Reece James

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Reece James
Reece James.jpg
James in allenamento con la maglia delle giovanili del Chelsea
Nazionalità Inghilterra Inghilterra
Altezza 183 cm
Peso 82 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore, centrocampista
Squadra Chelsea
Carriera
Giovanili
2006-2018Chelsea
Squadre di club1
2018-2019Wigan45 (3)
2019-Chelsea47 (1)
Nazionale
2017Inghilterra Inghilterra U-183 (0)
2017-2018Inghilterra Inghilterra U-198 (0)
2017-2019Inghilterra Inghilterra U-2012 (0)
2019-Inghilterra Inghilterra U-212 (0)
2020-Inghilterra Inghilterra6 (0)
Palmarès
Transparent.png Torneo di Tolone
Oro Francia 2017
Transparent.png Europei di calcio Under-19
Oro Georgia 2017
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 31 marzo 2021

Reece James (Londra, 8 dicembre 1999) è un calciatore inglese, difensore o centrocampista del Chelsea e della nazionale Under-21 inglese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Londra, è il fratello maggiore della calciatrice Lauren James.[1][2]

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Reece James ricopre il ruolo di terzino e, all'occorrenza, quello di difensore centrale e di mediano.[3]

Le sue principali caratteristiche sono una buona visione di gioco, controllo di palla e abilità nei passaggi. Giocatore carismatico e tenace, ha inoltre notevoli doti di corsa e spirito di sacrificio, che lo rendono abile anche in fase difensiva.[4]

È inoltre un buon tiratore, è spesso protagonista di cross, calci di punizione e rigori.[3][5]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Inizi[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Londra, cresce insieme alla famiglia a Redbridge. Cresce calcisticamente nelle giovanili del Kew Park Rangers, squadra allenata da suo padre, Nigel, che lo fa allenare con i più grandi.[6] All'età di soli 6 anni si presenta a Hammersmith e Fulham per fare un provino per una scuola calcio. James non riuscì a superare una prova di dribbling per l'ammissione a una scuola sportiva specialistica di Londra. Nonostante ciò, attirò l'attenzione di un talent scout del Chelsea mentre giocava in un torneo giovanile e così approdato ad una delle squadre di calcio più importanti d'Inghilterra.

Nel settore giovanile mise subito in luce le sue qualità. Tra i 13-14 anni ha avuto dei problemi di peso, che a volte ha avuto difficolta a giocare gli interi 90' minuti di gioco. Per questo James dovette intraprendere una dieta ferrea.[6] Con la squadra Under-18 James giocò la Under-18 Premier League, diventando capocannoniere del campionato.[7]

Compie tutta la trafila delle squadre giovanili del club londinese, giocando anche sotto età dal 2015 al 2017, dapprima negli Under-15, poi negli Under-18 e infine nella squadra riserve Under-23. Con la seconda squadra gialloblù vince due FA Youth Cup di seguito nella stagione 2016-2017 e 2017-2018.[8]

Prestito al Wigan[modifica | modifica wikitesto]

Il 1º luglio 2018 passa in prestito annuale al Wigan per una cifra non rivelata, ma quantificata in 500 mila euro; l'accordo prevede il diritto di riscatto a favore del Wigan per 670 mila euro e il contro riscatto a favore del Chelsea per 1 milione di euro in base alle prestazioni.[9] Con il Wigan viene prima aggregato al settore giovanile, giocando 13 partite in Premier League 2. Il 2 agosto 2018 viene definitivamente aggregato in prima squadra.[10] Il suo esordio in prima squadra avviene il 4 agosto 2018, in occasione del match casalingo di campionato vinto per 3-2 contro lo Sheffield Wednesday.[11] Il 4 novembre 2018 mette a segno la sua prima marcatura (in campionato contro il Leeds Utd) a soli 17 anni e 11 mesi, che lo rende il ragazzo più giovane ad aver segnato un gol vestendo la maglia del Wigan.[12] Con i latici viene anche impiegato in una gara di FA Cup.[13] Il 5 maggio 2019, nella sua ultima partita con il Wigan contro il Millwall, gioca la sua prima partita da capitano.[14]

Nel maggio 2019 James viene premiato come nuovo Giocatore dell'anno[15] e come gol dell'anno[16]. Con il Wigan Athletic totalizza 46 presenze e 3 gol, vincendo due titoli individuali.[17]

Ritorno al Chelsea[modifica | modifica wikitesto]

James mentre si appresta a tirare una rimessa laterale(in Chelsea-Nottingham Forest)

Il 31 maggio 2019 viene annunciato il suo ritorno al Chelsea per una cifra pari a 1 milione di euro, siglando un accordo mensile con il club. All'inizio della stagione successiva, durante un allenamento con la squadra nazionale Under-20 si infortuna all'articolazione della caviglia; secondo le indiscrezioni di stampa il suo ritorno dall'infortunio sarebbe previsto entro 14 settembre 2019, perdendo in tutto 10 partite.[18]

Il 1º luglio 2019, scaduto il contratto con la seconda squadra, viene definitivamente aggregato alla prima squadra per un costo pari 7 milioni di euro, siglando un accordo triennale con il club che lo sceglie come riserva di César Azpilicueta al posto di Davide Zappacosta,[19] poi ceduto alla Roma. Tornato dal'infortunio, viene impiegato in una gara di Premier League 2, contro il Brighton (2-1). Il 25 settembre 2019, esordisce in prima squadra, nella partita di Coppa di Lega inglese (EFL Cup) contro il Grimsby Town vinta per 7-1 allo Stamford Bridge,[20] subentrando al 10º minuto di gioco, e contribuendo alla vittoria con un gol al 82º minuto.[21] Dopo il suo ritorno al Chelsea, Reece James, viene sempre più spesso aggregato in prima squadra, giocando anche la sua prima gara di UEFA Champions League contro il Lilla (vinta per 1-2).[22] Il 19 ottobre arriva anche l'esordio in campionato nella partita Chelsea-Newcastle Utd (1-0).[23] Il 5 novembre invece va a segno per la prima volta in Champions League completando definitivamente la rimonta del Chelsea nel 4-4 contro l'Ajax (i blues erano sotto di 3 reti);[24] tra l'altro, all'età di 19 anni e 332 giorni, è diventato il più giovane realizzatore in Champions nella storia del Chelsea, superando il record di Arjen Robben di 15 anni prima.[24] Il 9 novembre fa il suo debutto da titolare in Premier nel 2-0 contro il Crystal Palace.[25][26] Il 16 gennaio 2020 rinnova il proprio contratto coi Blues sino al giugno 2025.[27]

L'anno successivo, alla prima giornata, realizza la sua prima rete con i londinesi nel successo per 1-3 in casa del Brighton.[28]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Nel marzo 2017, all'età di 17 anni e 3 mesi viene convocato per la prima volta a rappresentare la nazionale Under-18 inglese in tre amichevoli contro l'Arabia Saudita e Qatar.[29]

Il 3 luglio 2017 viene convocato in nazionale Under-19 inglese per prendere parte a varie gare di Campionato europeo Under-19 2017,[30] apparendo per la prima volta il 9 luglio 2017 contro la nazionale Under-19 tedesca, giocando da titolare. Anche la partita seguente contro la nazionale Under-19 ceca viene schierato titolare, contribuendo anche con un assist al 83' minuto di gioco.[31]

Nel novembre 2017 viene impiegato in due gare amichevoli contro la Polonia e la Germania.

Viene convocato per prendere parte alle qualificazioni al campionato europeo Under-19 2017 che si svolge in Georgia. Nella prima gara del girone entra al 90' minuto di gioco e contribuisce con un assist. Il 27 marzo 2018 vince gli Europei di calcio Under-19 con la sua nazionale battendo ai finali la Macedonia. James resta tutta la partita in panchina non avendo nessuna possibilità di entrare in campo.[32]

Con la nazionale Under-20 inglese viene impiegato in una gara amichevole contro l'Angola.[33][34]

Nonostante le buone prestazioni offerte, James non convince l'allenatore Neil Dewsnip che non lo convoca al Campionato mondiale di calcio Under-20 2017.

Ha poi rappresentato la sua nazionale al Torneo di Tolone 2017,[35] giocando due partite e vincendo il torneo battendo alle finali la Costa d'Avorio, dopo i calci di rigore finiti 6 a 4. James gioca la gara da titolare, venendo sostituito al 122º del secondo tempo supplementare.

Durante gli Under-20 Elite League 2018, James sommò 5 presenze, tutte partendo dalla panchina, non riuscendo a segnare nemmeno un gol. Fa il suo debutto il 10 settembre 2018 alla nona gara del primo girone giocando 90 minuti contro la nazionale Under-20 olandese. Nel 75' minuto di gioco riceve anche il suo primo cartellino giallo in nazionale. In Under-20 Elite League totalizza 5 incontri.[36]

Nel 2019 viene convocato per prendere parte al Torneo di Tolone 2019 che si svolge in Francia.[37] Il 7 giugno, nel match contro la nazionale Under-23 cilena, all'83' minuto di gioco James viene portato via in barella per un grave infortunio all'articolazione della caviglia, costringendolo a mancare la partita successiva contro il Guatemala.[38]

Nell'ottobre 2019 James (così come il compagno di club Callum Hudson-Odoi) viene convocato dal CT Aidy Boothroyd per rappresentare la nazionale Under-21 inglese in due amichevoli contro Slovenia e Austria.[39] Tuttavia il debutto lo ha conseguito un mese più tardi nel successo per 0-3 contro l'Albania.[40][41]

Il 5 ottobre 2020 viene convocato per la prima volta in Nazionale maggiore,[42] con cui debutta 3 giorni dopo in occasione del successo per 3-0 in amichevole contro il Galles subentrando al 58'.[43]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 28 dicembre 2020.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2018-2019 Inghilterra Wigan FLC 45 3 FACup 1 0 - - - - - - 46 3
2019-2020 Inghilterra Chelsea PL 24 0 FACup+CdL 5+2 0+1 UCL 6 1 SC - - 37 2
2020-2021 PL 13 1 FACup+CdL - - UCL 3 0 - - - 16 1
Totale Chelsea 37 1 7 1 9 1 - - 53 3
Totale carriera 82 4 8 1 9 1 - - 99 6

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Inghilterra
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
8-10-2020 Londra Inghilterra Inghilterra 3 – 0 Galles Galles Amichevole - Ingresso al 58’ 58’
11-10-2020 Londra Inghilterra Inghilterra 2 – 1 Belgio Belgio UEFA Nations League 2020-2021 - 1º turno - Ingresso al 79’ 79’
14-10-2020 Londra Inghilterra Inghilterra 0 – 1 Danimarca Danimarca UEFA Nations League 2020-2021 - 1º turno -
12-11-2020 Londra Inghilterra Inghilterra 3 – 0 Irlanda Irlanda Amichevole -
25-3-2021 Londra Inghilterra Inghilterra 5 – 0 San Marino San Marino Qual. Mondiali 2022 - Uscita al 46’ 46’
31-3-2021 Londra Inghilterra Inghilterra 2 – 1 Polonia Polonia Qual. Mondiali 2022 - Ingresso al 86’ 86’
Totale Presenze 6 Reti 0
Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Inghilterra Under-21
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
15-11-2019 Scutari Albania Under-21 Albania 0 – 3 Inghilterra Inghilterra Under-21 Qual. Europeo Under-21 2021 -
19-11-2019 Doetinchem Paesi Bassi Under-21 Paesi Bassi 2 – 1 Inghilterra Inghilterra Under-21 Amichevole - Ingresso al 62’ 62’
Totale Presenze 2 Reti 0
Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Inghilterra Under-20
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
29-5-2017 Francia Inghilterra Under-20 Inghilterra 1 – 0 Angola Angola Under-20 Amichevole -
1-6-2017 Francia Inghilterra Under-20 Inghilterra 7 – 1 Cuba Cuba Under-20 Amichevole -
4-6-2017 Francia Giappone Under-20 Giappone 1 – 2 Inghilterra Inghilterra Under-20 Amichevole - Ingresso al 66’ 66’
8-6-2017 Fos-sur-Mer Inghilterra Under-20 Inghilterra 3 – 0 Scozia Scozia Under-20 Torneo di Tolone -
10-6-2017 Fos-sur-Mer Inghilterra Under-20 Inghilterra 6 – 4 Costa d'Avorio Costa d'Avorio Under-20 Torneo di Tolone -
10-9-2018 Katwijk Paesi Bassi Under-20 Paesi Bassi 3 – 1 Inghilterra Inghilterra Under-20 Under-20 Elite League -
11-10-2018 Colchester Inghilterra Under-20 Inghilterra 2 – 1 Italia Italia Under-20 Under-20 Elite League -
19-11-2018 Colchester Inghilterra Under-20 Inghilterra 2 – 0 Germania Germania Under-20 Under-20 Elite League -
21-3-2019 Burton-upon-Trent Inghilterra Under-20 Inghilterra 1 – 3 Polonia Polonia Under-20 Under-20 Elite League - Ingresso al 46’ 46’
26-3-2019 Penafiel Portogallo Under-20 Portogallo 1 – 0 Inghilterra Inghilterra Under-20 Under-20 Elite League -
4-6-2019 Fos-sur-Mer Inghilterra Under-20 Inghilterra 2 – 3 Portogallo Portogallo Under-20 Torneo di Tolone -
7-6-2019 Fos-sur-Mer Cile Under-20 Cile 2 – 1 Inghilterra Inghilterra Under-20 Torneo di Tolone -
Totale Presenze 12 Reti 0
Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Inghilterra Under-19
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
9-7-2017 Tbilisi Inghilterra Under-19 Inghilterra 4 – 1 Germania Germania Under-19 Campionato europeo Under-19 - Ingresso al 80’ 80’
12-7-2017 Tiblisi Inghilterra Under-19 Inghilterra 1 – 0 Rep. Ceca Rep. Ceca Under-19 Campionato europeo Under-19 -
1-9-2017 Burton-upon-Trent Inghilterra Under-19 Inghilterra 7 – 1 Polonia Polonia Under-19 Amichevole -
6-10-2017 Mansfield Rep. Ceca Under-19 Rep. Ceca 1 – 0 Inghilterra Inghilterra Under-19 Amichevole -
8-11-2017 Bulgaria Inghilterra Under-19 Inghilterra 6 – 0 Fær Øer Fær Øer Under-19 Campionato europeo Under-19 -
14-11-2017 Bulgaria Bulgaria Under-19 Bulgaria 0 – 1 Inghilterra Inghilterra Under-19 Campionato europeo Under-19 -
21-3-2018 Skopje Ungheria Under-19 Ungheria 1 – 4 Inghilterra Inghilterra Under-19 Campionato europeo Under-19 -
24-3-2018 Skopje Inghilterra Under-19 Inghilterra 3 – 0 Lettonia Lettonia Under-19 Campionato europeo Under-19 -
Totale Presenze 8 Reti 0
Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Inghilterra Under-18
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
22-3-2017 Riyad Inghilterra Under-18 Inghilterra 2 – 0 Arabia Saudita Arabia Saudita Under-18 Amichevole - Ingresso al 15’ 15’
24-3-2017 Doha Qatar Under-18 Qatar 1 – 2 Inghilterra Inghilterra Under-18 Amichevole - Ingresso al 15’ 15’
27-3-2017 Doha Qatar Under-18 Qatar 0 – 4 Inghilterra Inghilterra Under-18 Amichevole - Ingresso al 15’ 15’
Totale Presenze 3 Reti 0

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni giovanili[modifica | modifica wikitesto]

Chelsea: 2016-2017, 2017-2018
Chelsea: 2016-2017, 2017-2018

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni giovanili[modifica | modifica wikitesto]

2017
2017

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

2017
2017
  • Giocatore dell'anno dell'Accademia giovanile del Chelsea: 1
2017-2018
2018-2019
2018-2019

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Alyson Rudd, Brother and sister who are giving dad a very difficult decision to make, 3 novembre 2018. URL consultato il 5 ottobre 2019.
  2. ^ (EN) Lauren and Reece James score goals in same week, 28 settembre 2019. URL consultato il 5 ottobre 2019.
  3. ^ a b (EN) Reece James: The Chelsea wonderkid at Wigan who could be England's next top right-back, su Just Football, 26 aprile 2019. URL consultato il 4 ottobre 2019.
  4. ^ Reece James FIFA 19 Aug 15, 2019 SoFIFA, su sofifa.com. URL consultato il 29 agosto 2019.
  5. ^ it.whoscored.com, https://it.whoscored.com/Players/361330/Show/Reece-James. URL consultato il 29 agosto 2019.
  6. ^ a b vannyhenrico, La storia dell'infanzia di Reece James, oltre a fatti di biografie indicibili, su LifeBogger, 15 aprile 2020. URL consultato il 2 maggio 2020.
  7. ^ Profile, su chelseafc.com. URL consultato il 29 agosto 2019 (archiviato dall'url originale il 27 marzo 2019).
  8. ^ Reece James, su chelseafc.com. URL consultato il 29 agosto 2019 (archiviato dall'url originale il 27 marzo 2019).
  9. ^ England - R. James - Profile with news, career statistics and history, su int.soccerway.com. URL consultato il 29 agosto 2019.
  10. ^ (EN) Reece James: Wigan Athletic sign Chelsea full-back on season-long loan, in BBC Sport, 27 giugno 2018. URL consultato il 29 agosto 2019.
  11. ^ Wigan Athletic vs. Sheffield Wednesday - 4 August 2018, su us.soccerway.com. URL consultato il 29 agosto 2019.
  12. ^ Wigan Athletic vs. Leeds United - 4 November 2018 - Soccerway, su us.soccerway.com. URL consultato il 29 agosto 2019.
  13. ^ (EN) Highlights: West Bromwich Albion 1-0 Wigan Athletic, in BBC Sport. URL consultato il 29 agosto 2019.
  14. ^ Wigan Athletic vs. Millwall - 5 maggio 2019, su it.soccerway.com. URL consultato il 29 agosto 2019.
  15. ^ (EN) Wigan Athletic FC, REECE JAMES SCOOPS TRIO OF AWARDS AT WIGAN ATHLETIC END OF SEASON PARTY IN THE PARK, su Wigan Athletic FC. URL consultato il 29 agosto 2019.
  16. ^ (EN) EFL awards: Che Adams, Teemu Pukki & Billy Sharp on Championship shortlist, 26 marzo 2019. URL consultato il 29 agosto 2019.
  17. ^ (BR) Reece James :: Reece James :: Chelsea, su www.ogol.com.br. URL consultato il 29 agosto 2019.
  18. ^ Reece James - Cronaca infortuni, su transfermarkt.it. URL consultato il 29 agosto 2019.
  19. ^ (EN) Matt Law, Chelsea to allow Davide Zappacosta to leave with Reece James preferred for back-up role, in The Telegraph, 5 agosto 2019. URL consultato il 4 ottobre 2019.
  20. ^ (EN) Reece James Chelsea Debut, su Bleacher Report. URL consultato il 28 settembre 2019.
  21. ^ Chelsea vs. Grimsby Town - 25 settembre 2019 - Soccerway, su it.soccerway.com. URL consultato il 28 settembre 2019.
  22. ^ (EN) Frank Lampard praises Chelsea youngsters and explains Reece James substitution, su Metro, 3 ottobre 2019. URL consultato il 4 ottobre 2019.
  23. ^ Chelsea vs. Newcastle United - 19 ottobre 2019 - Soccerway, su it.soccerway.com. URL consultato il 20 ottobre 2019.
  24. ^ a b (EN) Reece James sets new Chelsea record to rescue 4-4 draw vs Ajax, su Metro, 5 novembre 2019. URL consultato il 5 novembre 2019.
  25. ^ (EN) Frank Lampard hails Reece James after he pockets Wilfried Zaha, su Metro, 9 novembre 2019. URL consultato il 15 dicembre 2019.
  26. ^ (EN) Frank Lampard says he 'trusts' Reece James following impressive Premier League debut, su uk.sports.yahoo.com. URL consultato il 15 dicembre 2019.
  27. ^ (EN) Reece James agrees new long-term, su chelseafc.com. URL consultato il 16 gennaio 2020 (archiviato il 16 gennaio 2020).
  28. ^ (EN) Reece James reacts to scoring first Premier League goal after screamer against Brighton, su si.com. URL consultato l'8 ottobre 2020.
  29. ^ Reece James - Nazionale, su www.transfermarkt.it. URL consultato il 29 agosto 2019.
  30. ^ (EN) European Under-19 Championship: England beat Portugal in final, 15 luglio 2017. URL consultato il 29 agosto 2019.
  31. ^ (EN) England U19s 1-0 Czech Republic, su thefa.com. URL consultato il 29 agosto 2019.
  32. ^ Reece James - Nazionale, su transfermarkt.it. URL consultato il 29 agosto 2019.
  33. ^ (EN) Toulon Tournament winner Reece James aims for U19 Euro title, su thefa.com. URL consultato il 31 ottobre 2019.
  34. ^ (EN) England begin Toulon Tournament defence with a 1-0 victory over Angola, su thefa.com. URL consultato il 31 ottobre 2019.
  35. ^ (EN) Young Lions squad named for Toulon, su thefa.com. URL consultato il 29 agosto 2019.
  36. ^ Reece James - Nazionale, su transfermarkt.it. URL consultato il 29 agosto 2019.
  37. ^ (EN) England MU20s squad named by Paul Simpson for Maurice Revello Tournament in France, su thefa.com. URL consultato il 31 ottobre 2019.
  38. ^ (EN) Young Lions suffer a third defeat in Toulon after two late goals turn game around, su thefa.com. URL consultato il 29 agosto 2019.
  39. ^ (EN) Callum Hudson-Odoi and Reece James called into England U21 squad, su independent.co.uk, 4 ottobre 2019. URL consultato il 5 ottobre 2019.
  40. ^ (EN) Reece James, Ryan Sessegnon and Mason Greenwood return to England Under-21 squad, su independent.co.uk, 8 novembre 2019. URL consultato il 22 novembre 2019.
  41. ^ (EN) Goals from Phil Foden, Conor Gallagher and Reiss Nelson see MU21s to win in Albania, su thefa.com. URL consultato il 22 novembre 2019.
  42. ^ (EN) Reece James earns maiden senior England call-up, su chelseafc.com. URL consultato il 6 ottobre 2020.
  43. ^ (EN) Reece James makes England debut, Michy Batshuayi bags Belgium goal, su chelseafc.com. URL consultato il 13 ottobre 2020.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]