Thomas Sørensen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Thomas Sørensen
Sørensen, Thomas.jpg
Nome Thomas Løvendahl Sørensen
Nazionalità Danimarca Danimarca
Altezza 193 cm
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Portiere
Squadra Melbourne City
Carriera
Giovanili
1980-1981 Assens FC
1982-1994 Odense
Squadre di club1
1994-1996 Odense 0 (0)
1996 Vejle 6 (-?)
1997-1998 Arancione e Nero.svg Svendborg fB 50 (-?)
1998-2003 Sunderland 171 (-?)
2003-2008 Aston Villa 139 (-161)
2008-2015 Stoke City 97 (-126)
2015- Melbourne City 12 (-20)
Nazionale
1993-1995 Danimarca Danimarca U-19 3 (-?)
1993-1997 Danimarca Danimarca U-21 24 (-?)
1996 Danimarca Danimarca B 1 (-0)
1999-2012 Danimarca Danimarca 101 (-102)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 29 maggio 2015

Thomas Løvendahl Sørensen (Fredericia, 12 giugno 1976) è un calciatore danese, portiere del Melbourne City.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

La sua prima squadra professionista è stata l'Odense. Ha debuttato da professionista nel 1996, con la maglia del Vejle, durante un prestito. Dal 1997 al 1998 ha giocato nello Svendborg, in seconda serie danese. Alla fine di quella stagione passa in Inghilterra, al Sunderland militante in First Division, per 500.000 sterline.

Nel 2003, a causa dei problemi finanziari del Sunderland, Sørensen viene ceduto per 2.250.000 sterline all'Aston Villa. In totale coi bianco-rosso-neri ha disputato quasi 200 partite.

Nell'estate del 2008, scaduto il contratto con l'Aston Villa, è passato allo Stoke City.

Il 29 maggio 2015 il club inglese annuncia di non aver rinnovato il contratto del portiere danese, che rimane così svincolato[1].

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Ha debuttato con l'Under-21 del suo paese nel settembre 1993, a 17 anni.

È stato il successore di Peter Schmeichel tra i pali della Nazionale danese, con la quale ha disputato 101 incontri. Ha partecipato al Mondiale 2002 in Asia, all'Europeo 2004 in Portogallo e al Mondiale 2010 in Sudafrica. Saltò l'Europeo 2012 a causa di un infortunio occorsogli durante un'amichevole contro il Brasile, pochi giorni prima dell'inizio della competizione.

Ha annunciato il ritiro dalla Nazionale Danese nel 2012, il giorno dopo il capitano Christian Poulsen.[2].

Palmares[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni Nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Melbourne City: 2016

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Club Submit Retained List, stokecityfc.com, 29 maggio 2015.
  2. ^ Sørensen ends long Denmark career, uefa.com, 07 agosto 2012. URL consultato il 26 marzo 2013.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]