Real Madrid Club de Fútbol 2011-2012

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow blue.svgVoce principale: Real Madrid Club de Fútbol.

Real Madrid C.F.
Cristiano Ronaldo 2012.jpg
Cristiano Ronaldo, protagonista dell'annata 2011-12
Stagione 2011-2012
AllenatorePortogallo José Mourinho
All. in secondaSpagna Aitor Karanka
PresidenteSpagna Florentino Pérez
Liga1º posto (in Champions League)
Champions LeagueSemifinali
Copa del ReyQuarti di finale
Supercopa de EspañaFinalista
Maggiori presenzeCampionato: Casillas (37)
Totale: Casillas (53)
Miglior marcatoreCampionato: C.Ronaldo (46)
Totale: C.Ronaldo (60)
Maggior numero di spettatori83 500 vs. Barcellona (10 dicembre 2011)
Minor numero di spettatori60 000 vs. Villarreal (26 ottobre 2011)
Dati aggiornati al 13 maggio 2012

Questa pagina raccoglie i dati riguardanti il Real Madrid Club de Fútbol nelle competizioni ufficiali della stagione 2011-2012.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Persa la Supercoppa nazionale contro il Barcellona, i Blancos si riscattano in Champions League vincendo a punteggio pieno il proprio girone.[1] Nella partita con il Levante, vinta per 4-2, Cristiano Ronaldo è autore della 4000ª rete al Bernabéu.[2]

Il Real Madrid fallisce in Europa dove, dopo aver eliminato il CSKA Mosca[3], è battuto dal Bayern Monaco[4] ma non in campo nazionale: la Liga, vinta con 2 giornate di anticipo, termina con la quota di 100 punti in classifica e 121 gol all'attivo.[5]

Maglie e sponsor[modifica | modifica wikitesto]

Lo sponsor tecnico per la stagione 2011-2012 è Adidas, mentre lo sponsor ufficiale è Bwin[6].

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Trasferta
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Terza

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Area direttiva

  • Presidente: Florentino Perez
  • Presidente onorario: Alfredo di Stéfano
  • Vicepresidente: Fernando Fernández Tapia, Eduardo Fernández de Blas
  • Direttore generale: José Angel Sanchez
  • Direttore risorse: Enrique Balboa
  • Risorse umane: José María García
  • Direttore dell'area sociale: José Luis Sánchez
  • Direttore di controllo e auditing interno: Carlos Martínez de Albornoz
  • Direttore della commissione di consulenza legale: Javier López Farre
  • Direttore Fondazione "Real Madrid": Julio González
  • Capo del protocollo: Raúl Serrano

Area comunicazione

  • Capo di Gabinetto della presidenza: Manuel Redondo
  • Direttore dell'area comunicazione: Antonio Galeano
  • Direttore delle relazioni istituzionali: Emilio Butragueño

Area marketing

  • Direttore economico: Julio Esquerdeiro
  • Direttore commerciale: Begoña Sanz
  • Direttore operazioni e servizi: Fernando Tormo

Area tecnica

  • Direttore sportivo della sezione calcistica: Miguel Pardeza
  • Allenatore: José Mourinho
  • Allenatore in seconda: Aitor Karanka
  • Allenatore dei portieri: Silvino Louro
  • Assistente tecnico: José Morais
  • Preparatore atletico: Rui Faria

Rosa[7][modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
1 Spagna P Iker Casillas (capitano)
2 Portogallo D Ricardo Carvalho
3 Portogallo D Pepe
4 Spagna D Sergio Ramos (vice capitano)
5 Turchia C Nuri Şahin
6 Germania C Sami Khedira
7 Portogallo A Cristiano Ronaldo
8 Brasile C Kaká
9 Francia A Karim Benzema
10 Germania C Mesut Özil
11 Spagna C Esteban Granero
12 Brasile D Marcelo
N. Ruolo Giocatore
13 Spagna P Adán
14 Spagna C Xabi Alonso
15 Portogallo D Fábio Coentrão
16 Turchia C Hamit Altıntop
17 Spagna D Álvaro Arbeloa
18 Spagna D Raúl Albiol
19 Francia D Raphaël Varane
20 Argentina A Gonzalo Higuaín
21 Spagna C José María Callejón
22 Argentina C Ángel Di María
24 Francia C Lassana Diarra
Spagna P Fernando Pacheco

Calciomercato[modifica | modifica wikitesto]

Sessione estiva (dall'1/7 al 31/8)[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
D Raphaël Varane Lens definitivo (10 milioni €)[8]
D Fábio Coentrão Benfica definitivo (30 milioni €)[9]
C Nuri Şahin Borussia Dortmund definitivo (10 milioni €)[10]
C Hamit Altintop parametro zero[11]
C José María Callejón Espanyol definitivo (4,4 milioni €)[12]
C Royston Drenthe Hércules fine prestito[13]
Cessioni
R. Nome a Modalità
P Jerzy Dudek svincolato[14]
D David Mateos Real Saragozza prestito[15]
D Ezequiel Garay Benfica definitivo (5,5 mln €)[16]
C Sergio Canales Valencia prestito oneroso (2 mln €)[17]
C Pedro León Getafe prestito[18]
C Fernando Gago Roma prestito oneroso (0,5 mln €)[19]
C Royston Drenthe Everton prestito gratuito''[13]
A Emmanuel Adebayor Manchester City fine prestito[20]

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Liga[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Primera División 2011-2012 (Spagna).

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Saragozza
28 agosto 2011, ore 20:00 CEST
Real Saragozza 600px Colori di Saragozza.png 0 – 6
referto
600px Bianco viola reale.png Real Madrid Stadio La Romareda (28.000 spett.)
Arbitro Spagna César Muñiz Fernández

Madrid
10 settembre 2011, ore 20:00 CEST
Real Madrid 600px Bianco viola reale.png 4 – 2
referto
600px Cross and birds.png Getafe Stadio Santiago Bernabéu (76.000 spett.)
Arbitro Spagna Carlos Clos Gómez

Valencia
18 settembre 2011, ore 20:00 CEST
Levante 600px Colori di Levante.png 1 – 0
referto
600px Bianco viola reale.png Real Madrid Stadio Ciutat de Valencia (17.000 spett.)
Arbitro Spagna Javier Turienzo Álvarez

Santander
21 settembre 2011, ore 20:00 CEST
Racing Santander 600px Verde Bianco e Nero con corona.png 0 – 0
referto
600px Bianco viola reale.png Real Madrid El Sardinero (21.000 spett.)
Arbitro Spagna David Fernández Borbalán

Madrid
24 settembre 2011, ore 20:00 CEST
Real Madrid 600px Bianco viola reale.png 6 – 2
referto
Bianco con striscia Rossa.png Rayo Vallecano Stadio Santiago Bernabéu (72.000 spett.)
Arbitro Spagna José Luis Paradas Romero

Cornellà de Llobregat
2 ottobre 2011, ore 22:00 CEST
Espanyol 600px Bianco e Blu (Strisce).png 0 – 4
referto
600px Bianco viola reale.png Real Madrid Estadi Cornellà-El Prat (36.000 spett.)
Arbitro Spagna Fernando Teixeira Vitienes

Madrid
15 ottobre 2011, ore 18:00 CEST
Real Madrid 600px Bianco viola reale.png 4 – 1
referto
600px Crown on green and white.png Real Betis Stadio Santiago Bernabéu (83.000 spett.)
Arbitro Spagna Carlos Delgado Ferreiro

Málaga
22 ottobre 2011, ore 20:00 CEST
Málaga Blu e Bianco (Strisce).png 0 – 4
referto
600px Bianco viola reale.png Real Madrid Stadio La Rosaleda (28.000 spett.)
Arbitro Spagna Antonio Miguel Mateu Lahoz

Madrid
26 ottobre 2011, ore 22:00 CEST
Real Madrid 600px Bianco viola reale.png 3 – 0
referto
600px VCF su sfondo Giallo.png Villarreal Stadio Santiago Bernabéu (60.000 spett.)
Arbitro Spagna Miguel Ángel Pérez Lasa

San Sebastián
29 ottobre 2011, ore 22:00 CEST
Real Sociedad 600px Bianco e Blu a Strisce.png 0 – 1
referto
600px Bianco viola reale.png Real Madrid Stadio Anoeta (27.193 spett.)
Arbitro Spagna Alberto Undiano Mallenco

Madrid
6 novembre 2011, ore 12:00 CET
Real Madrid 600px Bianco viola reale.png 7 – 1
referto
600px COA su sfondo Rosso e Azzurro.png Osasuna Stadio Santiago Bernabéu (83.000 spett.)
Arbitro Spagna Alfonso Álvarez Izquierdo

Valencia
19 novembre 2011, ore 22:00 CET
Valencia 600px Bianco e Nero Valenciano.png 2 – 3
referto
600px Bianco viola reale.png Real Madrid Stadio Mestalla (50.000 spett.)
Arbitro Spagna José Antonio Teixeira Vitienes

Madrid
26 novembre 2011, ore 20:00 CET
Real Madrid 600px Bianco viola reale.png 4 – 1
referto
Bianco e Rosso a strisce con Triangolo Blu e Bianco con stelle Bianche.png Atlético Madrid Stadio Santiago Bernabéu (83.000 spett.)
Arbitro Spagna Antonio Miguel Mateu Lahoz

Gijón
3 dicembre 2011, ore 18:00 CET
Sporting Gijón Red and white with sg.svg 0 – 3
referto
600px Bianco viola reale.png Real Madrid Stadio El Molinón (23.000 spett.)
Arbitro Spagna Eduardo Iturralde González

Madrid
10 dicembre 2011, ore 22:00 CET
Real Madrid 600px Bianco viola reale.png 1 – 3
referto
600px Catalano azulgrana.png Barcellona Stadio Santiago Bernabéu (83.500 spett.)
Arbitro Spagna David Fernández Borbalán

Siviglia
17 dicembre 2011, ore 22:00 CET
Siviglia Bianco con lati Rossi e Neri e scudo a strisce rosse.svg 2 – 6
referto
600px Bianco viola reale.png Real Madrid Stadio Ramón Sánchez Pizjuán (40.000 spett.)
Arbitro Spagna Carlos Clos Gómez

Madrid
7 gennaio 2012, ore 20:00 CET
Real Madrid 600px Bianco viola reale.png 5 – 1
referto
600px Bianco e Rosso (Strisce Orizzontali).png Granada Stadio Santiago Bernabéu (72.000 spett.)
Arbitro Spagna César Muñiz Fernández

Palma di Maiorca
15 gennaio 2012, ore 20:00 CET
Maiorca 600px Rosso scuro e Nero.png 1 – 2
referto
600px Bianco viola reale.png Real Madrid Iberostar Estadi (19.557 spett.)
Arbitro Spagna Pedro Jesús Pérez Montero

Madrid
22 gennaio 2012, ore 21:30 CET
Real Madrid 600px Bianco viola reale.png 4 – 1
referto
600px Bilbao.png Athletic Bilbao Stadio Santiago Bernabéu (75.000 spett.)
Arbitro Spagna Antonio Miguel Mateu Lahoz

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Madrid
28 gennaio 2012, ore 20:00 CET
Real Madrid 600px Bianco viola reale.png 3 – 1
referto
600px Colori di Saragozza.png Real Saragozza Stadio Santiago Bernabéu (80.000 spett.)
Arbitro Spagna Eduardo Iturralde González

Getafe
4 febbraio 2012, ore 20:00 CET
Getafe 600px Cross and birds.png 0 – 1
referto
600px Bianco viola reale.png Real Madrid Coliseum Alfonso Pérez (13.000 spett.)
Arbitro Spagna Miguel Ángel Ayza Gámez

Madrid
12 febbraio 2012, ore 21:30 CET
Real Madrid 600px Bianco viola reale.png 4 – 2
referto
600px Colori di Levante.png Levante Stadio Santiago Bernabéu (75.000 spett.)
Arbitro Spagna Alberto Undiano Mallenco

Madrid
18 febbraio 2012, ore 20:00 CET
Real Madrid 600px Bianco viola reale.png 4 – 0
referto
600px Verde Bianco e Nero con corona.png Racing Santander Stadio Santiago Bernabéu (76.000 spett.)
Arbitro Spagna José Luis González González

Madrid
26 febbraio 2012, ore 16:00 CET
Rayo Vallecano Bianco con striscia Rossa.png 0 – 1
referto
600px Bianco viola reale.png Real Madrid Campo de Fútbol de Vallecas (12.470 spett.)
Arbitro Spagna David Fernández Borbalán

Madrid
4 marzo 2012, ore 21:30 CET
Real Madrid 600px Bianco viola reale.png 5 – 0
referto
600px Bianco e Blu (Strisce).png Espanyol Stadio Santiago Bernabéu
Arbitro Spagna José Antonio Teixeira Vitienes

Siviglia
10 marzo 2012, ore 22:00 CET
Real Betis 600px Crown on green and white.png 2 – 3
referto
600px Bianco viola reale.png Real Madrid Stadio Benito Villamarín (51.566 spett.)
Arbitro Spagna Eduardo Iturralde González (infortunato, sostituito al 46' dal quarto uomo Gorka Sagués Oscoz)

Madrid
18 marzo 2012, ore 21:30 CET
Real Madrid 600px Bianco viola reale.png 1 – 1
referto
Blu e Bianco (Strisce).png Málaga Stadio Santiago Bernabéu (75.000 spett.)
Arbitro Spagna Miguel Ángel Ayza Gámez

Vila-real
21 marzo 2012, ore 22:00 CET
Villarreal 600px VCF su sfondo Giallo.png 1 – 1
referto
600px Bianco viola reale.png Real Madrid Stadio El Madrigal (20.000 spett.)
Arbitro Spagna José Luis Paradas Romero

Madrid
24 marzo 2012, ore 20:00 CET
Real Madrid 600px Bianco viola reale.png 5 – 1
referto
600px Bianco e Blu a Strisce.png Real Sociedad Stadio Santiago Bernabéu (60.000 spett.)
Arbitro Spagna Javier Turienzo Álvarez

Pamplona
31 marzo 2012, ore 20:00 CEST
Osasuna 600px COA su sfondo Rosso e Azzurro.png 1 – 5
referto
600px Bianco viola reale.png Real Madrid Stadio Reyno de Navarra (19.000 spett.)
Arbitro Spagna César Muñiz Fernández

Madrid
8 aprile 2012, ore 21:30 CEST
Real Madrid 600px Bianco viola reale.png 0 – 0
referto
600px Bianco e Nero Valenciano.png Valencia Stadio Santiago Bernabéu (79.000 spett.)
Arbitro Spagna Carlos Clos Gómez

Madrid
11 aprile 2012, ore 22:00 CEST
Atlético Madrid Bianco e Rosso a strisce con Triangolo Blu e Bianco con stelle Bianche.png 1 – 4
referto
600px Bianco viola reale.png Real Madrid Stadio Vicente Calderón (54.000 spett.)
Arbitro Spagna Carlos Delgado Ferreiro

Madrid
14 aprile 2012, ore 20:00 CEST
Real Madrid 600px Bianco viola reale.png 3 – 1
referto
Red and white with sg.svg Sporting Gijón Stadio Santiago Bernabéu (75.000 spett.)
Arbitro Spagna Pedro Jesús Pérez Montero

Barcellona
21 aprile 2012, ore 20:00 CEST
Barcellona 600px Catalano azulgrana.png 1 – 2
referto
600px Bianco viola reale.png Real Madrid Camp Nou (99.252 spett.)
Arbitro Spagna Alberto Undiano Mallenco

Madrid
29 aprile 2012, ore 12:00 CEST
Real Madrid 600px Bianco viola reale.png 3 – 0
referto
Bianco con lati Rossi e Neri e scudo a strisce rosse.svg Siviglia Stadio Santiago Bernabéu (75.000 spett.)
Arbitro Spagna Antonio Miguel Mateu Lahoz

Bilbao
2 maggio 2012, ore 22:00 CEST
Athletic Bilbao 600px Bilbao.png 0 – 3
referto
600px Bianco viola reale.png Real Madrid Stadio San Mamés (39.000 spett.)
Arbitro Spagna José Antonio Teixeira Vitienes

Granada
5 maggio 2012, ore 21:00 CEST
Granada 600px Bianco e Rosso (Strisce Orizzontali).png 1 – 2
referto
600px Bianco viola reale.png Real Madrid Stadio Nuevo Los Cármenes (22.000 spett.)
Arbitro Spagna Carlos Clos Gómez

Madrid
13 maggio 2012, ore 20:00 CEST
Real Madrid 600px Bianco viola reale.png 4 – 1
referto
600px Rosso scuro e Nero.png Maiorca Stadio Santiago Bernabéu (83.000 spett.)
Arbitro Spagna José Luis González González

Champions League[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: UEFA Champions League 2011-2012.
Fase a gironi[modifica | modifica wikitesto]
Zagabria
14 settembre 2011, ore 20:45 CEST
1ª giornata
Dinamo Zagabria 0 – 1
referto
Real Madrid Stadio Maksimir (27.055 spett.)
Arbitro Norvegia Svein Oddvar Moen

Madrid
27 settembre 2011, ore 20:45 CEST
2ª giornata
Real Madrid 600px Bianco viola reale.png 3 – 0
referto
Ajax Stadio Santiago Bernabéu (70.320 spett.)
Arbitro Inghilterra Mark Clattenburg

Madrid
18 ottobre 2011, ore 20:45 CEST
3ª giornata
Real Madrid 600px Bianco viola reale.png 4 – 0
referto
Colori di Lione.png O. Lione Stadio Santiago Bernabéu (76.102 spett.)
Arbitro Turchia Cüneyt Çakır

Lione
2 novembre 2011, ore 20:45 CET
4ª giornata
O. Lione Colori di Lione.png 0 – 2
referto
600px Bianco viola reale.png Real Madrid Stade de Gerland (40.099 spett.)
Arbitro Italia Nicola Rizzoli

Madrid
22 novembre 2011, ore 20:45 CET
5ª giornata
Real Madrid 6 – 2
referto
Dinamo Zagabria Stadio Santiago Bernabéu (65.415 spett.)
Arbitro Irlanda Alan Kelly

Amsterdam
7 dicembre 2011, ore 20:45 CET
6ª giornata
Ajax 0 – 3
referto
600px Bianco viola reale.png Real Madrid Amsterdam Arena (51.557 spett.)
Arbitro Portogallo Manuel de Sousa

Fase a eliminazione diretta[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: UEFA Champions League 2011-2012 (fase a eliminazione diretta).
Mosca
21 febbraio 2012, ore 18:00 CET
Ottavi di finale - Andata
CSKA Mosca 600px blu e rosso con stella.png 1 – 1
referto
600px Bianco viola reale.png Real Madrid Stadio Lužniki (70.000 spett.)
Arbitro Paesi Bassi Björn Kuipers

Madrid
14 marzo 2012, ore 20:45 CET
Ottavi di finale - Ritorno
Real Madrid 600px Bianco viola reale.png 4 – 1
referto
600px blu e rosso con stella.png CSKA Mosca Stadio Santiago Bernabéu (67.743 spett.)
Arbitro Francia Stéphane Lannoy

Nicosia
27 marzo 2012, ore 20:45 CEST
Quarti di finale - Andata
APOEL Blu Bianco e Giallo (Diagonale).png 0 – 3
referto
600px Bianco viola reale.png Real Madrid Stadio Neo GSP (22.385 spett.)
Arbitro Germania Felix Brych

Madrid
4 aprile 2012, ore 20:45 CEST
Quarti di finale - Ritorno
Real Madrid 600px Bianco viola reale.png 5 – 2
referto
Blu Bianco e Giallo (Diagonale).png APOEL Stadio Santiago Bernabéu (54.627 spett.)
Arbitro Italia Gianluca Rocchi

Monaco di Baviera
17 aprile 2012, ore 20:45 CEST
Semifinale - Andata
Bayern Monaco Bianco e Blu a scacchi bordati di Rosso.svg 2 – 1
referto
600px Bianco viola reale.png Real Madrid Allianz Arena (66.000 spett.)
Arbitro Inghilterra Howard Webb

Madrid
25 aprile 2012, ore 20:45 CEST
Semifinale - Ritorno
Real Madrid 600px Bianco viola reale.png 2 – 1
(d.t.s.)
referto
Bianco e Blu a scacchi bordati di Rosso.svg Bayern Monaco Stadio Santiago Bernabéu (71.654 spett.)
Arbitro Ungheria Viktor Kassai

Coppa del Re[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa del Re 2011-2012.
Ponferrada
13 dicembre 2011, ore 20:00 CET
Sedicesimi di finale - Andata
Ponferradina 600px Bianco e Blu a Strisce.png 0 – 2
referto
600px Bianco viola reale.png Real Madrid Stadio El Toralín (8.500 spett.)
Arbitro Spagna Ignacio Iglesias Villanueva

Madrid
20 dicembre 2011, ore 20:00 CET
Sedicesimi di finale - Ritorno
Real Madrid 600px Bianco viola reale.png 5 – 1
referto
600px Bianco e Blu a Strisce.png Ponferradina Stadio Santiago Bernabéu (60.000 spett.)
Arbitro Spagna Miguel Ángel Ayza Gámez

Madrid
3 gennaio 2012, ore 22:00 CET
Ottavi di finale - Andata
Real Madrid 600px Bianco viola reale.png 3 – 2
referto
Blu e Bianco (Strisce).png Málaga Stadio Santiago Bernabéu (83.500 spett.)
Arbitro Spagna Fernando Teixeira Vitienes

Málaga
10 gennaio 2012, ore 22:00 CET
Ottavi di finale - Ritorno
Málaga Blu e Bianco (Strisce).png 0 – 1
referto
600px Bianco viola reale.png Real Madrid Stadio La Rosaleda (27.000 spett.)
Arbitro Spagna Miguel Ángel Pérez Lasa

Madrid
18 gennaio 2012, ore 22:00 CET
Quarti di finale - Andata
Real Madrid 600px Bianco viola reale.png 1 – 2
referto
600px Catalano azulgrana.png Barcellona Stadio Santiago Bernabéu (83.500 spett.)
Arbitro Spagna César Muñiz Fernández

Barcellona
25 gennaio 2012, ore 22:00 CET
Quarti di finale - Ritorno
Barcellona 600px Catalano azulgrana.png 2 – 2
referto
600px Bianco viola reale.png Real Madrid Camp Nou (95.468 spett.)
Arbitro Spagna Fernando Teixeira Vitienes

Supercoppa di Spagna[modifica | modifica wikitesto]

Madrid
14 agosto 2011, ore 22:00 CEST
Gara di andata
Real Madrid 600px Bianco viola reale.png 2 – 2
referto
600px Catalano azulgrana.png Barcellona Stadio Santiago Bernabéu (80.000 spett.)
Arbitro Spagna Fernando Teixeira Vitienes

Barcellona
17 agosto 2011, ore 23:00 CEST
Gara di ritorno
Barcellona 600px Catalano azulgrana.png 3 – 2
referto
600px Bianco viola reale.png Real Madrid Camp Nou (92.000 spett.)
Arbitro Spagna David Fernández Borbalán

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 13 maggio 2012.

Competizione Punti In casa In trasferta Totale D.R.
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Liga.png Primera División 100 19 16 2 1 70 17 19 16 2 1 51 12 38 32 4 2 121 32 89
RFEF - Copa del Rey.svg Coppa del Re - 3 2 0 1 9 5 3 2 1 0 5 2 6 4 1 1 14 7 7
Coppacampioni.png UEFA Champions League - 6 6 0 0 23 6 6 4 1 1 11 3 12 10 1 1 35 9 16
RFEF - Supercopa de España.svg Supercoppa di Spagna - 1 0 1 0 2 2 1 0 0 1 2 3 2 0 1 1 4 5 −1
Totale - 29 24 3 2 105 30 29 22 4 3 69 21 58 46 7 5 174 53 121

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Enrico Sisti, Il Lione va avanti con 7 reti rischio Real per Napoli e Milan, in la Repubblica, 8 dicembre 2011, p. 61.
  2. ^ Paolo Condò, Ancora Ronaldo show Mou ipoteca la Liga, in La Gazzetta dello Sport (Madrid), 12 febbraio 2012.
  3. ^ Armando Ossorio, Tutto facile per il Real Poker al Cska Mosca, su repubblica.it, 14 marzo 2012.
  4. ^ Il Real di Mou fuori ai rigori Bayern in finale col Chelsea, su gazzetta.it, 25 aprile 2012.
  5. ^ Il Real nella storia Con Mou 100 punti e 121 gol segnati, in La Gazzetta dello Sport, 21 maggio 2012.
  6. ^ Ya está a la venta la nueva camiseta del Real Madrid, su realmadrid.com.
  7. ^ (EN) Squad, Real Madrid C.F..
  8. ^ Profilo su Transfermarkt.de, su transfermarkt.co.uk.
  9. ^ Profilo su Transfermarkt.de, su transfermarkt.de.
  10. ^ Profilo su Transfermarkt.de, su transfermarkt.co.uk.
  11. ^ Profilo su Transfermarkt.de, su transfermarkt.co.uk.
  12. ^ Profilo su Transfermarkt.de, su transfermarkt.co.uk.
  13. ^ a b Profilo su Transfermarkt.de, su transfermarkt.co.uk.
  14. ^ Profilo su Transfermarkt.de, su transfermarkt.co.uk.
  15. ^ Profilo su Transfermarkt.de, su transfermarkt.it.
  16. ^ Profilo su Transfermarkt.de, su transfermarkt.de.
  17. ^ Profilo su Transfermarkt.de, su transfermarkt.it.
  18. ^ Profilo su Transfermarkt.de, su transfermarkt.it.
  19. ^ Profilo su Transfermarkt.de, su transfermarkt.co.uk.
  20. ^ Profilo su Transfermarkt.de, su transfermarkt.de.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio