Robert Green

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Robert Green
Robert-Greenpp.jpg
Robert Green
Nome Robert Paul Green
Nazionalità Inghilterra Inghilterra
Altezza 191 cm
Peso 93 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Portiere
Squadra QPR QPR
Carriera
Giovanili
Norwich City Norwich City
Squadre di club1
1999-2006 Norwich City Norwich City 223 (-289)[1]
2006-2012 West Ham West Ham 219 (-314)[2]
2012- QPR QPR 96 (-128)[3]
Nazionale
1998
2005-
Inghilterra Inghilterra U-18
Inghilterra Inghilterra
2 (-4)
12 (-9)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 14 marzo 2015

Robert Paul Green (Chertsey, 18 gennaio 1980) è un calciatore inglese, portiere del Queens Park Rangers e della Nazionale inglese.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Norwich City[modifica | modifica wikitesto]

Green arrivò nella squadra del Norwich dalla sezione giovanile e debuttò l'11 aprile 1999, in un pareggio a reti bianche nel derby con l'Ipswich Town. Tuttavia le occasioni per mettersi in mostra arrivarono solo con la partenza del titolare Andy Marshall. Diventò una delle pedine fondamentali della stagione 2001-02, conclusasi con la finale ai play-off per la Premier League persa con il Birmingham City.

Nell'agosto del 2006 il Norwich accettò un contratto di 2 milioni di sterline dal West Ham per il trasferimento di Green; in totale il portiere ha realizzato 241 presenze.

West Ham[modifica | modifica wikitesto]

Green firmò un quadriennale col West Ham, nel quale debuttò il 22 ottobre 2006 contro il Tottenham.

Nella stagione 2007-2008 Green ha salvato più volte la squadra dai calci di rigore: una prima volta parando il tiro di Kevin Doyle del Reading, una seconda contro Benjani del Portsmouth.

Il 4 giugno 2012 David Gold, presidente del West Ham, annuncia che il suo contratto, in scadenza, non sarà rinnovato.[4]

QPR[modifica | modifica wikitesto]

Il 21 giugno 2012 passa a parametro zero al QPR, sottoscrivendo un contratto biennale.[5] Esordisce con gli Hoops il 18 agosto in QPR-Swansea (0-5).[6] In seguito all'arrivo in porta di Júlio César perde il posto da titolare, venendo scalato nelle gerarchie da quest'ultimo.[7]

A causa dei persistenti infortuni[8][9] del portiere brasiliano si riprende il posto tra i pali.[10] Termina l'annata, conclusasi con la retrocessione dei londinesi disputando nel complesso 19 incontri. L'anno successivo contribuisce al ritorno in Premier League del QPR.

L'11 luglio 2014 rinnova il proprio contratto fino al 2016.[11]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Green fu convocato per la prima volta nella nazionale durante la sua esperienza al Norwich City; nel 2005 diventò il sesto giocatore del club a vestire la maglia dei Tre Leoni, quando entrò in campo contro la Colombia.

Nonostante la retrocessione del Norwich, venne regolarmente convocato alla spedizione inglese per i Mondiali 2006 venendo sostituito a causa di un infortunio rimediato poco prima dell'inizio della competizione.

Dopo la mancata qualificazione della squadra al campionato europeo 2008, nel 2010 viene chiamato dal commissario tecnico Fabio Capello per disputare il Mondiale in Sudafrica. Durante la manifestazione, degno di nota è un suo errore[12] su un tiro di Clint Dempsey nella partita contro gli Stati Uniti, la prima del girone, che terminerà 1-1. In seguito, Green è stato soggetto a numerose critiche dalla stampa inglese[13].

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 10 maggio 2015.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
1998-1999 Inghilterra Norwich City FD 2 -2 FACup+CdL 0 -0 - - - - - - 2 -2
1999-2000 FD 3 -6 FACup+CdL 0 -0 - - - - - - 3 -6
2000-2001 FD 5 -9 FACup+CdL 0 -0 - - - - - - 5 -9
2001-2002 FD 41+3[14] -49 + -3[14] FACup+CdL 2+1 -4 + -1 - - - - - - 47 -57
2002-2003 FD 46 -49 FACup+CdL 3+1 -3 + -3 - - - - - - 50 -55
2003-2004 FD 46 -39 FACup+CdL 1+1 -3 + -1 - - - - - - 48 -43
2004-2005 PL 38 -75 FACup+CdL 1+2 -1 + -2 - - - - - - 41 -78
2005-2006 FLC 42 -60 FACup+CdL 1+2 -2 + -2 - - - - - - 45 -64
Totale Norwich City 223+3 -289 + -3 15 -21 - - - - 241 -313
2006-2007 Inghilterra West Ham PL 26 -39 FACup+CdL 0+1 -2 CU 0 -0 - - - 27 -41
2007-2008 PL 38 -50 FACup+CdL 2+1 -1 + -2 - - - - - - 41 -53
2008-2009 PL 38 -45 FACup+CdL 4+1 -3 + -1 - - - - - - 43 -49
2009-2010 PL 38 -66 FACup+CdL 1+2 -2 + -4 - - - - - - 41 -72
2010-2011 PL 37 -69 FACup+CdL 4+3 -5 + -4 - - - - - - 44 -78
2011-2012 FLC 42+3[14] -45 + -1[14] FACup+CdL 0 -0 - - - - - - 45 -46
Totale West Ham 219+3 -314 + -1 19 -24 0 -0 - - 241 -339
2012-2013 Inghilterra QPR PL 16 -23 FACup+CdL 2+1 -4 + -0 - - - - - - 19 -27
2013-2014 FLC 45+3[14] -41 + -1[14] FACup+CdL 0 -0 - - - - - - 48 -42
2014-2015 PL 35 -64 FACup+CdL 0 -0 - - - - - - 35 -64
Totale QPR 96+3 -128 + -1 3 -4 - - - - 102 -133
Totale carriera 537+9 -731 + -5 37 -49 - - - - 584 -785

Cronologia presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in Nazionale - Inghilterra Inghilterra
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
31-5-2005 East Rutherford Inghilterra Inghilterra 3 – 2 Colombia Colombia Amichevole -1 Ingresso al 46’ 46’
11-2-2009 Siviglia Spagna Spagna 2 – 0 Inghilterra Inghilterra Amichevole -1 Ingresso al 46’ 46’
6-6-2009 Almaty Kazakistan Kazakistan 0 – 4 Inghilterra Inghilterra Qual. Mondiali 2010 -
10-6-2009 Londra Inghilterra Inghilterra 6 – 0 Andorra Andorra Qual. Mondiali 2010 -
12-8-2009 Amsterdam Paesi Bassi Paesi Bassi 2 – 2 Inghilterra Inghilterra Amichevole -2
5-9-2009 Londra Inghilterra Inghilterra 2 – 1 El Salvador El Salvador Amichevole -1
9-9-2009 Londra Inghilterra Inghilterra 5 – 1 Croazia Croazia Qual. Mondiali 2010 -1
10-10-2009 Dnipropetrovs'k Ucraina Ucraina 1 – 0 Inghilterra Inghilterra Qual. Mondiali 2010 - Red card.svg 14’
3-3-2010 Londra Inghilterra Inghilterra 3 – 1 Egitto Egitto Amichevole -1
24-5-2010 Londra Inghilterra Inghilterra 3 – 1 Messico Messico Amichevole -1 Uscita al 46’ 46’
12-6-2010 Rustenburg Inghilterra Inghilterra 1 – 1 Stati Uniti Stati Uniti Mondiali 2010 - 1º turno -1
26-5-2012 Oslo Norvegia Norvegia 0 – 1 Inghilterra Inghilterra Amichevole -
Totale Presenze 12 Reti -9

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 226 (-292) se si comprendono i play-off.
  2. ^ 222 (-314) se si comprendono i play-off.
  3. ^ 92 (-114) se si comprendono i play-off.
  4. ^ West Ham: Green addio UFFICIALE. URL consultato il 04-6-2012.
  5. ^ UFFICIALE: Queen Park Rangers, preso Green.
  6. ^ QPR - Swansea City 0 - 5.
  7. ^ QPR, Green libero a gennaio.
  8. ^ Julio Cesar, gol (presi) e infortunio. Ennesima risposta a chi ne criticava la cessione.
  9. ^ Il QPR ne prende 4 e Redknapp rivela: "Julio Cesar ha giocato nonostante l'infortunio all'inguine".
  10. ^ Calciomercato, Julio Cesar: “A gennaio cambierò squadra”.
  11. ^ QPR – Ufficiale il rinnovo di Robert Green.
  12. ^ Green, papera-regalo agli Usa. URL consultato il 12-6-2010.
  13. ^ Dall'Inghilterra sparano su Green ("portiere di m...") e Capello: il c.t. dovrà cambiare qualcosa già in vista del match con l'Algeria - Goal.com
  14. ^ a b c d e f Play-off.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]