Blue Stars/FIFA Youth Cup

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Blue Stars/FIFA Youth Cup
Logo della competizione
Sport Football pictogram.svg Calcio
Tipo Club
Federazione FIFA
Titolo Campione del mondo giovanile
Cadenza Annuale
Apertura maggio
Chiusura maggio
Partecipanti 10 squadre
Formula 2 gruppi di cinque squadre ciascuno, poi finale tra le prime di ogni girone.
Sito Internet youthcup.ch
Storia
Fondazione 1939
Numero edizioni 75
Detentore Zurigo
Edizione in corso Blue Stars/FIFA Youth Cup 2014

La Blue Stars/FIFA Youth Cup (letteralmente Coppa della gioventù) è una competizione calcistica internazionale per squadre giovanili.[1]

Il torneo si svolge ogni anno a Zurigo ed è stato vinto da 37 squadre, 13 delle quali hanno vinto la competizione per più di una volta. La squadra più titolata è il Manchester United con 18 titoli, seguita da Grasshoppers (6), Zurigo (5), Young Fellows e Barcellona (3).[1]

L'attuale detentore del torneo è lo Zurigo, che si è aggiudicato l'edizione 2013 battendo in finale il Botafogo per 4 a 0.[1]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

I vertici del Blue Stars, società calcistica svizzera con sede a Zurigo, decidono di creare il torneo omonimo Blue Stars il 3 dicembre 1938:[2] dal 1939 in poi il torneo verrà disputato a Zurigo con cadenza annuale.[1]

Tra il 1939 e il 1946 vi è il dominio dei club svizzeri, grazie ai titoli ottenuti da Grasshoppers (1939), Winterthur (1940), Young Fellows (1941 e 1942), Aarau (1943), Servette (1944), Oerlikon (1945) e Zurigo (1946);[1] seguono due titoli consecutivi dell'Austria Vienna (1947 e 1948), un'ulteriore vittoria dello Zurigo (1949) e la prima del Wiener Sportklub (1950).[1]

Da quel momento in poi l'evento diventa internazionale con la partecipazione di club come Strasburgo, Birmingham, Manchester United, Borussia Dortmund, Genoa, Milan, Arsenal, Atalanta, i quali vinsero tutti il torneo prima degli anni ottanta.[1] Tra il 1980 e il 1991 partecipano e vinsero nuove squadre, tra cui le italiane (Roma e Inter), e le spagnole (Real Madrid e Barcellona).[1]

Dal 1991 la FIFA entra a far parte dell'organizzazione del torneo, portando alla modifica del nome in Blue Stars/FIFA Youth Cup.[1] Tra il 1991 e il 1998 si hanno i successi di Barcellona (1993, 1994, 1995), Benfica (1996), Basilea (1997) e Grasshoppers (1998).[1] Dal 1999 per quattro anni consecutivi il trofeo sarà conquistato da club sudamericani: il San Paolo vinse le edizioni 1999 e 2000, il Gremio l'edizione 2001 e il Boca Juniors quella del 2002.[1]

Negli anni successivi il titolo viene conquistato una volta da Roma (2003), Grasshopper (2006), Partizan Belgrado (2007), Basilea (2009), Boca Juniors (2010), Porto (2011) e Atlético Paranaense (2014), due volte dal Manchester United (2004 e 2005) e tre dallo Zurigo (2008, 2012 e 2013).[1]

Albo d'oro[1][modifica | modifica wikitesto]

Vittorie per squadra[1][modifica | modifica wikitesto]

Squadra Vittorie
Inghilterra Manchester Utd 18
Svizzera Grasshoppers Grasshoppers 6
Svizzera Zurigo 5
Svizzera YF Zurigo YF Zurigo 3
Spagna Barcellona Barcellona 3
Austria Austria Vienna Austria Vienna 2
Inghilterra Arsenal 2
Italia Milan 2
Squadra Vittorie
Russia Spartak Mosca Spartak Mosca 2
Brasile San Paolo San Paolo 2
Italia Roma 2
Svizzera Basilea Basilea 2
Argentina Boca Juniors Boca Juniors 2
Svizzera Winterthur Winterthur 1
Svizzera Aarau Aarau 1
Svizzera Servette Servette 1
Squadra Vittorie
Germania Bor. Dortmund Bor. Dortmund 1
Italia Atalanta Atalanta 1
Italia Inter 1
Inghilterra Chelsea 1
Italia Cremonese Cremonese 1
Scozia Celtic Celtic 1
Bosnia ed Erzegovina Sarajevo Sarajevo 1
Inghilterra Nottingham Forest 1
Squadra Vittorie
Spagna Real Madrid Real Madrid 1
Portogallo Benfica Benfica 1
Brasile Gremio Grêmio 1
Serbia Partizan Partizan 1
Portogallo Porto Porto 1
Brasile Atletico-PR Atlético-PR 1

Record[1][modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g h i j k l m n o (EN) Previous tournaments, FIFA. URL consultato il 2 maggio 2014.
  2. ^ (DE) Die bewegte Geschichte des Blue Stars/FIFA Youth Cup, FIFA. URL consultato il 2 maggio 2014.
calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio