Gianluca De Angelis

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Gianluca De Angelis
Gianluca De Angelis.jpg
Gianluca De Angelis con la maglia dell'Ancona (1993)
Nazionalità Italia Italia
Altezza 180 cm
Peso 69 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex centrocampista)
Ritirato 2005 - giocatore
Carriera
Squadre di club1
1985-1987non conosciuta Comunanza ? (?)
1987-1989Civitanovese 64 (7)
1989-1992Ancona 63 (2)
1992-1993Barletta 21 (3)
1993-1995Ancona 65 (9)
1995-1996Verona 27 (1)
1996-1997Foggia 30 (2)
1997-1998Ischia Isolaverde 28 (2)
1998-1999Alzano Virescit 27 (3)
1999-2000Modena 7 (0)
2000-2001Vis Pesaro 39 (3)
2001-2003Teramo 53 (11)
2003-2005Frosinone 50 (2)
Carriera da allenatore
2005Fermana
2007Cingolana
2009-2011Frosinone Primavera
2012 600px Giallo e Blu.svg Montottone
2012-2013Fermana
2014Fano
2014-2015 600px Rosso e Blu Strisce-Flag.svg Montegiorgio
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 16 dicembre 2015

Gianluca De Angelis (Pedaso, 7 settembre 1967) è un allenatore di calcio ed ex calciatore italiano, di ruolo centrocampista.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Fra i professionisti conta 187 presenze in Serie B, 155 presenze in Serie C1 e 127 presenze in Serie C2.

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

La sua prima esperienza da allenatore, in Serie C1 con la Fermana (2005-2006)[1], è andata male: poche settimane dopo l'inizio della stagione è stato esonerato e sostituito da Vincenzo Mora. Successivamente ha allenato in Promozione Marche il Montottone, subentrato a campionato in corso a Stefano Crocetti. Raggiunge, nella stagione (2012-2013) la promozione in serie D con la Fermana, vincendo la finale della Coppa Italia Dilettanti contro l'Audace Cerignola[2]. Non continua la sua avventura in gialloblu e rimane senza squadra fino a febbraio 2014 quando sostituisce Mirco Omiccioli sulla panchina del Fano[3] a 10 partite dal termine in penultima posizione e conquista la salvezza con un turno di anticipo. Ciononostante non viene confermato per la stagione 2014-2015.

A dicembre 2014 viene chiamato a guidare il Montegiorgio[4] (Eccellenza Marche) al posto dell'esonerato Daniele Marinelli e prendendo la squadra in penultima posizione porta la squadra ai play off.

È stato inoltre il tecnico della formazione Primavera del Frosinone[5].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

serie b hellas verona 1995-1996

serie c 2 vis pesaro 1999-2000

Alzano Virescit: 1998-1999

serie b ancona 1991-1992

Teramo: 2001-2002
Frosinone: 2003-2004

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Fermana: 2012-2013

Competizioni regionali[modifica | modifica wikitesto]

Fermana: 2012-2013

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ La Fermana Calcio affida la squadra a mister Gianluca De Angelis, informazione.tv, 16 luglio 2012. URL consultato il 31 gennaio 2016.
  2. ^ Storia, fermanafc.com. URL consultato il 31 gennaio 2016.
  3. ^ Fano, Omiccioli esonerato In panchina c'è De Angelis, corriereadriatico.it, 24 febbraio 2014. URL consultato il 31 gennaio 2016.
  4. ^ Arriva la conferma da Montegiorgio: Gianluca De Angelis nuovo mister, marcheingol.it, 6 dicembre 2014. URL consultato il 31 gennaio 2016.
  5. ^ Frosinone:news, risultati, calciomercato, calendario calcio - Gazzetta.it, gazzetta.it. URL consultato il 31 gennaio 2016.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]