Georg Buschner

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Georg Buschner
Georg Buschner (1978).jpg
Nazionalità Germania Est Germania Est
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex centrocampista)
Ritirato 1958 - calciatore
Carriera
Squadre di club1
1949-1952Motor Gera84 (12)
1952-1958Carl Zeiss Jena69 (?)
Nazionale
1954-1957 Germania Est Germania Est 6 (0)
Carriera da allenatore
1958-1970Carl Zeiss Jena
1970-1981Germania Est Germania Est
Palmarès
Olympic flag.svg Olimpiadi
Bronzo Monaco di Baviera 1972
Oro Montréal 1976
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Georg Buschner (Gera, 26 dicembre 1925Jena, 12 febbraio 2007) è stato un calciatore e allenatore di calcio tedesco orientale, dal 1990 tedesco, di ruolo centrocampista.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Dopo avere studiato a Jena storia, pedagogia e scienze motorie, Buschner iniziò la carriera da calciatore nel 1949 nel BSG Gera-Süd, giocando in tutto 84 partite e partecipando sempre nel 1949 alla finale di FDGB Pokal persa contro il Waggonbau Dessau 0-1. Nel 1952 venne trasferito al Motor Jena, squadra con cui giocò fino al 1958, anno del ritiro, 69 partite in DDR-Oberliga.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Con la Germania Est giocò dal 1954 al 1957 sei partite. La prima partita fu il 26 settembre 1954 a Rostock contro la Polonia (0-1), l'ultima fu giocata il 27 ottobre 1957 a Lipsia contro la Cecoslovacchia (1-4).

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Appese le scarpette al chiodo nel 1958, iniziò ad allenare proprio il Motor Jena, debuttando in panchina il 17 agosto 1958 contro l'SC Chemie Halle con un perentorio 4-0. Con la squadra della Turingia vinse tre campionati e una FDGB Pokal. Chiamato a dirigere la Nazionale dalla DFV, smise di allenare a Jena nel 1970, lasciando il posto di allenatore al giovane Hans Meyer.

Come Commissario tecnico della Germania Est, Buschner diresse dal 1970 al 1981 104 partite, più altre 8 non ufficiali, vincendone 56, pareggiandone 27 e perdendo le altre 21. Fu il commissario tecnico delle selezioni che conquistarono il bronzo a Monaco di Baviera 1972 e l'oro a Montréal 1976 e di quella che partecipò al campionato del mondo 1974, dove la Germania Est batté la Germania Ovest per 1-0.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Carl Zeiss Jena: 1962-1963, 1967-1968, 1969-1970
Carl Zeiss Jena: 1960

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Monaco di Baviera 1972
Montréal 1976

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN15937426 · ISNI (EN0000 0000 2238 4712 · GND (DE132642441