Enrico Di Troia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Enrico Di Troia, all'anagrafe Vincenzo Di Troia (Roma, 15 luglio 1959), è un attore e doppiatore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Enrico Di Troia[1] muove i primi passi con Danilo Sorgi mettendo in scena nel 1977 Roma che non abbozza, Buon Viaggio Diana e Sempre.

Nel 1983 è conduttore e regista di due spazi musicali per Radio Uno: Stereo sera e Stereodomani per Rai Stereo Uno. Cura anche la regia di SuperStereoUno con Gigi Marziali, Antonio De Robertis e Daniela Debolini.

Inizia la sua attività di doppiatore nel 1981; il primo ruolo importante lo ottiene nel film I ragazzi della 56ª strada, doppiaggio diretto da Fede Arnaud.

Inoltre ha prestato la sua voce a Gary Oldman in JFK - Un caso ancora aperto, a Bill Paxton nel film Twister ed a John Hannah nei film Sliding Doors, Hurricane - Il grido dell'innocenza e Ghost Son.

Come attore ha partecipato a fiction televisive (Un medico in famiglia, Cuore contro cuore, Un posto al sole, Distretto di Polizia e altre) e a pochi films per il cinema.

Teatro[modifica | modifica wikitesto]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Prosa radiofonica Rai[modifica | modifica wikitesto]

Doppiaggio[modifica | modifica wikitesto]

Film cinema[modifica | modifica wikitesto]

Serie TV[modifica | modifica wikitesto]

Film di animazione[modifica | modifica wikitesto]

Serie di animazione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Enrico Di Troia su rbcasting.com

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]