Simon Poulsen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Simon Poulsen
Simon-poulsen-1305059927.jpg
Nazionalità Danimarca Danimarca
Altezza 184 cm
Peso 76 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Squadra SønderjyskE
Carriera
Giovanili
SønderjyskE
Squadre di club1
2002-2005SønderjyskE71 (23)
2005-2008Midtjylland63 (5)
2008-2012AZ Alkmaar93 (6)
2012-2014Sampdoria7 (0)
2014-2015AZ Alkmaar45 (3)
2015-2017PSV2 (0)
2017-SønderjyskE16 (1)
Nazionale
2002-2003Danimarca Danimarca U-197 (0)
2003-2004Danimarca Danimarca U-207 (0)
2005-2006Danimarca Danimarca U-2111 (1)
2007-2015Danimarca Danimarca35 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 1º maggio 2018

Simon Busk Poulsen (Sønderborg, 7 ottobre 1984) è un ex calciatore danese di origini nigeriane, difensore e [ della nazionale danese.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Terzino sinistro abile in fase di spinta e nel crossare essendo dotato di un buon piede mancino; nato come esterno offensivo, viene reinventato come esterno difensivo da Louis van Gaal nel 2008.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Gli Inizi: SønderjyskE e Midtjylland[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto nelle giovanili del Sønderjysk Elitesport, dalla stagione 2002-2003 milita in prima squadra.

Nella stagione 2004-2005 il SønderjyskE vince la 1. Division e conquista la promozione in Superligaen 2005-2006; Simon gioca 21 partite mettendo a segno 6 gol.

Nel giugno 2005 Simon si accorda con il Midtjylland per trasferirsi ad Herning a partire dalla stagione 2006-2007, visto che il proprio contratto con il SønderjyskE è in scadenza nel luglio 2006.

Il 20 luglio 2005 fa il suo esordio in Superligaen nel match Nordsjælland-SønderjyskE 1-1. Giocherà altre 4 partite di Campionato prima di essere ceduto al Midtjylland nell'agosto 2005 in cambio di Thomas Rathe.

AZ Alkmaar[modifica | modifica wikitesto]

Con le Ulvene rosso-nere colleziona in totale 68 presenze e 5 gol tra Superligaen ed Europa League, prima di venire acquistato il 23 dicembre 2007 dall'AZ Alkmaar per 3,6 milioni di euro.

L'allora tecnico degli olandesi van Gaal lo colloca nel ruolo inedito di terzino sinistro; Simon gioca in 5 stagioni con i Cheese Farmers 93 partite di Eredivisie segnando in totale 6 gol e vincendo la Eredivisie 2008-2009 e la Supercoppa d'Olanda 2009.

Sampdoria[modifica | modifica wikitesto]

Il 25 agosto 2012, svincolatosi dall'AZ, trova l'accordo con la Sampdoria e sceglie la maglia numero 15.[1]

Il 30 settembre fa il suo esordio con la maglia blucerchiata e in Serie A nella partita Sampdoria-Napoli 0-1, subentrando all'87' a Gaetano Berardi. Sia con mister Ferrara che con il suo sostituto, Delio Rossi, Simon non riesce a ritagliarsi uno spazio nella squadra titolare concludendo così la sua prima stagione in blucerchiato con solo 7 presenze in Serie A.

Pur rimanendo sotto contratto con la Sampdoria, nella stagione 2013-2014 viene messo fuori squadra insieme al compagno di squadra Enzo Maresca. Nel mese di ottobre viene rientegrato in rosa e gli viene assegnata la divisa numero 35.

Il 16 gennaio 2014 la Samp comunica di aver risolto consensualmente il contratto economico in essere con il calciatore[2].

Ritorno all'AZ[modifica | modifica wikitesto]

Il 20 gennaio fa ritorno all'AZ Alkmaar.[3] In un anno e mezzo gioca 53 partite segnando 3 gol tra campionato e coppe.

PSV Eindhoven[modifica | modifica wikitesto]

Il 15 maggio 2015, in scadenza di contratto, si accorda con il PSV, firmando un accordo biennale con la squadra campione in carica in Eredivisie.[4]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Simon ha collezionato 25 presenze ed 1 gol con le maglie delle Nazionali giovanili della Danimarca, di cui 7 in Under-19, 7 in Under-20 e 11 in Under-21.

Nel 2006 viene convocato dal ct dell'Under-21 Serritslev per partecipare all'Europeo di categoria che si è tenuto in Portogallo.

Il 28 marzo 2007 esordisce nella Nazionale maggiore nella partita Germania-Danimarca 0-1 subentrando a Dennis Rommedahl al 76º minuto.[5]

Ha partecipato con la Nazionale danese ai Mondiali 2010 e agli Europei 2012.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Danimarca
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
20-1-2007 Carson Stati Uniti Stati Uniti 3 – 1 Danimarca Danimarca Amichevole - Uscita al 68’ 68’
24-1-2007 San Salvador El Salvador El Salvador 1 – 0 Danimarca Danimarca Amichevole - Uscita al 46’ 46’
27-1-2007 Tegucigalpa Honduras Honduras 1 – 1 Danimarca Danimarca Amichevole - Uscita al 65’ 65’
28-3-2007 Duisburg Germania Germania 0 – 1 Danimarca Danimarca Amichevole - Ingresso al 76’ 76’
17-11-2007 Belfast Irlanda del Nord Irlanda del Nord 2 – 1 Danimarca Danimarca Qual. Euro 2008 - Ingresso al 80’ 80’
21-11-2007 Copenaghen Danimarca Danimarca 3 – 0 Islanda Islanda Qual. Euro 2008 - Ingresso al 73’ 73’
27-5-2010 Aalborg Danimarca Danimarca 2 – 0 Senegal Senegal Amichevole - Uscita al 46’ 46’
5-6-2010 Atteridgeville Sudafrica Sudafrica 1 – 0 Danimarca Danimarca Amichevole - Uscita al 35’ 35’
14-6-2010 Johannesburg Paesi Bassi Paesi Bassi 2 – 0 Danimarca Danimarca Mondiali 2010 - 1º turno -
19-6-2010 Pretoria Danimarca Danimarca 2 – 1 Camerun Camerun Mondiali 2010 - 1º turno -
24-6-2010 Bafokeng Danimarca Danimarca 1 – 3 Giappone Giappone Mondiali 2010 - 1º turno - Ammonizione al 48’ 48’
11-8-2010 Copenaghen Danimarca Danimarca 2 – 2 Germania Germania Amichevole - Uscita al 27’ 27’
9-2-2011 Copenaghen Danimarca Danimarca 1 – 2 Inghilterra Inghilterra Amichevole - Uscita al 46’ 46’
29-3-2011 Trnava Slovacchia Slovacchia 1 – 2 Danimarca Danimarca Amichevole -
4-6-2011 Reykjavík Islanda Islanda 0 – 2 Danimarca Danimarca Qual. Euro 2012 -
7-10-2011 Nicosia Cipro Cipro 1 – 4 Danimarca Danimarca Qual. Euro 2012 -
11-10-2011 Copenaghen Danimarca Danimarca 2 – 1 Portogallo Portogallo Qual. Euro 2012 - Ingresso al 76’ 76’
11-11-2011 Copenaghen Danimarca Danimarca 2 – 0 Svezia Svezia Amichevole -
29-2-2012 Copenaghen Danimarca Danimarca 0 – 2 Russia Russia Amichevole - Uscita al 70’ 70’
26-5-2012 Amburgo Brasile Brasile 3 – 1 Danimarca Danimarca Amichevole -
2-6-2012 Copenaghen Danimarca Danimarca 2 – 0 Australia Australia Amichevole - Uscita al 74’ 74’
9-6-2012 Charkiv Paesi Bassi Paesi Bassi 0 – 1 Danimarca Danimarca Euro 2012 - 1º turno - Ammonizione al 78’ 78’
13-6-2012 Leopoli Danimarca Danimarca 2 – 3 Portogallo Portogallo Euro 2012 - 1º turno -
17-6-2012 Leopoli Danimarca Danimarca 1 – 2 Germania Germania Euro 2012 - 1º turno -
22-3-2013 Olomouc Rep. Ceca Rep. Ceca 0 – 3 Danimarca Danimarca Qual. Mondiali 2014 -
26-3-2013 Copenaghen Danimarca Danimarca 1 – 1 Bulgaria Bulgaria Qual. Mondiali 2014 -
5-6-2013 Aalborg Danimarca Danimarca 2 – 1 Georgia Georgia Amichevole - Uscita al 75’ 75’
11-6-2013 Copenaghen Danimarca Danimarca 0 – 4 Armenia Armenia Qual. Mondiali 2014 -
14-10-2014 Copenaghen Danimarca Danimarca 0 – 1 Portogallo Portogallo Qual. Euro 2016 - Ingresso al 58’ 58’
14-11-2014 Belgrado Serbia Serbia 1 – 3 Danimarca Danimarca Qual. Euro 2016 - Ingresso al 87’ 87’
18-11-2014 Bucarest Romania Romania 2 – 0 Danimarca Danimarca Amichevole - Ingresso al 79’ 79’
25-3-2015 Aarhus Danimarca Danimarca 3 – 2 Stati Uniti Stati Uniti Amichevole - Ingresso al 53’ 53’
29-3-2015 Saint-Denis Francia Francia 2 – 0 Danimarca Danimarca Amichevole - Ingresso al 46’ 46’
8-6-2015 Viborg Danimarca Danimarca 2 – 1 Montenegro Montenegro Amichevole - Uscita al 72’ 72’
13-6-2015 Copenaghen Danimarca Danimarca 2 – 0 Serbia Serbia Qual. Euro 2016 -
Totale Presenze 35 Reti 0

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Sønderjysk: 2004-2005
AZ Alkmaar: 2008-2009
PSV: 2015-2016
AZ Alkmaar: 2009

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]