Rio Mavuba

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Rio Mavuba
Mavuba CSKA-LOSC.png
Mavuba ai tempi del Lille (capitano) nel 2012.
Nazionalità Francia Francia
Altezza 172 cm
Peso 70 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra Blu e Arancione.svg Mérignac
Carriera
Squadre di club1
2003-2007Bordeaux127 (1)
2007-2008Villarreal5 (0)
2008-2017Lilla299 (5)
2017-2018Sparta Praga11 (0)
2018-Blu e Arancione.svg Mérignac0 (0)
Nazionale
2004-2006Francia Francia U-2120 (1)
2004-2014Francia Francia13 (0)
Palmarès
Transparent.png Europei di calcio Under-21
Bronzo Portogallo 2006
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 19 settembre 2018

Rio Antonio Zoba Mavuba (Angola, 8 marzo 1984) è un calciatore francese di origini congolesi, centrocampista del Mérignac.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Suo padre, Mafuila Mavuba, partecipò al campionato mondiale di calcio 1974 con la maglia della Nazionale dello Zaire,[1] mentre sua madre era angolana.[1] È nato nell'Oceano Atlantico su un battello partito dall'Angola e diretto in Francia, mentre i suoi genitori fuggivano dall'Angola, devastata dalla guerra,[1] e perciò sul suo passaporto c'è scritto che è nato in mare. I genitori di Mavuba morirono in Francia prima che egli raggiungesse l'età di 14 anni.[1]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Bordeaux e Villarreal[modifica | modifica wikitesto]

Comincia a giocare a sette anni, nelle giovanili del Girondins de Bordeaux; nel 2003 fa il proprio esordio da professionista proprio con il Bordeaux. Gioca con il club francese fino al 4 luglio 2007, quando si trasferisce al Villarreal per circa 8 milioni di euro, firmando un contratto quinquennale.[2]

Lilla[modifica | modifica wikitesto]

Mavuba in panchina con la maglia del Lille nel 2014.

Non avendo trovato molto spazio, il 21 gennaio 2008 passa in prestito al Lille.[3] Dopo un periodo di prova passa a titolo definitivo nel club francese. Mavuba comincia a diventare un pezzo importante per la squadra dalla stagione 2010-2011, quando contribuisce alla vittoria della Ligue 1, regalando 4 assist nelle partite Lione-Lilla (3-1), Lilla-Marsiglia (1-3), Caen-Lilla (2-5) e Lilla-Valenciennes (2-1), e mettendo a segno anche una rete nella vittoria per 2-1 in trasferta sul campo del Saint-Etienne. Inoltre il 14 maggio 2011 vince anche la sua prima Coupe de France battendo in finale il PSG per 1-0.

Per la stagione seguente viene nominato capitano della squadra davanti ai suoi compagni di squadra Mathieu Debuchy e Aurelien Chedjou. il 14 settembre fa il suo esordio in Champions League con la squadra del nord della Francia nella partita terminata sul punteggio di 2-2 contro il CSKA Mosca. La sua prima rete in campionato arriva il 21 aprile 2012 nella vittoria sul campo del Dijon per 2-0.

La stagione 2012-2013 non è delle migliori per lui perché prima l'infortunio al menisco poi l'esclusione da parte del tecnico Rudi Garcia gli impediscono di giocare con continuità. Infatti colleziona appena 19 presenze in Ligue 1 e 3 in Champions League.

Nella stagione seguente torna titolare della squadra, ma soprattutto ritrova la fascia da capitano grazie anche all'avvento in panchina del tecnico Rene Girard. Il 3 novembre 2013, nella vittoria per 2-0 sul Monaco, serve l'assist del secondo gol al compagno Nolan Roux dopo una grande azione di Salomon Kalou. Il 15 dicembre, in occasione di Lilla-Bastia (2-1), raggiunge quota 200 presenze in Ligue 1 con la maglia del Lille. Nella partita del 22 dicembre segna il primo gol stagionale contro il PSG nel pareggio per 2-2.

Esordisce nella stagione 2014-2015 sabato 9 agosto in occasione della prima giornata di Ligue 1 nella gara giocata in casa contro il Metz e pareggiata col punteggio di 0-0. Complessivamente in 9 anni e mezzo disputa con il Lille in tutte le competizioni, 370 incontri andando a segno 5 volte.

Sparta Praga e ritiro[modifica | modifica wikitesto]

Nel giugno 2017 firma un contratto triennale con la società ceca dello Sparta Praga.[4] Dopo un anno e 11 presenze senza mai trovare la via del gol rimane svincolato. Il 3 settembre 2018 decide di ritirarsi dal calcio giocato.[5]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Dal 2004 ha ufficialmente la nazionalità francese. Fa il proprio esordio in nazionale maggiore nell'amichevole contro la Bosnia ed Erzegovina del 18 agosto 2004.[6] In precedenza aveva anche vestito la divisa della Francia Under-21. Ha rifiutato la proposta dell'allenatore Claude Le Roy, che lo aveva invitato a giocare con la nazionale della Repubblica Democratica del Congo.[1]

Ad inizio giugno 2014 viene convocato dal tecnico Didier Deschamps per il campionato mondiale giocato in Brasile, dove scende in campo il 15 giugno nella partita vinta dalla Francia per 3-0 contro l'Honduras, subentrando al 65' minuto al compagno Yohan Cabaye.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 4 marzo 2018.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2003-2004 Francia Bordeaux L1 20 1 CF+CdL 2+0 0 CU 5 0 - - - 27 1
2004-2005 L1 38 0 CF+CdL 2+1 0 - - - - - - 41 0
2005-2006 L1 37 0 CF+CdL 2+3 0 - - - - - - 42 0
2006-2007 L1 32 0 CF+CdL 2+3 0 UCL+CU 5+2 0 - - - 44 0
Totale Bordeaux 127 1 15 0 12 0 - - 154 1
2007-gen. 2008 Spagna Villarreal PD 5 0 CR 4 0 CU 5 1 - - - 14 1
gen.-giu. 2008 Francia Lilla L1 17 1 CF+CdL 2+0 0 - - - - - - 19 1
2008-2009 L1 36 0 CF+CdL 3+1 0 - - - - - - 40 0
2009-2010 L1 35 0 CF+CdL 0+2 0 UEL 13[7] 0 - - - 50 0
2010-2011 L1 38 1 CF+CdL 6+2 0 UEL 8[8] 0 - - - 54 1
2011-2012 L1 38 1 CF+CdL 2+1 0 UCL 6 0 SF 1 0 48 1
2012-2013 L1 19 0 CF+CdL 1+1 0 UCL 5[8] 0 - - - 26 0
2013-2014 L1 33 1 CF+CdL 2+1 0 - - - - - - 36 1
2014-2015 L1 30 1 CF+CdL 1+2 0 UCL+UEL 2[9]+5 0 - - - 40 1
2015-2016 L1 35 0 CF+CdL 0+2 0 - - - - - - 37 0
2016-2017 L1 18 0 CF+CdL 1+0 0 UEL 1[9] 0 - - - 20 0
Totale Lilla 299 5 30 0 40 0 1 0 370 5
2017-2018 Rep. Ceca Sparta Praga 1L 11 0 CC 2 0 UEL 1[9] 0 - - - 14 0
Totale carrera 444 6 51 0 58 1 1 0 554 7

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Francia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
18-8-2004 Rennes Francia Francia 1 – 1 Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina Amichevole - Uscita al 46’ 46’
9-10-2004 Saint-Denis Francia Francia 0 – 0 Irlanda Irlanda Qual. Mondiali 2006 - Ammonizione al 79’ 79’
31-5-2005 Metz Francia Francia 2 – 1 Ungheria Ungheria Amichevole - Ingresso al 64’ 64’
16-8-2006 Sarajevo Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina 1 – 2 Francia Francia Amichevole -
2-9-2006 Tbilisi Georgia Georgia 0 – 3 Francia Francia Qual. Euro 2008 - Ingresso al 58’ 58’
28-3-2007 Saint-Denis Francia Francia 1 – 0 Austria Austria Amichevole -
15-8-2012 Le Havre Francia Francia 0 – 0 Uruguay Uruguay Amichevole - Uscita al 46’ 46’
7-9-2012 Helsinki Finlandia Finlandia 0 – 1 Francia Francia Qual. Mondiali 2014 -
11-9-2012 Saint-Denis Francia Francia 3 – 1 Bielorussia Bielorussia Qual. Mondiali 2014 -
27-5-2014 Saint-Denis Francia Francia 4 – 0 Norvegia Norvegia Amichevole - Ingresso al 74’ 74’
1-6-2014 Nizza Francia Francia 1 – 1 Paraguay Paraguay Amichevole - Ingresso al 46’ 46’
8-6-2014 Lilla Francia Francia 8 – 0 Giamaica Giamaica Amichevole - Ingresso al 59’ 59’
15-6-2014 Porto Alegre Francia Francia 3 – 0 Honduras Honduras Mondiali 2014 - 1º turno - Ingresso al 65’ 65’
Totale Presenze 13 Reti 0

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Bordeaux: 2006-2007
Lilla: 2010-2011
Lilla: 2010-2011

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e (EN) Mavuba: born without a nation, su news.bbc.co.uk. URL consultato il 19 ottobre 2011.
  2. ^ Mavuba è il colpo Villarreal, in it.uefa.com, 04 luglio 2007. URL consultato l'8 marzo 2009.
  3. ^ Mavuba dal Villarreal al Lilla, in it.uefa.com, 21 maggio 2008. URL consultato l'8 marzo 2009.
  4. ^ tuttomercatoweb.com, https://www.tuttomercatoweb.com/europa/ufficiale-sparta-praga-ecco-rio-mavuba-firma-fino-al-2020-997056.
  5. ^ (FR) RIO MAVUBA ANNUNCIA LA FINE DELLA SUA CARRIERA, BENVENUTO NEL DREAM TEAM RMC SPORT!, in rmcsport.bfmtv.com, 03 settembre 2018. URL consultato il 4 settembre 2018.
  6. ^ (FR) MAVUBA Rio Antonio, www.fff.fr. URL consultato l'8 marzo 2009.
  7. ^ 4 presenze nei turni preliminari.
  8. ^ a b 2 presenze nei play-off.
  9. ^ a b c Nei turni preliminari.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]