John Souttar

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
John Souttar
Nazionalità   Scozia
Altezza 186 cm
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Squadra Hearts
Carriera
Giovanili
2006-2013Dundee Utd
Squadre di club1
2013-2016Dundee Utd63 (1)
2016-Hearts104 (2)
Nazionale
2012  Scozia U-173 (0)
2013-2015  Scozia U-1910 (1)
2015-2018  Scozia U-2110 (0)
2018-  Scozia4 (1)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 5 ottobre 2018

John Souttar (Aberdeen, 25 settembre 1996) è un calciatore scozzese, difensore degli Hearts.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Suo fratello Harry è anch'egli un calciatore, anche se gioca per l'Australia.[1]

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

È un difensore centrale.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto nelle giovanili del Dundee Utd, ha esordito il 12 gennaio 2013 in occasione dell'incontro pareggiato 2-2 contro l'Aberdeen.

Nel 2016 è stato acquistato dagli Hearts.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Il 7 settembre 2018 ha esordito con la nazionale scozzese disputando l'amichevole persa 4-0 contro il Belgio.

Il 15 novembre 2021 realizza la sua prima rete con la Scozia in occasione del successo per 2-0 contro la Danimarca.[2][3]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Hearts: 2020-2021

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Mark Walker, Harry & John Souttar to be first Scots brothers to play for different countries, su dailyrecord.co.uk, 6 marzo 2019. URL consultato il 19 giugno 2021.
  2. ^ (EN) Michael Gannon, John Souttar looks back on emotional Scotland return journey, su dailyrecord.co.uk, 16 novembre 2021. URL consultato il 16 novembre 2021.
  3. ^ (EN) European Qualifiers: Swiss pip Italy, Kane drives England through, su uefa.com, 15 novembre 2021. URL consultato il 16 novembre 2021.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]