Ambrosiana Milano (pallacanestro femminile)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ambrosiana Milano
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Kit body bluestripes.png
Kit body basketball.png
Kit shorts.png
Kit shorts.svg
Casa
Kit body.png
Kit body basketball.png
Kit shorts.png
Kit shorts.svg
Trasferta
Colori sociali Black and Blue Striped.png Nero-Azzurro
Dati societari
Città Milano
Paese Italia Italia
Fondazione 1935
Presidente Ferdinando Pozzani (fino 1941)
Palmarès
Scudetto.svgScudetto.svgScudetto.svgScudetto.svg
Scudetti 4

L'Ambrosiana di Milano è una società di pallacanestro femminile di Milano.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La società fu voluta dal Presidente dell'Ambrosiana-Inter Ferdinando Pozzani che rilevò in blocco tutte le giocatrici della Canottieri Milano già plurititolate campionesse di basket femminile.[1]

Ferdinando Pozzani "il Generale Po" era molto orgoglioso delle sue ragazze che erano trattate alla stregua dei calciatori della Serie A di calcio. Le faceva viaggiare sempre in prima classe su tutti i treni italiani suscitando l'invidia delle cestiste degli altre squadre.

Ha vinto quattro titoli italiani con i colori nerazzurri, tra il 1936 e il 1939.[2]

Nel secondo dopoguerra, ha preso parte al campionato 1946-47. Nel 1947-48 e nel 1948-49 è arrivata terza, per poi scomparire.

Le ragazze giocavano sul campo della Borletti in Via Washington, a Milano.

Vi ha giocato Gianna Rusconi, capitana della nazionale italiana nel 1942.[3]

Elenco delle giocatrici[modifica | modifica wikitesto]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

1936, 1937, 1938, 1939

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Sul libro La storia illustrata dell'INTER Casa editrice: La Casa dello Sport, Firenze - 1986 a pag. 135 del primo dei due volumi nelle pagine del 1935-36 paragrafo In nerazzurro su tutti i fronti - NON SOLO FOOTBALL.
  2. ^ Albo d'oro, Lega Basket Femminile. URL consultato il 3 agosto 2011.
  3. ^ Sport a Cinisello Balsamo, Sito ufficiale del Comune di Cinisello Balsamo. URL consultato il 3 agosto 2011.
  4. ^ Cannoniera della prima squadra di calcio femminile italiana, il Gruppo Femminile Calcistico di Milano fondato nel febbraio 1933 in Via Stoppani 12. Una sua foto fu pubblicata sul Calcio Illustrato tra la fine di marzo e l'inizio di luglio 1933. Su ordine del CONI il 22 novembre 1933 la società fu sciolta ed alcune ragazze continuarono l'attività sportiva in altre discipline (notizia pubblicata sul Littoriale di Roma).