Anders Lindegaard

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Anders Lindegaard
Anders Lindegaard.jpg
Lindegaard con la maglia del Manchester Utd
Nazionalità Danimarca Danimarca
Altezza 193 cm
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Portiere
Squadra Helsingborg
Carriera
Giovanili
2001-2003Odense
Squadre di club1
2003-2008Odense2 (-2)
2008Kolding9 (-13)
2009Aalesund26 (-34)
2009Odense4 (-6)
2009-2011Aalesund30 (-37)
2011-2015Manchester Utd19 (-21)
2015-2016West Bromwich0 (-0)
2016-2017Preston N.E.22 (-26)
2017-2019Burnley0 (-0)
2019-Helsingborg5 (-11)
Nazionale
2002Danimarca Danimarca U-192 (-?)
2003Danimarca Danimarca U-204 (-?)
2010-2016Danimarca Danimarca5 (-2)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 12 settembre 2019

Anders Rosenkrantz Lindegaard (Odense, 13 aprile 1984) è un calciatore danese, portiere dell'Helsingborg.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Ha iniziato la carriera in patria, con la maglia dell'Odense. Dopo un periodo in prestito al Kolding, si è trasferito in Norvegia, all'Aalesunds, sempre a titolo temporaneo. Ha esordito con la nuova squadra il 15 marzo 2009, nella partita contro il Tromsø. Successivamente, il trasferimento del calciatore è diventato permanente. Nella stessa stagione, ha vinto con la sua squadra la Coppa di Norvegia 2009. Il 7 marzo 2010, proprio in virtù di questo successo, Lindegaard è stato schierato in campo nella Superfinalen tra Aalesunds e Rosenborg: la sua squadra è stata però sconfitta per tre a uno.[1] Nell'estate 2010, il suo nome è stato avvicinato ad alcuni club britannici quali Manchester United, Arsenal e Celtic.[2][3]

Proprio i Red Devils lo hanno strappato alla concorrenza, ufficializzandone il trasferimento il 27 novembre 2010, con il calciatore che si unirà alla squadra nel mese di gennaio 2011: non sono stati resi noti i termini dell'accordo, ma il Manchester United dovrebbe aver pagato il cartellino del portiere circa cinque milioni di euro.[4][5]

Il 14 settembre 2011 debutta con la maglia del Manchester United in Champions League nella prima partita del girone contro il Benfica, match finito 1-1.

Dopo aver passato un periodo in cui era il primo portiere davanti al compagno David De Gea, a partire dalla stagione 2013-2014 viene relegato al ruolo di riserva.

Il 31 agosto 2015 viene acquistato dal West Bromwich Albion. Il 1º luglio 2016 ha rescisso il contratto che lo legava al club.[6] Il 2 luglio ha fatto così ritorno al Preston North End, dove aveva giocato in prestito nell'annata precedente, a cui si è legato con un accordo annuale.[7]

Rimasto svincolato, il 21 settembre 2017 viene tesserato dal Burnley, firmando fino al termine della stagione.[8] Rimasto in rosa anche per la stagione 2018-2019, non ha mai giocato gare ufficiali ad eccezione di due partite contro l'Aberdeen valide per il secondo turno di Europa League.

Trentacinquenne, nel luglio 2019 viene chiamato dagli svedesi dell'Helsingborg, squadra in cerca di un portiere per far fronte agli infortuni di Pär Hansson e del giovane Kalle Joelsson. L'accordo si estende al 2021, ma nel contratto è presente una clausola che permette al giocatore di rescindere in presenza di eventuali motivi personali extrasportivi.[9]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Lindegaard ha esordito con la Danimarca il 7 settembre 2010, poiché il portiere titolare Thomas Sørensen ha annunciato prima dell'incontro con l'Islanda che non avrebbe potuto giocare a causa di un infortunio. I danesi si sono imposti per uno a zero.[10]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 24 gennaio 2016.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2003-2004 Danimarca Odense BK SL 0 -0 CD 0 -0 CU 0 -0 - - - 0 -0
2004-2005 SL 0 -0 CD 0 -0 - - - - - - 0 -0
2005-2006 SL 0 -0 CD 0 -0 - - - - - - 0 -0
2006-2007 SL 1 -0 CD 0 -0 CU 0 -0 - - - 1 -0
2007-2008 SL 1 -0 CD 0 -0 CU 0 -0 - - - 1 -0
2008-dic.2008 Danimarca Kolding FC 1.D 9 -13 - - - - - - - - - 9 -13
gen.-giu. 2009 Norvegia Aalesunds FK ES 26 -34 CN 0 -0 - - - - - - 26 -34
giu.-ago. 2009 Danimarca Odense BK SL 4 -6 CD - - UEL 2 -3 - - - 6 -9
Totale Odense BK 6 -6 0 -0 2 -3 8 -9
ago. 2009-2010 Norvegia Aalesunds FK ES 30 -37 CN 0 -0 - - - - - - 30 -37
2010-gen. 2011 ES 0 -0 CN 0 -0 UEL 2 -4 - - - 2 -4
Totale Aalesunds FK 56 -71 0 -0 2 -4 58 -75
gen.-giu. 2011 Inghilterra Manchester United PL 0 -0 FACup+CdL 2+0 -1 UCL 0 -0 CS - - 2 -1
2011-2012 PL 8 -4 FACup+CdL 1+0 -2 UCL+UEL 2+0 -1 CS 0 -0 11 -7
2012-2013 PL 10 -17 FACup+CdL 1+1 -0 + -5 UCL 1 -1 - - - 13 -23
2013-2014 PL 1 -0 FACup+CdL 1+1 -2 + -0 UCL 0 -0 CS 0 -0 3 -2
2014-2015 PL 0 -0 FACup+CdL 0 -0 - - - - - - 0 -0
Totale Manchester United 19 -21 7 -10 3 -2 0 -0 29 -33
2015-gen. 2016 Inghilterra West Bromwich PL 0 -0 FACup+CdL 0+1 -0+-3 - - - - - - 1 -3
gen. 2016- Inghilterra Preston PL 0 -0 FACup+CdL 0+0 -0+-0 - - - - - - 0 -0
Totale carriera 90 -111 8 -13 7 -9 0 -0 105 -133

Cronologia presenze reti in Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Danimarca
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
7-9-2010 Copenaghen Danimarca Danimarca 1 – 0 Islanda Islanda Qual. Euro 2012 -
8-10-2010 Porto Portogallo Portogallo 3 – 1 Danimarca Danimarca Qual. Euro 2012 -1 Ingresso al 46’ 46’
12-10-2010 Copenaghen Danimarca Danimarca 2 – 0 Cipro Cipro Qual. Euro 2012 -
17-11-2010 Aarhus Danimarca Danimarca 0 – 0 Rep. Ceca Rep. Ceca Amichevole -
15-11-2011 Esbjerg Danimarca Danimarca 2 – 1 Finlandia Finlandia Amichevole -1
Totale Presenze 5 Reti -2

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]
Odense: 2007
Aalesunds: 2009
Manchester United: 2010-2011, 2012-2013
Manchester United: 2011, 2013

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

  • Premio Kniksen per il miglior portiere dell'anno: 1
2010

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (NO) Aalesund 1-3 Rosenborg, vglive.no. URL consultato il 4 ottobre 2010.
  2. ^ Danimarca, parte la caccia britannica a Lindegaard, tuttomercatoweb.com. URL consultato il 4 ottobre 2010.
  3. ^ Arsenal, piace Lindegaard, tuttomercatoweb.com. URL consultato il 4 ottobre 2010.
  4. ^ (EN) Boss greets Lindegaard deal, in ManUtd.com, 27 novembre 2010. URL consultato il 15 febbraio 2019 (archiviato dall'url originale il 4 marzo 2016).
  5. ^ UFFICIALE: Manchester United, preso Lindegaard, tuttomercatoweb.com. URL consultato il 27 novembre 2010.
  6. ^ (EN) Lindegaard leaves Albion, wba.co.uk. URL consultato il 1º luglio 2016.
  7. ^ (EN) Anders Lindegaard Completes Permanent Move To Deepdale, pnefc.net. URL consultato il 4 luglio 2016.
  8. ^ (EN) He's A Keeper As Anders Signs In, burnleyfootballclub.com. URL consultato il 21 settembre 2017.
  9. ^ (SV) Då: Man United Nu: Klar för HIF, expressen.se. URL consultato il 18 luglio 2019.
  10. ^ (DA) Last-gasp Kahlenberg crushes Iceland, uefa.com. URL consultato il 4 ottobre 2010.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]