Vicente Miera

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vicente Miera
Vicente Miera (1965).jpg
Nome Vicente Miera Campos
Nazionalità Spagna Spagna
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex difensore)
Ritirato 1971 (calciatore)
Carriera
Squadre di club1
1957-1959 Rayo Cantabria ? (?)
1959-1961 Racing Santander 30 (1)
1961-1969 Real Madrid 95 (1)
1969-1971 Sporting Gijón 14 (0)
Nazionale
1961 Spagna Spagna 1 (0)
Carriera da allenatore
1974-1977 Real Oviedo
1977-1979 Sporting Gijón
1979-1980 Espanyol
1980-1982 Sporting Gijón
1986-1987 Atlético Madrid
1988-1989 Real Oviedo
1989-1990 Tenerife
1991-1992 Spagna Spagna
1994-1996 Racing Santander
1996-1997 Espanyol
1997-1998 Siviglia
Palmarès
Olympic flag.svg Olimpiadi
Oro Barcellona 1992
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Vicente Miera Campos, noto semplicemente come Vicente Miera (Santander, 10 maggio 1940), è un allenatore di calcio ed ex calciatore spagnolo, di ruolo difensore.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Calciatore[modifica | modifica wikitesto]

La carriera da calciatore di Miera inizia nel 1957 tra le file del Rayo Cantabria, dove rimane per due anni prima di passare al Racing Santander. Gioca nel Racing per altre due stagioni, al termine delle quali passa al Real Madrid, dove rimane fino al 1969 e con cui vince sette volte il campionato, una Copa del Rey e una UEFA Champions League, nel 1965-1966. Negli ultimi due anni di carriera gioca nello Sporting Gijón. Si ritira nel 1971.

Con la Nazionale spagnola ha giocato una sola partita, nel 1961.

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 1986-87 fa una breve parentesi sulla panchina dell'Atletico Madrid, ma viene contestato per gli scarsi risultati e per il suo passato da madridista.[1]

Vicente Miera debuttò come CT della Nazionale spagnola nel settembre 1991, allenando la propria nazionale contro i Sudamericani dell'Uruguay.

Come CT della nazionale spagnola non riuscì a portare la propria squadra all'Europeo 1992 giocato in Svezia, riuscì però a vincere la medaglia d'oro alle Olimpiadi di Barcellona 1992.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Calciatore[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Real Madrid: 1961-1962, 1962-1963, 1963-1964, 1964-1965, 1966-1967, 1967-1968, 1968-1969
Real Madrid: 1961-1962

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Real Madrid: 1965-1966

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Barcellona 1992

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (ES) 1-0: El Atlético, más "pupas" que nunca (PDF), mundodeportivo.com, 6 novembre 1986. URL consultato il 14 giugno 2016.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]