Teslim Fatusi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Teslim Fatusi
Nazionalità Nigeria Nigeria
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Ritirato 2009
Carriera
Giovanili
19?? Honey Babes
19??-1991 Ibukun Oluwa
1991-1992 Stationery Stores
Squadre di club1
1992-1993 Stationery Stores ? (?)
1993-1994 ASEC Mimosas ? (?)
1994-1995 Servette 5 (2)
1995 Pécs 8 (2)
1995-1996 Ferencváros 11 (0)
1996-1997 Servette 8 (0)
1997-1998 Espérance ? (?)
1998-2000 Mam. Sundowns ? (?)
2000-2001 Roeselare ? (?)
2001-2002 Polonia Varsavia ? (?)
2002-2003 Magdeburgo ? (?)
2003-2004 Sachsen Lipsia ? (?)
2004-2005 Al-Khaleej ? (?)
2005-2006 Shooting Stars ? (?)
2007 Thể Công ? (?)
2008-2009 Bình Dương ? (?)
Nazionale
1996 Nigeria Nigeria olimpica 3 (0)
1996-1997 Nigeria Nigeria 4 (1)
Palmarès
Olympic flag.svg Olimpiadi
Oro Atlanta 1996
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Teslim Fatusi (Surulere, 17 settembre 1977) è un ex calciatore nigeriano, di ruolo centrocampista.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Giocava come centrocampista offensivo di fascia destra.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Fatusi iniziò a giocare a calcio nella sua città natale; dopo aver militato nell'Honey Babes e nell'Ibukun Oluwa (ora Obanta FC) passò allo Stationery Stores nel 1991.[1] Dopo aver disputato la stagione 1992-1993 con il club di Lagos, si trasferì all'ASEC Mimosas, formazione di Abidjan, nel 1993: nel 1994 si trasferì al Servette, in Svizzera, per la sua prima esperienza europea. Nel 1995 e nel 1996 giocò in Ungheria, dapprima al Pécs e in seguito al Ferencváros, con cui vinse il campionato e debuttò in Champions League. Tornò in Svizzera, giocando altre gare in massima serie nel 1996-1997; lasciò poi l'Europa nel 1997, firmando per l'Espérance di Tunisi; giocò due stagioni in Sudafrica, con il Mamelodi Sundowns, vincendo due titoli nazionali. Dal 2000 al 2004 fu nuovamente in Europa, giocando in squadre belghe, polacche e tedesche; nel 2004-2005 militò nell'Al-Khaleej, squadra saudita. Chiuse la carriera in Viet Nam.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Fatusi giocò tre incontri nel torneo calcistico di Atlanta 1996, vincendo la medaglia d'oro. Nel 1996-1997 ottenne anche 4 presenze in Nazionale maggiore.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Ferncváros: 1995-1996
Espérance: 1997-1998
Mamelodi Sundowns: 1998-1999, 1999-2000

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Atlanta 1996

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Danusa Ocholi, Teslim Fatusi: "I don't drink, I don't womanise", in Nigeria Daily News, 1º febbraio 2009. URL consultato il 10 agosto 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]