Harry Maguire

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Harry Maguire
Harry Maguire and Kieran Tripper 2018 (cropped).jpg
Maguire con la nazionale inglese nel 2018
Nazionalità Inghilterra Inghilterra
Altezza 194 cm
Peso 100 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Squadra Manchester Utd
Carriera
Giovanili
????-2011Sheffield Utd
Squadre di club1
2011-2014Sheffield Utd134 (9)[1]
2014-2015Hull City3 (0)
2015Wigan16 (1)
2015-2017Hull City51 (2)[2]
2017-2019Leicester City69 (5)
2019- Manchester Utd8 (0)
Nazionale
2012Inghilterra Inghilterra U-211 (0)
2017-Inghilterra Inghilterra24 (1)
Transparent.png UEFA Nations League
Bronzo Portogallo 2019
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 14 ottobre 2019

Jacob Harry Maguire (Sheffield, 5 marzo 1993) è un calciatore inglese, difensore del Manchester Utd e della nazionale inglese.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Difensore centrale, dalla stazza imponente, molto forte fisicamente, si dimostra abile sia in marcatura che nel gioco aereo.[3]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Sheffield United[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Sheffield, nel South Yorkshire, Maguire ha iniziato la sua carriera calcistica nelle giovanili del Sheffield United, con cui esordisce in prima squadra, il 12 aprile 2011, a 18 anni (da poco compiuti), nella partita persa per 2-0 in casa contro il Cardiff City. A fine stagione viene retrocesso in Football League One nella (terza divisione inglese). Il 6 agosto dello stesso anno, arriva la sua prima rete da professionista, nella partita d'esordio della stagione 2011\2012 vinta per 2-0 in trasferta contro l'Oldham. In quattro stagioni con i The Blades raccoglie globalmente 166 presenze, segnando 12 reti.

Hull City[modifica | modifica wikitesto]

Maguire con l'Hull City dopo la vittoria della finale play-off di Championship nel 2016.

Il 29 luglio del 2014 viene acquistato dall'Hull City, con cui il il 20 dicembre dello stesso anno, fa il suo esordio in Premier League, entrando al 77esimo al posto del capitano dei Tigers Curtis Davies, nella partita persa in casa per 1-0 contro lo Swansea City. Nel febbraio del 2015 viene girato in prestito per un mese al Wigan. Il 28 febbraio successivo, segna la sua unica rete con i Latics nella partita vinta per 3-1 fuori casa contro il Blackpool. Tuttavia, grazie alle buone prestazioni con la maglia del Wigan, il prestito del giocatore viene esteso fino al termine della stagione. Tornato dal prestito, nella stagione 2015\2016 gioca con l'Hull City in Championship dove il 28 maggio 2016, vince con la sua squadra per 1-0 la finale dei Play-off di Championship, contro lo Sheffield Weds, venendo così promosso in Premier. Il 5 aprile 2017 segna la sua prima rete nella massima serie inglese, indossando la fascia di capitano dei Tigers, nella vittoria per 4-2 in casa contro il Middlesbrough. In tre stagioni con la maglia dell'Hull City disputa 75 partite segnando 3 reti.

Leicester City[modifica | modifica wikitesto]

Il 15 giugno 2017 passa al Leicester City per 17 milioni di sterline, con cui firma un contratto fino al giugno 2022. Il 19 agosto successivo, sigla la sua prima rete con le Foxes nella partita interna vinta per 2-0 contro il Brighton. Resta a Leicester per due stagioni (nella prima ha giocato tutte 38 le partite senza saltare nemmeno un minuto),[4] collezionando 76 presenze e 5 reti in tutte le competizioni.

Manchester United[modifica | modifica wikitesto]

Il 5 agosto 2019 è ufficializzato il suo passaggio a titolo definitivo al Manchester United, con cui firma un contratto di sei anni con opzione per un ulteriore anno;[5] il costo del trasferimento, pari a 87 milioni di euro, ne fa il difensore più pagato nella storia del calcio, battendo il precedente record stabilito da van Dijk.[6][7]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Il 13 novembre 2012 ha giocato nella nazionale Under-21 inglese, nell'amichevole disputata contro i pari età dell'Irlanda del Nord, match vinto per 2-0 dagli inglesi.

Nell'agosto 2017 viene convocato per la prima volta dal CT. inglese Gareth Southgate nella nazionale inglese, per le partite valide alle qualificazioni al campionato mondiale di calcio 2018 contro Malta e Slovacchia. L'8 ottobre del 2017 debutta in nazionale, giocando come titolare nella partita vinta per 1-0 in trasferta contro la Lituania.[8] Viene poi convocato per il Mondiale 2018,[4] dove gioca tutte le partite disputate dall'Inghilterra, come titolare.[8] Il 7 luglio del 2018 segna la sua prima rete con la maglia dei Three Lions nella partita dei quarti di finale dei mondiali, contro la Svezia.[9] Gli inglesi sono arrivati quarti nella manifestazione, e Maguire ha disputato un ottimo mondiale.[7][8][10]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 12 maggio 2019.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2010-2011 Inghilterra Sheffield Utd FLC 5 0 FACup+CdL 0+0 0 - - - - - - 5 0
2011-2012 FL1 44+3[11] 1 FACup+CdL 4+2 0 - - - FLT 3 0 56 1
2012-2013 FL1 44+2[11] 3 FACup+CdL 4+1 0 - - - FLT 2 2 53 5
2013-2014 FL1 41 5 FACup+CdL 8+1 1+0 - - - FLT 2 0 52 6
Totale Sheffield Utd 134+5 9 20 1 - - 7 2 166 12
2014-gen. 2015 Inghilterra Hull City PL 3 0 FACup+CdL 1+1 0 UEL 1[12] 0 - - - 6 0
feb.-giu. 2015 Inghilterra Wigan FLC 16 1 FACup+CdL 0+0 0 - - - - - - 16 1
2015-2016 Inghilterra Hull City FLC 22+2[11] 0 FACup+CdL 4+5 0 - - - - - - 33 0
2016-2017 PL 29 2 FACup+CdL 1+6 0+1 - - - - - - 36 3
Totale Hull City 54+2 2 18 1 1 0 - - 75 3
2017-2018 Inghilterra Leicester City PL 38 2 FACup+CdL 3+3 0 - - - - - - 44 2
2018-2019 PL 31 3 FACup+CdL 0+1 0 - - - - - - 32 3
Totale Leicester City 69 5 7 0 - - - - 76 5
Totale carriera 273+7 17 45 2 1 0 7 2 333 21

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Inghilterra
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
8-10-2017 Trnava Lituania Lituania 0 – 1 Inghilterra Inghilterra Qual. Mondiali 2018 -
11-11-2017 Londra Inghilterra Inghilterra 0 – 0 Germania Germania Amichevole -
14-11-2017 Londra Inghilterra Inghilterra 0 – 0 Brasile Brasile Amichevole -
23-3-2018 Amsterdam Paesi Bassi Paesi Bassi 0 – 1 Inghilterra Inghilterra Amichevole - Ingresso al 10’ 10’, Uscita al 89’ 89’
7-6-2018 Leeds Inghilterra Inghilterra 2 – 0 Costa Rica Costa Rica Amichevole -
18-6-2018 Volgograd Tunisia Tunisia 1 – 2 Inghilterra Inghilterra Mondiali 2018 - 1º turno -
24-6-2018 Nižnij Novgorod Inghilterra Inghilterra 6 – 1 Panama Panama Mondiali 2018 - 1º turno -
28-6-2018 Kaliningrad Inghilterra Inghilterra 0 – 1 Belgio Belgio Mondiali 2018 - 1º turno - Ingresso al 46’ 46’
3-7-2018 Mosca Colombia Colombia 1 – 1 dts
(3 - 4 dcr)
Inghilterra Inghilterra Mondiali 2018 - Ottavi di finale -
7-7-2018 Samara Svezia Svezia 0 – 2 Inghilterra Inghilterra Mondiali 2018 - Quarti di finale 1 Ammonizione al 87’ 87’
11-7-2018 Mosca Croazia Croazia 2 – 1 dts Inghilterra Inghilterra Mondiali 2018 - Semifinale -
14-7-2018 San Pietroburgo Belgio Belgio 2 – 0 Inghilterra Inghilterra Mondiali 2018 - Finale 3º posto - Ammonizione al 78’ 78’
8-9-2018 Londra Inghilterra Inghilterra 1 – 2 Spagna Spagna UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno -
11-9-2018 Leicester Inghilterra Inghilterra 1 – 0 Svizzera Svizzera Amichevole -
12-10-2018 Fiume Croazia Croazia 0 – 0 Inghilterra Inghilterra UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno -
15-10-2018 Siviglia Spagna Spagna 2 – 3 Inghilterra Inghilterra UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno - Ammonizione al 71’ 71’
22-3-2019 Londra Inghilterra Inghilterra 5 – 0 Rep. Ceca Rep. Ceca Qual. Euro 2020 -
25-3-2019 Podgorica Montenegro Montenegro 1 – 5 Inghilterra Inghilterra Qual. Euro 2020 -
6-6-2019 Guimarães Paesi Bassi Paesi Bassi 3 – 1 dts Inghilterra Inghilterra UEFA Nations League 2018-2019 - Semifinale -
9-6-2019 Guimarães Svizzera Svizzera 0 – 0 dts
(5 – 6 dcr)
Inghilterra Inghilterra UEFA Nations League 2018-2019 - Finale 3º posto -
7-9-2019 Londra Inghilterra Inghilterra 4 – 0 Bulgaria Bulgaria Qual. Euro 2020 -
10-9-2019 Southampton Inghilterra Inghilterra 5 – 3 Kosovo Kosovo Qual. Euro 2020 -
11-10-2019 Praga Rep. Ceca Rep. Ceca 2 – 1 Inghilterra Inghilterra Qual. Euro 2020 -
14-10-2019 Sofia Bulgaria Bulgaria 0 – 6 Inghilterra Inghilterra Qual. Euro 2020 -
Totale Presenze 24 Reti 1
Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Inghilterra Under-21
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
13-11-2012 Blackpool Inghilterra Under-21 Inghilterra 2 – 0 Irlanda del Nord Irlanda del Nord Under-21 Amichevole - Ingresso al 60’ 60’
Totale Presenze 1 Reti 0

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

2011-2012, 2012-2013, 2013-2014

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 139 (9) se si comprendono le presenze nei play-off.
  2. ^ 53 (2) se si comprendono le presenze nei play-off.
  3. ^ Forza fisica e tempismo: Harry Maguire, la roccia del Leicester, su alfredopedulla.com, 18 aprile 2018.
  4. ^ a b Sky Sport, Da tifoso a Euro 2016 a protagonista in Russia, Maguire: "Come cambiano le cose", su sport.sky.it. URL consultato il 6 agosto 2019.
  5. ^ (EN) Maguire signs for United, su manutd.com, 5 agosto 2019.
  6. ^ Maguire al Manchester United: ora è ufficiale, diventa il difensore più pagato, su goal.com, 5 agosto 2019.
  7. ^ a b Manchester United, Harry Maguire è il difensore più pagato di sempre: ecco quanto vale | Sky TG24 | Sky TG24, su tg24.sky.it. URL consultato il 6 agosto 2019.
  8. ^ a b c (EN) How Harry Maguire became the find of the World Cup, su The Independent, 8 luglio 2018. URL consultato il 6 agosto 2019.
  9. ^ Mondiali 2018, Svezia-Inghilterra 0-2: inglesi in semifinale, su www.corrieredellosport.it. URL consultato il 6 agosto 2019.
  10. ^ (EN) Daniel Taylor, England’s Harry Maguire intent on staying ‘normal’ after World Cup, in The Guardian, 4 settembre 2018. URL consultato il 6 agosto 2019.
  11. ^ a b c Play-off.
  12. ^ Nei turni preliminari.
  13. ^ (EN) Spurs defender Kyle Walker wins PFA Young Player award, su bbc.com.
  14. ^ (EN) Awards double for Harry, su sufc.co.uk.
  15. ^ (EN) Blades' Maguire in PFA team, su asia.eurosport.com.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]