Episodi di Fear the Walking Dead (terza stagione)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow blue.svgVoce principale: Fear the Walking Dead.

Fear The Walking Dead.png

La terza stagione della serie televisiva Fear the Walking Dead, composta da sedici episodi, viene trasmessa in prima visione assoluta negli Stati Uniti d'America da AMC dal 4 giugno[1] al 15 ottobre 2017.

In Italia, la stagione va in onda in prima visione satellitare su MTV, canale a pagamento della piattaforma Sky, dal 18 giugno 2017.

Titolo originale Titolo italiano Prima TV USA Prima TV Italia
1 Eye of the Beholder Gli occhi di chi guarda 4 giugno 2017 18 giugno 2017
2 The New Frontier La nuova frontiera 25 giugno 2017
3 Teotwawki Teotwawki 11 giugno 2017 2 luglio 2017
4 100 100 18 giugno 2017 9 luglio 2017
5 Burning in Water, Drowning in Flame Salendo le scale ieri sera... 25 giugno 2017 16 luglio 2017
6 Red Dirt Terra rossa 2 luglio 2017 23 luglio 2017
7 The Unveiling La scoperta 9 luglio 2017 30 luglio 2017
8 Children of Wrath Il teschio indiano 6 agosto 2017
9 Minotaur 10 settembre 2017 1º ottobre 2017
10 The Diviner 8 ottobre 2017
11 La Serpiente 17 settembre 2017 15 ottobre 2017
12 Brother's Keeper 24 settembre 2017 22 ottobre 2017
13 This Land Is Your Land 1º ottobre 2017 29 ottobre 2017
14 El Matadero 8 ottobre 2017 5 novembre 2017
15 Things Bad Begun 15 ottobre 2017 12 novembre 2017
16 Sleigh Ride 19 novembre 2017

Gli occhi di chi guarda[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Madison, Travis e Alicia vengono catturati da un gruppo di soldati e portati in un complesso militare, dove vengono separati: Travis viene portato in uno scantinato mentre Madison e Alicia in un ufficio. Nello scantinato Travis ritrova Nick e conosce Luciana, gravemente ferita, insieme ad altri prigionieri. I prigionieri, a turno, vengono uccisi da un gruppo di soldati, in particolare da Troy, Willy e Blake che annotano quanto tempo intercorre tra la morte e la trasformazione e sostenendo che fanno ciò in nome della scienza. Travis, Nick, Luciana e Steven, un altro prigioniero, tentano la fuga ma Travis viene ricatturato e Steven ucciso da Willy, mentre Luciana e Nick fuggono in una fogna. Nel frattempo, Madison e Alicia attaccano Troy, il comandante del campo militare, impalando uno dei suoi occhi con un cucchiaio e portandolo poi all'esterno come un ostaggio; Madison chiede di lasciare libera la sua famiglia mentre Alicia cerca in giro Travis. Quest'ultimo nel frattempo viene gettato in un pozzo pieno di non morti, ma riesce a ucciderli tutti e a sopravvivere. Nick intanto, insieme a Luciana, cerca di uscire dalla fogna, ma incontra un gruppo numeroso di non morti che lentamente entrano nella fogna e tramite il seminterrato nel campo militare. Alla fine grazie all'aiuto di Jake, fratello di Troy, Madison, Travis, Alicia e Nick si riuniscono. I non morti entrano nel complesso militare attraverso una crepa di un muro e inizialmente fanno a pezzi Willy e poi invadono il complesso, così tutti presenti si danno alla fuga: Travis salva una ferita e incosciente Luciana e con Alicia, Jake e Charlene salgono a bordo di un elicottero mentre Madison, Nick e Troy fuggono su un camion.

La nuova frontiera[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

L'elicottero che sta trasportando Travis, Alicia, Luciana, Jake e Charlene viene attaccato e Travis viene colpito al collo e nello stomaco. Travis ormai spacciato davanti ad'una sconvolta Alicia si butta dall'elicottero per evitare di trasformarsi all'interno dell'elicottero una volta morto. Al Rosarito Beach Hotel, Strand permette a molti rifugiati arrabbiati di entrare dal cancello principale, falsamente affermando di essere un medico pronto ad aiutare i nuovi arrivati. Madison, Nick e Troy finalmente arrivano al Broke Jaw Ranch, di proprietà del padre di Troy, Jeremiah Otto, e vengono informati che l'elicottero che pilota Jake non è ancora arrivato. Jeremiah accoglie Madison e Nick nel ranch, sospettosi alla fine decidono di entrare. Di nuovo al Rosarito Beach Hotel, Elena e Hector ordinano a Strand di partire per permettere ai sopravvissuti di entrare nel'hotel. Dopo l'incidente dell'elicottero, nella notte Charlene viene attaccata e uccisa dai morti. La mattina seguente Alicia e Jake portano insieme Luciana per la strada verso il ranch, dove si riuniscono con le loro rispettive famiglie, i Clark e gli Otto. Madison viene a sapere da sua figlia della morte di Travis e in un momento dove si trova sola crolla di dolore per la perdita del suo amato, mentre Nick è vicino a Luciana che si è svegliata. Prima di saltare dal balcone della sua stanza dell'hotel Ilene Stowe, la madre di Jessica e suocera di Oscar si scusa con Strand per averlo precedentemente pugnalato e gli regala le chiavi di un nuovissimo Jaguar.

Teotwawki[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

100[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: 100
  • Diretto da: Alex Garcia Lopez
  • Scritto da: Alan Page

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Salendo le scale ieri sera...[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Burning in Water, Drowning in Flame
  • Diretto da: Daniel Stamm
  • Scritto da: Suzanne Heathcote

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Terra rossa[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Red Dirt
  • Diretto da: Courtney Hunt
  • Scritto da: Wes Brown

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La scoperta[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: The Unveiling
  • Diretto da: Jeremy Webb
  • Scritto da: Mark Richard

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il teschio indiano[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Children of Wrath
  • Diretto da: Andrew Bernstein
  • Scritto da: Jami O'Brien

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Minotaur[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Minotaur
  • Diretto da: Stefan Schwartz
  • Scritto da: Dave Erickson e Mike Zunic

Trama[modifica | modifica wikitesto]

The Diviner[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: The Diviner
  • Diretto da: Paco Cabezas
  • Scritto da: Ryan Scott

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La Serpiente[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: La Serpiente
  • Diretto da: Josef Wladyka
  • Scritto da: Mark Richard e Lauren Signorino

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Brother's Keeper[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Brother's Keeper
  • Diretto da: Alrick Riley
  • Scritto da: Wes Brown

Trama[modifica | modifica wikitesto]

  • Guest star:
  • Altri interpreti:
  • Ascolti USA: telespettatori

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Vlada Gelman, Falling Water Renewed, Fear the Walking Dead Return and More, TVLine, 3 aprile 2017. URL consultato il 26 maggio 2017.
  2. ^ a b (EN) Rick Porter, Sunday cable ratings: ‘The Leftovers’ ends on up note, ‘Fear the Walking Dead’ premieres to series low, TV by the Numbers, 6 giugno 2017. URL consultato il 6 giugno 2017.
  3. ^ (EN) Rick Porter, Sunday cable ratings: ‘Fear the Walking Dead’ ties low, ‘Claws’ has decent premiere, TV by the Numbers, 13 giugno 2017. URL consultato il 13 giugno 2017.
  4. ^ (EN) Rick Porter, Sunday cable ratings: ‘American Gods’ finale improves, ‘Fear the Walking Dead’ hits another low, TV by the Numbers, 20 giugno 2017. URL consultato il 20 giugno 2017.
  5. ^ (EN) Rick Porter, Sunday cable ratings: BET Awards fall, ‘Power’ and ‘Preacher’ have solid premieres, TV by the Numbers, 27 giugno 2017. URL consultato il 27 giugno 2017.
  6. ^ (EN) Alex Welch, Sunday cable ratings: ‘Fear the Walking Dead’ and ‘Power’ dip, TV by the Numbers, 5 luglio 2017. URL consultato il 7 luglio 2017.
  7. ^ a b (EN) Rick Porter, Sunday cable ratings: Amelia Earhart documentary scores big for History, TV by the Numbers, 11 luglio 2017. URL consultato l'11 luglio 2017.
  8. ^ a b (EN) Rick Porter, Sunday cable ratings: ‘The Deuce’ starts off on par with ‘The Night Of’, TV by the Numbers, 14 settembre 2017. URL consultato il 14 settembre 2017.
  9. ^ (EN) Rick Porter, Sunday cable ratings: ‘Outlander’ and ‘The Deuce’ steady with second episodes, TV by the Numbers, 19 settembre 2017. URL consultato il 19 settembre 2017.
Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione