Copa América Centenario

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Copa América Centenario
Copa América Centenario USA 2016
Logo della competizione
Competizione Copa América
Sport Calcio
Edizione 45ª
Organizzatore CONMEBOL, CONCACAF
Date 3 giugno - 26 giugno 2016
Luogo Bandiera degli Stati Uniti Stati Uniti
(10 città)
Partecipanti 16 (4 alle qualificazioni)
Discipline Calcio
Impianto/i 10 stadi
Sito web ca2016.com. URL consultato il 27 giugno 2016 (archiviato dall'url originale il 27 giugno 2016).
Risultati
Vincitore Bandiera del Cile Cile
(2º titolo)
Secondo Bandiera dell'Argentina Argentina
Terzo Bandiera della Colombia Colombia
Quarto Bandiera degli Stati Uniti Stati Uniti
Statistiche
Miglior giocatore Bandiera del Cile Alexis Sánchez
Miglior marcatore Bandiera del Cile Eduardo Vargas (6)
Miglior portiere Bandiera del Cile Claudio Bravo
Incontri disputati 32
Gol segnati 91 (2,84 per incontro)
Pubblico 1 483 855
(46 370 per incontro)
La partita inaugurale tra Stati Uniti e Colombia
Cronologia della competizione
2015 2019

La Copa América Centenario è stata la 45ª edizione della Copa América, che si è tenuta negli Stati Uniti d'America.

Si è trattato di un'edizione “speciale” della competizione, tenutasi appena un anno dopo la precedente, in occasione del centenario della CONMEBOL e della stessa competizione.[1][2] Coincidenza ha voluto che la finale sia stata l’esatta ripetizione della precedente, con il Cile vittorioso sull’Argentina sempre ai rigori.

Scelta della sede[modifica | modifica wikitesto]

Nel febbraio 2012 Alfredo Hawit, presidente della CONCACAF, annunciò che si sarebbe tenuta un'edizione della Coppa America nel 2016, per commemorare il centenario della fondazione della federazione calcistica sudamericana.[3] La competizione fu ufficialmente annunciata il 24 ottobre 2012 dalla CONMEBOL e il 1º maggio 2014 dalla CONCACAF.[4]

Stadi[modifica | modifica wikitesto]

Per la competizione sono stati scelti i seguenti 10 stadi:[5]

Chicago Santa Clara Filadelfia Bandiera dell'Arizona Glendale
Soldier Field
Capacità: 61 500
Levi's Stadium
Capacità: 71 139
Lincoln Financial Field
Capacità: 68 532
University of Phoenix Stadium
Capacità: 63 400
Orlando, Florida Houston
Camping World Stadium
Capacità: 60 219
NRG Stadium
Capacità: 72 220
Bandiera del New Jersey East Rutherford Bandiera del Massachusetts Foxborough Pasadena Bandiera di Washington Seattle
MetLife Stadium
Capacità: 82 566
Gillette Stadium
Capacità: 68 756
Rose Bowl
Capacità: 91 136
CenturyLink Field
Capacità: 67 000

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

CONMEBOL (10 squadre) CONCACAF (6 squadre)

CONCACAF play-off di qualificazione[modifica | modifica wikitesto]

Panama
8 gennaio 2016, ore 17:30 UTC-5
Trinidad e Tobago Bandiera di Trinidad e Tobago0 – 1
referto
Bandiera di Haiti HaitiEstadio Rommel Fernández (15 696 spett.)
Arbitro: Bandiera del Canada Gantar

Panama
8 gennaio 2016, ore 20:30 UTC-5
Cuba Bandiera di Cuba0 – 4
referto
Bandiera di Panama PanamaEstadio Rommel Fernández (15 696 spett.)
Arbitro: Bandiera del Messico Guerrero

Arbitri[modifica | modifica wikitesto]

Nazione Arbitri Assistenti
Bandiera dell'Argentina Argentina Patricio Loustau Ezequiel Brailovsky Ariel Mariano Scime
Bandiera della Bolivia Bolivia Gery Vargas Javier Bustillos Juan P. Montaño
Bandiera del Brasile Brasile Héber Lopes Kléber Gil Bruno Boschilia
Bandiera del Brasile Brasile Wilton Sampaio Bandiera dell'Argentina Gustavo Rossi Bandiera della Colombia Alexander Léon
Bandiera del Cile Cile Julio Bascuñán Carlos Astroza Christian Schiemann
Bandiera della Colombia Colombia Wilson Lamouroux Alexander Guzmán Bandiera degli Stati Uniti Corey Parker
Bandiera della Colombia Colombia Wilmar Roldán Alexander Guzmán Wilmar Navarro
Bandiera della Costa Rica Costa Rica Ricardo Montero Octavio Jara Juan Mora
Bandiera di Cuba Cuba Yadel Martínez Hiran Dopico Bandiera dell'Honduras Cristian Ramírez
Bandiera dell'Ecuador Ecuador Roddy Zambrano Luis Vera Byron Romero
Bandiera di El Salvador El Salvador Joel Aguilar Juan Zumba William Torres
Bandiera del Messico Messico Roberto García Orozco José Luis Camargo Alberto Morín
Bandiera di Panama Panama Jhon Pitti Gabriel Victoria Bandiera dell'Honduras Cristian Ramírez
Bandiera del Paraguay Paraguay Enrique Cáceres Eduardo Cardozo Milciades Saldívar
Bandiera del Perù Perù Víctor Carrillo Jorge Luis Yupanqui Namuche Coty Carrera
Bandiera degli Stati Uniti Stati Uniti Mark Geiger Charles Morgante Bandiera del Canada Joe Fletcher
Bandiera degli Stati Uniti Stati Uniti Jair Marrufo Peter Manikowski Corey Rockwell
Bandiera dell'Uruguay Uruguay Andrés Cunha Nicolás Taran Richard Trinidad
Bandiera dell'Uruguay Uruguay Daniel Fedorczuk Nicolás Taran Richard Trinidad
Bandiera del Venezuela Venezuela José Argote Luis Murillo Luis Alfonso Sánchez Pérez

Convocazioni[modifica | modifica wikitesto]

Lo stesso argomento in dettaglio: Convocazioni per la Copa América Centenario.

Fase a gironi[modifica | modifica wikitesto]

Si qualificano alla fase a eliminazione diretta le prime 2 squadre classificate di ogni gruppo.

La classifica tiene conto dei seguenti parametri:

  1. Punti ottenuti in ogni girone
  2. Differenza reti generale di ogni girone
  3. Maggior numero di reti fatte in ogni girone
  4. Punti ottenuti negli scontri diretti
  5. Differenza reti generale negli scontri diretti
  6. Maggior numero di reti fatte negli scontri diretti
  7. Sorteggio

Gruppo A[modifica | modifica wikitesto]

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Bandiera degli Stati Uniti Stati Uniti 6 3 2 0 1 5 2 +3
2. Bandiera della Colombia Colombia 6 3 2 0 1 6 4 +2
3. Bandiera della Costa Rica Costa Rica 4 3 1 1 1 3 6 -3
4. Bandiera del Paraguay Paraguay 1 3 0 1 2 1 3 -2

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Santa Clara
3 giugno 2016, ore 18:30 UTC-7
Incontro 1
Stati Uniti Bandiera degli Stati Uniti0 – 2
referto
Bandiera della Colombia ColombiaLevi's Stadium (67 439 spett.)
Arbitro: Bandiera del Messico García Orozco

Orlando
4 giugno 2016, ore 17:00 UTC-4
Incontro 2
Costa Rica Bandiera della Costa Rica0 – 0
referto
Bandiera del Paraguay ParaguayCitrus Bowl (14 334 spett.)
Arbitro: Bandiera dell'Argentina Loustau

Chicago
7 giugno 2016, ore 19:00 UTC-5
Incontro 9
Stati Uniti Bandiera degli Stati Uniti4 – 0
referto
Bandiera della Costa Rica Costa RicaSoldier Field (39 642 spett.)
Arbitro: Bandiera dell'Ecuador Zambrano

Pasadena
7 giugno 2016, ore 19:30 UTC-7
Incontro 10
Colombia Bandiera della Colombia2 – 1
referto
Bandiera del Paraguay ParaguayRose Bowl (42 766 spett.)
Arbitro: Bandiera del Brasile Lopes

Filadelfia
11 giugno 2016, ore 19:00 UTC-5
Incontro 17
Stati Uniti Bandiera degli Stati Uniti1 – 0
referto
Bandiera del Paraguay ParaguayLincoln Financial Field (51 041 spett.)
Arbitro: Bandiera del Cile Bascuñán

Houston
11 giugno 2016, ore 20:00 UTC-6
Incontro 18
Colombia Bandiera della Colombia2 – 3
referto
Bandiera della Costa Rica Costa RicaNRG Stadium (45 808 spett.)
Arbitro: Bandiera del Venezuela Argote

Gruppo B[modifica | modifica wikitesto]

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Bandiera del Perù Perù 7 3 2 1 0 4 2 +2
2. Bandiera dell'Ecuador Ecuador 5 3 1 2 0 6 2 +4
3. Bandiera del Brasile Brasile 4 3 1 1 1 7 2 +5
4. Bandiera di Haiti Haiti 0 3 0 0 3 1 12 -11

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Seattle
4 giugno 2016, ore 16:30 UTC-8
Incontro 3
Haiti Bandiera di Haiti0 – 1
referto
Bandiera del Perù PerùCenturyLink Field (20 190 spett.)
Arbitro: Bandiera di Panama Pitti

Pasadena
4 giugno 2016, ore 19:00 UTC-8
Incontro 4
Brasile Bandiera del Brasile0 – 0
referto
Bandiera dell'Ecuador EcuadorRose Bowl (53 158 spett.)
Arbitro: Bandiera del Cile Bascuñán

Orlando
8 giugno 2016, ore 19:30 UTC-5
Incontro 11
Brasile Bandiera del Brasile7 – 1
referto
Bandiera di Haiti HaitiCitrus Bowl (28 241 spett.)
Arbitro: Bandiera degli Stati Uniti Geiger

Glendale
8 giugno 2016, ore 19:00 UTC-7
Incontro 12
Ecuador Bandiera dell'Ecuador2 – 2
referto
Bandiera del Perù PerùUniversity of Phoenix Stadium (11 937 spett.)
Arbitro: Bandiera della Colombia Roldán

East Rutherford
12 giugno 2016, ore 18:30 UTC-5
Incontro 19
Ecuador Bandiera dell'Ecuador4 – 0
referto
Bandiera di Haiti HaitiMetLife Stadium (50 976 spett.)
Arbitro: Bandiera della Bolivia Vargas

Foxborough
12 giugno 2016, ore 20:30 UTC-5
Incontro 20
Brasile Bandiera del Brasile0 – 1
referto
Bandiera del Perù PerùGillette Stadium (36 187 spett.)
Arbitro: Bandiera dell'Uruguay Cunha

Gruppo C[modifica | modifica wikitesto]

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Bandiera del Messico Messico 7 3 2 1 0 6 2 +4
2. Bandiera del Venezuela Venezuela 7 3 2 1 0 3 1 +2
3. Bandiera dell'Uruguay Uruguay 3 3 1 0 2 4 4 0
4. Bandiera della Giamaica Giamaica 0 3 0 0 3 0 6 -6

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Chicago
5 giugno 2016, ore 16:00 UTC-6
Incontro 5
Giamaica Bandiera della Giamaica0 – 1
referto
Bandiera del Venezuela VenezuelaSoldier Field (25 560 spett.)
Arbitro: Bandiera del Perù Carrillo

Glendale
5 giugno 2016, ore 17:00 UTC-7
Incontro 6
Messico Bandiera del Messico3 – 1
referto
Bandiera dell'Uruguay UruguayUniversity of Phoenix Stadium (60 025 spett.)
Arbitro: Bandiera del Paraguay Cáceres

Filadelfia
9 giugno 2016, ore 19:30 UTC-5
Incontro 13
Uruguay Bandiera dell'Uruguay0 – 1
referto
Bandiera del Venezuela VenezuelaLincoln Financial Field (23 002 spett.)
Arbitro: Bandiera dell'Argentina Loustau

Pasadena
9 giugno 2016, ore 19:00 UTC-8
Incontro 14
Messico Bandiera del Messico2 – 0
referto
Bandiera della Giamaica GiamaicaRose Bowl (83 263 spett.)
Arbitro: Bandiera del Brasile Sampaio

Houston
13 giugno 2016, ore 19:00 UTC-6
Incontro 21
Messico Bandiera del Messico1 – 1
referto
Bandiera del Venezuela VenezuelaNRG Stadium (67 319 spett.)
Arbitro: Bandiera di Cuba Martínez

Santa Clara
13 giugno 2016, ore 19:00 UTC-8
Incontro 22
Uruguay Bandiera dell'Uruguay3 – 0
referto
Bandiera della Giamaica GiamaicaLevi's Stadium (40 166 spett.)
Arbitro: Bandiera della Colombia Lamouroux

Gruppo D[modifica | modifica wikitesto]

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Bandiera dell'Argentina Argentina 9 3 3 0 0 10 1 +9
2. Bandiera del Cile Cile 6 3 2 0 1 7 5 +2
3. Bandiera di Panama Panama 3 3 1 0 2 4 10 -6
4. Bandiera della Bolivia Bolivia 0 3 0 0 3 2 7 -5

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Orlando
6 giugno 2016, ore 19:00 UTC-5
Incontro 7
Panama Bandiera di Panama2 – 1
referto
Bandiera della Bolivia BoliviaCitrus Bowl (13 466 spett.)
Arbitro: Bandiera della Costa Rica Montero

Santa Clara
6 giugno 2016, ore 19:00 UTC-8
Incontro 8
Argentina Bandiera dell'Argentina2 – 1
referto
Bandiera del Cile CileLevi's Stadium (69 451 spett.)
Arbitro: Bandiera dell'Uruguay Fedorczuk

Foxborough
10 giugno 2016, ore 19:00 UTC-5
Incontro 15
Cile Bandiera del Cile2 – 1
referto
Bandiera della Bolivia BoliviaGillette Stadium (19 392 spett.)
Arbitro: Bandiera degli Stati Uniti Marrufo

Chicago
10 giugno 2016, ore 20:30 UTC-6
Incontro 16
Argentina Bandiera dell'Argentina5 – 0
referto
Bandiera di Panama PanamaSoldier Field (53 885 spett.)
Arbitro: Bandiera di El Salvador Aguilar

Filadelfia
14 giugno 2016, ore 20:00 UTC-5
Incontro 23
Cile Bandiera del Cile4 – 2
referto
Bandiera di Panama PanamaLincoln Financial Field (27 260 spett.)
Arbitro: Bandiera dell'Ecuador Zambrano

Seattle
14 giugno 2016, ore 19:00 UTC-8
Incontro 24
Argentina Bandiera dell'Argentina3 – 0
referto
Bandiera della Bolivia BoliviaCenturyLink Field (45 753 spett.)
Arbitro: Bandiera del Perù Carrillo

Sintesi dei gironi[modifica | modifica wikitesto]

Girone Prima Seconda Terza Quarta
A Bandiera degli Stati Uniti Stati Uniti Bandiera della Colombia Colombia Bandiera della Costa Rica Costa Rica Bandiera del Paraguay Paraguay
B Bandiera del Perù Perù Bandiera dell'Ecuador Ecuador Bandiera del Brasile Brasile Bandiera di Haiti Haiti
C Bandiera del Messico Messico Bandiera del Venezuela Venezuela Bandiera dell'Uruguay Uruguay Bandiera della Giamaica Giamaica
D Bandiera dell'Argentina Argentina Bandiera del Cile Cile Bandiera di Panama Panama Bandiera della Bolivia Bolivia

     Squadra qualificata ai quarti di finale.

     Squadra non qualificata ai quarti di finale.

Fase a eliminazione diretta[modifica | modifica wikitesto]

Supererà il turno ad eliminazione diretta la squadra che, al termine dei 90' regolamentari, avrà segnato più gol. In caso di parità si procederà a determinare la vincitrice tramite i tiri di rigore. Solo nella partita finale sono previsti due tempi supplementari da 15' ciascuno, al termine dei quali si procederà con i tiri di rigore in caso di ulteriore parità.

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

Quarti di finale Semifinali Finale
16 giugno – Seattle – Incontro 25
 1A. Bandiera degli Stati Uniti Stati Uniti  2
21 giugno - Houston - Incontro 29
 2B. Bandiera dell'Ecuador Ecuador  1  
 Bandiera degli Stati Uniti Stati Uniti  0
18 giugno - Foxborough - Incontro 27
   Bandiera dell'Argentina Argentina  4  
 1D. Bandiera dell'Argentina Argentina  4
26 giugno - East Rutherford - Incontro 32
 2C. Bandiera del Venezuela Venezuela  1  
 Bandiera dell'Argentina Argentina  0 (2)
17 giugno - East Rutherford - Incontro 26
   Bandiera del Cile Cile (dcr)  0 (4)
 1B. Bandiera del Perù Perù  0 (2)
22 giugno - Chicago - Incontro 30
 2A. Bandiera della Colombia Colombia (dcr)  0 (4)  
 Bandiera della Colombia Colombia  0 Finale per il terzo posto
18 giugno - Santa Clara - Incontro 28
   Bandiera del Cile Cile  2  
 1C. Bandiera del Messico Messico  0  Bandiera degli Stati Uniti Stati Uniti  0
 2D. Bandiera del Cile Cile  7    Bandiera della Colombia Colombia  1
25 giugno - Glendale - Incontro 31

Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]

Seattle
16 giugno 2016, ore 18:30 UTC-8
Incontro 25
Stati Uniti Bandiera degli Stati Uniti2 – 1
referto
Bandiera dell'Ecuador EcuadorCenturyLink Field (47 322 spett.)
Arbitro: Bandiera della Colombia Roldán

East Rutherford
17 giugno 2016, ore 20:00 UTC-5
Incontro 26
Perù Bandiera del Perù0 – 0
referto
Bandiera della Colombia ColombiaMetLife Stadium (79 194 spett.)
Arbitro: Bandiera dell'Argentina Loustau

Foxborough
18 giugno 2016, ore 19:00 UTC-5
Incontro 27
Argentina Bandiera dell'Argentina4 – 1
referto
Bandiera del Venezuela VenezuelaGillette Stadium (59 183 spett.)
Arbitro: Bandiera del Messico García Orozco

Santa Clara
18 giugno 2016, ore 19:00 UTC-8
Incontro 28
Messico Bandiera del Messico0 – 7
referto
Bandiera del Cile CileLevi's Stadium (70 547 spett.)
Arbitro: Bandiera del Brasile Lopes

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Houston
21 giugno 2016, ore 20:00 UTC-6
Incontro 29
Stati Uniti Bandiera degli Stati Uniti0 – 4
referto
Bandiera dell'Argentina ArgentinaNRG Stadium (70 858 spett.)
Arbitro: Bandiera del Paraguay Cáceres

Chicago
22 giugno 2016, ore 19:00 UTC-6
Incontro 30
Colombia Bandiera della Colombia0 – 2
referto
Bandiera del Cile CileSoldier Field (55 423 spett.)
Arbitro: Bandiera di El Salvador Aguilar

Finale 3º/4º posto[modifica | modifica wikitesto]

Glendale
25 giugno 2016, ore 17:00 UTC-7
Incontro 31
Stati Uniti Bandiera degli Stati Uniti0 – 1
referto
Bandiera della Colombia ColombiaUniversity of Phoenix Stadium (29 041 spett.)
Arbitro: Bandiera dell'Uruguay Fedorczuk

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Lo stesso argomento in dettaglio: Finale della Copa América Centenario.
East Rutherford
26 giugno 2016, ore 20:00 UTC-5
Incontro 32
Argentina Bandiera dell'Argentina0 – 0
(d.t.s.)
referto
Bandiera del Cile CileMetLife Stadium (82 026 spett.)
Arbitro: Bandiera del Brasile Lopes

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Argentina
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Cile
GK 1 Sergio Romero
RB 4 Gabriel Mercado
CB 17 Nicolás Otamendi
CB 13 Ramiro Funes Mori
LB 16 Marcos Rojo  43’
CM 6 Lucas Biglia
DM 14 Javier Mascherano Ammonizione al 37’ 37’
CM 19 Éver Banega Uscita al 111’ 111’
RW 10 Lionel Messi (C) Ammonizione al 40’ 40’
CF 9 Gonzalo Higuaín Uscita al 70’ 70’
LW 7 Ángel Di María Uscita al 57’ 57’
Sostituzioni:
MF 5 Matías Kranevitter Ammonizione al 94’ 94’ Ingresso al 57’ 57’
FW 11 Sergio Agüero Ingresso al 70’ 70’
MF 18 Erik Lamela Ingresso al 111’ 111’
Allenatore:
Bandiera dell'Argentina Gerardo Martino
GK 1 Claudio Bravo (C)
RB 4 Mauricio Isla
CB 17 Gary Medel
CB 18 Gonzalo Jara
LB 15 Jean Beausejour Ammonizione al 52’ 52’
CM 20 Charles Aránguiz Ammonizione al 69’ 69’
DM 21 Marcelo Díaz  16’, 28’
CM 8 Arturo Vidal Ammonizione al 37’ 37’
RW 6 José Pedro Fuenzalida Uscita al 80’ 80’
LW 7 Alexis Sánchez Uscita al 104’ 104’
CF 11 Eduardo Vargas Uscita al 109’ 109’
Sostituzioni:
FW 22 Edson Puch Ingresso al 80’ 80’
MF 5 Francisco Silva Ingresso al 104’ 104’
FW 16 Nicolás Castillo Ingresso al 109’ 109’
Allenatore:
Bandiera della Spagna Juan Antonio Pizzi

Assistenti arbitrali:
Kléber Lúcio Gil (Brasile)
Bruno Boschilia (Brasile)
Quarto ufficiale:
Roberto García Orozco (Messico)
Assistente di riserva:
José Luis Camargo (Messico)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

6 reti
5 reti
4 reti
3 reti
2 reti
1 rete
Autoreti

Record[modifica | modifica wikitesto]

  • Gol più veloce: Bandiera della Costa Rica Johan Venegas (Colombia-Costa Rica, fase a gironi, 11 giugno, 2º minuto)
  • Gol più lento: Bandiera del Cile Arturo Vidal (Cile-Bolivia, fase a gironi, 10 giugno, 90+10º minuto)
  • Primo gol: Bandiera della Colombia Cristián Zapata (Stati Uniti-Colombia, partita inaugurale, fase a gironi, 3 giugno, 8º minuto)
  • Ultimo gol: Bandiera della Colombia Carlos Bacca (Stati Uniti-Colombia, finale 3º posto, 25 giugno, 31º minuto)
  • Miglior attacco: Bandiera dell'Argentina Argentina (18 reti segnate)
  • Peggior attacco: Bandiera della Giamaica Giamaica (0 reti segnate)
  • Miglior difesa: Bandiera dell'Argentina Argentina e Bandiera del Perù Perù (2 reti subite)
  • Peggior difesa: Bandiera di Haiti Haiti (12 reti subite)
  • Miglior differenza reti nella fase a gironi: Bandiera dell'Argentina Argentina (+9)
  • Miglior differenza reti in tutto il torneo: Bandiera dell'Argentina Argentina (+16)
  • Partita con il maggior numero di gol: Bandiera del Brasile Brasile-Bandiera di Haiti Haiti 7-1 (fase a gironi, 8 giugno, 8 gol)
  • Partita con il maggior scarto di gol: Bandiera del Messico Messico-Bandiera del Cile Cile 0-7 (quarti di finale, 18 giugno, 7 gol di scarto)
  • Partita con il maggior numero di spettatori: Bandiera del Messico Messico-Bandiera della Giamaica Giamaica (fase a gironi, 9 giugno, 83 263 spettatori)
  • Partita con il minor numero di spettatori: Bandiera dell'Ecuador Ecuador-Bandiera del Perù Perù (fase a gironi, 8 giugno, 11 937 spettatori)
  • Media spettatori: 46 370 spettatori per incontro

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) 2016 Centennial Copa America added to FIFA's international calendar, making top players available, 26 settembre 2014. URL consultato il 13 giugno 2015 (archiviato dall'url originale il 1º ottobre 2015).
  2. ^ Valerio Clari, Copa America del centenario: nel 2016 tutte le star, in gazzetta.it, 27 settembre 2014. URL consultato il 13 giugno 2015.
  3. ^ (ES) Juan Martín Montes, Pretenden nueva era en CONCACAF, 8 febbraio 2012. URL consultato il 13 giugno 2015.
  4. ^ (EN) Graham Parker, Centenary Copa América to be played in US in 2016, 1º maggio 2014. URL consultato il 13 giugno 2015.
  5. ^ (EN) Ten Metropolitan Areas from Across the United States Selected to Host Copa America Centenario, 19 novembre 2015. URL consultato il 13 dicembre 2015.
  6. ^ (EN) T&T Football: Soca Warriors get ready for Haiti in two-leg playoff for Copa America spot, su sportsmax.tv. URL consultato il 2 novembre 2019 (archiviato dall'url originale il 5 marzo 2016).
  7. ^ (EN) CONCACAF Announces Details of Copa America Centenario Play-in Matches, Scheduled for January 8 in Panama, su concacaf.com. URL consultato l'11 giugno 2016 (archiviato dall'url originale il 9 novembre 2015).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Sito ufficiale, su ca2016.com (archiviato dall'url originale il 27 giugno 2016).
  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio