Danilo Pileggi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Danilo Pileggi
DaniloPileggi.jpg
Pileggi al Torino a fine anni settanta
Nazionalità Italia Italia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex centrocampista)
Ritirato 1991 - giocatore
Carriera
Giovanili
197?-1976 Alessandria
Squadre di club1
1975-1977 Alessandria 36 (2)
1977-1978 Torino 1 (1)
1978-1979 Ascoli 25 (0)
1979-1980 Torino 12 (0)
1980-1982 Bologna 59 (3)
1982-1983 Cagliari 20 (2)
1983-1987 Torino 62 (1)
1987-1988 Barletta 29 (1)
1988-1990 Avellino 60 (2)
1990-1991 Vigor Lamezia 20 (0)
Nazionale
1978-1979 Italia Italia U-21 8 (0)
Carriera da allenatore
1994-1995LazioGiov. reg.
2004-2005LazioGiovanili
2006Benevento
2008-2009BeneventoBerretti
2010-2011St. GeorgeVice
2011-2012St. George
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al gennaio 2013

Danilo Pileggi (Nicastro, 18 gennaio 1958) è un allenatore di calcio ed ex calciatore italiano, di ruolo centrocampista.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Nicastro, oggi parte del comune di Lamezia Terme, e cresciuto calcisticamente in Piemonte nelle file dell'Alessandria, venne ingaggiato nel 1977-78 dal Torino, che lo fece esordire in Serie A. Segnò un gol al debutto, il 12 marzo 1978, contro il Bologna. Alla fine dell'anno, nel periodo del prestito all'Ascoli, esordì nella Nazionale Under-21.

Vestì successivamente in Serie A anche le maglie di Bologna e Cagliari, per poi tornare al Torino (4 stagioni dal 1983 al 1987, con la conquista del secondo posto nella stagione 1984-85, e andare a chiudere la carriera con Barletta e Avellino in B e con la Vigor Lamezia in C2.

In carriera ha totalizzato complessivamente 173 presenze e 7 reti in Serie A e 95 presenze e 3 reti in Serie B.

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Intrapresa la carriera di allenatore, le prime esperienze le compie nel settore giovanile della Lazio nel 1994, per poi tornarvi dieci anni più tardi, e successivamente allena la prima squadra del Benevento in C2 all'inizio della stagione 2006-07, ma, dopo un avvio di campionato non all'altezza delle aspettative, si dimette il 31 ottobre.[1]

Il 12 novembre 2008 torna in Campania per allenare la formazione giovanile della Berretti giallorossa,[2] con la quale si laurea campione d'Italia nella stagione 2008-09.[3]

Dalla stagione 2011-2012 diventa allenatore della formazione etiope del Saint-George SA, vincendo il campionato al termine della stagione,[4] subentrando al precedente allenatore, il connazionale Giuseppe Dossena, di cui era stato il vice nella precedente stagione[5].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Saint-George SA: 2012

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ L'allenatore del Benevento Danilo Pileggi si è dimesso Sito Web di TV7 Benevento
  2. ^ Danilo Pileggi nuovo tecnico della Berretti BeneventoCalcio.it
  3. ^ 20/06/09 - Berretti: Campioni d'Italia BeneventoCalcio.it
  4. ^ Danilo Pileggi allenatore del Saint George SA saintgeorgefc.com
  5. ^ Pasquale Notargiacomo, Non solo Mancini e Di Matteo Il made in Italy va anche in Etiopia, in la Repubblica, 19 settembre 2012. URL consultato il 19 settembre 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]