Associazione Calcio Magenta

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
A.C. Magenta 1945
Calcio Football pictogram.svg
Gialloblu
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali Giallo e Blu4.png Giallo-Blu
Dati societari
Città Magenta (MI)
Nazione Italia Italia
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Italy.svg FIGC
Campionato Promozione
Fondazione 1945
Presidente Giovanni Cerri
Stadio Francesco Plodari
( posti)
Sito web www.acmagenta.it
Palmarès
Si invita a seguire il modello di voce

L'Associazione Calcio Magenta è la squadra di calcio della città di Magenta (Milano).

Fondata nel 1945, in passato ha partecipato al campionato di Serie B 1947-1948; nel 2015-2016 militerà nel campionato di Promozione.

Ha ben 13 squadre che vanno dai piccoli amici 2004/2005 alla Promozione. Gli juniores militano invece nel campionato juniores Regionale A.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Alti e bassi: tra B, C e Promozione (1945-1950)[modifica | modifica wikitesto]

Fondato nel 1945, venne iscritto nel campionato di Prima Divisione nella stagione 1945-46. Al termine della stagione venne ripescato in Serie C dalla Federazione.

All'epoca (1946-47) il campionato di Serie C era diventato davvero elefantiaco, con ben 266 squadre iscritte suddivise in ben tre leghe interregionali (Nord, Centro e Sud). Il Magenta fu inserito nel girone C della Lega Interregionale Nord e vinse il girone, qualificandosi alle Finali Nord per la promozione in Serie B. Inserita nel girone A delle Finali insieme a Sanremese ed Asti, il Magenta riuscì nell'impresa di battere la Sanremese e a pareggiare con l'Asti, vincendo così il girone con tre punti (uno in più della Sanremese) e conquistando una storica promozione in Serie B.

All'epoca (1947-48) il campionato di Serie B a cui il Magenta fu ammesso non era a girone unico, bensì a tre gironi. La federcalcio decise però che la Serie B sarebbe ritornata al girone unico dalla stagione 1948-49, per cui solo le prime sette classificate di ognuno dei tre gironi della Serie B si sarebbero qualificate alla Serie B a girone unico della stagione successiva, mentre le altre sarebbero retrocesse. Il Magenta non fu mai in lotta per la salvezza: chiuse il campionato al 16° e terzultimo posto con 22 punti e tornò immediatamente in Serie C.

Nella stagione 1948-49, trascorsa in una Serie C ridotta a quattro gironi in seguito alla riforma del 1948, il Magenta non riuscì a salvarsi sul campo, retrocedendo in Promozione. Come se non bastasse, dopo la fine del campionato, venne accolto in ritardo dalla Federazione un ricorso contro il giocatore magentino Carlo Brasca in quanto irregolarmente tesserato dal club mentre era già legato ad un'altra squadra. Ciò comportò la sconfitta a tavolino del Magenta in tutte le partite in cui era sceso in campo Brasca: la pesante penalizzazione comunque non cambiò l'esito della stagione del Magenta, che era già retrocesso sul campo.

Il Magenta seppe comunque riscattarsi, vincendo il Girone E di Promozione e tornando in C dopo appena una stagione.

Gli anni cinquanta[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 1950-51 il Magenta militò nel Girone A della Serie C. Il club mancò però la salvezza per un punto, classificandosi quartultima e retrocedendo di nuovo in Promozione.

Nella stagione 1951-52 il Magenta ottenne un ottimo secondo posto nel Girone D di Promozione, ma per effetto del Lodo Barassi (istituzione della Serie C a girone unico) non fu ammessa in Serie C, bensì al neoistituito campionato di IV Serie.

Nella stagione 1952-53 il Magenta, al debutto in IV Serie, riuscì a vincere il Girone A, qualificandosi alle finali per la promozione, ma nel girone di finale A si classificò solo quarto e ultimo, mancando la promozione in Serie C.

Nelle due stagioni successive non riuscì a ripetere l'ottima stagione 1952-53, anzi, nella stagione 1954-55 mancò la salvezza per un punto, retrocedendo in Promozione lombarda.

Dopo due stagioni, tornò comunque in IV Serie, vincendo il girone C della Promozione lombarda 1956-57. Perse i quarti di finale per il titolo lombardo contro il Rizzoli (2-1 all'andata e 1-1 al ritorno) ma fu comunque promossa lo stesso.

Nei campionati successivi, ritrovata la IV Serie (dal 1959 ribattezzata Serie D) riuscì sempre a salvarsi fino alla conclusione del decennio.

Gli anni sessanta e settanta[modifica | modifica wikitesto]

Al termine della stagione 1960-61 il Magenta abbandonò la Serie D, retrocedendo in Prima Categoria lombarda.

Seguì un periodo di risultati negativi che culminarono con la retrocessione in Seconda Categoria lombarda al termine della stagione 1964-65.

Dopo un lungo periodo di declino, la squadra fece una timida risalita venendo promossa in Promozione lombarda, all'epoca massimo livello regionale, nel 1977. Per il resto degli anni settanta la squadra riuscì sempre a centrare l'obbiettivo salvezza.

Gli anni ottanta e novanta[modifica | modifica wikitesto]

Dopo due campionati chiusi all'ottavo posto, nel 1982-83 il Magenta lottò per la promozione in Interregionale chiudendo il proprio girone al secondo posto a soli tre punti dal Fiorenzuola.

Seguirono stagioni altalenanti tra alti (4º posto nel 1984-85) e bassi (13º posto e retrocessione sfiorata nel 1985-86), fino alla retrocessione in Prima Categoria lombarda avvenuta al termine della stagione 1988-89.

Il Magenta riuscì di nuovo a risalire la china, venendo ammesso in Eccellenza lombarda nel 1992-93, dove rimase fino alla retrocessione in Promozione nel 1995, conseguenza dell'ultimo posto nel girone.

Ritornò in Eccellenza al termine della stagione 1998-99, vincendo agevolmente (13 punti di distacco sulla seconda, il Corsico) il girone C della Promozione Lombardia.

Gli anni duemila[modifica | modifica wikitesto]

Dopo la retrocessione in Promozione al termine della stagione 2000-01, il Magenta rimase in Promozione fino al campionato 2005-06, allorché, vincendo il Girone A della Promozione lombarda con ampio margine (6 punti sulla seconda, il Luino), ritornò in Eccellenza.

Nella stagione 2007-08 evitò la retrocessione solo ai playout battendo in entrambe le partite il Villanterio.

Anche nella stagione 2009-10 si salvò ai playout battendo il Luino con un complessivo 5-1 (somma dei risultati: 5-0/0-1).

Attualmente (2015-16) milita in Promozione Lombardia.

Cronistoria[modifica | modifica wikitesto]

Cronistoria dell'Associazione Calcio Magenta
  • 1945 - Fondazione dell'A.C. Magenta.
  • 1945-46 - ?° nel girone N di Prima Divisione Lombarda. Ammesso alla Serie C su ricorso per allargamento dei quadri.
  • 1946-47 - 1° nel girone finale A della Lega Nord di Serie C. Green Arrow Up.svg Promosso in Serie B.
  • 1947-48 - 16° nel girone A di Serie B. Red Arrow Down.svg Retrocesso in Serie C.
  • 1948-49 - 22° nel girone A di Serie C. Red Arrow Down.svg Retrocesso in Promozione.
  • 1949-50 - 1° nel girone E di Promozione. Green Arrow Up.svg Promosso in Serie C.
  • 1950-51 - 16° nel girone A di Serie C. Red Arrow Down.svg Retrocesso in Promozione.
  • 1951-52 - 2° nel girone D di Promozione. Fonda la Lega di IV Serie.
  • 1952-53 - 4° nel girone finale Nord di IV Serie.
  • 1953-54 - 9° nel girone B di IV Serie.
  • 1954-55 - 15° nel girone B di IV Serie. Red Arrow Down.svg Retrocesso in Promozione Regionale.
  • 1955-56 - 4° nel girone C della Promozione Lombarda.
  • 1956-57 - 1° nel girone C della Promozione Lombarda. Green Arrow Up.svg Promossa in IV Serie. Perde i quarti di finale per il titolo contro la Rizzoli.
  • 1957-58 - 8° nel girone A di Seconda Categoria di IV Serie.
  • 1958-59 - 4° nel girone B di IV Serie.
  • 1959-60 - 15° nel girone A di Serie D.
  • 1960-61 - 16° nel Girone B della Serie D. Red Arrow Down.svg Retrocesso in Prima Categoria lombarda.
  • 1961-62 - 14° nel Girone B Settore A della Prima Categoria Lombardia.
  • 1962-63 - 10° nel Girone E della Prima Categoria Lombardia.
  • 1963-64 - 8° nel Girone D della Prima Categoria Lombardia.
  • 1964-65 - 15° nel Girone C della Prima Categoria Lombardia. Red Arrow Down.svg Retrocesso in Seconda Categoria Lombardia.
  • 1965-1977: Piazzamenti ignoti.
  • 1977-78 - 7° nel Girone D della Promozione Lombardia.
  • 1978-79 - 10° nel Girone D della Promozione Lombardia.
  • 1979-80 - 4° nel Girone D della Promozione Lombardia.
  • 1980-81 - 8° nel Girone D della Promozione Lombardia.
  • 1981-82 - 8° nel Girone D della Promozione Lombardia.
  • 1982-83 - 2° nel Girone D della Promozione Lombardia.
  • 1983-84 - 11° nel Girone D della Promozione Lombardia.
  • 1984-85 - 4° nel Girone D della Promozione Lombardia.
  • 1985-86 - 13° nel Girone D della Promozione Lombardia.
  • 1986-87 - 9° nel Girone D della Promozione Lombardia.
  • 1987-88 - 7° nel Girone D della Promozione Lombardia.
  • 1988-89 - 14° nel Girone A della Promozione Lombardia. Red Arrow Down.svg Retrocesso in Prima Categoria lombarda.
  • 1989-1991: Piazzamenti ignoti.
  • 1991-92 - 1° nel Girone C della Promozione Lombardia. Green Arrow Up.svg Promosso in Eccellenza.
  • 1992-93 - 13° nel Girone A dell'Eccellenza Lombardia.
  • 1993-94 - 7° nel Girone A dell'Eccellenza Lombardia.
  • 1994-95 - 16° nel Girone A dell'Eccellenza Lombardia. Red Arrow Down.svg Retrocesso in Promozione.
  • 1995-96 - 10° nel Girone A della Promozione Lombardia.
  • 1996-97 - 9° nel Girone A della Promozione Lombardia.
  • 1997-98 - 5° nel Girone A della Promozione Lombardia.
  • 1998-99 - 1° nel Girone C della Promozione Lombardia. Green Arrow Up.svg Promosso in Eccellenza.
  • 1999-00 - 10° nel Girone A dell'Eccellenza Lombardia.
  • 2000-01 - 11° nel Girone A dell'Eccellenza Lombardia.
  • 2001-02 - 15° nel Girone A dell'Eccellenza Lombardia. Red Arrow Down.svg Retrocesso in Promozione.
  • 2002-03 - 3° nel Girone C della Promozione Lombardia.
  • 2003-04 - 7° nel Girone C della Promozione Lombardia.
  • 2004-05 - 3° nel Girone C della Promozione Lombardia.
  • 2005-06 - 1° nel Girone A della Promozione Lombardia. Green Arrow Up.svg Promosso in Eccellenza.
  • 2006-07 - 10° nel Girone A dell'Eccellenza Lombardia.
  • 2007-08 - 9° nel Girone A dell'Eccellenza Lombardia.
  • 2008-09 - 15° nel Girone A dell'Eccellenza Lombardia. Salvo ai playout.
  • 2009-10 - 15° nel Girone A dell'Eccellenza Lombardia. Salvo ai playout.
  • 2010-11 - 10° nel Girone A dell'Eccellenza Lombardia.
  • 2011-12 - 13° nel Girone A dell'Eccellenza Lombardia.
  • 2012-13 - 10° nel Girone A dell'Eccellenza Lombardia.
  • 2013-14 - 10° nel Girone A dell'Eccellenza Lombardia.
  • 2014-15 - 13° nel Girone A dell'Eccellenza Lombardia. Perde i play-out con l'Accademia Sandonatese. Red Arrow Down.svg Retrocesso in Promozione.
  • 2015-16 - 5° nel Girone A della Promozione Lombardia.
  • 2016-17 - 6° nel Girone F della Promozione Lombardia.


Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio