Billions

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Billions
Billions.png
Titolo originaleBillions
PaeseStati Uniti d'America
Anno2016 – in produzione
Formatoserie TV
Generedrammatico
Stagioni5
Episodi60
Durata60 min (episodio)
Lingua originaleinglese
Rapporto16:9
Crediti
IdeatoreBrian Koppelman, David Levien, Andrew Ross Sorkin
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
Produttore esecutivoBrian Koppelman, David Levien, Andrew Ross Sorkin, Neil Burger
Casa di produzioneBest Available!
TBTF Productions Inc.
Prima visione
Prima TV originale
Dal17 gennaio 2016
Alin corso
Rete televisivaShowtime
Prima TV in italiano
Dal21 giugno 2016
Alin corso
Rete televisivaSky Atlantic

Billions è una serie televisiva statunitense creata da Brian Koppelman, David Levien e Andrew Ross Sorkin, interpretata da Paul Giamatti e Damian Lewis, e ambientata a New York nel mondo dell'alta finanza.

Negli Stati Uniti la serie va in onda dal 2016 su Showtime e conta attualmente cinque stagioni. In Italia è trasmessa da Sky Atlantic.[1]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Prima stagione[modifica | modifica wikitesto]

Chuck Rhoades è il procuratore federale del Distretto Sud di New York. Durante la sua brillante carriera non ha mai perso un caso, facendo attenzione a evitare o ritardare procedimenti difficoltosi, ma rifiutandosi di concedere favori o essere più clemente verso conoscenti propri o del padre Charles, anch'egli figura politicamente di rilievo. Bobby "Axe" Axelrod è un miliardario che ha costruito la propria fortuna alla guida della Axe Capital, una società finanziaria specializzata in hedge fund.

Quando il dossier riguardante un'operazione sospetta condotta da Axe finisce sulla sua scrivania, Chuck deve decidere se aprire un caso che potrebbe definitivamente consacrare la sua carriera, correndo tuttavia pesanti rischi nello scontrarsi con il mondo dell'alta finanza. A frenarlo è anche un potenziale conflitto di interessi riguardante sua moglie Wendy che lavora come psichiatra nella società di Axe.

Seconda stagione[modifica | modifica wikitesto]

Chuck attraversa un momento difficile, essendo finito sotto la lente del Dipartimento di giustizia per come ha condotto l'indagine su Axe, ed è in fase di separazione da Wendy. Nonostante questo, Chuck è sempre più determinato a perseguire Axe, finanche al costo di mettere a rischio il proprio incarico. Dal canto suo anche Axe si prepara alla guerra, intensificando le misure di sicurezza della Axe Capital. Al suo fianco può contare su un nuovo dipendente, la genderqueer Taylor Mason, un personaggio tanto intelligente quanto enigmatico.

Terza stagione[modifica | modifica wikitesto]

L'operatività di Chuck è fortemente soffocata da Waylon Jeffcoat, il nuovo procuratore generale, che pretende di manovrare gli uffici distrettuali a proprio piacimento. Lasciata la battaglia processuale contro Axe al Distretto Est, Chuck adesso deve pensare alla sua corsa per diventare governatore dello Stato di New York, ma vecchi scheletri nell'armadio sono pronti a riemergere. Axe si è separato da Lara, affrontando da solo la tempesta giudiziaria che lo ha privato della licenza di trading, costringendolo a fare sempre più affidamento su Taylor.

Quarta stagione[modifica | modifica wikitesto]

Defenestrato dal Distretto Sud, pur di tornare sulla cresta dell'onda Chuck è disposto a tutto, perfino ad allearsi con il suo nemico giurato Axe. Quest'ultimo deve invece affrontare Taylor, la cui nuova società minaccia il business della Axe Capital. Il collante dell'intesa tra Chuck e Axe rimane Wendy, la quale continua a barcamenarsi tra il ruolo di moglie fedele per il primo e di risorsa affidabile per il secondo.

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Episodi Prima TV USA Prima TV Italia
Prima stagione 12 2016 2016
Seconda stagione 12 2017 2017
Terza stagione 12 2018 2018
Quarta stagione 12 2019 2019
Quinta stagione 12 2020 2020

Personaggi e interpreti[modifica | modifica wikitesto]

Personaggi principali[modifica | modifica wikitesto]

  • Charles "Chuck" Rhoades Jr. (stagione 1-in corso), interpretato da Paul Giamatti, doppiato da Massimo Rossi.
    Procuratore del Distretto Sud di New York, successivamente candidato governatore di New York ed eletto procuratore generale dello Stato di New York. Ha un radicato senso della giustizia e nutre un'avversione profonda verso i crimini finanziari commessi dalle persone ricche. Potente avvocato dalla parte della legge in pubblico, nel privato viene spesso e volentieri messo in ombra dalla moglie Wendy, con cui pratica segretamente sesso sadomaso, e dal padre Charles, uomo potente e ben introdotto negli ambienti politici che non esita a manipolarlo per il proprio tornaconto personale.
  • Robert "Bobby" Axelrod (stagione 1-in corso), interpretato da Damian Lewis, doppiato da Riccardo Rossi.
    Proprietario del fondo speculativo Axe Capital, di cui ha ottenuto la guida dopo che tutti i suoi soci sono morti negli attentati dell'11 settembre 2001. Caritatevole e generoso in pubblico, spietato e quasi animalesco nel suo lavoro. Fa ampio ricorso a pratiche illecite, come l'insider trading, per accrescere l'enorme ricchezza della sua società. Nonostante questo non dimentica mai le sue umili origini, celebrandosi come esempio di self-made man.
  • Wendy Rhoades (stagione 1-in corso), interpretata da Maggie Siff, doppiata da Laura Romano.
    Psichiatra, life coach e formatrice aziendale presso la Axe Capital. È sposata con Chuck Rhoades, elemento quest'ultimo che le causerà parecchi problemi nella contesa tra suo marito e Bobby Axelrod, soprattutto nel mantenere ruolo familiare e professionale equidistanti. Nel sesso sadomaso praticato con Chuck interpreta il ruolo della dominatrice.
  • Lara Axelrod (stagioni 1-3, guest stagione 4), interpretata da Malin Åkerman, doppiata da Laura Facchin.
    Moglie di Bobby Axelrod, dal quale successivamente si separa. È stata infermiera, pur mantenendo la licenza professionale, prima di dedicarsi completamente alla vita familiare. Fredda e determinata, rappresenta la spalla ideale per coprire il business non sempre cristallino del marito. Suo fratello Dean era un vigile del fuoco morto nell'attentato dell'11 settembre 2001.
  • Bryan Connerty (stagione 1-in corso), interpretato da Toby Leonard Moore, doppiato da Gianfranco Miranda.
    Capo della task antifrode al Distretto Sud, in seguito procuratore distrettuale dopo la dipartita di Chuck. A lui lo lega un rapporto di profonda stima, essendo stato il suo mentore, prima però che Chuck iniziasse a violare la legge per perseguire Axelrod.
  • Mike "Wags" Wagner (stagione 1-in corso), interpretato da David Costabile, doppiato da Franco Mannella.
    Direttore operativo della Axe Capital. È il fidato braccio destro di Axe, colui che individua gli investimenti e cura le relazioni esterne. Ha sofferto di dipendenze da alcol e droga che ogni tanto riaffiorano.
  • Kate Sacher (stagione 1-in corso), interpretata da Condola Rashād, doppiata da Chiara Gioncardi.
    Assistente procuratore del Distretto Est, poi procuratore capo. Sveglia e preparata, una valida risorsa per Chuck che ne sfrutta l'ambizione per coprire le proprie manovre. Ha una breve relazione con Bryan Connerty.
  • Taylor Amber Mason (stagione 3-in corso, ricorrente stagione 2), interpretato da Asia Kate Dillon, doppiato da Gaia Bolognesi.
    Analista e in seguito Chief investment officer della Axe Capital, successivamente titolare della Taylor Mason Capital (Tmc). Il suo talento non sfugge ad Axe che, quando subisce la revoca della licenza di trader, affida a Taylor la guida della società. Scelta di cui finirà per pentirsi, quando Taylor abbandona la Axe Capital per mettersi in proprio. Taylor è una persona genderqueer a cui ci si deve rivolgere con pronomi neutri, senza identificare alcun genere sessuale.[2]
  • Charles Rhoades Sr (stagione 3-in corso, ricorrente stagioni 1-2), interpretato da Jeffrey DeMunn, doppiato da Carlo Valli.
    Padre di Chuck Rhoades e influente cittadino di New York. Ha esercitato un forte controllo sulla vita di Chuck, facendolo studiare nella sua stessa università (Yale) e seguendone l'ascesa fino alla sua nomina a procuratore. Si preoccupa di tramandare il buon nome della famiglia Rhoades, pur essendo divorziato e accompagnandosi spesso a donne più giovani.
  • "Dollar" Bill Stearn (stagione 4-in corso, ricorrente stagioni 1-3), interpretato da Kelly AuCoin.
    Portfolio manager della Axe Capital. Devoto ad Axe al punto di immolarsi per lui. È soprannominato "Dollar" perché, quando deve concludere un'operazione importante, usa la prima banconota guadagnata come portafortuna.

Personaggi secondari[modifica | modifica wikitesto]

  • Dudley Mafee, interpretato da Dan Soder, doppiato da Stefano Macchi.
    Analista della Axe Capital, poi socio di Taylor alla Tmc. Gentile e altruista, Mafee è l'impiegato della Axe Capital più lontano dallo stereotipo del trader assetato di affari. Fa da tutor a Taylor quando era stagista, di cui poi si innamora non ricambiato, e ha un'infatuazione per Wendy. Diventa il primo a seguire Taylor nella nuova avventura alla Tmc.
  • Hall, interpretato da Terry Kinney.
    Il tirapiedi di Axe, per il quale svolge le mansioni segrete di spionaggio. Fugge in Nuova Scozia quando Axe viene arrestato, tornando operativo una volta che il vecchio cliente ha nuovamente bisogno dei suoi servigi.
  • Orrin Bach, interpretato da Glenn Fleshler.
    Capo dell'ufficio legale di Axe. Prima di lavorare come avvocato a tempo pieno è stato professore universitario. Tra i suoi studenti c'era Bryan Connerty che Orrin ha tentato più volte, senza successo, di convincere a lasciare la procura per lavorare al suo fianco.
  • Ari Spyros, interpretato da Stephen Kunken, doppiato da Andrea Lavagnino.
    Investigatore della SEC, poi responsabile della compliance normativa alla Axe Capital. Puntiglioso ai limiti dell'ossessivo, entra più volte in attrito con Axe e i colleghi per la dissolutezza del loro modus operandi.
  • Mick Danzig, interpretato da Nathan Darrow, doppiato da Marco Baroni.
    Analista della Axe Capital, licenziato e successivamente riassunto da Axe.
  • Ira Schirmer, interpretato da Ben Shenkman.
    Avvocato ed ex compagno di scuola di Chuck. Quest'ultimo lo convince a imbarcarsi nell'affare Ice Juice assieme a suo padre Charles. Il conseguente fallimento interrompe i loro rapporti, ripresi successivamente quando Chuck lo aiuta a riprendere in mano il suo matrimonio.
  • Michael Dimonda, interpretato da Sam Gilroy, doppiato da Andrea Mete.
    Giornalista del Wall Street Journal. Chuck e Axe lo usano come informatore dei loro rispettivi scoop.
  • Kenneth Malverne, interpretato da Dennis Boutsikaris, doppiato da Luca Dal Fabbro.
    Rivale di Axelrod che guida un fondo comune speculativo concorrenziale.
  • Steven Birch, interpretato da Jerry O'Connell.
    Rivale del fondo comune di investimento speculativo di Axelrod.
  • Oliver Dake, interpretato da Christopher Denham.
    Agente dell'OPR (Office of Professional Responsibility) e successivamente procuratore del Distretto Est. Incaricato di indagare sull'operato di Chuck, diventa il suo alleato nell'incastrare Axelrod. Nominato procuratore del Distretto Est, viene scaricato da Chuck e troverà il modo di vendicarsi.
  • Ben Kim, interpretato da Daniel K. Isaac.
    Giovane analista di origine asiatica della Axe Capital. Laureato all'Università di Stanford, inizia a lavorare per Axe agli albori della sua battaglia contro Chuck. Spesso ignorato, troverà il modo di rendersi utile alla causa della Axe Capital.
  • Adam DeGiulio, interpretato da Rob Morrow, doppiato da Marco Mete.
    Giudice federale. La sua nomina a giudice nel caso Axelrod è stata pilotata da Chuck, del quale è amico di vecchia data e fa di tutto per favorirlo.
  • Gordie e Dean Axelrod, interpretati da Jack Gore e Christopher Paul Richards.
    Figli di Axe e Lara. Cresciuti nell'agio, sono educati dai genitori a non dare il loro tenore di vita per scontato.

Stagione 1[modifica | modifica wikitesto]

Stagione 2[modifica | modifica wikitesto]

Stagione 3[modifica | modifica wikitesto]

Stagione 4[modifica | modifica wikitesto]

Stagione 5[modifica | modifica wikitesto]

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il 13 marzo 2014 Showtime annunciò la produzione di un episodio pilota basato su una sceneggiatura scritta dal duo Brian Koppelman e David Levien insieme al giornalista Andrew Ross Sorkin, già autore del best seller Il crollo - Too Big to Fail[3]. L'episodio pilota è diretto da Neil Burger. A ispirare i creatori della serie è stato il contenzioso legale tra l'ex procuratore del Distretto Sud di New York Preet Bharara e il manager dell'hedge fund S.A.C. Capital Advisors Steve Cohen.[4]

Nel mese di ottobre 2014 Damian Lewis e Paul Giamatti furono ingaggiati per i ruoli dei protagonisti[5], mentre nei mesi seguenti al cast principale si unirono anche Maggie Siff, David Costabile, Condola Rashād, Toby Leonard Moore e Malin Åkerman; per il ruolo di quest'ultima, la moglie di Axe, in un primo momento era stata scelta Kerry Condon[6][7][8][9][10].

Il 24 marzo 2015 fu confermata la produzione di una prima stagione di dodici episodi, girata durante lo stesso anno a New York[11]. Il 26 gennaio 2016 è stato annunciato il rinnovo per una seconda stagione[12], mentre il 9 marzo 2017 viene rinnovata anche per una terza stagione[13]. Il 26 aprile 2018, Showtime ha rinnovato la serie per una quarta stagione[14]. L'8 maggio 2019, la serie è stata rinnovata per la quinta stagione[15].

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

L'8 luglio 2015 venne distribuito il primo trailer della serie[16], trasmessa sul canale via cavo Showtime dal 17 gennaio 2016[17]. Il primo episodio è stato distribuito in anteprima online su varie piattaforme gratuite il 1º gennaio 2016[17]. In Italia va in onda sul canale satellitare Sky Atlantic dal 21 giugno 2016[18].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Billions: il primo episodio online su Skyatlantic.it, in Sky TG 24, Sky Italia, 17 giugno 2016. URL consultato il 9 aprile 2020.
  2. ^ Simone Sgamma, Come rivolgersi a una persona di genere non-binario: i pronomi della grammatica italiana e straniera, su neg.zone. URL consultato il 9 aprile 2020.
  3. ^ (EN) Nellie Andreeva, Wall Street Drama From Andrew Ross Sorkin, Brian Koppelman & David Levien Gets Showtime Pilot Order, in Deadline, Penske Media Corporation, 13 marzo 2014. URL consultato il 3 gennaio 2016.
  4. ^ (EN) Erica Orden, Manhattan U.S. Attorney Preet Bharara's Office Gets Hollywood Treatment in Showtime Series, in Wall Street Journal, News Corp, 5 gennaio 2016. URL consultato il 9 aprile 2020.
  5. ^ (EN) Lesley Goldberg, Damian Lewis, Paul Giamatti to Star in Showtime's 'Billions', in The Hollywood Reporter, 24 ottobre 2014. URL consultato il 3 gennaio 2016.
  6. ^ (EN) Nellie Andreeva, Maggie Siff To Co-Star In Showtime Pilot ‘Billions’, in Deadline, Penske Media Corporation, 8 dicembre 2014. URL consultato il 3 gennaio 2016.
  7. ^ (EN) Christopher McDonald Joins TNT’s Drug-Trade Pilot; David Costabile in ‘Billions’, in Deadline, Penske Media Corporation, 9 dicembre 2014. URL consultato il 3 gennaio 2016.
  8. ^ (EN) Condola Rashad Joins Showtime Pilot ‘Billions’; Edward James Olmos In ‘Agents Of S.H.I.E.L.D.’, in Deadline, Penske Media Corporation, 8 gennaio 2015. URL consultato il 3 gennaio 2016.
  9. ^ (EN) Kerry Condon & Toby Leonard Moore Join Showtime Pilot ‘Billions’, in Deadline, Penske Media Corporation, 21 gennaio 2015. URL consultato il 3 gennaio 2016.
  10. ^ (EN) Malin Akerman Joins Showtime Drama Pilot ‘Billions’, in Deadline, Penske Media Corporation, 3 febbraio 2015. URL consultato il 3 gennaio 2016.
  11. ^ (EN) Nellie Andreeva, ‘Billions’ Financial Drama Starring Paul Giamatti & Damian Lewis Gets Showtime Series Order, in Deadline, Penske Media Corporation, 24 marzo 2015. URL consultato il 3 gennaio 2016.
  12. ^ (EN) Nellie Andreeva, 'Billions' Renewed For Season 2 By Showtime, in Deadline, Penske Media Corporation, 26 gennaio 2016. URL consultato il 27 gennaio 2016.
  13. ^ Billions rinnovata per una terza stagione, in ComingSoon.it. URL consultato il 9 marzo 2017.
  14. ^ (EN) Joe Otterson, ‘Billions’ Renewed for Season 4 at Showtime, in Variety, 26 aprile 2018. URL consultato il 22 maggio 2018.
  15. ^ (EN) Denise Petski, 'Billions' Renewed For Season 5 By Showtime, in Deadline Hollywood, 8 maggio 2019. URL consultato l'8 maggio 2019.
  16. ^ (EN) Kate Stanhope, Watch the First Trailer for Damian Lewis' New Showtime Drama 'Billions' (Video), in The Hollywood Reporter, 8 luglio 2015. URL consultato il 3 gennaio 2016.
  17. ^ a b (EN) Kate Stanhope, Showtime to Offer Previews of Damian Lewis Drama 'Billions,' 'Shameless' Season Six, in The Hollywood Reporter, 28 dicembre 2015. URL consultato il 3 gennaio 2016.
  18. ^ Billions: Damian Lewis alias Bobby "Axe" Axelrod e non solo, in Sky Atlantic, 9 giugno 2016. URL consultato il 12 giugno 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione