Benjamin Mendy

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Benjamin Mendy
U-19 EC-Qualifikation Austria vs. France 2013-06-10 (057) (cropped).jpg
Mendy con l'Under-19 francese nel 2013
Nazionalità Francia Francia
Altezza 185 cm
Peso 85 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Squadra Manchester City
Carriera
Giovanili
2000-2007non conosciuta Palaiseau
2007-2010Le Havre
Squadre di club1
2010-2013Le Havre 212 (0)
2011-2013Le Havre57 (0)
2013-2014 Olympique Marsiglia 22 (0)
2013-2016Olympique Marsiglia81 (2)
2016-2017Monaco25 (0)
2017-Manchester City48 (2)
Nazionale
2009-2010Francia Francia U-1615 (1)
2010-2011Francia Francia U-1717 (1)
2011-2012Francia Francia U-185 (1)
2012-2013Francia Francia U-1912 (0)
2014-2016Francia Francia U-219 (0)
2017-2019Francia Francia10 (0)
Palmarès
Coppa mondiale.svg Mondiali di calcio
Oro Russia 2018
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 9 maggio 2021

Benjamin Mendy (Longjumeau, 17 luglio 1994) è un calciatore francese di origini senegalesi, difensore del Manchester City. Con la nazionale francese si è laureato campione del mondo nel 2018.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Terzino sinistro molto forte fisicamente, è dotato di un'ottima velocità in progressione, possiede una buona resistenza fisica ed anche una grande capacità di corsa; è abile nei cross. Veniva considerato tra i più promettenti terzini sinistri in circolazione.[1]

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Fede religiosa[modifica | modifica wikitesto]

Mendy è un musulmano praticante e nell'agosto 2018 ha effettuato lo Ḥajj, il pellegrinaggio annuale alla Mecca previsto tra i cinque pilastri della fede islamica.[2]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Gli inizi al Le Havre e Marsiglia[modifica | modifica wikitesto]

Mendy in azione con la maglia del Monaco nel 2016
.

Mendy ha iniziato la sua carriera da calciatore professionista nel 2007, crescendo calcisticamente nelle giovanili del Le Havre. Nel 2011, ha firmato il suo primo contratto da professionista con il club francese. Il suo esordio in prima squadra è arrivato il 9 agosto 2011, all'età di 16 anni, nella partita di Coupe de la Ligue persa per 1-2 sul campo dell'Amiens.

Il 9 luglio 2013 viene acquistato dall'Olympique Marsiglia per quattro milioni di euro.[3]

Monaco[modifica | modifica wikitesto]

Il 22 giugno 2016 viene acquistato dal Monaco[4] per 13 milioni di euro più 2,5 milioni di bonus.[5] Con la squadra monegasca si laurea campione di Francia e si afferma come uno dei migliori terzini del panorama europeo.

Manchester City[modifica | modifica wikitesto]

Il 24 luglio 2017 passa al Manchester City per 57,5 milioni di euro, firmando un contratto quinquennale e scegliendo di indossare la maglia numero 22.[6] Il 23 settembre seguente, durante la partita interna di campionato contro il Crystal Palace, riporta la rottura del legamento crociato del ginocchio destro in uno scontro di gioco con Andros Townsend, costringendolo ad uno stop forzato di almeno sette mesi.[7]

Il 26 agosto 2021 viene escluso dalla squadra ed arrestato in seguito alle accuse di stupro.[8]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Benjamin Mendy al centro della foto, con la maglia della Francia, mentre stringe tra le mani la coppa del mondo vinta nell'estate 2018.

Ha militato nelle varie rappresentative giovanili francesi dall'Under-16 sino all'Under-21. Nel marzo 2017 viene convocato per la prima volta nella nazionale maggiore dal commissario tecnico transalpino Didier Deschamps, per la sfida valida per le qualificazioni al Mondiale 2018 contro il Lussemburgo e l'amichevole contro la Spagna, rispettivamente del 25 e del 28 marzo. Esordisce in nazionale giocando da titolare il 25 marzo seguente, contro il Lussemburgo. Convocato per il Mondiale 2018, si laurea campione del mondo,[9] pur essendo sceso in campo in una sola partita contro la Danimarca.


Controversie[modifica | modifica wikitesto]

Procedimenti giudiziari[modifica | modifica wikitesto]

Il 26 agosto 2021 viene arrestato dalla polizia del Cheshire con l'accusa di stupro e molestie ai danni di due donne e di una ragazza ancora minorenne.[10][11] Non gli viene concessa la libertà su cauzione poiché, in precedenza, aveva infranto la legge ospitando un party clandestino a casa sua, venendo così meno a una delle condizioni previste.[12] Il Manchester City l'ha immediatamente sospeso dalla prima squadra[13] e il 14 settembre successivo ha rimosso ogni riferimento a lui negli articoli in vendita nello store ufficiale.[14] Il 10 settembre Mendy è comparso in tribunale, per poi essere rimandato in prigione fino al 15 novembre, mentre l'udienza è stata fissata al 24 gennaio 2022.[15]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 9 maggio 2021.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2010-2011 Francia Le Havre 2 CFA 10 0 - - - - - - - - - 10 0
2012-2013 CFA 2 0 - - - - - - - - - 2 0
Totale Le Havre 2 12 0 12 0
2011-2012 Francia Le Havre L2 29 0 CF+CdL 2+1 0 - - - - - - 32 0
2012-2013 L2 28 0 CF+CdL 3+1 0 - - - - - - 32 0
Totale Le Havre 57 0 7 0 - - - - 64 0
2013-2014 Francia O. Marsiglia 2 CFA 2 2 0 - - - - - - - - - 2 0
2013-2014 Francia O. Marsiglia L1 24 1 CF+CdL 2+2 0+1 UCL 2 0 - - - 30 2
2014-2015 L1 33 0 CF+CdL 1+1 0 - - - - - - 35 0
2015-2016 L1 24 1 CF+CdL 4+1 0 UEL 7 0 - - - 36 1
Totale O. Marsiglia 81 2 11 1 9 0 - - 101 3
2016-2017 Francia Monaco L1 25 0 CF+CdL 2+2 1+0 UCL 10 0 - - - 39 1
2017-2018 Inghilterra Manchester City PL 7 0 FACup+CdL 0+0 0 UCL 1 0 - - - 8 0
2018-2019 PL 10 0 FACup+CdL 1+1 0 UCL 2 0 CS 1 0 15 0
2019-2020 PL 19 0 FACup+CdL 3+2 0 UCL 6 0 CS 0 0 30 0
2020-2021 PL 12 2 FACup+CdL 4+2 0 UCL 1 0 - - - 19 2
Totale Manchester City 48 2 13 0 10 0 1 0 72 2
Totale carriera 225 4 35 2 29 0 1 0 290 6

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Francia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
25-3-2017 Lussemburgo Lussemburgo Lussemburgo 1 – 3 Francia Francia Qual. Mondiali 2018 -
2-6-2017 Rennes Francia Francia 5 – 0 Paraguay Paraguay Amichevole - Uscita al 67’ 67’
9-6-2017 Solna Svezia Svezia 2 – 1 Francia Francia Qual. Mondiali 2018 -
13-6-2017 Saint-Denis Francia Francia 3 – 2 Inghilterra Inghilterra Amichevole - Uscita al 21’ 21’
28-5-2018 Saint-Denis Francia Francia 2 – 0 Irlanda Irlanda Amichevole - Uscita al 63’ 63’
1-6-2018 Nizza Francia Francia 3 – 1 Italia Italia Amichevole - Ingresso al 62’ 62’
9-6-2018 Lione Francia Francia 1 – 1 Stati Uniti Stati Uniti Amichevole - Uscita al 66’ 66’
26-6-2018 Mosca Danimarca Danimarca 0 – 0 Francia Francia Mondiali 2018 - 1º turno - Ingresso al 50’ 50’
9-9-2018 Saint-Denis Francia Francia 2 – 1 Paesi Bassi Paesi Bassi UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno - Ingresso al 62’ 62’
17-11-2019 Tirana Albania Albania 0 – 2 Francia Francia Qual. Euro 2020 - Uscita al 75’ 75’
Totale Presenze 10 Reti 0
Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Francia Under-21
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
13-11-2014 La Spezia Italia Under-20 Italia 1 – 1 Francia Francia Under-21 Amichevole -
17-11-2014 Brest Francia Under-21 Francia 3 – 2 Inghilterra Inghilterra Under-21 Amichevole -
30-3-2015 Sedan Francia Under-21 Francia 4 – 1 Paesi Bassi Paesi Bassi Under-21 Amichevole -
11-6-2015 Gueugnon Francia Under-21 Francia 1 – 1 Corea del Sud Corea del Sud Under-21 Amichevole - Uscita al 46’ 46’
16-6-2015 Besançon Francia Under-21 Francia 2 – 1 Paraguay Paraguay Under-21 Amichevole -
5-9-2015 Kópavogur Islanda Under-21 Islanda 3 – 2 Francia Francia Under-21 Qual. Europeo Under-21 2017 - Ammonizione al 90+3’ 90+3’
8-9-2015 Le Mans Francia Under-20 Francia 2 – 1 Brasile Brasile Under-21 Amichevole -
10-10-2015 Aberdeen Scozia Under-21 Scozia 1 – 2 Francia Francia Under-21 Qual. Europeo Under-21 2017 - Ammonizione al 90+3’ 90+3’
2-6-2016 Venezia Italia Under-21 Italia 0 – 1 Francia Francia Under-21 Amichevole - Yellow card.svgYellow card.svgRed card.svg 80’, 87’
Totale Presenze 9 Reti 0

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Monaco: 2016-2017
Manchester City: 2017-2018, 2018-2019, 2019-2020, 2020-2021
Manchester City: 2017-2018, 2018-2019, 2020-2021
Manchester City: 2018, 2019
Manchester City: 2018-2019

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Russia 2018

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Cavaliere dell'Ordine della Legion d'Onore - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine della Legion d'Onore
— Parigi, 31 dicembre 2018. Di iniziativa del Presidente della Repubblica francese.[16]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Man City, Begiristain: "Mendy nostra prima scelta. Terzino top al mondo", tuttomercatoweb.com, 24 luglio 2017. URL consultato il 30 dicembre 2017.
  2. ^ (EN) Sam Yarwood, City star Benjamin Mendy spotted among hundreds at Eid al-Adha prayers, su Manchester Evening News, 21 agosto 2018. URL consultato il 16 settembre 2021.
  3. ^ Mendy passa al Marsiglia, su it.uefa.com, uefa.com, 10 luglio 2013. URL consultato il 30 dicembre 2017.
  4. ^ (FR) Benjamin Mendy s'engage pour cinq ans, asmonaco.com, 22 giugno 2016. URL consultato il 30 dicembre 2017 (archiviato dall'url originale il 9 agosto 2016).
  5. ^ Monaco completes the deal for Marseille defender Mendy: the figures, gianlucadimarzio.com, 20 giugno 2016. URL consultato il 30 dicembre 2017.
  6. ^ Manchester City, ufficiale Mendy, corrieredellosport.it, 24 luglio 2017. URL consultato il 30 dicembre 2017.
  7. ^ Manchester City, Mendy starà fuori per quasi tutta la stagione, su foxsports.it. URL consultato il 30 dicembre 2017.
  8. ^ Salvatore Riggio, Benjamin Mendy accusato di quattro stupri: il Manchester City lo sospende, su corriere.it, 26 agosto 2021. URL consultato il 27 agosto 2021.
  9. ^ (FR) Les Bleus dans les cieux, in Fédération Française de Football. URL consultato il 15 luglio 2018.
  10. ^ (EN) Manchester City footballer Benjamin Mendy charged with four counts of rape, su Sky News. URL consultato il 16 settembre 2021.
  11. ^ (EN) Benjamin Mendy: Manchester City footballer charged with rape, in BBC News, 26 agosto 2021. URL consultato il 16 settembre 2021.
  12. ^ (EN) Benjamin Mendy: footballer remanded in custody on rape charges, su the Guardian, 27 agosto 2021. URL consultato il 16 settembre 2021.
  13. ^ (EN) Benjamin Mendy: Manchester City footballer remanded in custody on rape charges, in BBC News, 27 agosto 2021. URL consultato il 16 settembre 2021.
  14. ^ (EN) James Ducker, Man City remove all mentions of Benjamin Mendy on club shop website after rape charge, in The Telegraph, 13 settembre 2021. URL consultato il 16 settembre 2021.
  15. ^ (EN) Benjamin Mendy: Manchester City footballer in court on rape charges, in BBC News, 10 settembre 2021. URL consultato il 16 settembre 2021.
  16. ^ (FR) Emmanuel Macron, Décret du 31 décembre 2018 portant promotion et nomination, su LégiFrance.Gouv.fr, 31 dicembre 2018. URL consultato il 19 giugno 2019.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]