Duncan Ferguson

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Duncan Ferguson
Duncen Ferguson, Dudesleeper.jpg
Ferguson nel 1994
Nazionalità Scozia Scozia
Altezza 193 cm
Peso 88 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Everton (Vice)
Ritirato 2006 - giocatore
Carriera
Giovanili
1989-1990Carse Thistle
Squadre di club1
1990-1993Dundee Utd77 (28)
1993-1994Rangers14 (2)
1994-1998Everton116 (37)
1998-2000Newcastle Utd30 (8)
2000-2006Everton123 (23)
Nazionale
1992-1997Scozia Scozia7 (0)[1]
Carriera da allenatore
2019EvertonInterim
2019-EvertonVice
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 21 dicembre 2019

Duncan Ferguson (Stirling, 27 dicembre 1971) è un allenatore di calcio ed ex calciatore scozzese, di ruolo attaccante, allenatore in seconda dell'Everton.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Duncan era famoso per il suo stile di gioco competitivo e duro, che sfociò in ben nove cartellini rossi ed una sentenza di tre mesi di prigionia per una aggressione, sul campo, nel 1995.[2]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Cominciò la sua carriera al Carse Thistle prima che il Dundee Utd gli offrisse nel 1990 il suo primo contratto da professionista.

Ferguson con la maglia dell'Everton nel 2015

Nel 1993 si trasferì a Glasgow, sponda Rangers, per la allora cifra record di 4 milioni di sterline. La sua carriera al di fuori dei confini nazionali, quelli scozzesi, fu in Inghilterra dove giocò fondamentalmente per l'Everton (dal 1994 al 1998 e dal 2000 al 2006) con una piccola parentesi al Newcastle United (dal 1998 al 2000). Dopo la sua ultima stagione in Premier League con la casacca dei toffeemen nel 2006, Ferguson si ritira ufficialmente dal calcio giocato.

Durante la sua carriera, Ferguson ha vinto una FA Cup con l'Everton nel 1995, giocato i preliminari di Champions League nel 2005, sempre con l'Everton, e partecipato alla Coppa UEFA nel 1999 con il Newcastle e nel 2005 con i blues di Liverpool. Ferguson è tuttora il miglior marcatore scozzese della Premier League di tutti i tempi, con 68 reti segnate.[3]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Vanta 7 presenze senza reti con la Nazionale scozzese, collezionate tra il 1992 (anno in cui è stato convocato per gli Europei in Svezia) e il 1997.

Le sue apparizioni in nazionale furono solamente sette in quanto ci fu una diatriba mai risolta tra il giocatore e la Scottish Football Association.

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Già componente dello staff tecnico dell'Everton, il 5 dicembre 2019 assume l'incarico di allenatore ad interim in sostituzione dell'esonerato Marco Silva.[4] Due giorni dopo debutta battendo il Chelsea per 3-1.[5] Dopo aver ottenuto un pareggio con il Manchester Utd (1-1),[6] il 18 dicembre viene eliminato ai quarti di finale di Coppa di Lega per mano del Leicester City (2-4 ai rigori). Il 21 dicembre, dopo la nomina di Carlo Ancelotti come nuovo allenatore, lascia l'incarico, guidando la squadra per l'ultima volta contro l'Arsenal (0-0).[7] Nonostante l’arrivo del tecnico emiliano rimane nello staff tecnico della squadra in qualità di allenatore in seconda. [8]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Scozia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
17-5-1992 Denver Stati Uniti Stati Uniti 0 – 1 Scozia Scozia Amichevole - Ingresso al 52’ 52’
20-5-1992 Denver Canada Canada 1 – 3 Scozia Scozia Amichevole - Uscita al 55’ 55’
12-6-1992 Göteborg Paesi Bassi Paesi Bassi 1 – 0 Scozia Scozia Euro 1992 - 1º turno - Ingresso al 79’ 79’
24-3-1993 Glasgow Scozia Scozia 0 – 1 Germania Germania Amichevole -
18-12-1994 Amarousio Grecia Grecia 1 – 0 Scozia Scozia Qual. Euro 1996 -
31-8-1996 Vienna Austria Austria 0 – 0 Scozia Scozia Qual. Mondiali 1998 -
11-2-1997 Monaco Estonia Estonia 0 – 0 Scozia Scozia Qual. Mondiali 1998 -
Totale Presenze 7 Reti 0

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Rangers: 1993-1994
Rangers: 1993-1994
Everton: 1994-1995
Everton: 1995

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

Febbraio 1995

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Duncan Ferguson - A Squad, su scottishfa.co.uk.
  2. ^ IN CARCERE DUNCAN IL CATTIVO, su ricerca.repubblica.it. URL consultato il 7 dicembre 2019.
  3. ^ (EN) Premier League Player Stats - Goals, su www.premierleague.com. URL consultato il 7 dicembre 2019.
  4. ^ (EN) Club Statement, su evertonfc.com. URL consultato il 17 dicembre 2019.
  5. ^ Liverpool inarrestabile. Il Tottenham ne fa 5: Mourinho si avvicina al Chelsea, su gazzetta.it. URL consultato il 17 dicembre 2019.
  6. ^ (EN) Man Utd v Everton, 2019/20, su premierleague.com. URL consultato il 25 dicembre 2019.
  7. ^ Everton-Arsenal: 0-0 nell'ultima per Ferguson e Ljungberg, con Ancelotti e Arteta già in tribuna, su Eurosport, 21 dicembre 2019. URL consultato il 25 dicembre 2019.
  8. ^ (EN) Ferguson Excited To Work With 'World-Class' Manager Ancelotti, su www.evertonfc.com. URL consultato il 26 settembre 2020.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]