Claudio Terzi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Claudio Terzi
Nazionalità Italia Italia
Altezza 182 cm
Peso 73 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Squadra Spezia
Carriera
Giovanili
1989-2002Bologna
Squadre di club1
2002-2004Bologna9 (0)
2004-2005Napoli15 (1)
2005-2009Bologna116 (3)
2009-2013Siena100 (5)
2013-2015Palermo46 (0)
2015-Spezia194 (5)[1]
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 15 maggio 2021

Claudio Terzi (Milano, 19 giugno 1984) è un calciatore italiano, difensore dello Spezia di cui è capitano.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Difensore centrale affidabile e di rendimento costante. Dotato di esperienza e personalità, possiede un buon controllo di palla e visione di gioco per impostare l'azione dalle retrovie.[2]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto nelle giovanili del Bologna, diventa campione di Italia nella categoria Allievi nel 2000.[3]

Esordisce in Serie A con il Bologna il 1º dicembre 2002 nella partita interna vinta per 3-0 contro il Modena.

Nel 2004 passa in prestito al Napoli in Serie C1 dove gioca 15 partite.

Torna nel 2005 al Bologna, retrocesso in Serie B. Nella stagione 2007-2008 è titolare nella difesa felsinea, risultata poi la migliore della serie cadetta, giocando anche da capitano nelle ultime giornate.[senza fonte]

Nella stagione 2008-2009 gioca stabilmente nella difesa titolare emiliana divenendo il capitano assoluto del Bologna.[4] Sigla il suo primo gol in Serie A contro il Genoa contribuendo alla vittoria del Bologna,[5] ripetendosi poi nella sfida interna dell'ultima giornata, valida per la salvezza del Bologna, contro il Catania, segnando il secondo dei tre gol.[6]

Il 19 agosto 2009 viene ceduto al Siena, in uno scambio che vede passare sotto le due torri il difensore senese Daniele Portanova.[4]

Subito dopo la fine della stagione 2009-2010 si aggrega al Milan per partecipare ad una tournée di amichevoli negli Stati Uniti.[7] Lascia la squadra senese dopo quattro stagioni con 100 presenze e 5 reti in campionato e 6 presenze in Coppa Italia. In Toscana ha avuto nel tecnico Giuseppe Sannino un suo ammiratore.[2]

Il 19 luglio 2013 passa al Palermo, con cui firma un contratto di quattro anni.[8][9] Già il giorno precedente era stato autorizzato a lasciare il ritiro del Siena dato l'imminente annuncio della conclusione della trattativa.[10] Debutta in maglia rosanero nella prima partita utile, cioè il secondo turno di Coppa Italia vinta per 2-1 sulla Cremonese e disputata l'11 agosto 2013, giocando titolare.[11] Il 3 maggio 2014, dopo la vittoria contro il Novara per 1-0 in trasferta, ottiene la promozione in Serie A – con annessa vittoria del campionato – con cinque giornate d'anticipo. Chiude la stagione con 31 presenze in campionato e 2 in Coppa Italia. La stagione seguente giocò solo 15 partite in Serie A.

Il 4 agosto 2015 viene ceduto a titolo definitivo allo Spezia in Serie B.[12] Diventa sin da subito un punto di riferimento per la squadra, diventando poi capitano a partire dal 2016.

Il 20 agosto 2020 ottiene da capitano una storica promozione in Serie A con lo Spezia.[13][14] Con gli aquilotti torna a segnare in Serie A dopo 7 anni e 8 mesi nel derby contro la Sampdoria (vinto 2-1) dell'11 gennaio 2021.[15]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 15 maggio 2021.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2002-2003 Italia Bologna A 3 0 CI 1 0 - - - - - - 4 0
2003-2004 A 6 0 CI 3 0 - - - - - - 9 0
ago. 2004 A 0 0 CI 1 0 - - - - - - 1 0
ago. 2004-2005 Italia Napoli C1 15 1 - - - - - - - - - 15 1
2005-2006 Italia Bologna B 16 0 CI 1 0 - - - - - - 17 0
2006-2007 B 35 0 CI 3 0 - - - - - - 38 0
2007-2008 B 33 1 CI 1 0 - - - - - - 34 1
2008-2009 A 32 2 CI 2 0 - - - - - - 34 2
Totale Bologna 125 3 12 0 - - - - 137 3
2009-2010 Italia Siena A 19 1 CI 2 0 - - - - - - 21 1
2010-2011 B 38 2 CI 1 0 - - - - - - 39 2
2011-2012 A 35 1 CI 3 0 - - - - - - 38 1
2012-2013 A 8 1 CI 0 0 - - - - - - 8 1
Totale Siena 100 5 6 0 - - - - 106 5
2013-2014 Italia Palermo B 31 0 CI 2 0 - - - - - - 33 0
2014-2015 A 15 0 CI 0 0 - - - - - - 15 0
Totale Palermo 46 0 2 0 - - - - 48 0
2015-2016 Italia Spezia B 37+3[16] 1 CI 4 0 - - - - - - 44 1
2016-2017 B 38+1[16] 0 CI 3 0 - - - - - - 42 0
2017-2018 B 34 3 CI 2 0 - - - - - - 36 3
2018-2019 B 31+1[16] 0 CI 2 0 - - - - - - 34 0
2019-2020 B 29+4[16] 0 CI 2 0 - - - - - - 35 0
2020-2021 A 25 1 CI 2 0 - - - - - - 27 1
Totale Spezia 194+9 5 15 0 - - - - 218 5
Totale carriera 487 14 34 0 - - - - 521 14

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Palermo: 2013-2014

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 203 (5) se si comprendono le presenze nei play-off.
  2. ^ a b Il Palermo soffia Terzi al Chievo Archiviato il 4 agosto 2013 in Internet Archive. Gds.it
  3. ^ Terzi, tre anni di solitudine"Ma a Siena sono tutti con me", su la Repubblica, 26 settembre 2012. URL consultato il 21 aprile 2021 (archiviato il 21 aprile 2021).
  4. ^ a b Portanova-Terzi, lo scambio va in porto. Per l'attacco adesso c'è Succi Archiviato il 4 marzo 2016 in Internet Archive. bologna.repubblica.it
  5. ^ Genoa battuto 2-0 a Bologna, ora è quinto, su ilsecoloxix.it, 26 aprile 2009. URL consultato il 12 gennaio 2021 (archiviato il 14 gennaio 2021).
  6. ^ Bologna-Catania 3-1, su eurosport.it. URL consultato il 12 gennaio 2021 (archiviato il 2 giugno 2021).
  7. ^ Calcio, Milan:aggregati 7 giocatori per tournée USA, in La Repubblica, 20 maggio 2010. URL consultato il 23 maggio 2010 (archiviato il 24 maggio 2010).
  8. ^ Arriva anche Terzi. Per lui un quadriennale Archiviato il 23 luglio 2013 in Internet Archive. Palermocalcio.it
  9. ^ Terzi ceduto al Palermo Archiviato il 4 maggio 2014 in Internet Archive. Acsiena.it
  10. ^ Terzi ha lasciato il ritiro Archiviato il 21 luglio 2013 in Internet Archive. Acsiena.it
  11. ^ Palermo-Cremonese 2-1 Archiviato il 2 ottobre 2013 in Internet Archive. Palermocalcio.it
  12. ^ Mercato: c'è Claudio Terzi per la difesa aquilotta, su acspezia.com. URL consultato il 5 agosto 2015 (archiviato il 7 agosto 2015).
  13. ^ Claudio Terzi pronto a giocare ancora in serie A dopo cinque anni, su cittadellaspezia.com, 29 settembre 2020. URL consultato il 12 gennaio 2021 (archiviato il 13 gennaio 2021).
  14. ^ Benvenuto Spezia, bentornato Capitan Terzi, su 1000cuorirossoblu.it. URL consultato il 12 gennaio 2021 (archiviato il 14 gennaio 2021).
  15. ^ Serie A, Spezia-Sampdoria 2-1: Terzi e Nzola stendono i blucerchiati, prima vittoria al Picco, su sportmediaset.mediaset.it. URL consultato il 12 gennaio 2021 (archiviato il 12 gennaio 2021).
  16. ^ a b c d Play-off.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]