Jack Butland

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jack Butland
Jack Butland vs Antwerp.jpg
Dati biografici
Nazionalità Inghilterra Inghilterra
Altezza 196 cm
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Portiere
Squadra Stoke City Stoke City
Carriera
Giovanili
2007-2010 Birmingham City Birmingham City
Squadre di club1
2011-2012 Cheltenham Town Cheltenham Town 24 (-26)
2012-2013 Birmingham City Birmingham City 29 (-46)
2013 Stoke City Stoke City 0 (0)
2013 Birmingham City Birmingham City 17 (-23)
2013 Stoke City Stoke City 0 (-0)
2013 Barnsley Barnsley 13 (-16)
2014 Stoke City Stoke City 3 (-7)
2014- Leeds Leeds 0 (0)
Nazionale
2008-09
2009-10
2010-11
2011
2011-
2012
2012-
Inghilterra Inghilterra U-16
Inghilterra Inghilterra U-17
Inghilterra Inghilterra U-19
Inghilterra Inghilterra U-20
Inghilterra Inghilterra U-21
Regno Unito Regno Unito
Inghilterra Inghilterra
4 (-5)
9 (-10)
3 (-14)
4 (-2)
6 (-3)
5 (-5)
1 (-1)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 1 gennaio 2014

Jack Butland (Bristol, 10 marzo 1993) è un calciatore britannico, portiere del Leeds United in prestito dallo Stoke City.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Cresciuto nel vivaio del Birmingham City, per la stagione 2011-12 viene mandato in prestito al Cheltenham Town, squadra militante in League Two, quarta serie nazionale, dove colleziona 24 presenze. Tuttavia, l'infortunio di Boaz Myhill lo fa ritornare a Birmingham per le ultime partite di Championship, il secondo livello del calcio inglese.

Per la stagione 2012-2013, Butland viene confermato in prima squadra dal Birmingham City e gli viene anche dato il numero di maglia 1. Esordisce con i blues tre giorni dopo il suo debutto in nazionale, nella partita pareggiata 1-1 con lo Charlton Athletic.

Il 31 gennaio 2013 firma un contratto di 4 anni e mezzo con lo Stoke City che lo lascia a Birmingham in prestito fino alla fine stagione in vista delle cessione, in estate, del titolare Asmir Begović. L'accordo avviene sulla base di 3.3 milioni di sterline che potranno diventare 3.5.

All'inizio della nuova stagione, Begović non venne ceduto, e Butland si trovò a fare il terzo portiere dietro il bosniaco e Thomas Sørensen. Il 26 settembre fu così ceduto in prestito al Barnsley, squadra del Championship, per tre mesi. Debuttò alla prima gara utile, persa per 2-1 con il Leicester City. Termina il prestito con tredici presenze, subendo sedici gol.

Terminato il prestito ritorna allo Stoke City. Debutta in Premier League con i Potters il 1º gennaio 2014 subentrando a Sørensen nel match pareggiato 1-1 contro l'Everton.

Il 20 febbraio 2014 viene mandato in prestito, fino al termine della stagione, al Leeds United.

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Ha esordito in Nazionale Under-21 nella partita di qualificazione agli Europei 2013 vinta per 6-0 contro l'Azerbaijan.[1] A causa dell'infortunio di John Ruddy, portiere del Norwich City, viene convocato in Nazionale maggiore come terzo portiere da Roy Hodgson[2].

Fu in seguito inserito nella selezione del Regno Unito che partecipò alle Olimpiadi di Londra, ed esordì nell'amichevole di preparazione persa per 2-0 con il Brasile. Giocò, da titolare, tutte le gare del torneo, in cui la sua squadra fu eliminata dalla Corea del Sud nei quarti di finale ai rigori.

Esordisce, in Nazionale Maggiore, il 15 agosto 2012 nella partita vinta 2-1 contro l'Italia, venendo sostituito all'inizio del secondo tempo da John Ruddy, anche lui all'esordio in Nazionale.

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

Cronologia delle presenze e reti in nazionale[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Inghilterra-Azerbaijan 6-0 Transfermarkt.it
  2. ^ Mr Jack Butland, dal Cheltenham all’Europeo

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

  • (DEENIT) Jack Butland in Transfermarkt.it, Transfermarkt GmbH & Co. KG.