Jules Koundé

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Jules Koundé
Koundé con il Siviglia nel 2020
Nazionalità Bandiera della Francia Francia
Altezza 180 cm
Peso 78 kg
Calcio
Ruolo Difensore
Squadra Barcellona
Carriera
Giovanili
2013-2018Bordeaux
Squadre di club1
2016-2018Bordeaux 230 (1)
2018-2019Bordeaux55 (2)
2019-2022Siviglia95 (5)
2022-Barcellona44 (2)
Nazionale
2018Bandiera della Francia Francia U-201 (0)
2020-2021Bandiera della Francia Francia U-218 (1)
2021-Bandiera della Francia Francia24 (0)
Palmarès
 Mondiali di calcio
Argento Qatar 2022
 UEFA Nations League
Oro Italia 2021
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 24 dicembre 2023

Jules Olivier Koundé (Parigi, 22 novembre 1998) è un calciatore francese, difensore del Barcellona e della nazionale francese, con cui è diventato vicecampione del mondo nel 2022.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

È un difensore centrale, non altissimo di statura, ma nonostante ciò si dimostra molto abile nel gioco aereo e in marcatura.[1] Dotato tecnicamente e abile in fase di impostazione, talvolta può essere schierato anche come terzino su entrambe le fasce.[2]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Bordeaux[modifica | modifica wikitesto]

Koundé in allenamento con la maglia del Bordeaux nel 2018.

Cresciuto nelle giovanili del Bordeaux, ha esordito in prima squadra il 13 gennaio 2018 giocando come titolare nel match vinto 1-0 in trasferta contro il Troyes. Un mese più tardi segna la sua prima rete in campionato nella partita interna vinta per 3-2 contro l'Amiens.

Siviglia[modifica | modifica wikitesto]

Il 3 luglio 2019 viene ingaggiato dal Siviglia, per 25 milioni, con cui firma un contratto fino al 30 giugno 2024.[3] Diventando così l'acquisto più costoso nella storia del club andaluso. Il 18 dicembre dello stesso anno, segna la sua prima rete con i biancorossi nella partita di Coppa del Re vinta per 1-0 in trasferta contro il Bergantiños. Il 21 novembre 2020 sigla la sua prima rete in campionato, nella vittoria interna per 4-2 contro il Celta Vigo.[4] Poche settimane più tardi ovvero l'8 dicembre successivo, si ripete nuovamente andando per la prima volta a segno in Champions League, nell'incontro vinto dagli andalusi per 3-1 fuori casa contro il Rennes.[5]

Barcellona[modifica | modifica wikitesto]

Il 28 luglio 2022 il Barcellona comunica di aver trovato un principio di accordo per il trasferimento di Koundé, soggetto al superamento delle visite mediche e alla firma del contratto.[6][7] Il giorno seguente il trasferimento viene finalizzato.[8][9] Nella sua prima stagione in blaugrana conquista la supercoppa nazionale ed il 14 maggio 2023 si laurea per la prima volta campione di Spagna, in seguito alla vittoria per 4-2 nel derby contro l'Espanyol, in cui va anche a segno.[10]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Il 21 marzo del 2018 ha giocato una partita amichevole con la nazionale Under-20 francese, contro i pari età degli Stati Uniti, match vinto per 2-0 dalla Francia.

Nel settembre 2020 fa il suo esordio nella nazionale Under-21 francese dove gioca come titolare, nella gara di qualificazione agli Europei del 2021 vinta per 2-0 in trasferta contro i pari età della Georgia. Il 12 ottobre dello stesso anno, segna la sua prima rete con i Les Bleuets decidendo l'incontro per 1-0 contro la Slovacchia.[11]

Riceve la prima convocazione dalla nazionale maggiore il 18 maggio 2021 venendo inserito nella lista dei convocati per gli Europei.[12] Debutta con la selezione transalpina il 2 giugno seguente nel successo per 3-0 in amichevole contro il Galles.[13]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 15 giugno 2023.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2015-2016 Bandiera della Francia Bordeaux 2 CFA 8 0 - - - - - - - - 8 0
2016-2017 CFA 2 15 1 - - - - - - - - 15 1
2017-2018 CFA 2 7 0 - - - - - - - - 7 0
Totale Bordeaux 2 30 1 - - - - - - 30 1
2017-2018 Bandiera della Francia Bordeaux L1 18 2 CF+CdL 1+0 0 - - - - - - 19 2
2018-2019 L1 37 0 CF+CdL 1+3 0 UEL 10[14] 2 - - - 51 2
Totale Bordeaux 55 2 5 0 10 2 - - 70 4
2019-2020 Bandiera della Spagna Siviglia PD 29 1 CR 2 1 UEL 9 0 - - - 40 2
2020-2021 PD 34 2 CR 7 1 UCL 7 1 SU 1 0 49 4
2021-2022 PD 32 2 CR 3 1 UCL+UEL 5+4 0+0 - - - 44 3
Totale Siviglia 95 5 12 3 25 1 1 0 133 9
2022-2023 Bandiera della Spagna Barcellona PD 29 1 CR 4 0 UCL 5 0 SS 2 0 40 1
Totale carriera 209 9 21 3 40 3 3 0 273 15

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Francia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
2-6-2021 Nizza Francia Bandiera della Francia 3 – 0 Bandiera del Galles Galles Amichevole - Ingresso al 46’ 46’
23-6-2021 Budapest Portogallo Bandiera del Portogallo 2 – 2 Bandiera della Francia Francia Euro 2020 - 1º turno -
1-9-2021 Strasburgo Francia Bandiera della Francia 1 – 1 Bandiera della Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina Qual. Mondiali 2022 -  51’
7-10-2021 Torino Belgio Bandiera del Belgio 2 – 3 Bandiera della Francia Francia UEFA Nations League 2020-2021 - Semifinale -
10-10-2021 Milano Spagna Bandiera della Spagna 1 – 2 Bandiera della Francia Francia UEFA Nations League 2020-2021 - Finale - Ammonizione al 55’ 55’
13-11-2021 Parigi Francia Bandiera della Francia 8 – 0 Bandiera del Kazakistan Kazakistan Qual. Mondiali 2022 -
16-11-2021 Helsinki Finlandia Bandiera della Finlandia 0 – 2 Bandiera della Francia Francia Qual. Mondiali 2022 - Uscita al 57’ 57’
25-3-2022 Marsiglia Francia Bandiera della Francia 2 – 1 Bandiera della Costa d'Avorio Costa d'Avorio Amichevole -
29-3-2022 Villeneuve-d'Ascq Francia Bandiera della Francia 5 – 0 Bandiera del Sudafrica Sudafrica Amichevole - Ingresso al 80’ 80’
3-6-2022 Saint-Denis Francia Bandiera della Francia 1 – 2 Bandiera della Danimarca Danimarca UEFA Nations League 2022-2023 - 1º turno - Uscita al 90+2’ 90+2’
13-6-2022 Saint-Denis Francia Bandiera della Francia 0 – 1 Bandiera della Croazia Croazia UEFA Nations League 2022-2023 - 1º turno - Uscita al 46’ 46’
22-9-2022 Saint-Denis Francia Bandiera della Francia 2 – 0 Bandiera dell'Austria Austria UEFA Nations League 2022-2023 - 1º turno - Uscita al 23’ 23’
22-11-2022 Al Wakrah Francia Bandiera della Francia 4 – 1 Bandiera dell'Australia Australia Mondiali 2022 - 1º turno - Ingresso al 89’ 89’
26-11-2022 Doha Francia Bandiera della Francia 2 – 1 Bandiera della Danimarca Danimarca Mondiali 2022 - 1º turno - Ammonizione al 43’ 43’
4-12-2022 Doha Francia Bandiera della Francia 3 – 1 Bandiera della Polonia Polonia Mondiali 2022 - Ottavi di finale - Uscita al 90+3’ 90+3’
10-12-2022 Al Khor Inghilterra Bandiera dell'Inghilterra 1 – 2 Bandiera della Francia Francia Mondiali 2022 - Quarti di finale -
14-12-2022 Al Khor Francia Bandiera della Francia 2 – 0 Bandiera del Marocco Marocco Mondiali 2022 - Semifinale -
18-12-2022 Lusail Argentina Bandiera dell'Argentina 3 – 3 dts
(4 – 2 dtr)
Bandiera della Francia Francia Mondiali 2022 - Finale - Uscita al 120+1’ 120+1’
24-3-2023 Saint-Denis Francia Bandiera della Francia 4 – 0 Bandiera dei Paesi Bassi Paesi Bassi Qual. Euro 2024 -
27-3-2023 Dublino Irlanda Bandiera dell'Irlanda 0 – 1 Bandiera della Francia Francia Qual. Euro 2024 - Ingresso al 81’ 81’
19-6-2023 Saint-Denis Francia Bandiera della Francia 1 – 0 Bandiera della Grecia Grecia Qual. Euro 2024 -
7-9-2023 Parigi Francia Bandiera della Francia 2 – 0 Bandiera dell'Irlanda Irlanda Qual. Euro 2024 - Uscita al 89’ 89’
12-9-2023 Dortmund Germania Bandiera della Germania 2 – 1 Bandiera della Francia Francia Amichevole - Ingresso al 65’ 65’
21-11-2023 Atene Grecia Bandiera della Grecia 2 – 2 Bandiera della Francia Francia Qual. Euro 2024 - Uscita al 64’ 64’
Totale Presenze 24 Reti 0
Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Francia Under-21
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
4-9-2020 Gori Georgia Under-21 Bandiera della Georgia 0 – 2 Bandiera della Francia Francia Under-21 Qual. Europeo Under-21 2021 -
7-9-2020 Sumqayıt Azerbaigian Under-21 Bandiera dell'Azerbaigian 1 – 2 Bandiera della Francia Francia Under-21 Qual. Europeo Under-21 2021 -
8-10-2020 Strasburgo Francia Under-21 Bandiera della Francia 5 – 0 Bandiera del Liechtenstein Liechtenstein Under-21 Qual. Europeo Under-21 2021 - Uscita al 64’ 64’
12-10-2020 Strasburgo Francia Under-21 Bandiera della Francia 1 – 0 Bandiera della Slovacchia Slovacchia Under-21 Qual. Europeo Under-21 2021 1
16-11-2020 Caen Francia Under-21 Bandiera della Francia 3 – 1 Bandiera della Svizzera Svizzera Under-21 Qual. Europeo Under-21 2021 -
25-3-2021 Szombathely Francia Under-21 Bandiera della Francia 0 – 1 Bandiera della Danimarca Danimarca Under-21 Europeo Under-21 2021 - 1º turno -
28-3-2021 Szombathely Russia Under-21 Bandiera della Russia 0 – 2 Bandiera della Francia Francia Under-21 Europeo Under-21 2021 - 1º turno - cap.
31-3-2021 Győr Islanda Under-21 Bandiera dell'Islanda 0 – 2 Bandiera della Francia Francia Under-21 Europeo Under-21 2021 - 1º turno -
Totale Presenze 8 Reti 1
Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Francia Under-20
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
21-3-2018 Murcia Francia Under-20 Bandiera della Francia 2 – 0 Bandiera degli Stati Uniti Stati Uniti Under-20 Amichevole -
Totale Presenze 1 Reti 0

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Barcellona: 2023
Barcellona: 2022-2023

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Siviglia: 2019-2020

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

2020-2021

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

2019-20

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ I migliori talenti del calcio mondiale: Jules Koundé, su spaziocalcio.it, 25 maggio 2018.
  2. ^ Jules Koundé è diventato dominante, su minutidirecupero.it, 5 ottobre 2020.
  3. ^ (ES) Oficial: Koundé ya es del Sevilla, su as.com, 3 luglio 2019.
  4. ^ (ES) Gol de Koundé (1-0) en el Sevilla - Celta (4-2), su sevilla.abc.es, 21 novembre 2020.
  5. ^ (EN) Watch: Jules Kounde gives Sevilla the lead at Rennes with a stunning volley, su football-espana.net, 8 dicembre 2020.
  6. ^ (ES) Principio de acuerdo con el FC Barcelona para el traspaso de Jules Koundé, su sevillafc.es, 28 luglio 2022.
  7. ^ (EN) Agreement in principle with Sevilla for the transfer of Kounde, su fcbarcelona.com, 28 luglio 2022.
  8. ^ (ES) Cerrado el traspaso de Koundé tras la firma del jugador por el FC Barcelona, su sevillafc.es, 29 luglio 2022.
  9. ^ (EN) FC Barcelona and Sevilla FC reach agreement on Jules Kounde transfer, su fcbarcelona.com, 29 luglio 2022.
  10. ^ Festa Barça: schianta l'Espanyol e conquista la Liga numero 27, su La Gazzetta dello Sport, 14 maggio 2023. URL consultato il 14 maggio 2023.
  11. ^ (EN) Koundé scores the winner for France U21s against Slovakia, su sevillafc.es, 12 ottobre 2020.
  12. ^ Deschamps riabbraccia (e convoca) Benzema: "Con lui la Francia è migliore", su gazzetta.it. URL consultato il 19 maggio 2021.
  13. ^ (FR) Des Bleus sérieux et appliqués, su fff.fr. URL consultato il 3 giugno 2021.
  14. ^ 5 presenze nei turni preliminari.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]