Kasper Schmeichel

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Kasper Schmeichel
20140904 - Kasper Schmeichel.jpg
Kasper Schmeichel in nazionale nel 2014.
Nazionalità Danimarca Danimarca
Altezza 189 cm
Peso 83 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Portiere
Squadra Leicester City
Carriera
Giovanili
2000-2001Estoril Praia
2002-2003Manchester City
Squadre di club1
2003-2005Manchester City0 (0)
2006Darlington4 (-1)
2006Bury29 (-27)
2007Falkirk15 (-12)
2007-2008Manchester City7 (-5)
2007Cardiff City14 (-14)
2008Coventry City9 (-12)
2008-2009Manchester City1 (-1)
2009-2010Notts County43 (-29)
2010-2011Leeds Utd 37 (-51)
2011-Leicester City313 (-368)[1]
Nazionale
2004-2005Danimarca Danimarca U-198 (-?)
2006Danimarca Danimarca U-201 (-?)
2007-2008Danimarca Danimarca U-2117 (-?)
2013-Danimarca Danimarca53 (-42)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 19 novembre 2019

Kasper Peter Schmeichel (Copenaghen, 5 novembre 1986) è un calciatore danese, portiere del Leicester City e della nazionale danese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

È il figlio di Peter Schmeichel, ex calciatore, anch'egli portiere.[2]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Inizia la propria carriera sportiva come portiere di pallamano,[3] ma nel 2002, in seguito al trasferimento del padre al Manchester City, approda come portiere di calcio delle giovanili dei Citizens.

Nel gennaio del 2006 viene ceduto in prestito al Darlington, club militante in Football League Two, la quarta divisione calcistica inglese, dove esordisce il 14 dello stesso mese contro il Peterborough Utd. Alla Darlington Arena totalizza 4 presenze e il mese successivo approda, sempre con la formula del prestito, al Bury, dove scende in campo in 29 occasioni nella League Two.

Nel gennaio del 2007 si trasferisce in prestito al Falkirk. Nella Scottish Premier League, massimo campionato scozzese, il portiere danese totalizza 15 presenze e viene nominato migliore in campo nella partita contro i Rangers del 18 febbraio.[4]

Kasper Schmeichel al Leicester City nel 2014

Ritorna al Manchester City per la stagione 2007-2008 e complice l'infortunio del collega di reparto Andreas Isaksson, conquista la maglia da titolare fin dall'esordio contro il West Ham Utd dell'11 agosto 2007. Dopodiché viene dato in prestito dapprima al Cardiff City ed in seguito al Coventry City.

Successivamente ritorna agli Sky Blues dove, chiuso sempre più dai compagni di squadra Shay Given e Joe Hart, decide il 14 agosto 2009 di trasferirsi al Notts County per circa un milione di euro.[5] Il 27 maggio 2010 approda poi al Leeds Utd.

Il 27 giugno 2011 si trasferisce al Leicester City, voluto da Sven-Göran Eriksson già suo allenatore ai tempi del Manchester City.[6][7] In questo club diviene stabilmente titolare per gli anni a venire, vincendo nella stagione 2013-2014 la Championship e ottenendo la promozione in Premier League. L'anno seguente guadagna la salvezza nelle ultime giornate.

Con l'arrivo del nuovo allenatore, Claudio Ranieri, nella stagione 2015-2016 il Leicester si ritrova stabilmente nella parte alta della classifica,[8] pur subendo numerose reti nella prima parte della stagione.[9] Incrementata la stabilità difensiva,[10] il 2 maggio 2016 il Leicester, anche grazie alle prestazioni del portiere, vince inaspettatamente il suo primo titolo d'Inghilterra.[11]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

In giovane età ha fatto parte dell'Under-19, dell'Under-20 e dell'Under-21 danese. Prima di esordire con la Nazionale maggiore scandinava è stato ricercato dall'Inghilterra[12] tuttavia nell'occasione Schmeichel ha dichiarato di voler vestire solamente la maglia della Danimarca.[13]

Il 13 maggio 2011 arriva la prima convocazione con la Nazionale maggiore danese, per la gara contro l'Islanda.[14] Convocato per i Mondiali di Russia 2018,[15] scende in campo da titolare nelle quattro partite giocate dai danesi, eliminati ai calci di rigore agli ottavi di finale dalla Croazia nonostante i tre rigori parati dal portiere scandinavo, il primo al 116' a Luka Modrić e gli altri due nella lotteria dei rigori.[2][16]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 7 aprile 2019.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
gen. 2006 Inghilterra Darlington FL2 4 -1 FACup+CdL 0 -0 - - - - - - 4 -1
feb.-giu. 2006 Inghilterra Bury FL2 15 -14 FACup+CdL 0 -0 - - - - - - 15 -14
ago.-nov. 2006 FL2 14 -13 FACup+CdL 0 -0 - - - - - - 14 -13
Totale Bury 29 -27 0 -0 - - - - 29 -27
gen.-giu. 2007 Scozia Falkirk SPL 15 -12 SC+CdL 0 -0 - - - - - - 15 -12+
ott.-dic. 2007 Galles Cardiff City FLC 14 -14 FACup+CdL 0 -0 - - - - - - 14 -14
gen.-mar. 2008 Inghilterra Manchester City PL 7 -5 FACup+CdL 0 -0 - - - - - - 7 -5
mar.-giu. 2008 Inghilterra Coventry City FLC 9 -12 FACup+CdL 0 -0 - - - - - - 9 -12
2008-2009 Inghilterra Manchester City PL 1 -1 FACup+CdL 0+1 -2 CU 1 -3 - - - 3 -6
Totale Manchester City 8 -6 1 -2 1 -3 - - 10 -11
2009-2010 Inghilterra Notts County FL2 43 -29 FACup+CdL 5+0 -8 - - - FLT 1 -2 49 -39
2010-2011 Inghilterra Leeds Utd FLC 37 -51 FACup+CdL 2+1 -4 + -0 - - - - - - 40 -55
2011-2012 Inghilterra Leicester City FLC 46 -54 FACup+CdL 5+1 -6 + -1 - - - - - - 52 -61
2012-2013 FLC 46+2[17] -48 + -3[17] FACup+CdL 3+2 -3 + -4 - - - - - - 53 -58
2013-2014 FLC 46 -43 FACup+CdL 1+4 -2 + -8 - - - - - - 51 -53
2014-2015 PL 24 -37 FACup+CdL 0 -0 - - - - - - 24 -37
2015-2016 PL 33 -31 FACup+CdL 2+0 -4 + -0 - - - - - - 35 -35
2016-2017 PL 30 -47 FACup+CdL 2+0 -3 UCL 8 -4 CS 1 -2 41 -56
2017-2018 PL 33 -47 FACup+CdL 2+0 -2 - - - - - - 35 -49
2018-2019 PL 33 -44 FACup+CdL - - - - - - - - 33 -44
Totale Leicester City 291+2 -351 + -3 22 -33 8 -4 1 -2 324 -393
Totale carriera 443 -506 31 -47 9 -7 2 -4 485 -564

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Danimarca
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
6-2-2013 Skopje Macedonia Macedonia 3 – 0 Danimarca Danimarca Amichevole -3
15-10-2013 Copenaghen Danimarca Danimarca 6 – 0 Malta Malta Qual. Mondiali 2014 -
5-3-2014 Londra Inghilterra Inghilterra 1 – 0 Danimarca Danimarca Amichevole -1
28-5-2014 Copenaghen Danimarca Danimarca 1 – 0 Svezia Svezia Amichevole -
3-9-2014 Odense Danimarca Danimarca 1 – 2 Turchia Turchia Amichevole -2
7-9-2014 Copenaghen Danimarca Danimarca 2 – 1 Armenia Armenia Qual. Euro 2016 -1
11-10-2014 Elbasan Albania Albania 1 – 1 Danimarca Danimarca Qual. Euro 2016 -1
14-10-2014 Copenaghen Danimarca Danimarca 0 – 1 Portogallo Portogallo Qual. Euro 2016 -1
14-11-2014 Belgrado Serbia Serbia 1 – 3 Danimarca Danimarca Qual. Euro 2016 -1
29-3-2015 Saint-Étienne Francia Francia 2 – 0 Danimarca Danimarca Amichevole -2
8-6-2015 Viborg Danimarca Danimarca 2 – 1 Montenegro Montenegro Amichevole -1
13-6-2015 Copenaghen Danimarca Danimarca 2 – 0 Serbia Serbia Qual. Euro 2016 -
4-9-2015 Copenaghen Danimarca Danimarca 0 – 0 Albania Albania Qual. Euro 2016 -
7-9-2015 Erevan Armenia Armenia 0 – 0 Danimarca Danimarca Qual. Euro 2016 -
8-10-2015 Braga Portogallo Portogallo 1 – 0 Danimarca Danimarca Qual. Euro 2016 -1
11-10-2015 Copenaghen Danimarca Danimarca 1 – 2 Francia Francia Amichevole -2
14-11-2015 Solna Svezia Svezia 2 – 1 Danimarca Danimarca Qual. Euro 2016 -2
17-11-2015 Copenaghen Danimarca Danimarca 2 – 2 Svezia Svezia Qual. Euro 2016 -2
24-3-2016 Herning Danimarca Danimarca 2 – 1 Islanda Islanda Amichevole -1
29-3-2016 Glasgow Scozia Scozia 1 – 0 Danimarca Danimarca Amichevole -1 Uscita al 46’ 46’
3-6-2016 Toyota Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina 2 – 2 Danimarca Danimarca Kirin Cup -2
7-6-2016 Suita Danimarca Danimarca 4 – 0 Bulgaria Bulgaria Kirin Cup -
8-10-2016 Varsavia Polonia Polonia 3 – 2 Danimarca Danimarca Qual. Mondiali 2018 -3 Ammonizione al 36’ 36’
11-10-2016 Copenaghen Danimarca Danimarca 0 – 1 Montenegro Montenegro Qual. Mondiali 2018 -1
26-3-2017 Cluj-Napoca Romania Romania 0 – 0 Danimarca Danimarca Qual. Mondiali 2018 -
1-9-2017 Copenaghen Danimarca Danimarca 4 – 0 Polonia Polonia Qual. Mondiali 2018 -
4-9-2017 Erevan Armenia Armenia 1 – 4 Danimarca Danimarca Qual. Mondiali 2018 -1
5-10-2017 Podgorica Montenegro Montenegro 0 – 1 Danimarca Danimarca Qual. Mondiali 2018 -
8-10-2017 Copenaghen Danimarca Danimarca 1 – 1 Romania Romania Qual. Mondiali 2018 -1
11-11-2017 Copenaghen Danimarca Danimarca 0 – 0 Irlanda Irlanda Qual. Mondiali 2018 -
14-11-2017 Dublino Irlanda Irlanda 1 – 5 Danimarca Danimarca Qual. Mondiali 2018 -1
22-3-2018 Brøndby Danimarca Danimarca 1 – 0 Panama Panama Amichevole -
27-3-2018 Aalborg Danimarca Danimarca 0 – 0 Cile Cile Amichevole -
2-6-2018 Solna Svezia Svezia 0 – 0 Danimarca Danimarca Amichevole -
9-6-2018 Brøndby Danimarca Danimarca 2 – 0 Messico Messico Amichevole -
16-6-2018 Saransk Perù Perù 0 – 1 Danimarca Danimarca Mondiali 2018 - 1º turno -
21-6-2018 Samara Danimarca Danimarca 1 – 1 Australia Australia Mondiali 2018 - 1º turno -1
26-6-2018 Mosca Danimarca Danimarca 0 – 0 Francia Francia Mondiali 2018 - 1º turno -
1-7-2018 Nižnij Novgorod Croazia Croazia 1 – 1 dts
(3-2 dcr)
Danimarca Danimarca Mondiali 2018 - Ottavi di finale -1
9-9-2018 Aarhus Danimarca Danimarca 2 – 0 Galles Galles UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno - Ammonizione al 90’ 90’
13-10-2018 Dublino Irlanda Irlanda 0 – 0 Danimarca Danimarca UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno -
16-10-2018 Herning Danimarca Danimarca 2 – 0 Austria Austria Amichevole -
16-11-2018 Cardiff Galles Galles 1 – 2 Danimarca Danimarca UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno -1 Ammonizione al 90+4’ 90+4’
21-3-2019 Pristina Kosovo Kosovo 2 – 2 Danimarca Danimarca Amichevole -2 cap.
26-3-2019 Basilea Svizzera Svizzera 3 – 3 Danimarca Danimarca Qual. Euro 2020 -3
7-6-2019 Copenaghen Danimarca Danimarca 1 – 1 Irlanda Irlanda Qual. Euro 2020 -1
10-6-2019 Copenaghen Danimarca Danimarca 5 – 1 Georgia Georgia Qual. Euro 2020 -1
5-9-2019 Gibilterra Gibilterra Gibilterra 0 – 6 Danimarca Danimarca Qual. Euro 2020 -
8-9-2019 Tbilisi Georgia Georgia 0 – 0 Danimarca Danimarca Qual. Euro 2020 -
12-10-2019 Copenaghen Danimarca Danimarca 1 – 0 Svizzera Svizzera Qual. Euro 2020 -
15-10-2019 Aalborg Danimarca Danimarca 4 – 0 Lussemburgo Lussemburgo Amichevole -
15-11-2019 Copenaghen Danimarca Danimarca 6 – 0 Gibilterra Gibilterra Qual. Euro 2020 -
18-11-2019 Dublino Irlanda Irlanda 1 – 1 Danimarca Danimarca Qual. Euro 2020 -1
Totale Presenze 53 Reti -42

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Notts County: 2009-2010
Leicester City: 2013-2014
Leicester City: 2015-2016

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

2009-2010
2012-2013
2013-2014
2016, 2017

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 315 (-371) compresi i play-off.
  2. ^ a b Schmeichel paratutto (o quasi) in Croazia-Danimarca sotto gli occhi del fiero papà Pete, in Eurosport, 1º luglio 2018. URL consultato il 1º luglio 2018.
  3. ^ (EN) Handball is the key ingredient behind Schmeichel's super save, su thefreelibrary.com. URL consultato il 2 agosto 2011.
  4. ^ (EN) Rangers 2 Falkirk 1: Ferguson ends Schmeichel resistance to plot course for Europe, su independent.co.uk, 19 febbraio 2007. URL consultato il 2 agosto 2011.
  5. ^ (EN) Saving Notts County, su bbc.co.uk, 5 marzo 2010. URL consultato il 2 agosto 2011.
  6. ^ (EN) Kasper Schmeichel to join Leicester City from Leeds, su bbc.co.uk, 27 giugno 2011. URL consultato il 2 agosto 2011.
  7. ^ (EN) City Agree Deal For Schmeichel, su lcfc.com, 13 luglio 2011. URL consultato il 2 agosto 2011 (archiviato dall'url originale il 19 luglio 2011).
  8. ^ (EN) Jamie Vardy claims 10th goal of season as Leicester’s fine start rolls on, su irishtimes.com. URL consultato il 16 marzo 2017.
  9. ^ (EN) Leicester boss Claudio Ranieri offers players pizza for a clean sheet, su skysports.com. URL consultato il 16 marzo 2017.
  10. ^ (EN) Leicester City moved eight points clear at the top of the Premier League after Riyad Mahrez's goal saw off a stubborn Crystal Palace side., su bbc.com. URL consultato il 16 marzo 2017.
  11. ^ S. Cantalupi, Ranieri nella storia: la Premier è sua! Leicester campione per la prima volta, su gazzetta.it, 2 maggio 2016.
  12. ^ (EN) FA woo Kasper, su mirror.co.uk, 23 agosto 2007. URL consultato il 2 agosto 2011.
  13. ^ (DA) England kan glemme alt om Schmeichel, su spn.dk, 23 agosto 2007. URL consultato il 2 agosto 2011.
  14. ^ (DA) Olsen overrasker: Udtager Schmeichel, su sporten.dk, 23 maggio 2011. URL consultato il 2 agosto 2011.
  15. ^ (EN) World Cup 2018: Nicklas Bendtner left out of Denmark squad because of injury, in BBC Sport, 3 giugno 2018. URL consultato il 1º luglio 2018.
  16. ^ Massimo Balsamo, Kasper Schmeichel e Danijel Subasic, i nuovi eroi del web - VIDEO, in Calcio News 24, 1º luglio 2018. URL consultato il 2 luglio 2018.
  17. ^ a b Nei Play-off.
  18. ^ (EN) Rooney is PFA player of the year, su news.bbc.co.uk.
  19. ^ (EN) Gareth Bale wins PFA Player of Year and Young Player awards, su bbc.com.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]