Marco Mete

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Marco Mete (Roma, 24 ottobre 1955) è un attore, doppiatore, direttore del doppiaggio, dialoghista e regista teatrale italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

È noto soprattutto per aver prestato voce ai personaggi di Roger Rabbit nella versione italiana e spagnola del film e dei tre cortometraggi, al gatto Bonkers, a Brent Spiner in Star Trek: The Next Generation, a Kelsey Grammer nel ruolo di Frasier Crane in Frasier (dalla stagione 1 alla stagione 5), al personaggio Daffy Duck nelle riedizioni di Looney Tunes e Merrie Melodies e nella serie Duck Dodgers e agli attori Robin Williams, Kevin Bacon, Bruce Willis, Aidan Quinn e Martin Lawrence in alcune interpretazioni. Tra gli attori doppiati Richard Pryor in Non guardarmi: non ti sento, Billy Crystal, Richard Roxburgh in Moulin Rouge!, Nathan Lane in The Producers. Mete è noto anche per aver prestato la sua voce al personaggio di Pollo della serie Mucca e Pollo, al personaggio del film di animazione Shark Tale, al gabbiano Scuttle de La sirenetta, al ranocchio Jean-Bob de L'incantesimo del lago, e alla voce narrante del lungometraggio Magnolia di Paul Thomas Anderson nell'edizione italiana del film curata dal collega Sandro Acerbo.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Ex marito della doppiatrice Stefanella Marrama[1], ha due figli: il doppiatore Andrea e Federica.

Doppiaggio[modifica | modifica wikitesto]

Film[modifica | modifica wikitesto]

Serie TV[modifica | modifica wikitesto]

Film d'animazione[modifica | modifica wikitesto]

Serie animate[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]