Silvio Violante Iozzia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Violante Silvio Iozzia)
Jump to navigation Jump to search
Silvio Violante Iozzia
Silvio Violante Iozzia - SSC Palermo 1979-80.jpg
Iozzia al Palermo nella stagione 1979-1980
Nazionalità Italia Italia
Altezza 177 cm
Peso 71 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Ritirato 1985
Carriera
Squadre di club1
1973-1974600px pentasection vertical HEX-DF0728 HEX-FAF428.svg Salemi? (?)
1974-1977Marsala93 (1)
1977-1983Palermo77 (1)
1983-1985Flag blue HEX-539ADE.svg Pozzallo? (?)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Silvio Violante Iozzia (Chioggia, 7 ottobre 1954) è un ex calciatore italiano, di ruolo difensore.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Nel ruolo di stopper, debutta nella Promozione Sicilia 1973-1974 con il Salemi.[1] Nei tre anni successivi veste la maglia del Marsala collezionando 93 presenze e 1 gol in Serie C.[1] Nel 1977 passa al Palermo, in cambio di Gaetano Longo,[1] giocando sei campionati di Serie B per un totale di 77 presenze in rosanero. Per un problema a un occhio interrompe l'attività ad alto livello,[1] e chiude la carriera tra i dilettanti dopo un biennio al Pozzallo.

Dirigente[modifica | modifica wikitesto]

Nel gennaio 2013 diventa direttore sportivo del Mazara.[2] Nella stagione 2016-2017 è direttore generale del Paceco, vincitore del campionato siciliano di Eccellenza.[3] Nominato Direttore Sportivo per la stagione 2017/2018 della società Folgore Selinunte di Castelvetrano (TP), che militerà nel campionato di serie D dopo aver vinto i Playoff nazionali di Eccellenza.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d Lo stopper, ormai "difensore centrale", su marsalasport.it, 25 gennaio 2012 (archiviato dall'url originale il 13 aprile 2013).
  2. ^ Mazara calcio, nuovo allenatore Massimo Mazara e nuovo direttore sportivo Silvio Iozzia, su mazaraonline.it, 23 gennaio 2013.
  3. ^ Nicola Donato, Calcio, Silvio Iozzia: "Il Paceco non si tocca", su leggocittamarsala.it, 13 aprile 2017.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Almanacco Illustrato del Calcio, ediz. 1983-1984, Edizioni Panini

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]