Jo Bonfrère

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Jo Bonfrère
Nazionalità Paesi Bassi Paesi Bassi
Calcio Football pictogram.svg
Carriera
Squadre di club1
1963-1985MVV? (?)
Carriera da allenatore
1983MVV
1985MVV
1988-1990Geel
1991Nigeria Nigeria
1992-1993Geel
1995-1996 Nigeria Nigeria
1996-1997 Qatar Qatar
1998Al-Wahda
1999-2001 Nigeria Nigeria
2001-2002Al-Wahda
2001-2002 Emirati Arabi Uniti Emirati Arabi Uniti
2002-2003Al-Ahly
2005-2006 Corea del Sud Corea del Sud
2007Dalian Shide
2007-2008Al-Wahda
2011Henan Jianye
Palmarès
Olympic flag.svg Olimpiadi
Oro Atlanta 1996
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Johannes Bonfrère detto Jo (Maastricht, 15 giugno 1946) è un allenatore di calcio ed ex calciatore olandese.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Calciatore[modifica | modifica wikitesto]

Ala destra, ha militato per tutta la carriera agonistica nella squadra della sua città natale, il Maastricht.

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Nigeria[modifica | modifica wikitesto]

Bonfrère guida la Nazionale nigeriana ai Giochi olimpici del 1996, conquistando la medaglia d'oro[1]. Inoltre guida la Nigeria anche per la Coppa d'Africa 2000, disputatasi in Nigeria e nel Ghana, perdendo la finale contro il Camerun ai rigori.

Asia e Corea del Sud[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2002-2003 allena l'Al-Ahly nel campionato egiziano, perdendo il campionato all'ulitma giornata per soli due punti, in seguito a questo risultato il suo contratto viene risolto.

Nel giugno 2004 è ingaggiato per allenare la Corea del Sud in sostituzione di Humberto Coelho, che era stato costretto a dimettersi in seguito a un pareggio contro la Nazionale delle Maldive in una partita di qualificazione per i mondiali del 2006.[senza fonte] I primi risultati sono positivi[senza fonte] e in un'amichevole nel dicembre 2004 la Corea batte 3-1 la Germania. Nel 2005 arriva la qualificazione per i mondiali, e una serie di risultati successivi causano l'ira dei fan e dei media contro Bonfrère[2], fino a costringerlo alle dimissioni il 23 agosto 2005 dopo la Coppa dell'Asia orientale e a una sconfitta contro la Arabia Saudita.

Nella stagione 2007 va ad allenare il Dalian Shide nella Chinese Super League con un contratto annuale. A fine stagione ottiene un quinto posto senza essere mai stato in lotta per il titolo così il Dalian Shide decide di non rinnovargli il contratto.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

MVV: 1983-1984

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

MVV: 1970

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]
Al-Wahda: 2001

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Nigeria: 1996

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Jo Bonfrere want a come back to Nigeria | African Entertainment, su timmynaija.com. URL consultato il 20 luglio 2010 (archiviato dall'url originale il 21 gennaio 2019).
  2. ^ (EN) People's Daily Online - KFA to discuss fate of head coach Jo Bonfrere english.people.com.cn

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]