Layvin Kurzawa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Layvin Kurzawa
2019-07-17 SG Dynamo Dresden vs. Paris Saint-Germain by Sandro Halank–536.jpg
Kurzawa con la maglia del Paris Saint-Germain nel 2019
Nazionalità Francia Francia
Altezza 182 cm
Peso 76 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Squadra Paris Saint-Germain
Carriera
Giovanili
1996-2005Stade Raphaëlois
2005-2007Aix
2007-2010Monaco
Squadre di club1
2010-2015Monaco75 (6)
2015-Paris Saint-Germain79 (8)
Nazionale
2010-2011Francia Francia U-198 (0)
2013Francia Francia U-202 (0)
2013-2015Francia Francia U-215 (3)
2014-Francia Francia13 (1)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 25 marzo 2019

Layvin Kurzawa (Fréjus, 4 settembre 1992) è un calciatore francese, di origini polacche e guadalupensi, difensore del Paris Saint-Germain e della nazionale francese.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Terzino sinistro prevalentemente di spinta, con grandi doti offensive. Ha un buon mancino ed è dotato di un discreto fisico e di una buona velocità che gli permettono di ingaggiare senza problemi scontri corpo a corpo, inoltre ha un buon tempo d'inserimento. All'occorrenza può giocare anche come centrocampista esterno.[1]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Monaco[modifica | modifica wikitesto]

Viene convocato per la prima volta in prima squadra il 22 settembre 2010, data in cui fa il suo esordio da professionista nel match di Coppa di Lega, Monaco-Lens, vinta per dai monegaschi 1-0, partendo titolare, per poi essere sostituito al 65º minuto.[2] Il suo debutto in Ligue 1 avviene invece nel match perso 2-1 contro il Lorient.[3] Nella sua prima stagione da calciatore professionista, disputa in totale 6 incontri; il Monaco, arrivato tra gli ultimi tre in campionato, retrocede in Ligue 2.

Nella stagione seguente il club passa nelle mani del russo Dmitrij Rybolovlev e Kurzawa sigla il suo primo contratto da professionista nel febbraio del 2012[4]. A fine anno gioca solamente 4 partite in campionato.

Nella stagione 2012-2013, in cui il Monaco ottiene la promozione in Ligue 1 con due giornate di anticipo, Kurzawa disputa 8 match di campionato e realizza il suo primo assist, nel match vinto 2-1 contro l'Angers. Segna inoltre il suo primo gol da professionista contro il Toulon (match vinto 3-1) in Coppa di Lega.[5]

Al suo ritorno in Ligue 1 la squadra viene rinforzata da giocatori come Eric Abidal e Ricardo Carvalho. Kurzawa è subito titolare e fa un assist nell'incontro vinto 2-0 contro il Bordeaux. Nella quarta giornata fa un altro assist nel match vinto 2-1 a Marsiglia contro l'Olympique.

Paris Saint-Germain[modifica | modifica wikitesto]

Kurzawa in allenamento con il PSG nel 2015

Il 27 agosto 2015 viene acquistato dal Paris Saint-Germain per 25 milioni di euro. Non convocato per la partita contro la sua ex squadra esordisce con la nuova maglia alla 5ª giornata nel pareggio interno per 2-2 contro il Bordeaux. Nella gara giocata e vinta 4-1 sul capo del Nantes raggiunge quota 100 presenze in carriera.

Il 31 ottobre 2017, in occasione del match di Champions League contro l'Anderlecht, Kurzawa mette a segno la sua prima tripletta in coppe europee, nonché la sua prima tripletta in carriera.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Kurzawa è nato in Francia da padre guadalupese e madre polacca, della quale mantiene il cognome; dopo varie presenze nelle Nazionali giovanili, il 14 novembre 2014 fa il suo esordio con la Nazionale francese, subentrando al 70' a Lucas Digne nell'amichevole pareggiata per 1-1 contro l'Albania. Il 1º settembre 2016 realizza la sua prima rete in Nazionale, siglando il terzo goal transalpino durante l'amichevole contro l'Italia.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nel club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 17 aprile 2019.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2010-2011 Francia Monaco L1 5 0 CF+CdL 0+1 0 - - - - - - 6 0
2011-2012 L2 4 0 CF+CdL 0+0 0 - - - - - - 4 0
2012-2013 L2 8 0 CF+CdL 2+3 1+0 - - - - - - 13 1
2013-2014 L1 28 5 CF+CdL 1+0 0 - - - - - - 29 5
2014-2015 L1 27 0 CF+CdL 2+2 0 UCL 8 0 - - - 39 0
ago. 2015 L1 3 1 CF+CdL 0+0 0 UCL 3[6] 2 - - - 6 3
Totale Monaco 75 6 11 1 11 2 - - 97 9
2015-2016 Francia Paris Saint-Germain L1 16 3 CF+CdL 4+4 0 UCL 1 0 SF - - 25 3
2016-2017 L1 18 2 CF+CdL 1+1 0 UCL 5 0 SF 1 1 26 3
2017-2018 L1 20 2 CF+CdL 1+1 0 UCL 6 3 SF 1 0 29 5
2018-2019 L1 19 1 CF+CdL 2+0 0 UCL 0 0 SF 0 0 21 1
2019-2020 L1 6 0 CF+CdL 0+0 0 UCL 0 0 SF 0 0 6 0
Totale Paris Saint-Germain 79 8 14 0 12 3 2 1 107 12
Totale carriera 154 14 25 1 23 5 2 1 204 21

Cronologia presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Francia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
14-11-2014 Rennes Francia Francia 1 – 1 Albania Albania Amichevole - Ingresso al 70’ 70’
18-11-2014 Marsiglia Francia Francia 1 – 0 Svezia Svezia Amichevole - Uscita al 78’ 78’
1-9-2016 Bari Italia Italia 1 – 3 Francia Francia Amichevole 1 Uscita al 90+2’ 90+2’
6-9-2016 Borisov Bielorussia Bielorussia 0 – 0 Francia Francia Qual. Mondiali 2018 -
7-10-2016 Saint-Denis Francia Francia 4 – 1 Bulgaria Bulgaria Qual. Mondiali 2018 -
10-10-2016 Amsterdam Paesi Bassi Paesi Bassi 0 – 1 Francia Francia Qual. Mondiali 2018 -
28-3-2017 Saint-Denis Francia Francia 0 – 2 Spagna Spagna Amichevole -
31-8-2017 Saint-Denis Francia Francia 4 – 0 Paesi Bassi Paesi Bassi Qual. Mondiali 2018 - Ammonizione al 85’ 85’
3-9-2017 Tolosa Francia Francia 0 – 0 Lussemburgo Lussemburgo Qual. Mondiali 2018 -
10-11-2017 Saint-Denis Francia Francia 2 – 0 Galles Galles Amichevole -
14-11-2017 Colonia Germania Germania 2 – 2 Francia Francia Amichevole - Ingresso al 82’ 82’
22-3-2019 Chișinău Moldavia Moldavia 1 – 4 Francia Francia Qual. Euro 2020 -
25-3-2019 Saint-Denis Francia Francia 4 – 0 Islanda Islanda Qual. Euro 2020 - Uscita al 85’ 85’
Totale Presenze 13 Reti 1

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Monaco: 2012-2013
Paris Saint-Germain: 2015-2016, 2016-2017, 2017-2018
Paris Saint-Germain: 2015-2016, 2017-2018, 2018-2019
Paris Saint-Germain: 2015-2016, 2016-2017, 2017-2018
Paris Saint-Germain: 2016, 2017, 2018

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Stefano Chioffi, Kurzawa, nel Monaco un terzino da Top 11, in Corriere dello Sport, 12 gennaio 2014. URL consultato il 16 dicembre 2015.
  2. ^ Feuille de match Monaco 1-0 Lens
  3. ^ Feuille de match Lorient 2-1 Monaco
  4. ^ (FR) Kurzawa monégasque jusqu'en 2015[collegamento interrotto], Sito ufficiale dell'AS Monaco, 10 febbraio 2012.
  5. ^ Feuille de match Toulon 1-3 a.p. Monaco
  6. ^ Nei turni preliminari.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]