 0 0
1997-1998 Italia Inter A 11 1 CI 0 0 CU 3 0 - - - 14 1
1998-gen.1999 Italia Inter A 1 0 CI 0 0 - - - - - - 1 0
Totale Inter 12 1 - - 3 0 - - 15 1
gen.1999-1999 Inghilterra Arsenal PL 12 6 FA 2 0 - - - - - - 14 6
1999-2000 Inghilterra Arsenal PL 31 12 FA+CdL 0 0 UCL+CU 6+9 1+2 - - - 46 15
2000-2001 Inghilterra Arsenal PL 27 3 FA+CdL 1+0 0 UCL 14 2 - - - 42 5
2001-2002 Inghilterra Arsenal PL 23 3 FA+CdL 4+0 1+0 UCL 9 0 - - - 36 4
2002-2003 Inghilterra Arsenal PL 16 5 FA+CdL 0 0 UCL 8 1 - - - 25 6
2003-2004 Inghilterra Arsenal PL 10 1 FA+CdL 3+0 0 UCL 7 0 - - - 20 1
Totale Arsenal 107 24 31 9 53 6 - - 191 39
2004-2005 Inghilterra WBA PL 27 2 FA+CdL 2+0 1+0 - - - - - - 29 3
2005-2006 Inghilterra WBA PL 25 5 FA+CdL 0 0 - - - - - - 25 5
Totale West Bromwich Albion 52 7 2 1 - - - - 54 8
2006-2007 Inghilterra Portsmouth PL 38 10 FA+CdL 2+0 2+0 - - - - - - 40 12
2007-2008 Inghilterra Portsmouth PL 24 4 FA+CdL 5+1 2+1 - - - - - - 30 7
2008-2009 Inghilterra Portsmouth PL 17 1 FA+CdL 2+1 0 CU 5 1 - - - 25 2
2009-2010 Inghilterra Portsmouth PL 23 2 FA+CdL 1+4 0+2 - - - - - - 28 4
2010-2011 Inghilterra Portsmouth PLC 32 2 FA+CdL 1+1 0 - - - - - - 34 2
2011-2012 Inghilterra Portsmouth PLC 10 1 FA+CdL 0+1 0 - - - - - - 11 1
Totale Portsmouth 144 20 18 7 5 1 - - 167 28
Totale Carriera 380 83 34 10 77 8 2 0 493 101

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Iwuanyanwu Nationale: 1992-1993
Ajax: 1993-1994, 1994-1995, 1995-1996
Ajax: 1993, 1994, 1995
Arsenal: 2001-2002, 2003-2004
Arsenal: 1999, 2002
Arsenal: 2001-2002, 2002-2003
Portsmouth: 2007-2008

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Ajax: 1994-1995
Ajax: 1995
Ajax: 1995
Inter: 1997-1998

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

1993
Atlanta 1996

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

1996, 1999
1997, 1999

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Calciatori ‒ La raccolta completa Panini 1961-2012, Vol. 13 (1996-1997), Panini, 30 luglio 2012, p. 10.
  2. ^ Kanu: "Grazie a Dio e a Moratti", Gazzetta.it, 10 novembre 2006.
  3. ^ KANU sent off in style, allnigeriasoccer.com, 12 giugno 2011.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]