Colman Domingo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Colman Domingo nel 2016

Colman Jason Domingo (Filadelfia, 28 novembre 1969) è un attore e drammaturgo statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Filadelfia, Pennsylvania, dove ha studiato presso la Temple University, ottenendo una laurea in giornalismo. Successivamente si trasferisce a San Francisco, dove ha iniziato a recitare, soprattutto in produzioni teatrali. Si fa notare per i ruoli di Mr. Franklin Jones, Joop e Mr. Venus nel musical rock Passing Strange portato in scena a Broadway e off-Broadway. Ha partecipato anche all'adattamento cinematografico diretto da Spike Lee nel 2009.

Nel 2010 è autore e interprete della commedia teatrale autobiografica A Boy and His Soul, portato in scena off-Broadway al Vineyard Theater, per cui ha vinto un Lucille Lortel Award e un GLAAD Award oltre ad ottenenre candidature ai Drama Desk Award e Drama League Award. Domingo ha inoltre interpretato a Broadway il ruolo di Billy Flynn nel musical Chicago. Per la sua interpretazione nel musical The Scottsboro Boys ha ottenuto una candidatura al Tony Award al miglior attore non protagonista in un musical.

Per il cinema ha recitato in film come Lincoln di Steven Spielberg, The Butler - Un maggiordomo alla Casa Bianca di Lee Daniels e Selma - La strada per la libertà di Ava DuVernay, in quest'ultimo ha interpretato il ruolo di Ralph Abernathy. Per la televisione ha avuto un ruolo ricorrente nella serie televisiva The Knick ed ha avuto il ruolo di Victor Strand nella serie televisiva Fear the Walking Dead, ruolo inizialmente ricorrente nella prima stagione che poi è diventato regolare dalla seconda.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatori italiani[modifica | modifica wikitesto]

Nelle versioni in italiano delle opere in cui ha recitato, Colman Domingo è stato doppiato da:

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN73671151 · ISNI (EN0000 0000 4751 2143 · LCCN (ENno2008106535 · GND (DE1196035385 · CONOR.SI (SL330531171 · WorldCat Identities (ENlccn-no2008106535