Layvin Kurzawa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Layvin Kurzawa
2019-07-17 SG Dynamo Dresden vs. Paris Saint-Germain by Sandro Halank–536.jpg
Kurzawa con la maglia del Paris Saint-Germain nel 2019
Nazionalità Francia Francia
Altezza 182 cm
Peso 76 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Squadra Paris Saint-Germain
Carriera
Giovanili
1996-2005Stade Raphaëlois
2005-2007Aix
2007-2010Monaco
Squadre di club1
2010-2015Monaco75 (6)
2015-Paris Saint-Germain106 (10)
Nazionale
2010-2011Francia Francia U-198 (0)
2013Francia Francia U-202 (0)
2013-2015Francia Francia U-215 (3)
2014-Francia Francia13 (1)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 9 maggio 2021

Layvin Kurzawa (Fréjus, 4 settembre 1992) è un calciatore francese, di origini polacche e guadalupensi, difensore del Paris Saint-Germain e della nazionale francese.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

È terzino sinistro prevalentemente di spinta, con grandi doti offensive. Ha un buon mancino, è dotato di un discreto fisico e di una buona velocità, che gli permettono di ingaggiare senza problemi scontri corpo a corpo, e ha buoni tempi d'inserimento. All'occorrenza può giocare anche come centrocampista esterno a sinistra[1].

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Monaco[modifica | modifica wikitesto]

Viene convocato per la prima volta in prima squadra il 22 settembre 2010, data in cui fa il suo esordio da professionista nel match di Coppa di Lega, Monaco-Lens, vinta per dai monegaschi 1-0, partendo titolare, per poi essere sostituito al 65º minuto.[2] Il suo debutto in Ligue 1 avviene invece nel match perso 2-1 contro il Lorient.[3] Nella sua prima stagione da calciatore professionista, disputa in totale 6 incontri; il Monaco, arrivato tra gli ultimi tre in campionato, retrocede in Ligue 2.

Nella stagione seguente il club passa nelle mani del russo Dmitrij Rybolovlev e Kurzawa sigla il suo primo contratto da professionista nel febbraio del 2012[4]. A fine anno gioca solamente 4 partite in campionato.

Nella stagione 2012-2013, in cui il Monaco ottiene la promozione in Ligue 1 con due giornate di anticipo, Kurzawa disputa 8 match di campionato e realizza il suo primo assist, nel match vinto 2-1 contro l'Angers. Segna inoltre il suo primo gol da professionista contro il Toulon (match vinto 3-1) in Coppa di Lega.[5]

Al suo ritorno in Ligue 1 la squadra viene rinforzata da giocatori come Eric Abidal e Ricardo Carvalho. Kurzawa è subito titolare e fa un assist nell'incontro vinto 2-0 contro il Bordeaux. Nella quarta giornata fa un altro assist nel match vinto 2-1 a Marsiglia contro l'Olympique.

Paris Saint-Germain[modifica | modifica wikitesto]

Kurzawa in allenamento con il PSG nel 2015

Il 27 agosto 2015 viene acquistato dal Paris Saint-Germain per 25 milioni di euro. Non convocato per la partita contro la sua ex squadra esordisce con la nuova maglia alla 5ª giornata nel pareggio interno per 2-2 contro il Bordeaux. Nella gara giocata e vinta 4-1 sul capo del Nantes raggiunge quota 100 presenze in carriera.

Il 31 ottobre 2017, in occasione del match di Champions League contro l'Anderlecht, Kurzawa mette a segno la sua prima tripletta in carriera.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Kurzawa è nato in Francia da padre guadalupese e madre polacca, della quale mantiene il cognome; dopo varie presenze nelle nazionali giovanili, il 14 novembre 2014 fa il suo esordio con la nazionale francese, subentrando al 70' a Lucas Digne nell'amichevole pareggiata per 1-1 contro l'Albania.[6] Il 1º settembre 2016 realizza la sua prima rete in nazionale, siglando il terzo goal transalpino durante l'amichevole contro l'Italia.[7][8]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nel club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 9 maggio 2021.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2010-2011 Francia Monaco L1 5 0 CF+CdL 0+1 0 - - - - - - 6 0
2011-2012 L2 4 0 CF+CdL 0+0 0 - - - - - - 4 0
2012-2013 L2 8 0 CF+CdL 2+3 1+0 - - - - - - 13 1
2013-2014 L1 28 5 CF+CdL 1+0 0 - - - - - - 29 5
2014-2015 L1 27 0 CF+CdL 2+2 0 UCL 8 0 - - - 39 0
ago. 2015 L1 3 1 CF+CdL 0+0 0 UCL 3[9] 2 - - - 6 3
Totale Monaco 75 6 11 1 11 2 - - 97 9
2015-2016 Francia Paris Saint-Germain L1 16 3 CF+CdL 4+4 0 UCL 1 0 SF - - 25 3
2016-2017 L1 18 2 CF+CdL 1+1 0 UCL 5 0 SF 1 1 26 3
2017-2018 L1 20 2 CF+CdL 1+0 0 UCL 6 3 SF 1 0 28 5
2018-2019 L1 19 1 CF+CdL 2+0 0 UCL 0 0 SF 0 0 21 1
2019-2020 L1 14 1 CF+CdL 5+2 0 UCL 4 0 SF 0 0 25 1
2020-2021 L1 19 1 CF 2 0 UCL 5 0 SF 1 0 27 1
Totale Paris Saint-Germain 106 10 22 0 21 3 3 1 152 14
Totale carriera 181 16 33 1 32 5 3 1 249 23

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Francia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
14-11-2014 Rennes Francia Francia 1 – 1 Albania Albania Amichevole - Ingresso al 70’ 70’
18-11-2014 Marsiglia Francia Francia 1 – 0 Svezia Svezia Amichevole - Uscita al 78’ 78’
1-9-2016 Bari Italia Italia 1 – 3 Francia Francia Amichevole 1 Uscita al 90+2’ 90+2’
6-9-2016 Borisov Bielorussia Bielorussia 0 – 0 Francia Francia Qual. Mondiali 2018 -
7-10-2016 Saint-Denis Francia Francia 4 – 1 Bulgaria Bulgaria Qual. Mondiali 2018 -
10-10-2016 Amsterdam Paesi Bassi Paesi Bassi 0 – 1 Francia Francia Qual. Mondiali 2018 -
28-3-2017 Saint-Denis Francia Francia 0 – 2 Spagna Spagna Amichevole -
31-8-2017 Saint-Denis Francia Francia 4 – 0 Paesi Bassi Paesi Bassi Qual. Mondiali 2018 - Ammonizione al 85’ 85’
3-9-2017 Tolosa Francia Francia 0 – 0 Lussemburgo Lussemburgo Qual. Mondiali 2018 -
10-11-2017 Saint-Denis Francia Francia 2 – 0 Galles Galles Amichevole -
14-11-2017 Colonia Germania Germania 2 – 2 Francia Francia Amichevole - Ingresso al 82’ 82’
22-3-2019 Chișinău Moldavia Moldavia 1 – 4 Francia Francia Qual. Euro 2020 -
25-3-2019 Saint-Denis Francia Francia 4 – 0 Islanda Islanda Qual. Euro 2020 - Uscita al 85’ 85’
Totale Presenze 13 Reti 1

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Monaco: 2012-2013
Paris Saint-Germain: 2015-2016, 2016-2017, 2017-2018, 2019-2020
Paris Saint-Germain: 2015-2016, 2017-2018, 2018-2019, 2019-2020
Paris Saint-Germain: 2015-2016, 2016-2017, 2017-2018, 2019-2020, 2020-2021
Paris Saint-Germain: 2016, 2017, 2018, 2020

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Stefano Chioffi, Kurzawa, nel Monaco un terzino da Top 11, in Corriere dello Sport, 12 gennaio 2014. URL consultato il 16 dicembre 2015.
  2. ^ Feuille de match Monaco 1-0 Lens
  3. ^ Feuille de match Lorient 2-1 Monaco
  4. ^ (FR) Kurzawa monégasque jusqu'en 2015[collegamento interrotto], Sito ufficiale dell'AS Monaco, 10 febbraio 2012.
  5. ^ Feuille de match Toulon 1-3 a.p. Monaco
  6. ^ (FR) Bleus : Kurzawa, l’avenir de la gauche ?, su rmcsport.bfmtv.com. URL consultato il 24 gennaio 2020.
  7. ^ (FR) VIDÉO - Les buts de Martial, Giroud et Kurzawa, su rtl.fr. URL consultato il 24 gennaio 2020.
  8. ^ Italie 1-3 France | Layvin Kurzawa raconte son but. URL consultato il 24 gennaio 2020.
  9. ^ Nei turni preliminari.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]