Mikaël Silvestre

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Mikaël Silvestre
Stade rennais - Le Havre AC 20150708 57.JPG
Nazionalità Francia Francia
Altezza 183 cm
Peso 87 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Ritirato 2014
Carriera
Giovanili
1994-1995 Rennes
Squadre di club1
1995-1998 Rennes 49 (0)
1998-1999 Inter 18 (1)
1999-2008 Manchester Utd 249 (6)
2008-2010 Arsenal 26 (3)
2010-2012 Werder Brema 27 (1)
2013-2014 Portland Timbers 8 (0)
2014 Chennaiyin 14 (1)
Nazionale
1997 Francia Francia U-20 1+ (?)
2001-2006 Francia Francia 40 (2)
Palmarès
Coppa mondiale.svg Mondiali di calcio
Argento Germania 2006
Transparent.png Confederations Cup
Oro Corea del Sud-Giappone 2001
Oro Francia 2003
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Mikaël Samy Silvestre (Chambray-lès-Tours, 9 agosto 1977) è un dirigente sportivo, procuratore sportivo ed ex calciatore francese, di ruolo difensore, e attuale dirigente del Rennes.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Era capace di giocare sia come centrale, il ruolo che preferiva, che sulla fascia sinistra.[1]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto calcisticamente nel Rennes, con cui esordisce nel 1995 rimanendovi fino al 1998, approda all'Inter in Serie A dopo un lungo braccio di ferro tra il club di provenienza e la società meneghina che viene risolto dal direttore sportivo dei nerazzurri Sandro Mazzola[2] che riesce ad aggiudicarsi il cartellino del giocatore, valutato 14 miliardi di lire[3]. Con il team milanese non gioca buone partite - l'unico suo acuto avvenne nella partita casalinga contro il Vicenza, esordio in stagione del nuovo allenatore Mircea Lucescu, in cui segnò nei minuti di recupero il gol del definitivo 1-1[4] - e viene presto preso di mira dalla tifoseria nerazzurra, tanto da costringerlo ad un immediato trasferimento[2][4].

Acquistato il 10 settembre 1999 dal Manchester United in Premier League per 4 milioni di sterline[5], divenendo in breve tempo pedina inamovibile della difesa dello United, specialmente nei periodi d'indisponibilità dell'inglese Rio Ferdinand[2]. Il suo contratto con i Red Devils scadde al termine della stagione 2007-2008 ed il 20 giugno del 2008 il giocatore si lega contrattualmente con l'Arsenal per due stagioni.

Scaduto il contratto con l'Arsenal, dopo un breve periodo da svincolato, il 30 agosto 2010 Silvestre passa in Bundesliga, firmando un contratto biennale con il Werder Brema[6]. La prima rete nel campionato tedesco arriva alla penultima giornata in Werder Brema-Borussia Dortmund, partita in cui sigla l'1-0 (il punteggio finale sarà di 2-0 per i padroni di casa).[7] Il 14 settembre 2012 si aggrega al West Ham per un periodo di prova insieme a John Mensah e Anthony Vanden Borre; successivamente viene comunicato il non superamento del provino con gli Hammers.

Il 20 febbraio 2013 firma con negli Stati Uniti con i Portland Timbers.[8] Il 2 maggio si infortuna all'anteriore dei legamenti del crociato sinistro. Il 29 gennaio 2014 rescinde il contratto[9] e il 22 settembre dello stesso anno firma con gli indiani del Chennai Titans[10] dove gioca 14 partite segnando 1 gol.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Dal 2001 al 2006 ha giocato anche nella nazionale francese, con cui ha collezionato 40 presenze e 2 reti ed è stato presente ai mondiali del 2002 e del 2006, oltre alla Confederations Cup 2001 e 2003 e agli Europei del 2004.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 5 luglio 2015.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
1995-1996 Francia Rennes L1 1 0 CF - - - - - CL - - 1 0
1996-1997 L1 16 0 CF 1 0 - - - CL 1 0 18 0
1997-1998 L1 32 0 CF 2 0 - - - CL 1 0 35 0
Totale Rennes 49 0 3 0 - - 2 0 54 0
1998-1999 Italia Inter A 18 1 CI 7 0 UCL 6 0 - - - 31 1
1999-2000 Inghilterra Manchester United PL 31 0 FC - - UCL 4 0 CS+CM+SU 1+1+1 0 38 0
2000-2001 PL 30 1 FC 2 0 UCL 14 0 CS 1 0 47 1
2001-2002 PL 35 0 FC 2 0 UCL 13 1 CS 1 0 51 1
2002-2003 PL 34 1 FC 2 0 UCL 13 0 FLC 5 0 54 1
2003-2004 PL 34 0 FC 5 1 UCL 6 1 CS 1 1 46 3
2004-2005 PL 35 2 FC 4 0 UCL 8 0 CS+FLC 1+2 0 50 2
2005-2006 PL 33 1 FC 4 0 UCL 6 0 FLC 5 0 48 1
2006-2007 PL 14 1 FC 2 0 UCL 3 0 FLC 2 0 21 1
2007-2008 PL 3 0 FC - - UCL 2 0 CS+FLC 1+0 0 6 0
Totale Manchester United 249 6 21 1 69 2 22 1 361 10
2008-2009 Inghilterra Arsenal PL 14 2 FC 2 0 UCL 6 0 FLC 1 0 23 2
2009-2010 PL 12 1 FC 2 0 UCL 3 0 FLC 3 0 20 1
Totale Arsenal 26 3 4 0 9 0 4 0 43 3
2010-2011 Germania Werder Brema BL 26 1 DP 1 0 UCL 3 0 - - - 30 1
2011-2012 BL 1 0 DP - - - - - - - - 1 0
Totale Werder Brema 27 1 1 0 3 0 - - 31 1
2013 Stati Uniti Portland Timbers MLS 8 0 - - - - - - - - - 8 0
2014 India Chennaiyin SL 6 0 - - - - - - - - - 6 0
Totale Carriera 383 10 36 1 87 2 28 1 534 14

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Francia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
27-2-2001 Saint-Denis Francia Francia 1 – 0 Germania Germania Amichevole - Ingresso al 76’ 76’
24-3-2001 Saint-Denis Francia Francia 5 – 0 Giappone Giappone Amichevole - Ingresso al 35’ 35’
28-3-2001 Valencia Spagna Spagna 2 – 1 Francia Francia Amichevole -
25-4-2001 Saint-Denis Francia Francia 4 – 0 Portogallo Portogallo Amichevole 1
30-5-2001 Taegu Francia Francia 5 – 0 Corea del Sud Corea del Sud Conf. Cup 2001 - 1º turno -
3-6-2001 Ulsan Francia Francia 4 – 0 Messico Messico Conf. Cup 2001 - 1º turno -
1-9-2001 Ñuñoa Cile Cile 2 – 1 Francia Francia Amichevole -
6-10-2001 Bordeaux Francia Francia 4 – 1 Algeria Algeria Amichevole - Ingresso al 46’ 46’
11-11-2001 Melbourne Australia Australia 1 – 1 Francia Francia Amichevole - Ingresso al 83’ 83’
27-3-2002 Saint-Denis Francia Francia 5 – 0 Scozia Scozia Amichevole - Ingresso al 46’ 46’
26-5-2002 Suwon Corea del Sud Corea del Sud 2 – 3 Francia Francia Amichevole - Ingresso al 73’ 73’
21-8-2002 Radès Tunisia Tunisia 1 – 1 Francia Francia Amichevole 1 Uscita al 46’ 46’
7-9-2002 Strovolos Cipro Cipro 1 – 2 Francia Francia Qual. Euro 2004 -
12-10-2002 Saint-Denis Francia Francia 5 – 0 Slovenia Slovenia Qual. Euro 2004 -
16-10-2002 Ta' Qali Malta Malta 0 – 4 Francia Francia Qual. Euro 2004 -
20-11-2002 Marsiglia Francia Francia 3 – 0 Jugoslavia Jugoslavia Amichevole - Ingresso al 14’ 14’
12-2-2003 Saint-Denis Francia Francia 0 – 2 Rep. Ceca Rep. Ceca Amichevole - Ingresso al 76’ 76’
29-3-2003 Lens Francia Francia 6 – 0 Malta Malta Qual. Euro 2004 -
2-4-2003 Palermo Israele Israele 1 – 2 Francia Francia Qual. Euro 2004 -
30-4-2003 Saint-Denis Francia Francia 5 – 0 Egitto Egitto Amichevole - Ingresso al 81’ 81’
20-6-2003 Saint-Étienne Francia Francia 2 – 1 Giappone Giappone Conf. Cup 2003 - 1º turno -
26-6-2003 Saint-Denis Turchia Turchia 2 – 3 Francia Francia Conf. Cup 2003 - 1º turno - Ammonizione al 44’ 44’
20-8-2003 Lancy Svizzera Svizzera 0 – 2 Francia Francia Amichevole -
6-9-2003 Saint-Denis Francia Francia 5 – 0 Cipro Cipro Qual. Euro 2004 -
10-9-2003 Lubiana Slovenia Slovenia 0 – 2 Francia Francia Qual. Euro 2004 -
15-11-2003 Gelsenkirchen Germania Germania 0 – 3 Francia Francia Amichevole -
18-2-2004 Bruxelles Belgio Belgio 0 – 2 Francia Francia Amichevole - Uscita al 46’ 46’
31-3-2004 Rotterdam Paesi Bassi Paesi Bassi 0 – 0 Francia Francia Amichevole - Ingresso al 58’ 58’
28-5-2004 Montpellier Francia Francia 4 – 0 Andorra Andorra Amichevole -
6-6-2004 Saint-Denis Francia Francia 1 – 0 Ucraina Ucraina Amichevole -
13-6-2004 Lisbona Francia Francia 2 – 1 Inghilterra Inghilterra Euro 2004 - 1º turno - Ammonizione al 72’ 72’ Uscita al 79’ 79’
17-6-2004 Leiria Croazia Croazia 2 – 2 Francia Francia Euro 2004 - 1º turno -
21-6-2004 Coimbra Svizzera Svizzera 1 – 3 Francia Francia Euro 2004 - 1º turno -
25-6-2004 Lisbona Francia Francia 0 – 1 Grecia Grecia Euro 2004 - Quarti di finale -
9-10-2004 Saint-Denis Francia Francia 0 – 0 Irlanda Irlanda Qual. Mondiali 2006 -
13-10-2004 Nicosia Cipro Cipro 0 – 2 Francia Francia Qual. Mondiali 2006 - Ammonizione al 25’ 25’
1-3-2006 Saint-Denis Francia Francia 1 – 2 Slovacchia Slovacchia Amichevole - Uscita al 62’ 62’
27-5-2006 Saint-Denis Francia Francia 1 – 0 Messico Messico Amichevole - Ingresso al 46’ 46’
31-5-2006 Lens Francia Francia 2 – 0 Danimarca Danimarca Amichevole - Ingresso al 82’ 82’
23-6-2006 Colonia Togo Togo 0 – 2 Francia Francia Mondiali 2006 - 1º turno -
Totale Presenze 40 Reti 2

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Manchester United: 1999-2000, 2000-2001, 2002-2003, 2006-2007, 2007-2008
Manchester United: 2003-2004
Manchester United: 2003, 2007
Manchester United: 2005-2006

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Manchester United: 1999
Manchester United: 2007-2008

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ "Inter, pensavo di restare. Manchester mi ha cambiato la vita": i segreti di Mikael Silvestre, su gianlucadimarzio.com. URL consultato l'11 agosto 2019.
  2. ^ a b c Mikael Silvestre
  3. ^ M. Guidi, De La Peña, Lehmann e la meteora Blanchard: i peggiori acquisti del mercato '98-'99, in La Gazzetta dello Sport, 12 luglio 2019. URL consultato il 15 luglio 2019.
  4. ^ a b Meteore del calcio - Mikaël Silvestre, il maestro di Evra che l'Inter non ebbe la pazienza di aspettare
  5. ^ Silvestre I: bidone all'Inter, campione a Manchester, su canaleinter.it. URL consultato il 22 ottobre 2014 (archiviato dall'url originale il 29 novembre 2014).
  6. ^ (EN) Silvestre signs two-year deal with Werder, su werder.de, 31 agosto 2010. URL consultato l'11 agosto 2019.
  7. ^ Copia archiviata, su fullsoccer.eu. URL consultato il 27 luglio 2011 (archiviato dall'url originale il 22 ottobre 2014). Tabellino partita
  8. ^ (EN) Portland Sign Mikaël Silvestre (soccerly.com), 20 febbraio 2013. URL consultato l'11 agosto 2019.
  9. ^ Ufficiale: Portland Timbers, rescinde l'ex Inter Silvestre, direttagol.org, 29 gennaio 2014.
  10. ^ Ufficiale: Silvestre vola in India, ha firmato col Chennai, tuttomercatoweb.com, 22 settembre 2014.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]