Dickson Etuhu

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Dickson Etuhu
Dickson Etuhu a 26 3841.jpg
Dati biografici
Nome Dickson Paul Etuhu
Nazionalità Nigeria Nigeria
Altezza 188 cm
Peso 83 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Centrocampista
Squadra AIK AIK
Carriera
Squadre di club1
2000-2002 Manchester City Manchester City 12 (0)
2002-2005 Preston N.E. Preston N.E. 134 (17)
2005-2006 Norwich City Norwich City 8 (0)
2006-2007 Norwich City Norwich City 54 (6)
2007-2008 Sunderland 20 (1)
2008-2012 Fulham Fulham 91 (3)
2012-2014 Blackburn Blackburn 23 (1)
2015- AIK AIK 0 (0)
Nazionale
2007-2011 Nigeria Nigeria 20 (0)
Palmarès
Coppa Africa.svg Coppa d'Africa
Bronzo Angola 2010
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 14 aprile 2015

Dickson Paul Etuhu (Kano, 8 giugno 1982) è un calciatore nigeriano con passaporto britannico, centrocampista dell'AIK.

È fratello maggiore di Kelvin Etuhu, anch'egli calciatore[1].

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto a Londra, la sua prima tappa professionale è stata il Manchester City, con cui ha collezionato 12 presenze tra il 2000 e il 2002.

Passato al Preston North End per 300.000 sterline, vi rimane fino al novembre 2005 quando viene girato in prestito al Norwich, squadra che lo acquista a titolo definitivo nel gennaio seguente al costo di 450.000 sterline.

Durante l'estate 2007 si trasferisce al Sunderland per circa un milione e mezzo di sterline[2]. Proprio con il Sunderland debutta in Premier League, visto che fino a quel momento aveva sempre giocato in Championship.

Un anno più tardi approda al Fulham[3], con cui gioca anche l'Europa League 2009-2010, segnando nell'ottavo di finale di andata a Torino contro la Juventus[4] una rete poi risultata fondamentale ai fini della qualificazione degli inglesi. Etuhu giocherà titolare anche la finale, persa dal Fulham ai supplementari contro l'Atlético Madrid[5]. Nel settembre 2010 ha firmato un'estensione contrattuale di tre anni fino al 2014.

Nell'agosto 2012 è stata ufficializzata la sua cessione al Blackburn Rovers. Due anni più tardi, nell'estate 2014, ha rescisso il contratto consensualmente con la società. Nei due anni in biancoblu era sceso in campo solo in 23 partite di campionato, con la complicità di alcuni infortuni.

A partire dal 2015 è un giocatore del club svedese dell'AIK, con cui ha firmato un biennale[6].

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Ha collezionato 20 presenze con la Nazionale nigeriana. Il debutto è avvenuto nell'ottobre 2007, pochi mesi prima di giocare la Coppa d'Africa 2008. Nel 2010 è stato convocato della Nigeria sia per la Coppa d'Africa che per i Mondiali sudafricani di quell'anno.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Big brother spurs Kelvin on, manchestereveningnews.co.uk, 15-02-2007.
  2. ^ (EN) Sunderland complete Etuhu signing, bbc.co.uk, 17-07-2007.
  3. ^ (EN) Fulham sign Etuhu from Sunderland, bbc.co.uk, 29-08-2008.
  4. ^ (EN) Juventus establish useful lead, uefa.com, 11-03-2010.
  5. ^ (EN) Atlético win after extra time, uefa.com, 12-05-2010.
  6. ^ (SV) Den förre PL-spelaren Etuhu är klar för AIK, expressen.se, 23-12-2014.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]