Connor Wickham

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Connor Wickham
Chelsea 1 Sunderland 2 (Wickham cropped).jpg
Wickham con la maglia del Sunderland nel 2014
Nazionalità Inghilterra Inghilterra
Altezza 190 cm
Peso 90 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Preston N.E.
Carriera
Squadre di club1
2008-2011Ipswich Town65 (13)
2011-2013Sunderland28 (1)
2013-2014Sheffield Wednesday17 (9)
2014Leeds Utd5 (0)
2014-2015Sunderland51 (10)
2015-2020Crystal Palace41 (8)
2020Sheffield Wednesday13 (2)
2020-2021Crystal Palace0 (0)
2021-2022Preston N.E.0 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 13 settembre 2021

Connor Neil Ralph Wickham, detto Connor Wickham (Hereford, 31 marzo 1993), è un calciatore inglese, attaccante del Preston North End.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Ipswich Town[modifica | modifica wikitesto]

All'età di nove anni inizia a giocare nelle giovanili del Reading, dove rimane fino al 2006, anno in cui si trasferisce all'Ipswich Town; dopo due anni passati nella Youth Academy del club di Suffolk, fa il salto in prima squadra. Nella stagione 2008-2009 fa il suo esordio tra i professionisti, all'età di sedici anni, in una partita di Football League Championship (seconda divisione inglese) persa per 1-3 contro il Doncaster.

Nella stagione seguente segna la sua prima doppietta in carriera, che coincide con il primo gol da professionista, nel match di Football League Cup contro lo Shrewsbury Town (3-3). Qualche settimana più tardi, nella vittoria per 1-0 contro lo Scunthorpe Utd a Portman Road, realizza anche la sua prima rete in campionato. Termina la stagione con 29 presenze e sei gol tra campionato e coppe.

La stagione 2010-2011 vede Wickham grande protagonista: l'attaccante inglese realizza, tra l'altro, la sua prima tripletta in carriera, in un match vinto per 6-0 sul campo del Doncaster. Chiude l'annata con 37 presenze e nove gol in campionato.

Sunderland[modifica | modifica wikitesto]

Il 29 giugno 2011 viene acquistato dal Sunderland per circa dieci milioni di euro. Il 29 ottobre seguente segna il suo primo gol con la nuova maglia, nel pareggio per 2-2 contro l'Aston Villa. Nella stagione 2012-2013 scende in campo soltanto dodici volte in campionato, senza mai andare a segno.

Vari prestiti[modifica | modifica wikitesto]

Dall'8 gennaio 2013 al 14 marzo 2013 gioca in prestito allo Sheffield Wednesday, realizzando un gol in sei presenze. Il 1º agosto 2013 ritorna allo Sheffield Wednesday, sempre con la formula del prestito.

Il 26 gennaio 2014 passa in prestito al Leeds United, con cui disputa cinque partite senza mai segnare.

Sunderland[modifica | modifica wikitesto]

Il 24 marzo 2014 viene richiamato dal Sunderland, in seguito all'infortunio dell'attaccante scozzese Steven Fletcher. Il 16 aprile 2014 realizza la sua prima doppietta in Premier League, nel pareggio per 2-2 contro il Manchester City all'Etihad Stadium, tornando così a segnare in massima serie dopo quasi due anni e mezzo.[1] Si ripete poi qualche giorno più tardi, realizzando una rete a Stamford Bridge contro il Chelsea, nella vittoria per 2-1 dei Black Cats;[2] queste prestazioni gli consentono di vincere il premio di Giocatore del mese della Premier League per la prima volta in carriera.

Nella stagione 2014-2015 collezione sei reti in 32 presenze tra campionato e coppe.

Crystal Palace[modifica | modifica wikitesto]

Il 3 agosto 2015 viene acquistato per circa dieci milioni di euro dal Crystal Palace, con cui firma un contratto di cinque anni. A causa di un infortunio al legamento crociato del ginocchio destro occorso in una partita di campionato contro lo Swansea City, è costretto a saltare metà della stagione 2016-2017 e l'intera annata 2017-2018. Il 21 ottobre 2018 fa il suo ritorno dall'infortunio dopo quasi due anni, nella partita persa per 0-2 sul campo dell'Everton. Il 21 maggio 2019 prolunga il suo contratto con il Palace per un'altra stagione.[3]

Il 31 gennaio 2020 passa in prestito fino al termine della stagione allo Sheffield Wednesday.[4]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 24 agosto 2021.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2008-2009 Inghilterra Ipswich Town FLC 2 0 FACup+CdL 0 0 - - - - - - 2 0
2009-2010 FLC 26 4 FACup+CdL 1+2 0+2 - - - - - - 29 6
2010-2011 FLC 37 9 FACup+CdL 1+3 0 - - - - - - 41 9
Totale Ipswich Town 65 13 7 2 - - - - 72 15
2011-2012 Inghilterra Sunderland PL 16 1 FACup+CdL 2+1 0 - - - - - - 19 1
2012-gen. 2013 PL 12 0 FACup+CdL 2+0 1+0 - - - - - - 14 1
gen.-mar. 2013 Inghilterra Sheffield Wednesday FLC 6 1 FACup+CdL 0 0 - - - - - - 6 1
mar.-giu. 2013 Inghilterra Sunderland PL 6 0 FACup+CdL 0+2 0+2 - - - - - - 8 2
2013-gen. 2014 Inghilterra Sheffield Wednesday FLC 11 8 FACup+CdL 0 0 - - - - - - 11 8
gen.-mar. 2014 Inghilterra Leeds Utd FLC 5 0 FACup+CdL 0 0 - - - - - - 5 0
mar.-giu. 2014 Inghilterra Sunderland PL 9 5 FACup+CdL 1+0 0 - - - - - - 10 5
2014-2015 PL 36 5 FACup+CdL 3+1 0+1 - - - - - - 40 6
Totale Sunderland 79 11 12 4 - - - - 91 15
2015-2016 Inghilterra Crystal Palace PL 21 5 FACup+CdL 3+0 1 - - - - - - 24 6
2016-2017 PL 8 2 FACup+CdL 0+2 1 - - - - - - 10 3
2017-2018 PL 0 0 FACup+CdL 0 0 - - - - - - 0 0
2018-2019 PL 6 0 FACup+CdL 2+0 1 - - - - - - 8 1
2019-gen. 2020 PL 6 1 FACup+CdL 1+1 0 - - - - - - 8 1
gen.-giu.2020 Inghilterra Sheffield Wednesday FLC 13 2 FACup+CdL 0 0 - - - - - - 13 2
Totale Sheffield Wednesday 30 11 0 0 - - - - 30 11
2020-2021 Inghilterra Crystal Palace PL 0 0 FACup+CdL 0 0 - - - - - - 0 0
Totale Crystal Palace 41 8 9 3 - - - - 50 11
2021-2022 Inghilterra Preston North End FLC 0 0 FACup+CdL 0 0 - - - - - - 0 0
Totale carriera 220 43 28 9 - - - - 248 52

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Premier, il Manchester City spreca: 2-2 col Sunderland, su gazzetta.it, 16 aprile 2014. URL consultato il 12 novembre 2014.
  2. ^ Premier, Chelsea-Sunderland 1-2. I Blues crollano: addio al titolo?, su gazzetta.it, 19 aprile 2014. URL consultato il 12 novembre 2014.
  3. ^ (EN) Connor Wickham signs contract extension, su cpfc.co.uk, 31 maggio 2019. URL consultato il 25 giugno 2020.
  4. ^ (EN) Connor Wickham completes Owls loan move, su swfc.co.uk, 31 gennaio 2020. URL consultato il 25 giugno 2020.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]