Episodi di The Walking Dead (nona stagione)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
The Walking Dead 2010 logo.svg

La nona stagione della serie televisiva The Walking Dead, composta da 16 episodi, è trasmessa in prima visione assoluta negli Stati Uniti d'America dall'emittente AMC dal 7 ottobre 2018.[1]

In Italia, la stagione va in onda in prima visione satellitare su Fox, canale a pagamento della piattaforma Sky, dall'8 ottobre 2018, proposta il giorno seguente la messa in onda originale.[2] Il primo episodio è stato trasmesso in lingua originale sottotitolato in italiano l'8 ottobre 2018, in simulcast con AMC.[3]

Titolo originale Titolo italiano Prima TV USA Prima TV Italia
1 A New Beginning Un nuovo inizio 7 ottobre 2018 8 ottobre 2018
2 The Bridge Il ponte 14 ottobre 2018 15 ottobre 2018
3 Warning Signs Segnali d'allarme 21 ottobre 2018 22 ottobre 2018
4 The Obliged Obbligati 28 ottobre 2018 29 ottobre 2018
5 What Comes After Cosa c'è dopo 4 novembre 2018 5 novembre 2018
6 Who Are You Now? Chi sei adesso? 11 novembre 2018 12 novembre 2018
7 Stradivarius Stradivari 18 novembre 2018 19 novembre 2018
8 Evolution 25 novembre 2018 26 novembre 2018

Un nuovo inizio[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: A New Beginning
  • Diretto da: Greg Nicotero
  • Scritto da: Angela Kang

Trama[modifica | modifica wikitesto]

È trascorso un anno e mezzo dalla fine della guerra contro i salvatori.

In una Alexandria ricostruita e prospera, Rick, ora con i capelli più corti e grigi, guarda felicemente Michonne dipingere con Judith. I tre vanno fuori dalle mura per vedere uno stormo di uccelli nel campo.

Al Santuario, il cortile che prima era pieno di vaganti è stato sostituito da un orto. Rosita aiuta Eugene a fare un esperimento mentre Laura riporta qualcosa a Daryl, che ora è al comando. Egli va in cortile e nota che Arat e Justin cercano di usare un vagante come spaventapasseri come fecero in passato, con la scusa di spaventare i corvi, ma Daryl lo abbatte.

Sulla strada, Tara sta esplorando la zona quando Eugene la contatta, informandola che Daryl incontrerà il resto del gruppo in modo che possano andare a Washington D.C. per cercare dei materiali agricoli.

Altrove, Jesus e Aaron uccidono alcuni zombie. Aaron chiede a Jesus se può insegnargli alcune delle sue abilità di combattimento e l'uomo accetta. Poco dopo, Daryl va a trovare Rick, Michonne, Carol, Maggie e gli altri nel centro di Washington D.C.

Rick e il gruppo irrompono nello Smithsonian per cercare un carro coperto e attrezzature agricole. Mentre camminano su un fragile pavimento di vetro, notano un gruppo di zombie sotto di esso. Improvvisamente, un vagante cade da un balcone e finisce sul pavimento, rompendone il vetro, prima che Daryl riesca ad abbatterlo. Rick dice a tutti di rimanere al sicuro e il gruppo si separa.

Nel seminterrato, Siddiq viene attaccato da un vagante la cui testa è piena di ragni. Riesce a malapena a ucciderlo. In un corridoio, Gabriel, ora cieco da un occhio a causa della malattia, affonda un machete sulla testa di un vagante e lo lascia sospeso su uno schermo dell'evoluzione umana. Lui e Anne sorridono all'ironia di questo. Per le scale, Cyndie vede una vecchia canoa e ricorda un'esperienza con suo fratello. Daryl si relaziona con lei e loro due sollevano la canoa.

Di nuovo nel seminterrato, il gruppo di Rick trova pacchetti di semi e fagioli. Rick ringrazia Anne per il suo contributo, mentre lei dice a Gabriel che sapeva di quel luogo perché una volta vi ha portato una classe quando insegnava. Mentre torna alle scale, Maggie dice a Michonne e Carol che Gregory ha chiesto un'elezione ad Hilltop e ha perso, facendo di Maggie il vero leader. Michonne si ferma e guarda una dimostrazione di politica e come unire diverse colonie. Poco dopo, l'intero gruppo si riunisce e usa cautamente le corde per trascinare un vecchio carro coperto giù per le scale e sul pavimento di vetro. Il vetro alla fine cede e Ezekiel cade di sotto, penzolando dalla corda. Prima che gli zombie possano morderlo, Daryl spara ad uno di loro e Rick e gli altri lo portano in salvo. Carol lo bacia gioiosamente per festeggiare rivelando la loro relazione. Il gruppo lascia D.C. e si prepara a tornare alle proprie comunità.

Sulla strada, Alden parla con Ken e Marco della professione di fabbro ad Hilltop. Ezekiel chiede a Carol di sposarlo, ma lei gli dice di mettere via l'anello e gli ricorda che non è ancora pronta. Ezekiel sorride e le dice che la ama. Rosita e Daryl raggiungono tutti per informarli che il ponte principale è crollato a causa di una tempesta. Rick dice a Tara, Gabriel, Aaron e Anne di tornare ad Alexandria e il resto andrà su una strada alternativa e passerà la notte al Santuario.

Nei boschi, il carro rimane intrappolato nel fango mentre dei vaganti compaiono dai cespugli. Alla fine si muove e tutti si affrettano a raccogliere i rifornimenti finché i vaganti non li sopraffanno e sono costretti ad andarsene. Ken corre indietro per liberare i suoi cavalli ma viene morso al braccio da uno zombie e poi calciato alle costole dal proprio cavallo. Siddiq ed Enid cercano di salvarlo, ma Ken soccombe alla perdita di sangue e muore per le sue ferite. Maggie lo pugnala quindi al cervello per evitare la trasformazione.

Di notte, a Hilltop, Maggie comunica la notizia della morte di Ken ai suoi genitori, Tammy e Earl. Una Tammy emotiva sgrida Maggie per aver ucciso suo figlio, ricordandole che ha votato per lei nelle elezioni. Earl prova a calmarla ma Tammy non ascolta e critica la decisione di Maggie di rifornire i salvatori. Maggie, scioccata, si offre di aiutare con il funerale, ma Tammy la rifiuta e le nega la sua partecipazione. Più tardi, Hilltop si riunisce per i funerali di Ken. Alden canta mentre Gregory fa un elogio. Maggie tiene il piccolo Hershel e guarda dal balcone.

Al Santuario, Rick e il gruppo arrivano per consegnare i rifornimenti. Michonne osserva i graffiti che recitano: "Siamo ancora salvatori", e Daryl chiede a Justin di ripulirlo. Rick promette ai salvatori che continuerà a sostenerli in modo che possano rimettersi in piedi. Tutti lo applaudono e lo trattano come una celebrità. Daryl attira Rick da parte per dirgli che non vuole più dirigere il posto perché non appartiene ai salvatori e dato che il Santuario è una fabbrica, non può produrre raccolti. Suggerisce di tornare ad Hilltop per controllare Maggie e Hershel, ma Rick sostiene che dovrebbe tornare ad Alexandria. "Le cose sono cambiate", dice Rick, ma Daryl sostiene che è perché Rick le ha cambiate. Fuori, Carol segue Daryl e si offre di occuparsi del Santuario per lui. Lei gli parla della proposta di Zeke e dice che vuole prendersi del tempo. Daryl è sorpreso e chiede se dovrebbe stare con lei. Lei declina e appoggia la testa sulla sua spalla.

Nel loro camper, Tammy piange suo figlio mentre Gregory fa ubriacare Earl e suggerisce che Maggie non dovrebbe essere più il leader.

Nel Santuario, Rick e Michonne si sistemano a letto e Michonne chiede se hanno fatto la cosa giusta lasciando vivere Negan. Tuttavia, Rick rimane della sua convinzione. Michonne propone poi di creare un unione tra le comunità: stabilire linee guida e punizioni per i crimini. Rick è d'accordo e le dice quanto sia fortunato ad averla trovata. Si baciano e fanno l'amore.

Ad Hilltop, Maggie porta Hershel a fare una passeggiata e incontra Gregory, che le dice che qualcuno potrebbe aver deturpato la tomba di Glenn. Sconvolta, si precipita verso la tomba e viene attaccata da uno sconosciuto incappucciato, che colpisce anche il passeggino di Hershel. Enid interviene ma viene spinta a terra e sviene. Alden e Cyndie afferrano l'assalitore e Maggie gli strappa il cappuccio per rivelare Earl totalmente ubriaco. Maggie si precipita a casa di Gregory e lo accusa di aver tentato di farla uccidere. Lui le ricorda con rabbia che ha costruito questo posto e cerca di pugnalarla con un coltello, ma lei lo disarma e minaccia di ucciderlo.

Il giorno dopo, Carol dice a Ezekiel che lei starà al Santuario e ordina a Jerry di prendersi cura di lui mentre si allontanano.

Rick, Daryl e Michonne arrivano ad Hilltop per trovare gli operai che costruiscano una forca. Più tardi, Rick chiede a Maggie di visitare Alexandria, ma lei dice che non può perché Negan è lì. L'uomo le chiede poi il suo aiuto per riparare il ponte, ma l'aiuto include anche la fornitura di rifornimenti al Santuario. Maggie dice che sarà d'accordo solo se i salvatori acconsentono a fornire lavoro e carburante. Rick dice che non può ed è obbligato ad aiutare, ma Maggie non è d'accordo e le ricorda che non ha mai finito per seguirla come aveva promesso, ma ora dovrebbe farlo. Nella notte, gli abitanti si radunano attorno al patibolo mentre Maggie spiega alla sua gente che la punizione si adatta al crimine compiuto. Ella si rivolge a Gregory, che ha un cappio intorno al collo ed è seduto su un cavallo. Gregory supplica che qualcuno la fermi, ma nessuno si muove. Un paio di bambini si fanno vedere e Michonne urla a Maggie di fermarsi per evitare loro una visione scioccante, ma è troppo tardi, Daryl schiaffeggia il cavallo che si allontana, lasciando Gregory a morire. Maggie dice alla sua gente che vuole che questa sia l'ultima volta che accada qualcosa del genere. Rick e Michonne, scioccati, guardano mentre Maggie ordina a Daryl di tagliare il cappio.

  • Guest star: Cooper Andrews (Jerry), Brett Butler (Tammy Rose), John Finn (Earl Sutton), Sydney Park (Cyndie), Elizabeth Ludlow (Arat), Zach McGowan (Justin), Lindsley Register (Laura), Traci Dinwiddie (Regina), Jon Eyez (Potter).
  • Altri interpreti: James Chen (Kal), Matt Mangum (D.J.), Chloe Aktas (Tanya), Gustavo Gomez (Marco), AJ Achinger (Ken), Courtney Patterson (Mel).
  • Nota: l'episodio ha una durata di 59 minuti, 17 minuti in più rispetto a un episodio regolare.
  • Ascolti USA: telespettatori 6.076.000 – rating 18-49 anni 2,5%[4]

Il ponte[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Ad Alexandria, Rick scende in uno scantinato per parlare con qualcuno e racconta ciò che è successo nell'ultima giornata. Accenna che sono passati 35 giorni dall'esecuzione di Gregory, di come tutto è cambiato dopo la guerra e di come le comunità stanno lavorando insieme per aggiustare un ponte, che sarà il collegamento con il loro futuro.

A questo punto, il racconto della giornata appare come un lungo flashback. Rick pianifica una detonazione con Eugene e Rosita che servirà a distrarre una mandria in arrivo, mentre Siddiq insegna medicina a Enid, prima che Rick ordini a Siddiq di tornare a casa con il prossimo gruppo e dica a Enid che ha fiducia in lei.

Ad Hilltop, Maggie riceve la visita di Michonne che le fa presente che una consegna di forniture alimentari programmata non è arrivata al Santuario: Maggie giustifica ciò come conseguenza per il mancato arrivo di etanolo che a sua volta aspettava dal Santuario. Sebben Jesus confermi un eccesso di cibo, Maggie sostiene che senza un aratro funzionante potrebbe non durare a lungo, quindi Michonne suggerisce di rilasciare Earl per far riparare l'attrezzo, ma Maggie non acconsente e dice che staranno bene e continuerà ad aspettare che il carburante arrivi dal Santuario.

Sul ponte, Aaron condivide con Daryl la sua esperienza di padre con Gracie e gli dice che un giorno anche lui diventerà un grande papà. Nel frattempo, Henry arriva per dare acqua ai lavoratori. Justin lo spinge per non avergli dato dell'acqua in più e inizia a bere dalla brocca. Henry si arrabbia e lo colpisce con il suo bastone. Un furioso Justin si alza per vendicarsi, ma Daryl lo ferma, dicendo che il ragazzo sta facendo il suo lavoro. Justin lo colpisce e Daryl gli dà un pugno in faccia e iniziano a combattere. Rick arriva e li ferma. Dice a tutti di tornare al lavoro. Porta Daryl nella sua tenda per calmarlo, ricordandogli che hanno bisogno dei salvatori per aiutare a costruire il ponte nonostante la presenza di diversi disertori. Tuttavia, Daryl dice che i salvatori non si adegueranno solo perché lo dice lui. Rick spiega che vuole che tutti siano dalla stessa parte, e Daryl si interroga se lo siano davvero anche tra di loro, prima di andarsene. Carol consiglia a Rick di parlargli una volta che si sarà calmato.

Ad Hilltop, Tammy prende uno sgabello e dice che non si muoverà di lì finché Maggie non le permetterà di vedere il marito. Michonne ascolta e dice a Jesus di prendere in considerazione di parlare con Maggie, ma dice che non è la sua preoccupazione. Michonne non è d'accordo e propone di costruire qualcosa di più grande di tutti loro.

Al campo, Anne disegna una foto a Gabriel e si lamenta che nessuno si fida di lei tranne lui e Rick. Gabriel le dice che all'inizio nessuno si fidava di lui fino a quando Rick non lo rese possibile. Gli accarezza la mano e lo ringrazia per essersi fermato dalla sua parte.

A Hilltop, Maggie gioca con Hershel mentre Jesus le dice che dovrebbero prendere in considerazione l'implementazione di regole ufficiali per gestire situazioni come quelle di Earl, Negan e Gregory. Alla fine la donna è d'accordo. Dopo la conversazione, a Tammy è permesso di vedere suo marito. Lei gli parla dei suoi errori e lo perdona. Maggie ascolta e diventa un po' emotiva. Più tardi, parla con Earl il quale menziona come sia diventato un alcolizzato e di non ricordarsi di aver visto suo figlio per la prima volta.

Nei boschi, Rosita e Arat fanno esplodere alcuni esplosivi per attirare un'orda di vaganti in un'altra direzione, lontano dal campo. Altrove, Tara si siede su una gru e contatta Rick per aggiornarlo sul piano di distrazione degli zombie, prima di comunicarlo a Jerry, così da poter accendere una sirena. Alden arriva per informare Rick che nessuno dei salvatori disertori è tornato al Santuario e le loro famiglie sono preoccupate. Tara contatta di nuovo Rick e lo avverte che la seconda sirena non si è accesa e l'orda sta arrivando.

Improvvisamente, i vaganti arrivano sul posto di lavoro e ne consegue una battaglia. Jed va nel panico e lascia andare uno dei tronchi giganti, facendolo cadere sul braccio di Aaron, schiacciandolo. Daryl urla al gruppo di sollevare il tronco mentre si occuperà degli zombie. Gli operai sollevano il tronco ma il braccio di Aaron è schiacciato e non può essere salvato. Daryl porta Aaron al campo mentre Rick e il suo gruppo arrivano per tenere a bada i vaganti. Rick spara al mucchio di tronchi, che schiaccia gli zombie restanti.

Daryl si precipita ad Aaron in infermeria e Enid decide rapidamente di dover amputare il braccio. Aaron la implora di non farlo mentre Daryl lega il laccio emostatico. Enid amputa quindi il suo braccio. Successivamente Daryl si affretta ad affrontare Justin sul perché la seconda sirena non è stata suonata. Justin sostiene che la radio non è stata caricata e Daryl gli si lancia contro, picchiandolo ripetutamente con una padella. Carol gli chiede di fermarsi mentre il resto del gruppo osserva.

A Hilltop, Maggie dice a Michonne che è aperta alla creazione di leggi tra le varie comunità. Spiega che suo padre, come Earl, beveva e meritava anche lui una seconda possibilità, ma Gregory ha avuto diverse occasioni e non è cambiato.

Nel campo, di notte, Rick dice a Justin di prendere le sue cose e andarsene e se lo vedrà di nuovo, un paio di punti non risolveranno ciò che gli farebbe. Poi va da Enid e dice che ha fatto un buon lavoro con Aaron. Rick si scusa con Aaron per quello che è successo. Aaron dice che non poteva saperlo e sostiene che grazie a Rick daranno inizio al nuovo mondo. Nelle vicinanze, Anne chiede a padre Gabriel chi fosse la donna che lei ha disegnato per lui, egli dice che era la sua organista che amava ed ha perduto. Gli chiede se ha ancora paura ma viene interrotto quando la bacia. Sorridono e iniziano a capirsi finché Gabriel non si ricorda che dovrebbe essere di guardia.

Nel campo, mentre tutti ridono e parlano, Carol chiede ad Ezekiel l'anello. Il re si emoziona e sta per fare un discorso, ma lei gli dice che può farle il suo discorso più tardi. Lei mette l'anello e si abbracciano e sorridono. Rick li guarda felicemente dalla sua tenda.

Tornato ad Alexandria, termina il flashback e si scopre che Rick sta parlando a Negan, che a sua volta lo schernisce menzionando Carl, prima di essere zittito dall’ex sceriffo. Eppure Negan conclude dicendo che Rick non sta salvando il mondo, ma lo sta solo tenendo pronto per lui. Sul posto di guardia, Anne vede un elicottero e sembra nervosa.

Nei boschi, Justin sente qualcosa e vede qualcuno che riconosce, poi chiede a quest’ultimo cosa stesse facendo lí fuori, prima di essere violentemente afferrato.

  • Guest star: Cooper Andrews (Jerry), Brett Butler (Tammy Rose), John Finn (Earl Sutton), Rhys Coiro (Jed), Sydney Park (Cyndie), Elizabeth Ludlow (Arat), Zach McGowan (Justin), Lindsley Register (Laura), Macsen Lintz (Henry), Kerry Cahill (Dianne), Nicole Barré (Kathy), Traci Dinwiddie (Regina), Nadine Marissa (Nabila).
  • Altri interpreti: Briana Venskus (Beatrice).
  • Ascolti USA: telespettatori 4.497.000 – rating 18-49 anni 2,0%[5]

Segnali d'allarme[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Warning Signs
  • Diretto da: Dan Liu
  • Scritto da: Corey Reed

Trama[modifica | modifica wikitesto]

In un campo, un gruppo di vaganti stanno divorando il corpo di Justin finché non decidono di andarsene e il corpo del salvatore inizia a rianimarsi. Su un muro intanto si legge "Ultimo avvertimento".

Il giorno seguente Rick e Michonne parlano di trovare altri modi di costruire per il futuro, aggiungono inoltre la possibilità di avere un bambino. Michonne lo bacia e fanno l'amore.

Sulla strada, Maggie e Kal portano del cibo al santuario quando vengono fermati da un piccolo gruppo di Salvatori, che li interrogano sui loro compagni scomparsi. Jed ruba poi un pomodoro dal retro del carro. Maggie dice che lo segnerà per questo mentre gli altri salvatori la lasciano passare. Improvvisamente, notano un Justin zombificato che inciampa sulla strada.

Ad Alexandria, Rick e Michonne trascorrono una giornata in famiglia con Judith che suona, fa un picnic e legge storie. Improvvisamente, Scott corre e li informa che Maggie ha trovato Justin come uno zombie, ma le cause della sua morte non sembrano un incidente.

Al campo, i salvatori sono furiosi per la morte di Justin. Alden promette che arriveranno fino in fondo a questa storia, ma gli viene dato un pugno in faccia da Jed, che dice al ragazzo di non essere più uno di loro. Carol interviene e ferma Jed.

I salvatori iniziano accusando Daryl e Anne di essere i colpevoli. Afferrano delle asce per vendicarsi quando Rick cavalca in mezzo al gruppo con la pistola puntata e avvisa tutti di arretrare. Arat e Laura aiutano a disarmare i Salvatori.

Dopo che si sono dispersi, Rick chiede a Gabriel dove fosse Anne la scorsa notte quando Justin è scomparso. Gabriel gli giuria l'innocenza della donna, ma Rick gli ordina di tenerla d'occhio. Alden chiede poi a Rick se alcuni dei salvatori possano ricevere delle armi, ma Rick dice che devono capire prima cosa sia successo a Justin. Maggie chiede a Rick chi pensa abbia ucciso il salvatore e Rick guarda Daryl.

Dentro una tenda, Gabriel dice ad Anne dei sospetti di Rick e chiede se sa qualcosa della scomparsa di Justin, ma lei nega la sua colpevolezza per poi chiedergli se pensa che lei stia nascondendo qualcosa prima di andarsene.

Nel frattempo, Rick affronta Daryl su Justin, suggerendo che potrebbe essere stato colpito con una freccia. Daryl però gli risponde che se avesse avuto l'intenzione di ucciderlo, l'avrebbe fatto in bella vista, aggiungendo poi che i salvatori non meritano di avere un nuovo inizio mentre i loro amici morti non ne hanno avuto la possibilità. Rick conclude la conversazione chiedendo a Daryl di provare, ricordandogli che una volta ha risparmiato l'uomo che ha lasciato suo fratello su un tetto a morire. Daryl viene lasciato nei suoi pensieri.

Nel bosco, Maggie e Cyndie si dirigono verso una casa abbandonata dove è riunito un piccolo gruppo di escursionisti. Maggie li distrae mentre Cyndie ispeziona la costruzione. Un altro gruppo di vaganti esce dalla porta sbarrata e Maggie corre a ucciderli. Cyndie sta per essere morsa, ma Rick, Daryl e Rosita arrivano per salvarla.

Controllano Beatrice oltre il tramite radio, ma non ricevono risposta, quindi vanno alla sua ricerca e la trovano incosciente nel bosco. Quando si sveglia, dice loro che è stata attaccata da dietro e che Arat è scomparsa. Più tardi, al campo, Rick implora la sua squadra di trovare Arat prima che i salvatori scoprano della sua scomparsa e se ne vadano, ritardando la costruzione del ponte.

Nel bosco, Rick e Carol stanno cercando Arat. Dice di essere costantemente tentato di uccidere Negan, ma si ferma ricordandosi di costruire la vita, non di prenderla ad altri.

Altrove, Maggie ammette a Daryl che quello che fa Rick è giusto per il futuro. Trovano poi uno zombie con un catenaccio e Daryl dice di sapere chi ha preso Arat.

Di notte, Anne ritorna alla discarica e recupera il suo walkie talkie. Contatta poi l'uomo sconosciuto che pilota l'elicottero. Egli le chiede se ha una A o una B. La donna sostiene di aver pagato i suoi debiti, ma l'uomo dice che per il loro accordo avrà bisogno di un A, e lei gliene promette uno per l'indomani. All'improvviso, Gabriel appare dietro di lei e chiede a chi stava parlando e se avesse qualcosa a che fare con Justin. Anne ammette di aver scambiato persone per rifornimenti e stava progettando di scambiare Gabriel e Rick quando li aveva rapiti tempo fa. Lei gli chiede di andare con lei in un posto nuovo, migliore e lontano, ma che non può dirlo a nessuno. Gabriel dice che deve dirlo a Rick, ma lei dice che prima lo aveva sempre considerato una B per poi fargli perdere i sensi colpendolo con la sua radiolina.

Di nuovo nei boschi, Jed e D.J. tendono un'imboscata a Carol e Rick. Jed prende in ostaggio Carol mentre Rick gli punta una pistola alla testa. Jed spiega a Rick che vogliono delle armi per proteggersi. Carol tira fuori un coltello dalla manica e lo colpisce alla spalla mentre Rick forza D.J. a inginocchiarsi.

Nel frattempo, Daryl e Maggie arrivano nell'edificio visto a inizio puntata. Qui trovano Cyndie e un gruppo di donne che tengono Arat in ostaggio. Cyndie rivela che questo era il loro precedente insediamento e ricorda come Arat e i salvatori hanno spazzato via il suo popolo. Justin ha ucciso il marito di Beatrices mentre Arat ha ucciso il fratello di Cyndie senza pietà. Cyndie dice che sono andati d'accordo con le regole di Rick perché pensavano che dovessero farlo, fino a quando Maggie aveva condannato a morte Gregory e questo le è stato di ispirazione. Da quel momento, hanno ucciso i salvatori responsabili della cancellazione di Oceanside. Arat inizia a piangere e Cyndie le chiede che parole ha usato prima di uccidere suo fratello. Dopo un po' di tentennamento, ella risponde "niente eccezioni", le stesse parole che usò Negan prima di uccidere Glenn. Dopo uno scambio di sguardi, Daryl e Maggie se ne vanno e Arat, disperata, viene uccisa da Cyndie con una lancia alla nuca.

Il mattino dopo, i salvatori lasciano il campo. Sulla strada, Maggie dice a Daryl che hanno dato una possibilità a Rick, ma è ora di vedere Negan.

  • Guest star: Cooper Andrews (Jerry), Rhys Coiro (Jed), Sydney Park (Cyndie), Elizabeth Ludlow (Arat), Zach McGowan (Justin), Lindsley Register (Laura), Kerry Cahill (Dianne), Traci Dinwiddie (Regina), Nicole Barré (Kathy), Nadine Marissa (Nabila), Kenric Green (Scott).
  • Altri interpreti: James Chen (Kal), Matt Mangum (D.J.), Briana Venskus (Beatrice), Aaron Farb (Norris), Mimi Kirkland (Rachel), Chloe Garcia-Frizzi (Judith Grimes).
  • Ascolti USA: telespettatori 5.037.000 – rating 18-49 anni 1,9%[6]

Obbligati[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: The Obliged
  • Diretto da: Rosemary Rodriguez
  • Scritto da: Geraldine Inoa

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Ad Alexandria, Michonne trascorre le sue giornate svolgendo varie mansioni in giro per la comunità prima di uscire nelle notti per uccidere i vaganti nei boschi. Una notte trova un vagante appeso a un albero che sembra sconvolgerla. Mentre osserva lo zombie, viene quasi uccisa da un altro vagante, ma lo uccide con una mazza. Subito dopo osserva la mazza con orrore, ricordandosi di Negan e Lucille.

Ad Hilltop, Maggie prepara uno zaino, infilandoci un piede di porco. Ella vorrebbe andare ad Alexandria per occuparsi di Negan, ma Jesus prova a farla desistere. Maggie però gli ordina di fare la guardia ad Hilltop mentre lei starà via.

Al campo, Eugene aggiorna Rick sullo stato del livello del fiume in aumento in relazione alla loro costruzione del ponte. Si scusa per le cattive notizie, ma Rick gli ricorda quanto sia prezioso per loro, facendolo sorridere. All'interno della tenda principale, Carol dice a Rick che sta riportando la sua gente al Regno mentre i salvatori saranno lasciati a se stessi con Alden che si occupa di sorvegliarli. Rick accetta in lacrime la sua decisione e guarda in basso con tristezza. All'improvviso, Jerry arriva ad avvertire Rick della marcia di Maggie ad Alexandria. Fa subito una chiamata a Rachel per avvertire la sua gente di non lasciare entrare Maggie nella comunità, ma Rachel ignora la richiesta per permettere alla donna di compiere la sua vendetta. Daryl sentendo Rick gli dice che lo porterà ad Alexandria lui stesso. Intanto ad Alexandria, Nora avverte Michonne che Negan si rifiuta di mangiare e lei promette di gestirlo.

Sulla strada, Daryl supera la svolta che li avrebbe condotti alla comunità e Rick gli dice con rabbia di fermarsi. Rick gli chiede cosa stia facendo e Daryl rivela che ha sbagliato strada in modo che Maggie possa arrivare prima di loro ad Alexandria per uccidere Negan. Rick è furioso e Daryl gli si avventa contro, i due lottano fino a quando non rotolano in un gigantesco fosso.

Ad Alexandria, Michonne porta la cena a Negan ed egli dice che mangerà solo se rimarrà a parlare con lui. Lei accetta di rimanere per un'ora.

Nel fossato, Rick e Daryl discutono sul merito di mantenere vivo Negan. Daryl ricorda a Rick come Negan lo ha trasformato in schiavo e come nessuno sia d'accordo con lui. Rick dice che se martirizzano Negan, allora Carl sarà morto per niente. Rick aggiunge di non aver mai chiesto a nessuno di seguirlo, e Daryl dice che forse dovrebbe farlo.

Ad Alexandria, Negan dice a Michonne che non è destinato a stare nella cella proprio come lei non ha intenzione di continuare a fare faccende a caso e badare ai bambini. Michonne risponde che sta aiutando a ricostruire la civiltà. Negan ammette che è felice che sua moglie non sia mai riuscita a vivere per vedere questo mondo, rivela inoltre che desideravano avere un bambino come Carl, ma sua moglie ha avuto un cancro e il mondo è poi cambiato. Michonne dice di vedere Carl dappertutto, e quando Negan chiede di suo figlio, lei dice con rabbia che Andre non ce l'ha fatta. Negan dice che è meglio così perché sua moglie non è stata creata per l'apocalisse così come non lo sarebbe stato Andre. Michonne reagisce con rabbia e se ne va.

Al deposito di rottami, Anne bacia padre Gabriel legato prima di tirare su uno dei suoi zombie corazzati per ucciderlo. Gabriel si sveglia e la prega di fermarsi prima di dirle che la perdona. Appoggia il vagante su di lui e poi si ferma, quindi lo addormenta con del cloroformio.

Al campo, Carol si prepara a partire per il Regno quando un Jed armato della pistola di Alden e diversi salvatori fanno ritorno. Jed rivela che sa che Oceanside sta uccidendo i salvatori e ha bisogno che lei si faccia da parte per poter mettere in atto la sua vendetta. Carol lo attacca di nuovo, ma altri salvatori compaiono e ne scaturisce uno scontro. Rick e Daryl ascoltano gli spari dal fossato e sono costretti a salvarsi l'un l'altro.

Ad Alexandria, Michonne ritorna nella cella di Negan e riconosce che sono simili ma distingue che la sua visione del mondo è molto più positiva della sua. Alla fine lo fa mangiare e, quando se ne va, le chiede di vedere Lucille. Michonne gli dice che non hanno più la mazza, il che lo fa infuriare e l'uomo inizia a sbattere violentemente la testa contro il muro.

Nel fosso, i vaganti scivolano dentro mentre Rick e Daryl lottano per uscire. Rick finalmente ne esce fuori e usa un ramo di un albero per far uscire anche Daryl. Con un orda in avvicinamento al campo, Rick crea un piano per condurli via mentre Daryl si dirige verso il fiume.

Di nuovo nella discarica, Gabriel si sveglia, slegato e da solo. Trova una nota nella sua tasca di Anne che gli dice o di andarsene o di rimanere con lei. Gabriel scoppia quindi in lacrime.

Nella loro casa, Michonne legge a Judith del baseball e viene sconvolta dalla foto di una mazza. Sulla strada per Alexandria, Maggie nota i vari vaganti uccisi prima da Michonne.

Altrove, mentre Rick guida l'orda, viene circondato da un'altra orda. Il cavallo di Rick va in panico e lo getta in una pila di tondini per cemento armato, che lo trafiggono ad un fianco. Rick piange per il dolore, ma perde conoscenza mentre gli zombie gli si avvicinano.

  • Guest star: Cooper Andrews (Jerry), Rhys Coiro (Jed), Kerry Cahill (Dianne), Nicole Barré (Kathy), Traci Dinwiddie (Regina).
  • Altri interpreti: Briana Venskus (Beatrice), Matt Mangum (D.J.), Mimi Kirkland (Rachel), Tamara Austin (Nora), Mandi Christine Kerr (Barbara), Jennifer Riker (signora Robinson), Aaron Farb (Norris), Chloe Garcia-Frizzi (Judith Grimes)[7].
  • Ascolti USA: telespettatori 5.095.000 – rating 18-49 anni 2,0%[8]

Cosa c'è dopo[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: What Comes After
  • Diretto da: Greg Nicotero
  • Scritto da: Scott M. Gimple e Matthew Negrete (soggetto); Matthew Negrete (sceneggiatura)

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Rick Grimes ha una visione di se stesso nella sua stanza d'ospedale. Prega di risvegliarsi per cercare la sua famiglia, improvvisamente uno stormo di elicotteri si avvicina all'edificio e il Rick di un tempo dice a quello del presente di svegliarsi. Lo sceriffo si riprende e facendosi leva con una cintura riesce a liberarsi dal tondino che lo aveva trapassato. Montando a cavallo riesce a sfuggire in tempo all'orda, ma la copiosa perdita di sangue gli provoca diversi svenimenti.

Ad Alexandria, Maggie affronta Michonne e la convince a farsi dare le chiavi della cella di Negan per poterlo uccidere. Questi la provoca sperando di farsi uccidere dalla donna in modo da potersi ricongiungere a sua moglie Lucille. Maggie capisce che Negan è ormai debole e decide di lasciarlo in vita perché la considera la punizione migliore. Nel mentre Dianne informa Maggie e Michonne della sparatoria al campo.

Mentre è svenuto, Rick rivede in sogno Shane, Hershel e Sasha. Tutti e tre gli ordinano di svegliarsi perché la sua famiglia non è perduta. Rick dopo diverse peripezie si trova al campo base, dove la sparatoria ha provocato diverse morti tra i salvatori e la milizia. Rick uccide diversi zombie e conduce l'orda sul ponte con la speranza che esso crolli, ma senza successo. Sta per arrendersi quando in suo aiuto interviene Daryl che da lontano abbatte gli zombie vicino allo sceriffo, mentre il resto del gruppo, tra cui le sopraggiunte Maggie e Michonne, si affretta a raggiungere i vaganti da disperdere. Rick nota della dinamite sul ponte e conscio che i suoi amici non possono fare niente e che la sua famiglia sta bene, spara un colpo all'esplosivo facendo saltare il ponte e la mandria con esso. Purtroppo anche Rick resta coinvolto nell'esplosione sotto lo sguardo impotente e disperato degli altri.

Altrove Anne, stranamente in possesso del camper di Heath, contatta il pilota di un elicottero, ed usando il suo nome in codice Jadis mente al pilota dicendo di avere un soggetto "A" e nel mentre stringe una pistola. La donna riceve inoltre l'avvertimento di non mentire ancora o ci saranno altre conseguenze. Diverso tempo dopo l'elicottero arriva, ma non sembra intenzionato a prelevarla, Anne nota Rick ferito, ma ancora vivo sulla riva del fiume e contatta il pilota dicendo di avere un soggetto "B", ma forte da salvare. Il pilota accetta di prelevare entrambi e Anne promette a Rick che starà bene e che verrà curato.

Sei anni dopo il gruppo di Magna sta per essere ucciso da una mandria di zombie. Ma qualcuno li soccorre da lontano, il gruppo composto da Magna, Yumiko, Connie, Kelly e Luke riesce quindi a fuggire e ad incontrare la loro salvatrice, Judith Grimes.

Chi sei adesso?[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Who Are You Now?
  • Diretto da: Larry Teng
  • Scritto da: Eddie Guzelian

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Sono passati 6 anni dalla scomparsa di Rick.

Nei pressi del ponte ancora distrutto, Michonne parla alla presenza di Rick sul futuro e di come la vita continua e il tempo passa. Altrove, Daryl, ormai isolato da tutti passa la sua vita a cacciare e sopravvivere nella natura.

Nel Regno, una Carol dai capelli più lunghi si sveglia accanto a Ezekiel e osserva tutti mentre lavorano nella comunità. Michonne trova uno sceriffo giocattolo in una macchina abbandonata che le ricorda Rick e lo afferra prima di lasciare il posto.

Nel frattempo, Rosita, Eugene, Laura e Aaron trovano Judith nei boschi insieme al gruppo di Magna. Volendo accoglierli, Judith dichiara che non tornerà ad Alexandria finché gli stranieri non saranno accettati. Rosita e gli altri sono d'accordo a malincuore.

Al Regno, Carol e Jerry trovano Henry, che sta cercando di sistemare i tubi dell'impianto idrico. Ezekiel arriva e Henry lo assilla per la loro comunità in via di deterioramento, ma Ezekiel lo avverte di moderare il suo tono. Poco dopo, Carol ricorda ad Ezekiel che Henry non ha torto e che potrebbe trarre beneficio spostandosi ad Hilltop e diventare l'apprendista di Earl.

Ad Alexandria, il gruppo di Magna arriva alle porte e Judith assicura loro che saranno al sicuro. Vengono scortati all'interno, dove Gracie corre verso Aaron. Rosita aggiorna Siddiq sulle condizioni di Yumiko e la accompagna in infermeria. Magna cerca di seguirli, ma viene fermata da D.J.. Michonne arriva a cavallo e non sembra felice di vedere nuovi arrivati. Ispeziona Magna e chiede a Eugene perché essi sono qui. Judith confessa di averli portati lei e Michonne la sgrida, ma Aaron dice che sono qui ora e che dovrebbero decidere insieme il da farsi, mentre Gabriel suggerisce di attendere almeno un giorno e di parlane al consiglio. Michonne accetta e se ne va mentre la sua statuetta dello sceriffo cade fuori dalla tasca e Judith la raccoglie.

Al Regno, Ezekiel saluta Henry mentre lui e Carol si preparano per raggiungere Hilltop. Henry gli assicura che si vedranno prima della fiera. Carol gli dice che Henry ha ereditato la parte da sogno da lui ed Ezekiel menziona che la fiera è il suo modo di riunire le comunità.

Il giorno dopo, il gruppo di Magna si trova di fronte al consiglio di Alexandria per delle domande. Chiedono chi è il loro capo e Magna afferma di essere una squadra, mentre Luke spiega che il loro gruppo era più grande. Gabriel chiede delle loro precedenti professioni. Luke dice che dovrebbero fidarsi di loro, ma Michonne non ha domande. Si alza e chiede a Magna di vedere la sua mano sinistra, che ha un tatuaggio da carcerato. Scopre poi un coltello nascosto e ordina a Magna di andarsene da Alexandria con il suo gruppo il giorno dopo.

In un'altra stanza, Gabriel mette alla prova la radio che hanno trovato nel bosco e dice a Rosita che pensa che potrebbero esserci ancora altri sopravvissuti là fuori che potrebbero aiutare. Eugene aveva suggerito di installare un amplificatore remoto per potenziare il segnale e trovare nuove comunità, e Rosita gli ordina di rimanere in città mentre lei e Eugene la organizzano. Rosita poi bacia Gabriel, i due sono in una relazione. Nella loro casa, Judith sente Michonne che finge di parlare con Rick, ma Michonne la richiama e le dice di fare i compiti e che si alleneranno più tardi.

Sulla strada, Carol dice a Henry che devono fare una deviazione prima di andare a Hilltop. Improvvisamente, sentono una donna urlare e Henry corre incontro per aiutare, ma trova Regina con un gruppo di ex salvatori. Carol corre con arco e frecce mentre Jed si avvicina con una pistola e sorride.

Mentre sta preparando l'amplificatore, Eugene interroga Rosita sulla sua scappatella con Gabriel e le ricorda che alcuni uomini preferiscono i fatti alle fiabe, il che implica che ha dei sentimenti per lei.

Ad Alexandria, Siddiq aggiorna il gruppo di Magna sulle condizioni di Yumiko. Luke gli chiede se è stato sin dall'inizio lì, ma Siddiq confessa che è stato trovato nel bosco, ma le cose erano diverse in passato.

Altrove, Jed dice a Carol e Henry che da quando il Santuario è stato abbandonato hanno dovuto addottare soluzioni più drastiche. Le dice che li lascerà perdere da quando l'ha risparmiato in passato, ma che prenderà comunque tutte le loro cose, inclusa la sua fede nuziale. Questo fa arrabbiare Henry, che prende il suo bastone e colpisce Jed. Jed getta Henry a terra e Carol si mette in mezzo e gli da il suo anello. Jed la ringrazia e parte con la sua gente.

Fuori dalla cella di Negan, Judith legge un problema di matematica con lui su due aerei. Lui la ferma e le chiede se ha mai visto un aereo e lei risponde di no, così Negan le suggerisce di preoccuparsi dei problemi che si applicano al mondo reale. Judith poi gli dice che Michonne vuole cacciare il gruppo di Magna, ma lei non vuole che lo faccia. Negan le ricorda che solo perché qualcuno sembra buono non significa che lo sia, ma a Judith non importa se qualcuno sia buono o cattivo all'interno. Negan sorride mentre la bambina se ne va.

Sulla cima di una torre dell'acqua, Eugene posiziona l'amplificatore e inizia a scendere prima di vedere un'orda di vaganti dirigersi verso di loro. Rosita urla all'uomo di scendere, all'improvviso lo zaino di Eugene cade e i cavalli si spaventano e fuggono lasciandoli a piedi. Eugene nel scendere, si ferisce al ginocchio. Rosita corre con una stampella improvvisata e i due scappano nel bosco.

Di notte, ad Alexandria, Magna viene rimproverata dal suo gruppo per aver rovinato la loro possibilità di rimanere. Luke chiede a Magna di consegnare la sua collana, che funge anche da coltello, ma ella è riluttante. Magna dice che dovrebbero farsi strada ad Alexandria per prendere le loro provviste prima di uscire, ma Connie le dice di lasciare Michonne e Judith fuori da queste cose. Luke dice che evitano i combattimenti per le persone che se lo meritano e Magna alla fine rende la collana.

Nel bosco, Carol e Henry si accampano in un veicolo abbandonato. Henry la sgrida perché non si è difesa, ma dice che non può rischiare di farsi male. Tuttavia, poco dopo, Carol ritorna al campo di Jed e da fuoco a tutti i salvatori, inclusi Jed e Regina.

Ad Alexandria, Magna si aggira fuori dalla casa dei Grimes con un altro coltello. Apre leggermente la porta e vede Michonne che si alza e abbraccia un bambino, suo figlio, e se ne va. Un attimo dopo, Magna va alla porta e consegna alla donna il suo coltello, dicendole che aveva ragione su di lei. Michonne le dice che tutti hanno fatto delle cose per sopravvivere. Chiude la porta e poi si gira per trovare Judith sulle scale con la pistola di suo padre. La bambina le dice che suo padre avrebbe voluto che lei facesse quello che lei ha fatto, e Michonne è d'accordo. Quest'ultima le dice che un giorno capirà perché sta cacciando il gruppo di Magna. Judith rivela che sa che Michonne parla ancora con Rick e Carl mentre lei sta invece cominciando a dimenticare le loro voci, sconvolgendo la donna. Mentre Judith se ne va, il figlio di Rick e Michonne, R.J., corre dalla mamma e chiede del cibo.

Nel bosco, Eugene rallenta mentre lui e Rosita continuano a scappare dagli zombie. Suggerisce di rimanere indietro per distrarli e rivela che ha qualcosa da dirle. Lei gli dice di non renderlo strano e lo costringe a continuare. Altrove, Carol e Henry trovano Daryl e gli chiedono di venire con loro. Lui sorride e accetta.

Ad Alexandria, nella casa dei Grimes, Michonne si spoglia, rivelando una cicatrice sulla sua schiena, sotto forma di una X, che ha ricevuto negli ultimi sei anni, odora una delle vecchie giacche di Rick e la indossa. Fuori, il gruppo di Magna si prepara a partire ringraziando tutti per la loro ospitalità. Michonne li raggiunge e dice loro che li scorterà ad Hilltop.

Nei boschi, Rosita ed Eugene scivolano giù per un fossato e si coprono di fango mentre gli zombie si avvicinano. Rimangono immobili, ma rimangono scioccati e inorriditi mentre i vaganti passano e si sussurrano a vicenda: "Dove sono ...?" "Devono essere vicini ..." "Non lasciarli scappare ..."

  • Guest star: Eleanor Matsuura (Yumiko), Dan Fogler (Luke), Cooper Andrews (Jerry), Nadia Hilker (Magna), Rhys Coiro (Jed), Lauren Ridloff (Connie), Cailey Fleming (Judith Grimes), Matt Lintz (Henry), Traci Dinwiddie (Regina), Lindsley Register (Laura).
  • Altri interpreti: Matt Mangum (D.J.), Angel Theory (Kelly), Tamara Austin (Nora), Anabelle Holloway (Gracie), Antony Azor (R.J. Grimes).
  • Ascolti USA: telespettatori 5.396.000 – rating 18-49 anni 2,0%[10]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Lesley Goldberg, 'Walking Dead' Season 9 Trailer Debuts at Comic-Con, The Hollywood Reporter, 20 luglio 2018. URL consultato il 30 settembre 2018.
  2. ^ Chiara Poli, The Walking Dead 9: ecco il primo teaser italiano di FOX, Fox, 19 settembre 2018. URL consultato il 30 settembre 2018.
  3. ^ Chiara Poli, Il primo episodio di The Walking Dead 9 alle tre di notte su FOX!, Fox, 4 ottobre 2018. URL consultato il 7 ottobre 2018.
  4. ^ (EN) Alex Welch, Sunday cable ratings: ‘Doctor Who’ returns up, ‘The Walking Dead’ falls to premiere low, TV by the Numbers, 9 ottobre 2018. URL consultato il 9 ottobre 2018.
  5. ^ (EN) Alex Welch, Sunday cable ratings: ‘Doctor Who’ dips, ‘The Walking Dead’ hits series low, TV by the Numbers, 16 ottobre 2018. URL consultato il 16 ottobre 2018.
  6. ^ (EN) Alex Welch, Sunday cable ratings: ‘Shameless’ holds steady, ‘Walking Dead’ slips again, TV by the Numbers, 23 ottobre 2018. URL consultato il 23 ottobre 2018.
  7. ^ Non accreditata
  8. ^ (EN) Alex Welch, Sunday cable ratings: ‘Doctor Who’ holds steady, ‘Walking Dead’ ticks back up, TV by the Numbers, 30 ottobre 2018. URL consultato il 30 ottobre 2018.
  9. ^ (EN) Alex Welch, Sunday cable ratings: ‘The Walking Dead’ ticks up again, ‘Outlander’ premieres down, TV by the Numbers, 6 novembre 2018. URL consultato il 6 novembre 2018.
  10. ^ (EN) Alex Welch, Sunday cable ratings: ‘Outlander’ dips, ‘Doctor Who’ holds steady, TV by the Numbers, 13 novembre 2018. URL consultato il 13 novembre 2018.
Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione