Coppa Italia Dilettanti 1966-1967

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Coppa Italia Dilettanti 1966-1967
Competizione Coppa Italia Dilettanti
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione
Organizzatore LND
Date dal 4 settembre 1966
al 4 giugno 1967
Luogo Italia Italia
Partecipanti 256
Risultati
Vincitore Impruneta
(1º titolo)
Secondo Angri
Cronologia della competizione
1967-1968 Right arrow.svg

La Coppa Italia Dilettanti 1966-67 è stata la 1ª edizione di questa competizione calcistica italiana.

La competizione era riservata alle migliori squadre militanti nel primo livello regionale. Il primo turno veniva disputato a livello regionale, poi si passava a livello interregionale. Le semifinali e le finali si disputavano in campo neutro.

L'edizione è stata vinta dall'Impruneta, che superò in finale l'Angri; le altre semifinaliste furono Pro Vasto e Seregno.

Formula[modifica | modifica wikitesto]

La neonata competizione prevedeva, nella sua edizione d'esordio, uno snello tabellone con fasi a eliminazione diretta, cui prendevano parte le 256 società ammesse. Queste, passando per otto turni di gare, «il primo a carattere regionale ad andata e ritorno, gli altri con gara semplice», andavano via via a scremare fino alle quattro semifinaliste, le quali a questo punto davano vita a un final four a Roma che andava ad assegnare «il massimo riconoscimento nazionale in campo dilettantistico».[1]

Primo turno[modifica | modifica wikitesto]

Friuli-Venezia Giulia[modifica | modifica wikitesto]

  • 14 squadre.
    Non ammesse: Cordenonese, Pro Osoppo, Pro Tolmezzo, SAICI Torviscosa, Sacilese, Tarcentina, Terzo e Tisana (dal girone A), Arsenale, Fortitudo, Gonars, Marianese, Mortegliano, Mossa, Muggesana, Palmanova, Ricreatorio e Trivignano (dal girone B).
Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
PRIMO TURNO 04.09.1966 11.09.1966
Gemonese 3 - 3 (3-3 dcr); sort. Sangiorgina 1 - 2 2 - 1
Brugnera 1 - 2 US Palazzolo 1 - 0 0 - 2
Codroipo 3 - 4 Aquileia 1 - 1 2 - 3
Pro Gorizia 2 - 2 (5-3 dcr) Ponziana 1 - 1 1 - 1
Cividalese 4 - 4 (5-6 dcr) Cremcaffè Trieste 1 - 1 3 - 3
Manzanese 0 - 0 (4-2 dcr) Pieris 0 - 0 0 - 0
Pro Cervignano 5 - 2 San Giovanni Trieste 4 - 1 1 - 1

Secondo turno[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Ris. Squadra 2
18.09.1966
(VEN) San Stino 1 – 2 Cremcaffè Trieste (FVG)
(VEN) Pro Mogliano 1 – 0 Pro Gorizia (FVG)
(FVG) Aquileia 2 – 1 Caorle (VEN)
(FVG) Manzanese 1 – 1 (6-4 dcr) Clodia (VEN)
(VEN) Bassano 1 – 3 Pro Cervignano (FVG)
(FVG) Sangiorgina 0 – 2 Dolo (VEN)
(VEN) Montebelluna 2 – 1 US Palazzolo (FVG)

Terzo turno[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Ris. Squadra 2
04.11.1966
(VEN) Virtus Bassano 1 – 2[2] Manzanese (FVG)
(FVG) Pro Cervignano 1 – 2 (dts) Montebelluna (VEN)
(FVG) Cremcaffè Trieste 1 – 0 Pro Mogliano (VEN)
(VEN) Dolo 2 – 3[3] Aquileia (FVG)

Quarto turno[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Ris. Squadra 2
08.12.1966
(LOM) Chiari 1 – 0[4] Cremcaffè Trieste (FVG)
(FVG) Aquileia 0 – 1 Romanese (LOM)
(FVG) Manzanese 1 – 0 Caratese (LOM)

Quinto turno[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Ris. Squadra 2
04.05.1967
(LOM) Seregno 2 – 0 Manzanese (FVG)

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Roma
4 giugno 1967
Angri0 – 1ImprunetaStadio Flaminio

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Il Piccolo, 26 luglio 1966.
  2. ^ Disputata il 24 novembre 1966.
  3. ^ Disputata il 20 novembre 1966.
  4. ^ Disputata il 22 gennaio 1967.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio