Presnel Kimpembe

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Presnel Kimpembe
Presnel Kimpembe.jpg
Kimpembe con la nazionale francese nel 2018
Nazionalità Francia Francia
Altezza 183[1] cm
Peso 77 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Squadra Paris Saint-Germain
Carriera
Giovanili
2002-2005AS Éragny
2005-2014Paris Saint-Germain
Squadre di club1
2014-Paris Saint-Germain87 (0)
Nazionale
2014RD del Congo RD del Congo U-211 (0)
2015Francia Francia U-207 (0)
2015-2016Francia Francia U-2111 (0)
2016-Francia Francia9 (0)
Palmarès
Coppa mondiale.svg Mondiali di calcio
Oro Russia 2018
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 30 aprile 2019

Presnel Kimpembe (Beaumont-sur-Oise, 13 agosto 1995) è un calciatore francese, difensore del Paris Saint-Germain e della nazionale francese, con cui si è laureato campione del mondo nel 2018.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato in Francia, ha origini congolesi da parte del padre e haitiane da parte della madre.[2][3]

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Difensore centrale mancino, dotato di buona tecnica, forte fisicamente, abile palla al piede e nell'impostare l'azione dalla difesa, può giocare all'occorrenza come terzino sinistro.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Kimpembe ha iniziato a giocare nelle giovanili dell'AS Éragny finché nel 2005 è passato al centro di formazione del Paris SG[4]. Con la squadra giovanile parigina ha partecipato all'UEFA Youth League 2013-2014, nella quale conta 7 partite disputate. Ha raggiunto assieme alla squadra i quarti di finale dove sono stati battuti dal Real Madrid per 1-0. Il 12 agosto 2014 è stato convocato da Laurent Blanc per disputare l'incontro di Supercoppa contro il Guingamp, nel quale comunque non è sceso in campo[5].

Il debutto con la prima squadra è giunto nella decima giornata di campionato contro il Lens, rimpiazzando al 75º minuto l'italiano Thiago Motta[6]. Il giovane difensore firma il suo primo contratto professionistico il 17 marzo 2015, prolungando la sua durata fino al 2018[7]. Nella stagione 2015-16 ha preso parte a 9 uscite tra campionato e coppa.

Nella stagione 2016-2017 gioca le prime tre partite di campionato da titolare affiancando David Luiz in quanto Thiago Silva ha subito un infortunio e Marquinhos è stato impiegato dalla Nazionale olimpica brasiliana. Prende parte anche alla Supercoppa di Francia, ma questa volta da titolare. Il nuovo allenatore Unai Emery dimostra fiducia in lui scegliendolo come sostituto del partente David Luiz[8].

Il 12 febbraio 2019 realizza il suo primo gol in carriera nell'andata degli ottavi di Champions League contro il Manchester United all'Old Trafford, sbloccando la partita che finirà 2-0 per i parigini.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Prende parte al Torneo di Tolone 2015 giocando con la nazionale Under-21 francese.[9] Nell'ottobre 2016 è stato chiamato dal commissario tecnico francese Didier Deschamps per la prima volta nella nazionale maggiore in sostituzione dell'infortunato Eliaquim Mangala per le partite di qualificazione al campionato mondiale 2018 contro Bulgaria e Paesi Bassi.[10]

Esordisce in nazionale il 27 marzo 2018 nell'amichevole contro la Russia. Viene convocato per i Mondiali di Russia 2018,[11][12] in cui esordisce nella partita dei gironi contro la Danimarca.[13] Il 15 luglio si laurea campione del mondo in seguito alla vittoria dei francesi sulla Croazia.[14]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 24 maggio 2019

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2014-2015 Francia Paris Saint-Germain L1 1 0 CF+CdL 0+0 0+0 UCL 0 0 SF 0 0 1 0
2015-2016 L1 6 0 CF+CdL 3+0 0 UCL 0 0 SF 0 0 9 0
2016-2017 L1 19 0 CF+CdL 4+3 0+0 UCL 1 0 SF 1 0 28 0
2017-2018 L1 28 0 CF+CdL 4+3 0+0 UCL 3 0 SF 0 0 38 0
2018-2019 L1 24 0 CF+CdL 3+1 0+0 UCL 8 1 SF 0 0 36 1
2019-2020 L1 9 0 CF+CdL 0+0 0 UCL 5 0 SF 0 0 14 0
Totale carriera 87 0 21 0 17 1 1 0 126 1

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Nazionale maggiore francese[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Francia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
27-3-2018 San Pietroburgo Russia Russia 1 – 3 Francia Francia Amichevole - Ingresso al 81’ 81’
28-5-2018 Saint-Denis Francia Francia 2 – 0 Irlanda Irlanda Amichevole - Ingresso al 64’ 64’
26-6-2018 Mosca Danimarca Danimarca 0 – 0 Francia Francia Mondiali 2018 - 1º turno -
11-10-2018 Guingamp Francia Francia 2 – 2 Islanda Islanda Amichevole -
16-10-2018 Saint-Denis Francia Francia 2 – 1 Germania Germania UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno -
16-11-2018 Rotterdam Paesi Bassi Paesi Bassi 2 – 0 Francia Francia UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno -
20-11-2018 Saint-Denis Francia Francia 1 – 0 Uruguay Uruguay Amichevole - Ingresso al 46’ 46’
25-3-2019 Saint-Denis Francia Francia 4 – 0 Islanda Islanda Qual. Euro 2020 - Ingresso al 85’ 85’
17-11-2019 Tirana Albania Albania 0 – 2 Francia Francia Qual. Euro 2020 -
Totale Presenze 9 Reti 0

Nazionale Under-21 francese[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Francia Under-21
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
5-9-2015 Kópavogur Islanda Under-21 Islanda 3 – 2 Francia Francia Under-21 Qual. Europeo Under-21 2017 -
12-11-2015 Guingamp Francia Under-21 Francia 1 – 0 Irlanda del Nord Irlanda del Nord Under-21 Qual. Europeo Under-21 2017 -
15-11-2015 Skopje Macedonia Under-21 Macedonia 2 – 2 Francia Francia Under-21 Qual. Europeo Under-21 2017 -
24-3-2016 Angers Francia Under-21 Francia 2 – 0 Scozia Scozia Under-21 Qual. Europeo Under-21 2017 -
28-3-2016 Le Mans Francia Under-21 Francia 1 – 1 Macedonia Macedonia Under-21 Qual. Europeo Under-21 2017 -
2-6-2016 Venezia Italia Under-21 Italia 1 – 0 Francia Francia Under-21 Amichevole - cap.
2-9-2016 Kiev Ucraina Under-21 Ucraina 1 – 0 Francia Francia Under-21 Qual. Europeo Under-21 2017 - Ammonizione al 43’ 43’
6-9-2016 Caen Francia Under-21 Francia 2 – 0 Islanda Islanda Under-21 Qual. Europeo Under-21 2017 -
14-11-2016 Bondoufle Francia Under-21 Francia 3 – 2 Inghilterra Inghilterra Under-21 Amichevole - cap. Ammonizione al 80’ 80’
Totale Presenze 9 Reti 0

Nazionale Under-20 francese[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Francia Under-20
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
27-5-2015 Besançon Stati Uniti Under-20 Stati Uniti 1 – 3 Francia Francia Under-20 Torneo di Tolone 2015 - 1º turno -
29-5-2015 Hyères Qatar Under-20 Qatar 0 – 2 Francia Francia Under-20 Torneo di Tolone 2015 - 1º turno -
2-6-2015 Aubagne Francia Under-20 Francia 2 – 1 Costa Rica Costa Rica Under-20 Torneo di Tolone 2015 - 1º turno -
4-6-2015 Besançon Francia Under-20 Francia 4 – 0 Paesi Bassi Paesi Bassi Under-20 Torneo di Tolone 2015 - 1º turno -
7-6-2015 Tolone Francia Under-20 Francia 3 – 1 Marocco Marocco Under-20 Torneo di Tolone 2015 - Finale - 1º posto
Totale Presenze 5 Reti 0

Nazionale Under-21 congolese[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― RD del Congo Under-21
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
12-10-2014 Bad Erlach Austria Under-21 Austria 3 – 0 RD del Congo RD del Congo Under-21 Amichevole -
Totale Presenze 1 Reti 0

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Paris Saint Germain: 2014-2015, 2015-2016, 2017-2018, 2018-2019
Paris Saint-Germain: 2014-2015, 2015-2016, 2016-2017, 2017-2018
Paris Saint-Germain: 2014, 2015, 2016, 2017
Paris Saint-Germain: 2013-2014, 2014-2015, 2015-2016, 2016-2017, 2017-2018

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Russia 2018

Competizioni giovanili[modifica | modifica wikitesto]

2015

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Cavaliere dell'Ordine della Legion d'Onore - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine della Legion d'Onore
— Parigi, 31 dicembre 2018. Di iniziativa del Presidente della Repubblica francese.[15]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (FR) Kimpembe Presnel, su psg.fr.
  2. ^ (FR) Les Transferts : Le Congolais Presnel Kimpembe Jouera Pour 3 Saisons à Paris Saint-Germain, su actu.cd (archiviato dall'url originale il 26 luglio 2015).
  3. ^ (FR) Trois ans de contrat du footballeur congolais Presnel Kimpembe avec Paris Saint-Germain, su acpcongo.com. URL consultato il 25 luglio 2018 (archiviato dall'url originale il 28 settembre 2015).
  4. ^ (FR) Presnel Kimpembe signe jusqu'en 2018, su psg.fr.
  5. ^ (FR) Paris SG - EA Guingamp, su transfermarkt.com.
  6. ^ (FR) Qui sont Augustin et Kimpembe, les petits nouveaux du PSG?, su rmcsport.bfmtv.com.
  7. ^ (FR) Le Congolais Presnel Kimpembe signe 3 ans avec le Paris Saint-Germain, su radiookapi.net.
  8. ^ (FR) PSG, Kimpembe : "Essayer de finir en beauté" - Goal.com, su Goal.com.
  9. ^ (FR) Diakese, Kimpembe et Habran en bleu, su psg.fr.
  10. ^ (IT) Mangala ko, al suo posto Kimpembe: prima convocazione con la Francia, su goal.com.
  11. ^ I convocati della Francia per i Mondiali - Il Post, in Il Post, 19 maggio 2018. URL consultato il 26 giugno 2018.
  12. ^ Kimpembe, l’altro parigino della Francia di Deschamps. URL consultato il 26 giugno 2018.
  13. ^ (FR) Mondial : le «général» Kimpembe en première ligne contre le Danemark, in leparisien.fr, 25 giugno 2018CEST06:27:14+02:00. URL consultato il 26 giugno 2018.
  14. ^ (FR) Les Bleus dans les cieux, in Fédération Française de Football. URL consultato il 15 luglio 2018.
  15. ^ (FR) Emmanuel Macron, Décret du 31 décembre 2018 portant promotion et nomination, su LégiFrance.Gouv.fr, 31 dicembre 2018. URL consultato il 19 giugno 2019.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]