Alex Polidori

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Alex Polidori (Roma, 16 novembre 1995) è un attore e doppiatore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlio del cantautore Silvano Polidori, frequenta le sale di doppiaggio fin da bambino essendo fratellastro minore del doppiatore Gabriele Patriarca. Ha ottenuto uno dei suoi primi ruoli importanti nel 2002, doppiando Danny nell'edizione italiana di Ritorno all'Isola che non c'è, mentre l'anno successivo è stato la voce di Nemo in Alla ricerca di Nemo, di Koda in Koda, fratello orso (ruolo poi ripreso nel sequel del 2006) e Ranjan ne Il libro della giungla 2, oltre al cangurino Ro che continuerà a doppiare in tutte le sue apparizioni fino al 2010.[1] Successivamente ha doppiato Zachary Gordon in Diario di una schiappa, Diario di una schiappa 2 - La legge dei più grandi e Diario di una schiappa - Vita da cani, Tamburino in Bambi 2 - Bambi e il Grande Principe della foresta e Stanley ne I Robinson - Una famiglia spaziale, il protagonista de La guerra dei fiori rossi, Moisés Arias in Hannah Montana, Jonah Bobo in Zathura - Un'avventura spaziale e Pazu nel ridoppiaggio del film Laputa - Castello nel cielo, ruolo che era stato nella precedente edizione del fratello Patriarca. Nel 2016 doppia Tom Holland nel ruolo di Spider-Man in Captain America: Civil War, dando poi la voce all'attore anche in quasi tutte le sue successive interpretazioni. Inoltre è noto per aver prestato la voce a Timothée Chalamet in film come Chiamami col tuo nome, Piccole donne, Un giorno di pioggia a New York, Lady Bird e Dune. Ha vinto il premio "Voce emergente dell'anno" assegnato dai direttori del doppiaggio al Gran Galà del Doppiaggio - Romics 2006.

A partire dal 2000 ottiene successo anche in televisione, facendo da spalla a Nino Frassica nei suoi sketch comici in trasmissioni come Domenica in, Sì sì è proprio lui!, Stupido hotel, il Premio Regia Televisiva 2003 e La festa della mamma, collaborazione che ha il suo culmine nella partecipazione al Festival di Sanremo 2003 in cui Polidori, nello sketch TeleScasazza, interpreta il giovanissimo sindaco di Scasazza. Nello stesso periodo partecipa anche ad altri programmi televisivi come Zitti tutti! Parlano loro, Bravo Bravissimo, Bravo Bravissimo Club, e Qua la zampa!. Successivamente ha affiancato Frassica anche nello Zecchino d'Oro 2006.[2]

Nel 2005 ha partecipato alla fiction Mediaset Ricomincio da me, insieme a Barbara D'Urso, mentre nel 2007 ha preso parte alla situation comedy in onda su Disney Channel, Fiore e Tinelli nel quale interpreta Timo Fiore, fratello della protagonista Fiore. In precedenza ha partecipato a varie fiction televisive, tra cui Il bello delle donne (2001), Papa Giovanni - Ioannes XXIII (2002) e La sacra famiglia (2006).

È fidanzato con la doppiatrice Sara Labidi, e dal 2016 è attivo anche come cantautore pubblicando alcuni singoli in formato digitale.[3]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Doppiaggio[modifica | modifica wikitesto]

Film[modifica | modifica wikitesto]

Film d'animazione[modifica | modifica wikitesto]

Serie televisive[modifica | modifica wikitesto]

Serie animate[modifica | modifica wikitesto]

Videogiochi[modifica | modifica wikitesto]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

  • 2016 – Va tutto bene
  • 2018 – Non lo faccio apposta (Cantieri Sonori)
  • 2019 – Paranoico (Cantieri Sonori)
  • 2020 – Virus bastardo (Simba)
  • 2020 – Mare di plastica
  • 2020 – Madagascar
  • 2020 – Emily
  • 2021 – Al Bano e Romina

Premi[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Intervista ad Alex Polidori, la voce italiana di Spider-Man, su dailynerd.it, 14 giugno 2020. URL consultato il 21 agosto 2020.
  2. ^ Rita Celi, Alex Polidori diventa "green": da Mike Bongiorno alla battaglia per l'ambiente, in la Repubblica, 11 luglio 2020. URL consultato l'8 marzo 2021.
  3. ^ Daniela Lanni, Le mille voci di Alex Polidori, da Nemo a Spider-Man: “Oggi canto per l’ambiente malato”, in La Stampa, 12 agosto 2020. URL consultato il 7 marzo 2021.
  4. ^ Dai titoli di coda di Tom & Jerry: Willy Wonka e la fabbrica di cioccolato.
  5. ^ Dai titoli di coda di Craig.
  6. ^ Alla ricerca di Nemo, su Il mondo dei doppiatori. URL consultato l'8 maggio 2021.
  7. ^ Assassin's Creed: Valhalla, su Il mondo dei doppiatori. URL consultato l'11 agosto 2021.
  8. ^ Deus Ex: Human Revolution, su Il mondo dei doppiatori. URL consultato l'11 settembre 2021.
  9. ^ Diablo III: Reaper of Souls, su Il mondo dei doppiatori. URL consultato il 22 settembre 2021.
  10. ^ Dishonored, su Il mondo dei doppiatori. URL consultato il 29 settembre 2021.
  11. ^ Festival del doppiaggio: premiate le migliori "voci nell'ombra" di cinema, televisione, e non solo - IVG.it, su Il Vostro Giornale, 27 febbraio 2021. URL consultato il 16 aprile 2021.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]