Fear the Walking Dead

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Fear the Walking Dead
Fear the Walking Dead Logo.png
Immagine tratta dal trailer della serie
Titolo originaleFear the Walking Dead
PaeseStati Uniti d'America
Anno2015 – in produzione
Formatoserie TV
Generedrammatico, horror, azione
Stagioni4
Episodi53
Durata45 min (episodio)
Lingua originaleinglese
Rapporto16:9
Crediti
IdeatoreRobert Kirkman, Dave Erickson
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
MusichePaul Haslinger
Produttore esecutivoRobert Kirkman, Gale Anne Hurd, Greg Nicotero, David Alpert, Dave Erickson
Casa di produzioneAMC Studios, Circle of Confusion, Skybound Entertainment, Valhalla Entertainment
Prima visione
Prima TV originale
Dal23 agosto 2015
Alin corso
Rete televisivaAMC
Prima TV in italiano
Dal27 febbraio 2016
Alin corso
Rete televisivaParamount Channel
MTV
Opere audiovisive correlate
OriginariaThe Walking Dead

Fear the Walking Dead è una serie televisiva statunitense creata da Robert Kirkman e Dave Erickson per la AMC, che la trasmette dal 23 agosto 2015.[1]

Si tratta di uno spin-off e di un prequel della serie televisiva The Walking Dead, basata sul fumetto omonimo di Robert Kirkman, Tony Moore e Charlie Adlard.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Ambientata inizialmente a Los Angeles, la serie segue le vicende di una famiglia allargata che comprende la consulente scolastica Madison Clark, il suo fidanzato e insegnante Travis Manawa, il suo figlio tossicodipendente Nick, la sua figlia ambiziosa Alicia, l'ex moglie di Travis, Liza con il figlio Chris e la famiglia di Daniel Salazar emigrata da El Salvador, con la moglie Griselda e la figlia Ofelia alle prese con la caduta della civiltà a causa dell'inizio dell'apocalisse zombie.

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Episodi Prima TV originale Prima TV Italia
Prima stagione 6 2015 2016
Seconda stagione 15 2016 2016
Terza stagione 16 2017 2017
Quarta stagione 16 2018 2018

Personaggi e interpreti[modifica | modifica wikitesto]

Personaggi principali[modifica | modifica wikitesto]

  • Madison Clark (stagioni 1-4), interpretata da Kim Dickens, doppiata da Alessandra Korompay.
    Una consulente scolastica fidanzata con Travis e madre di Nick e Alicia.
  • Travis Manawa (stagioni 1-3), interpretato da Cliff Curtis, doppiato da Alberto Angrisano.
    Fidanzato di Madison e insegnante di inglese divorziato; ha un figlio, Chris.
  • Nicholas "Nick" Clark (stagioni 1-4), interpretato da Frank Dillane, doppiato da Flavio Aquilone.
    È il figlio di Madison; sta affrontando la sua dipendenza da droghe, ciò spesso lo porta a essere irresponsabile ed egoista.
  • Alicia Clark (stagione 1-in corso), interpretata da Alycia Debnam-Carey, doppiata da Elena Perino.
    È l'ambiziosa figlia di Madison e sorella di Nick.
  • Elizabeth "Liza" Ortiz (stagione 1; ospite: stagione 2), interpretata da Elizabeth Rodriguez, doppiata da Tatiana Dessi.
    È l'ex-moglie di Travis e madre di Chris.
  • Ofelia Salazar (stagioni 1-3), interpretata da Mercedes Mason, doppiata da Raffaella Castelli.
    Figlia di Daniel e Griselda nata e cresciuta negli Stati Uniti e protettiva nei confronti dei genitori immigrati.
  • Christopher James "Chris" Manawa (stagioni 1-2), interpretato da Lorenzo James Henrie, doppiato da Gabriele Patriarca.
    È il figlio di Travis e Liza; ce l'ha col padre a causa del divorzio.
  • Daniel Salazar (stagioni 1-3), interpretato da Rubén Blades, doppiato da Saverio Moriones.
    È il padre di Ofelia; è un barbiere che si è trasferito negli USA da El Salvador per cominciare una nuova vita.
  • Victor Strand (ricorrente: stagione 1; regolare: stagione 2-in corso), interpretato da Colman Domingo, doppiato da Enrico Di Troia.
    Uomo intelligente e sofisticato con un misterioso passato.
  • Alex (stagione 2), interpretata da Michelle Ang.
    Sopravvissuta insieme a Jake da un tragico disastro aereo sul volo 462.
  • Luciana Galvez (ricorrente: stagione 2; regolare: stagione 3-in corso), interpretata da Danay García, doppiata da Ilaria Latini.
    È una donna che fa parte de La Colonia, una comunità che si trova a Tijuana, in Messico, che accoglie Nick nella comunità.
  • Jeremiah Otto (ospite: stagione 2; regolare: stagione 3), interpretato da Dayton Callie, doppiato da Ennio Coltorti.
    Un uomo proprietario di un ranch in cui si rifugia la famiglia Clark. È il padre di Jake e Troy e uno dei quattro fondatori del ranch.
  • Troy Otto (stagione 3), interpretato da Daniel Sharman, doppiato da Simone Veltroni.
    È il fondatore del rifugio dei superstiti al confine con il Messico. In segreto inizia ad assassinare vari sopravvissuti insieme ai suoi compagni.
  • Jake Otto (stagione 3), interpretato da Sam Underwood, doppiato da Emiliano Coltorti.
    È il fratellastro maggiore di Troy. Molto più tranquillo e disciplinato del fratello, ha allontanato quest'ultimo per via del suo carattere.
  • Lola Guerrero (stagione 3), interpretata da Lisandra Tena.
    È una donna che appartiene alla comunità sviluppatasi nella diga Gonzales.
  • Althea (stagione 4-in corso), interpretata da Maggie Grace, doppiata da Chiara Gioncardi.
    È una giornalista ben armata che ama ascoltare le storie dei sopravvissuti.
  • John Dorie (stagione 4-in corso), interpretato da Garret Dillahunt, doppiato da Sergio Lucchetti.
    È un cowboy alla ricerca di una sua amica nel mondo apocalittico. Prima dell'epidemia era un agente di polizia.
  • Morgan Jones (stagione 4-in corso), interpretato da Lennie James, doppiato da Paolo Marchese.
    È un uomo che abitava nella contea di King vicino la città di Atlanta all'inizio dell'epidemia. Ora è un uomo mentalmente instabile e spietatamente pragmatico che nel suo viaggio incontra un nuovo gruppo di sopravvissuti.
  • June / Naomi / Laura (stagione 4-in corso), interpretata da Jenna Elfman, doppiata da Rachele Paolelli.
    È una donna solitaria che respinge e mente sulla propria identità quando è costretta ad avvicinarsi alle altre persone, prima dell'epidemia era un'infermiera del reparto di terapia intensiva. Stabilirà un forte legame con John Dorie e un rapporto contrastante con Alicia.

Personaggi secondari[modifica | modifica wikitesto]

  • Gloria (stagioni 1-2), interpretata da Lexi Johnson.
    Ragazza di Nick, anche lei tossicodipendente.
  • Art "Artie" Costa (stagione 1), interpretato da Scott Lawrence, doppiato da Stefano Mondini.
    È il preside della Paul R. Williams High School dove lavorano Madison e Travis.
  • Tobias (stagione 1), interpretato da Lincoln A. Castellanos, doppiato da Manuel Meli.
    Diplomando delle superiori con una saggezza al di sopra della sua età.
  • Matt Sale (stagione 1), interpretato da Maestro Harrell, doppiato da Alex Polidori.
    Ex-ragazzo di Alicia.
  • Griselda Salazar (stagioni 1-2), interpretata da Patricia Reyes Spíndola.
    È la madre di Ofelia emigrata da El Salvador con il marito Daniel per sfuggire ad un arresto della polizia.
  • Moyers (stagione 1), interpretato da Jamie McShane, doppiato da Sergio Lucchetti.
    Tenente membro di un contingente della Guardia Nazionale atta a proteggere il vicinato dove abitano Travis e Madison.
  • Andrew "Andy" Adams (stagione 1), interpretato da Shawn Hatosy, doppiato da Guido Di Naccio.
    Caporale membro della Guardia Nazionale del tenente Moyers e breve interesse amoroso di Ofelia
  • Bethany Exner (stagione 1), interpretata da Sandrine Holt, doppiata da Emanuela D'Amico.
    Confidente e abile dottoressa che recluta Liza per poter essere assistita con i malati e i feriti.
  • Jake Powell (stagione 2), interpretato da Brendan Meyer.
    Sopravvissuto insieme ad Alex da un tragico disastro aereo sul volo 462.
  • Thomas Abigail (stagione 2), interpretato da Dougray Scott.
    Fidanzato di Strand a cui l'uomo ha dato il nome alla sua barca.
  • Celia Flores (stagione 2), interpretata da Marlene Forte.
    Madre di Luis Flores e domestica di Thomas Abigail, il quale tratta come fosse un secondo figlio. Crede che i morti abbiano sempre camminato in mezzo ai vivi e ne tiene segregati alcuni in una cella di cui si prende cura.
  • Luis Flores (stagione 2), interpretato da Arturo del Puerto, doppiato da Roberto Certomà.
    Amico di lunga data di Strand e figlio di Celia. È il socio in affari di Thomas Abigail e unico modo per garantire al gruppo, l'ingresso nel Messico.
  • Jack Kipling (stagione 2), interpretato da Daniel Zovatto, doppiato da Simone Veltroni.
    Un ragazzo che inizialmente parla via radio con Alicia. Più tardi si scopre che è un membro del gruppo di pirati capitanati da Connor.
  • Connor (stagione 2), interpretato da Mark Kelly, doppiato da Sergio Lucchetti.
    Fratello di Reed e capitano dei pirati che tengono in ostaggio il gruppo di Madison.
  • Reed (stagione 2), interpretato da Jesse McCartney, doppiato da Daniele Raffaeli.
    Fratello di Connor che tiene in ostaggio la famiglia di Madison.
  • Vida (stagione 2), interpretata da Veronica Diaz-Carranza, doppiata da Virginia Brunetti.
    È una donna all'ottavo mese di gravidanza che appartiene al gruppo di pirati capitanati da Connor.
  • Francisco (stagione 2), interpretato da Alfredo Herrera.
    È uno degli scout della Colonia che insieme a Luciana trova Nick. Ha una moglie di nome Ana e una figlia di nome Laura.
  • Alejandro Nuñez (stagione 2), interpretato da Paul Calderón, doppiato da Alessandro Budroni.
    È un farmacista e anche il leader de La Colonia, una comunità a Tijuana, in Messico, che aiuta Nick e ritiene che gli infetti non sono una cosa negativa. Ha ricevuto quello che sembrerebbe essere il morso di un vagante ed è sopravvissuto.
  • Marco Rodriguez (stagione 2), interpretato da Alejandro Edda.
    È un uomo a capo di una gang che ha trovato rifugio in un supermercato nella città di Tijuana.
  • Elena Reyes (stagioni 2-3), interpretata da Karen Bethzabe.
    È l'ex manager del Rosarito Beach Hotel dove si barricano Madison, Alicia, Ofelia e Victor.
  • Hector Reyes (stagioni 2-3), interpretato da Ramses Jimenez.
    Nipote di Elena che lavorava come cameriere nell'hotel.
  • Oscar Diaz (stagione 2), interpretato da Andres Londono.
    Capo di un gruppo di sopravvissuti che vivono nell'hotel da quando l'apocalisse ebbe inizio.
  • Andrés Diaz (stagione 2), interpretato da Raul Casso.
    Fratello di Oscar.
  • Ilene Stowe (stagioni 2-3), interpretata da Brenda Strong.
    Suocera di Oscar.
  • Brandon Luke (stagione 2), interpretato da Kelly Blatz, doppiato da Andrea Oldani.
    Capo di un gruppo di ragazzi che incontrano Travis e Chris.
  • James McCalister (stagione 2), interpretato da Israel Broussard, doppiato da Paolo Vivio.
    Membro del gruppo di Brandon.
  • Derek (stagione 2), interpretato da Kenny Wormald.
    Membro del gruppo di Brandon.
  • Antonio Reyes (stagione 2), interpretato da Ruben Carbajal.
    Membro della gang di Marco e fratello di Hector.
  • Reynaldo (stagione 2), interpretato da Cuauhtli Jiménez.
    Membro della Colonia e uno degli scout.
  • Blake Sarno (stagione 3), interpretato da Michael William Freeman, doppiato da Alberto Caneva.
    Membro del campo dei soldati gestito da Troy.
  • Charlene Daley (stagione 3), interpretata da Lindsay Pulsipher.
    Membro del campo di superstiti gestito da Troy. È la figlia di Pat Daley, sorella di Dax e figlioccia di Jeremiah, ha un legame profondo con Jake.
  • Joseph (stagione 3), interpretato da Dominic Bogart.
    Guardia del Broke Jaw Ranch di Jeremiah.
  • Russell e Martha Brown (stagione 3), interpretati da Worth Howe e Heather Winters.
    Sono due residenti del Broke Jaw Ranch, Russell ne è inoltre uno dei fondatori insieme a Jeremiah, Phil e Vernon.
  • Vernon Trimbol (stagione 3), interpretato da Hugo Armstrong.
    È un uomo che risiede al Broke Jaw Ranch insieme alla moglie Kathy e i figli Mike e Gretchen. Insieme a Jeremiah, Russell e Phil è uno dei fondatori del Ranch.
  • Gretchen Trimbol (stagione 3), interpretata da Rae Gray, doppiata da Virginia Brunetti.
    È la figlia di Vernon e Kathy e sorella di Mike Trimbol che risiedono al Broke Jaw Ranch. Insieme a Terrance e Gabe invita Alicia nel suo gruppo biblico, in realtà il trio si riunisce per fare uso di stupefacenti e giocare con la testa di un vagante di nome Geoff.
  • Mike Trimbol (stagione 3), interpretato da Justin Deeley.
    È un uomo che risiede al Broke Jaw Ranch insieme ai genitori Vernon e Kathy e la sorella Gretchen.
  • Terrance Shafford (stagione 3), interpretato da Phillip Fallon.
    È un amico di Gretchen e Gabe che risiede al Broke Jaw Ranch.
  • Gabe Dille (stagione 3), interpretato da Luke Spencer Roberts, doppiato da Alessandro Campaiola.
    È un amico di Terrance e Gretchen che risiede al Broke Jaw Ranch.
  • Dante Esquivel (stagione 3), interpretato da Jason Manuel Olazabal, doppiato da Guido Di Naccio.
    È l'ex socio in affari di Victor Strand e Thomas Abigail. Dopo l'apocalisse è il leader di alcuni uomini che occupano la diga Gonzales.
  • Cooper (stagione 3), interpretato da Matt Lasky.
    È un uomo che risiede al Broke Jaw Ranch.
  • Jimmie (stagione 3), interpretato da Nathan Sutton, doppiato da Stefano Billi.
    È un uomo che risiede al Broke Jaw Ranch.
  • Efrain Morales (stagione 3), interpretato da Jesse Borrego, doppiato da Alessandro Budroni.
    È una specie di sacerdote ed ex cantante che soccorre Daniel per le strade.
  • Everardo (stagione 3), interpretato da Ricardo Moreno Villa.
    È un uomo che si occupa delle pulizie nella diga Gonzales.
  • Erin Twomey (stagione 3), interpretata da Ila Marie Alvarez Kamena.
    È una bambina che vive al Broke Jaw Ranch con sua madre.
  • Qaletaqa Walker (stagione 3), interpretato da Michael Greyeyes, doppiato da Fabrizio Russotto.
    È un uomo che ha origini dai nativi messicani. È il responsabile della morte di Travis e Charlene. Ha intenzione di sfruttare il nuovo mondo per riprendersi le terre che appartenevano ai suoi antenati entrando in conflitto con i superstiti del ranch degli Otto. Vive insieme ad altri nativi alla Riserva del Cappello Nero.
  • Lee / Crazy Dog (stagione 3), interpretato da Justin Rain, doppiato da Valerio Sacco.
    È il braccio destro di Qaletaqa.
  • Klah Jackson (stagione 3), interpretato da Kalani Queypo.
    È uno dei nativi che vive alla Riserva del Cappello Nero e successivamente al ranch degli Otto.
  • Diana (stagione 3), interpretata da Edwina Findley, doppiata da Roberta De Roberto.
    È una sopravvissuta armata di piccone che incontra Alicia dopo essersi separata da Madison e il gruppo. Conserva le dita e i denti dei vaganti per venderli al Bazar.
  • El Matarife (stagione 3), interpretato da Miguel Peréz, doppiato da Ambrogio Colombo.
    È lo spacciatore che gestisce il Matadero al Bazar.
  • John (stagione 3), interpretato da Ray McKinnon, doppiato da Pasquale Anselmo.
    È il supervisore dei Sorveglianti e di tutto il Bazar. Ha intenzione di espandere il suo impero della droga nonostante l'apocalisse.
  • Cole (stagione 4), interpretato da Sebastian Sozzi, doppiato da Riccardo Scarafoni.
    È un residente del Dell Diamond Baseball Stadium.
  • Charlie (stagione 4-in corso), interpretata da Alexa Nisenson.
    È una bambina e spia degli Avvoltoi. Viene accolta da Madison allo stadio.
  • Douglas (stagione 4), interpretato da Kenneth Wayne Bradley, doppiato da Roberto Certomà.
    È il marito di Viv. Insieme alla moglie vive al Dell Diamond Baseball Stadium.
  • Vivian (stagione 4), interpretata da Rhoda Griffis.
    È la moglie di Douglas. Insieme al marito vive al Dell Diamond Baseball Stadium.
  • Mel (stagione 4), interpretato da Kevin Zegers, doppiato da Luca Mannocci.
    È il leader degli Avvoltoi. Il suo scopo è uccidere e derubare tutti i sopravvissuti che incontra se non collaborano. Il suo gruppo è solito intrappolare gli zombie negli avamposti che visitano, successivamente scrivono su delle bandiere il numero di vaganti che intrappolano.
  • Ennis (stagione 4), interpretato da Evan Gamble.
    È il fratello di Mel e vice-capo del suo gruppo di Avvoltoi nonché mentore di Charlie.
  • Edgar (stagione 4), interpretato da Jason Liebrecht, doppiato da Stefano Billi.
    È un membro degli Avvoltoi.
  • Wendell (stagione 4-in corso), interpretato da Daryl Mitchell, doppiato da Alessandro Budroni.
    È un uomo su una sedia a rotelle che insieme alla sorella adottiva Sarah sta cercando un posto dove vivere. Dopo aver rubato un camion lui e Sarah incontrano Morgan e vogliono raggiungere Alexandria.
  • Sarah (stagione 4-in corso), interpretata da Mo Collins, doppiata da Sabrina Duranti.
    È una donna che insieme al fratello adottivo Wendell sta cercando un posto dove vivere. Dopo aver rubato un camion lei e Wendell incontrano Morgan e vogliono raggiungere Alexandria.
  • Jim Brauer (stagione 4), interpretato da Aaron Stanford, doppiato da Daniele Raffaeli.
    È un uomo che possiede un birrificio molto famoso che non ha mai lasciato e quindi non sa combattere contro gli zombie. Sarah e Wendell lo hanno lasciato a morire perché non voleva dar loro le ricette della sua birra in quanto crede che il mondo tornerà normale e le sue birre saranno molto apprezzate. Accetta di unirsi a Morgan per raggiungere Alexandria.
  • Martha (stagione 4), interpretata da Tonya Pinkins.
    È una pazza che crede che i deboli debbano morire per diventare più forti. Inizierà a seguire Morgan e gli altri per causare problemi e cercare di renderli "forti". Spesso è accompagnata da almeno un vagante su cui scrive alcune frasi.

Da The Walking Dead[modifica | modifica wikitesto]

  • Rick Grimes (stagione 4), interpretato da Andrew Lincoln, doppiato da Christian Iansante.
    Ex-vice sceriffo della Contea di King. Ora è il leader della comunità di Alexandria.
  • Carol Peletier (stagione 4), interpretata da Melissa McBride, doppiata da Michela Alborghetti.
    Ex casalinga che si è adattata al mondo apocalittico. Ora è una forte combattente della comunità del Regno del Re Ezekiel.
  • Paul Rovia / Jesus (stagione 4), interpretato da Tom Payne, doppiato da Emiliano Coltorti.
    Abitante e reclutatore della comunità di Hilltop, guidata da Maggie Rhee.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Robert Kirkman e Dave Erickson, creatori della serie.

Sviluppo[modifica | modifica wikitesto]

Nel settembre 2013 la AMC annunciò di essere al lavoro su una serie companion di The Walking Dead che avrebbe seguito personaggi diversi da quelli della serie madre.[2] Nel settembre 2014 la AMC ha ordinato il pilot, scritto da Robert Kirkman e Dave Erickson e diretto da Adam Davidson.[3] I produttori esecutivi sono Kirkman, Erickson, Gale Anne Hurd e David Alpert, con Erickson nel ruolo di showrunner.[4] Nel dicembre 2014 viene confermato che lo spin-off sarà ambientato nello stesso periodo di tempo di The Walking Dead ma in una location diversa; viene rivelato in seguito che la serie sarà ambientata a Los Angeles.[5] Il progetto era inizialmente noto come Cobalt,[6] ma nel marzo 2015 Kirkman annunciò che il titolo ufficiale sarebbe stato Fear the Walking Dead.[1] Il 9 marzo 2015 la AMC ha annunciato di aver ordinato due stagioni della serie.[7] Il 15 aprile 2016, AMC ha rinnovato la serie per una terza stagione, composta da 16 episodi, in onda dal 4 giugno 2017.[8] Nell'aprile 2017, AMC ha rinnovato la serie per una quarta stagione e ha annunciato che Andrew Chambliss e Ian Goldberg assumeranno il ruolo di showrunner al posto di Dave Erickson.[9] Il 28 luglio 2018, la serie viene rinnovata per una quinta stagione.[10]

Casting[modifica | modifica wikitesto]

Nel dicembre 2014 vengono annunciati i quattro principali membri del cast: Cliff Curtis nel ruolo di Sean Cabrera (poi rinominato Travis); Kim Dickens nel ruolo di Nancy Tomkins (diventata in seguito Madison); Frank Dillane come Nick e Alycia Debnam-Carey come Ashley (diventata in seguito Alicia).[11][12][13] Nell'aprile e nel maggio 2015 si aggiungono al cast principale Elizabeth Rodriguez e Mercedes Mason.[14][15]

Riprese[modifica | modifica wikitesto]

Le riprese del pilot sono cominciate a inizio 2015 e sono terminate il 6 febbraio dello stesso anno.[16][17] L'episodio è stato girato a Los Angeles, mentre gli episodi successivi sono girati a Vancouver dall'11 maggio 2015.[18][19] Adam Davidson, regista del pilot, ha diretto anche il secondo e il terzo episodio.[19]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

La serie ha debuttato su AMC il 23 agosto 2015 con la trasmissione del primo dei sei episodi che compongono la prima stagione.[20] La seconda stagione, composta da 15 episodi, andrà in onda dal 10 aprile 2016.[21]

Al di fuori degli Stati Uniti la serie è trasmessa dai canali AMC Global nelle ventiquattr'ore successive alla messa in onda statunitense.[7] In Italia sarebbe dovuta essere trasmessa da Horror Channel a ventiquattr'ore di distanza dalla messa in onda statunitense,[22] ma dal 1º luglio 2015 la rete televisiva non è più disponibile sulla piattaforma Sky e la serie è così slittata al 27 febbraio 2016, trasmessa in prima tv sul canale Paramount Channel. Dal secondo episodio la serie viene anche trasmessa in simulcast su MTV. La seconda stagione è stata trasmessa quasi in simultanea con gli USA dal 21 aprile al 17 ottobre 2016 solo su MTV.

Webserie[modifica | modifica wikitesto]

Fear the Walking Dead: Flight 462 è una web serie composta da 16 episodi di pochi minuti, che ha debuttato negli Stati Uniti il 4 ottobre 2015, in occasione del finale della prima stagione di Fear the Walking Dead, per poi proseguire con un nuovo episodio ogni settimana per tutta la durata della sesta stagione di The Walking Dead. Flight 462 racconta la drammatica esperienza di un gruppo di passeggeri di un volo commerciale durante le prime fasi dell'epidemia zombie. Uno dei passeggeri dell'aereo sarà tra i protagonisti della seconda stagione di Fear the Walking Dead.[23] Gli interpreti della webserie sono Brendan Meyer (Jake Powell), Michelle Ang (Alex), Kathleen Gati (hostess Deirdre), Brett Rickaby (Marcus), Lisa Waltz (Suzanne), Sheila Shaw (Connie), Kevin Sizemore (Anthony) e Meegan Holaway (voce della madre di Jake). Nel maggio 2016 vengono resi tutti disponibili e online in HD sul sito del canale Paramount Channel; al momento non vengono trasmessi nel canale televisivo italiano. Una seconda web serie intitolata: Fear The Walking Dead: Passage è stata distribuita in contemporanea della settima stagione della serie madre. Racconta di una ragazza che cercando di salvarsi dagli zombie, trova un'altra ragazza che la aiuterà a cercare un posto sicuro. Al contrario della web serie "Flight 462", "Passage" è staccata dalle altre serie.

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

Critica[modifica | modifica wikitesto]

La serie è stata accolta da recensioni miste da parte dalla critica. Sull'aggregatore di recensioni Rotten Tomatoes ha una percentuale di gradimento del 77% basata su 48 recensioni, con un voto medio di 6.5 su 10.[24] Su Metacritic ha un voto di 66 su 100 basato su 33 recensioni.[25]

Matt Fowler di IGN, nella recensione della premiere, ha scritto che "Fear the Walking Dead mostra il suo potenziale rallentando l'azione per mostrarci una città pronta a patire le pene dell'inferno".[26] Elisabeth Vincentelli del New York Post ha dato ai primi due episodi 3 stelle su 4, scrivendo che: "Sono inquietantemente pieni di suspense - sono un ottimo esempio di come possano essere efficaci un ritmo lento e un'atmosfera lugubre".[27] Anche Ed Ehrbar di The Wrap ha recensito positivamente la serie, scrivendo: "Questo spin-off prende abilmente una tipica famiglia disfunzionale della TV in un mondo che sta per crollare, e la chiave è che il pubblico è molto più consapevole di ciò che sta accadendo di quanto lo siano i personaggi".[28]

Tim Goodman del The Hollywood Reporter ha scritto che "Il primo episodio da 90 minuti e il secondo episodio da un'ora, nonostante non siano davvero noiosi, sono certamente meno magnetici dell'originale".[29] Daniel Fienberg di HitFix, il più critico, definisce la serie "terribile, semplicemente orribile [...] brutta come il peggior episodio di The Walking Dead. Questo non va bene. Sono stato spiazzato dalla generosità con la quale è stata accolta [...] Ho pensato che fosse quasi inguardabile".[30] Melissa Maerz di Entertainment Weekly ha scritto: "Le serie sugli zombie si comportano esse stesse come degli zombi. Una volta che ne vedi una, puoi scommettere che ce ne saranno altre. [...] E in questo momento la AMC si aspetta che i fan si comportino come degli zombie e consumino qualsiasi cosa venga data loro".[31]

Ascolti[modifica | modifica wikitesto]

Il primo episodio della serie è stato visto da 10.1 milioni di spettatori, di cui 6.3 milioni nella fascia d'età 18-49, diventando la premiere più vista di sempre della televisione via cavo.[32][33]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) And the title of 'The Walking Dead' companion series is..., in Entertainment Weekly, 27 marzo 2015. URL consultato il 29 giugno 2015.
  2. ^ (EN) 'Walking Dead' Companion Series in the Works at AMC, in The Hollywood Reporter, 16 settembre 2013. URL consultato il 29 giugno 2015.
  3. ^ (EN) Nellie Andreeva, Adam Davidson To Direct Pilot For 'The Walking Dead' Companion Series, in Deadline, 24 ottobre 2014. URL consultato il 29 giugno 2015.
  4. ^ (EN) 'The Walking Dead' companion series gets pilot greenlight, in Entertainment Weekly, 5 settembre 2015. URL consultato il 29 giugno 2015.
  5. ^ (EN) Walking Dead Spinoff Setting Revealed, in TVLine, 16 dicembre 2014. URL consultato il 29 giugno 2015.
  6. ^ (EN) AMC's 'Walking Dead' Prequel: All the Details (So Far), in The Hollywood Reporter, 16 dicembre 2014. URL consultato il 29 giugno 2015.
  7. ^ a b (EN) AMC Announces Two-Season Order for The Walking Dead Companion Series, in amc.com, 9 marzo 2015. URL consultato il 25 agosto 2015.
  8. ^ Dan Snierson, Fear the Walking Dead renewed for season 3, Entertainment Weekly, 15 aprile 2016. URL consultato il 17 aprile 2016.
  9. ^ (EN) Denise Petski, ‘Fear The Walking Dead’ Renewed For Season 4 By AMC With New Showrunners, Deadline, 14 aprile 2017. URL consultato il 26 maggio 2017.
  10. ^ mangaforever.net, https://www.mangaforever.net/537450/fear-the-walking-dead-better-call-saul-e-mcmafia-rinnovate-da-amc.
  11. ^ (EN) 'Walking Dead' spinoff casts male lead, in Entertainment Weekly, 4 dicembre 2014. URL consultato il 29 giugno 2015.
  12. ^ Nellie Andreeva, Kim Dickens To Star In ‘The Walking Dead’ Companion Series On AMC, su deadline.com. URL consultato il 29 giugno 2015.
  13. ^ (EN) Nellie Andreeva, Frank Dillane & Alycia Debnam Carey Cast In 'The Walking Dead' Companion Series, in Deadline, 1º dicembre 2014. URL consultato il 29 giugno 2015.
  14. ^ (EN) 'Fear the Walking Dead' casts 'Orange is the New Black' actress in mystery role, in Entertainment Weekly, 30 aprile 2015. URL consultato il 29 giugno 2015.
  15. ^ (EN) Nellie Andreeva, Mercedes Mason Joins AMC's 'Fear The Walking Dead', in Deadline, 7 maggio 2015. URL consultato il 29 giugno 2015.
  16. ^ (EN) Robert Kirkman says 'Walking Dead' spinoff will be 'startlingly different', in Entertainment Weekly, 16 gennaio 2015. URL consultato il 29 giugno 2015.
  17. ^ (EN) The Walking Dead spinoff hasn't been picked up yet, says producer Gale Anne Hurd, in Bloody Disgusting, 17 febbraio 2015. URL consultato il 29 giugno 2015.
  18. ^ (EN) 'Walking Dead' Spinoff To Be Shot In Vancouver, in The Huffington Post, 16 marzo 2015. URL consultato il 29 giugno 2015.
  19. ^ a b (EN) Breaking News - AMC's "Fear the Walking Dead" Begins Production in Vancouver, in The Futon Critic, 11 maggio 2015. URL consultato il 29 giugno 2015.
  20. ^ (EN) Fear the Walking Dead Trailer Is Finally Here! (And So's the Premiere Date!), in TVLine, 10 luglio 2015. URL consultato l'11 luglio 2015.
  21. ^ (EN) Michael Ausiello, Fear the Walking Dead Season 2 Premiere Date Announced, in TVLine, 8 gennaio 2016. URL consultato il 4 aprile 2016.
  22. ^ Fear The Walking Dead in Italia ad agosto su Horror Channel!, in badtv.it, 30 giugno 2015.
  23. ^ La AMC annuncia la webserie Fear The Walking Dead: Flight 462, in badtv.it, 28 settembre 2015. URL consultato il 6 ottobre 2015.
  24. ^ (EN) Fear the Walking Dead: Season 1, su Rotten Tomatoes, Flixter. URL consultato il 25 agosto 2015.
  25. ^ (EN) Fear the Walking Dead : Season 1, su Metacritic. URL consultato il 25 agosto 2015.
  26. ^ (EN) Matt Fowler, Fear the Walking Dead: "Pilot" Review, in IGN, 19 agosto 2015.
  27. ^ (EN) Elisabeth Vincentelli, 'Walking Dead' prequel is creepily suspenseful, in New York Post, 20 agosto 2015. URL consultato il 25 agosto 2015.
  28. ^ (EN) Ed Ehrbar, 'Fear the Walking Dead' Review: Zombie Apocalypse Prequel is a Stealth Family Drama, in The Wrap, 23 agosto 2015. URL consultato il 25 agosto 2015.
  29. ^ (EN) Tim Goodman, 'Fear the Walking Dead': TV Review, in The Hollywood Reporter, 4 agosto 2015. URL consultato il 25 agosto 2015.
  30. ^ (EN) Daniel Fienberg, Listen: Firewall & Iceberg Podcast No. 296 - 'Fear the Walking Dead' and more, in HitFix, 20 agosto 2015. URL consultato il 25 agosto 2015.
  31. ^ (EN) Melissa Maerz, 'Fear the Walking Dead': EW review, in Entertainment Weekly, 12 agosto 2015. URL consultato il 25 agosto 2015.
  32. ^ Ascolti USA: Fear the Walking Dead, première record: la più vista della storia della tv via cavo!, in badtv.it, 24 agosto 2015. URL consultato il 25 agosto 2015.
  33. ^ (EN) Rick Kissell, 'Fear the Walking Dead' Sets All-Time Cable Ratings Premiere Record, in Variety, 24 agosto 2015. URL consultato il 25 agosto 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione