Emiliano Coltorti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Emiliano Coltorti, il cui nome completo è Jesus Emiliano Coltorti (Roma, 18 giugno 1974), è un attore e doppiatore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlio dell'attore e doppiatore Ennio Coltorti, è il doppiatore italiano di molti attori come Jason Schwartzman, Sebastian Stan, Paul Dano, Jared Leto, Gael García Bernal, Jeremy Strong, Joseph Morgan, Bill Skarsgård, Benjamin McKenzie, Matthew Gray Gubler e molti altri.

Ha prestato la voce a Michael Rosenbaum nel ruolo di Lex Luthor in Smallville e a Colin Hanks in Roswell.

Tra i tanti attori doppiati Jason Schwartzman, Jérémie Renier, Benoît Magimel, Sebastian Stan e Ben Barnes. È inoltre sua la voce in moltissime serie TV, quali Criminal minds nella quale doppia Matthew Gray Gubler, The O.C. in cui doppia Benjamin McKenzie, Nikita in cui doppia Aaron Stanford nel ruolo di Birkhoff e The Originals in cui doppia il protagonista Joseph Morgan nel ruolo di Klaus Mikaelson.

Ha prestato la sua voce anche a film e programmi d'animazione quali Il pianeta del tesoro (Jim Hawkins), La città incantata (Haku, nell'edizione 2003), Coco (Héctor), Nabari (Yoite), The Sky Crawlers, Il regno di Ga'Hoole - La leggenda dei guardiani (Digger) e Soul Eater (Death the Kid). Ha lavorato anche per serie animate, tra le quali A tutto reality, dove ha doppiato il concorrente Sam. Per un breve periodo ha doppiato anche Jim Parsons in The Big Bang Theory, sostituendo Leonardo Graziano (negli anni successivi lo stesso Parsons sarà doppiato da Coltorti nei film Il diritto di contare e The Boys in the Band).

È anche noto nell'ambiente underground romano per aver recitato nel 1995, assieme a Taiyo Yamanouchi, ne Il giorno del Nerchiopiteco, B-movie a carattere horror-demenziale diretto dal cantante Fabio Pinci, frontman della band Prophilax. Inoltre è un creatore di giochi di ruolo, tra gli autori di Elish, un gioco di ruolo di ambientazione fantasy.

In qualità di attore ha recitato come protagonista nella versione teatrale di Amadeus, diretta da Roman Polański.

Nel 2008 ha interpretato il ruolo di Giulio Flaviano, uno degli antagonisti di Distretto di Polizia 8. Nello stesso anno e nel 2010 ha poi recitato nella serie televisiva prodotta da Sky Cinema, Romanzo criminale in entrambe le stagioni, nel ruolo del Nero.

Teatrografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Doppiaggio[modifica | modifica wikitesto]

Film[modifica | modifica wikitesto]

Film d'animazione[modifica | modifica wikitesto]

Serie televisive[modifica | modifica wikitesto]

Soap opera e telenovelas[modifica | modifica wikitesto]

Cartoni animati[modifica | modifica wikitesto]

Videogiochi[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ AntonioGenna.net presenta IL MONDO DEI DOPPIATORI - EXTRA: VIDEOGAMES "Cyberpunk 2077", su antoniogenna.net. URL consultato il 20 agosto 2021.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN90187585 · SBN IT\ICCU\CFIV\174756 · WorldCat Identities (ENviaf-90187585